IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Filippo Boschi

Filippo Boschi

Professore ordinario di Psicologia dello Sviluppo presso l’Università di Firenze, Boschi ha intensamente contribuito a fondare e diffondere la cultura psicologica presso l’Ateneo Fiorentino, dove ha insegnato Storia della Psicologia a Magistero,...

Professore ordinario di Psicologia dello Sviluppo presso l’Università di Firenze, Boschi ha intensamente contribuito a fondare e diffondere la cultura psicologica presso l’Ateneo Fiorentino, dove ha insegnato Storia della Psicologia a Magistero, Psicologia Generale a Lettere e Filosofia, Psicologia dell’Età Evolutiva a Scienze della Formazione e diretto il Dipartimento di Psicologia. Ha instancabilmente e fattivamente propugnato l’apertura della Facoltà di Psicologia a Firenze, con la creazione di un settore specifico di studi, dotato di prestigio nazionale e internazionale. Boschi ha creduto a una disciplina psicologica rigorosa che coniugasse teoria, metodologia e applicazione. A partire dagli anni Settanta i suoi scritti hanno fornito un ampio e continuativo contributo allo studio dello sviluppo cognitivo-linguistico; a lui si deve l’innovativa attenzione posta alla capacità di lettura e di comprensione del testo, nonché alle interferenze emotivo-motivazionali sull’apprendimento. I suoi interessi si sono indirizzati in particolare allo sviluppo del lessico; sensibile nel coniugare rilevanza teorica e applicazioni operative, Boschi ha inoltre validato strumenti testistici per cogliere le capacità di comprensione della lettura, i diversi fattori che la sottendono e le abilità lessicali. A lui si devono inoltre importanti sollecitazioni a elaborare modalità di intervento per la promozione dello sviluppo fortemente ancorate ai modelli teorici e alle evidenze sperimentali, tra cui si annovera il presente volume Lessico e ortografia.

Professore ordinario di Psicologia dello Sviluppo presso l’Università di Firenze, Boschi ha intensamente contribuito a fondare e diffondere la cultura psicologica presso l’Ateneo Fiorentino, dove ha insegnato Storia della Psicologia a Magistero,...

Professore ordinario di Psicologia dello Sviluppo presso l’Università di Firenze, Boschi ha intensamente contribuito a fondare e diffondere la cultura psicologica presso l’Ateneo Fiorentino, dove ha insegnato Storia della Psicologia a Magistero, Psicologia Generale a Lettere e Filosofia, Psicologia dell’Età Evolutiva a Scienze della Formazione e diretto il Dipartimento di Psicologia. Ha instancabilmente e fattivamente propugnato l’apertura della Facoltà di Psicologia a Firenze, con la creazione di un settore specifico di studi, dotato di prestigio nazionale e internazionale. Boschi ha creduto a una disciplina psicologica rigorosa che coniugasse teoria, metodologia e applicazione. A partire dagli anni Settanta i suoi scritti hanno fornito un ampio e continuativo contributo allo studio dello sviluppo cognitivo-linguistico; a lui si deve l’innovativa attenzione posta alla capacità di lettura e di comprensione del testo, nonché alle interferenze emotivo-motivazionali sull’apprendimento. I suoi interessi si sono indirizzati in particolare allo sviluppo del lessico; sensibile nel coniugare rilevanza teorica e applicazioni operative, Boschi ha inoltre validato strumenti testistici per cogliere le capacità di comprensione della lettura, i diversi fattori che la sottendono e le abilità lessicali. A lui si devono inoltre importanti sollecitazioni a elaborare modalità di intervento per la promozione dello sviluppo fortemente ancorate ai modelli teorici e alle evidenze sperimentali, tra cui si annovera il presente volume Lessico e ortografia.

Professore ordinario di Psicologia dello Sviluppo presso l’Università di Firenze, Boschi ha intensamente contribuito a fondare e diffondere la cultura psicologica presso l’Ateneo Fiorentino, dove ha insegnato Storia della Psicologia a Magistero,...

Professore ordinario di Psicologia dello Sviluppo presso l’Università di Firenze, Boschi ha intensamente contribuito a fondare e diffondere la cultura psicologica presso l’Ateneo Fiorentino, dove ha insegnato Storia della Psicologia a Magistero, Psicologia Generale a Lettere e Filosofia, Psicologia dell’Età Evolutiva a Scienze della Formazione e diretto il Dipartimento di Psicologia. Ha instancabilmente e fattivamente propugnato l’apertura della Facoltà di Psicologia a Firenze, con la creazione di un settore specifico di studi, dotato di prestigio nazionale e internazionale. Boschi ha creduto a una disciplina psicologica rigorosa che coniugasse teoria, metodologia e applicazione. A partire dagli anni Settanta i suoi scritti hanno fornito un ampio e continuativo contributo allo studio dello sviluppo cognitivo-linguistico; a lui si deve l’innovativa attenzione posta alla capacità di lettura e di comprensione del testo, nonché alle interferenze emotivo-motivazionali sull’apprendimento. I suoi interessi si sono indirizzati in particolare allo sviluppo del lessico; sensibile nel coniugare rilevanza teorica e applicazioni operative, Boschi ha inoltre validato strumenti testistici per cogliere le capacità di comprensione della lettura, i diversi fattori che la sottendono e le abilità lessicali. A lui si devono inoltre importanti sollecitazioni a elaborare modalità di intervento per la promozione dello sviluppo fortemente ancorate ai modelli teorici e alle evidenze sperimentali, tra cui si annovera il presente volume Lessico e ortografia.

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."