IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Stefania Manca

Stefania Manca

Ricercatrice presso l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dove si occupa di tecnologie didattiche, apprendimento basato sulle tecnologie, formazione a distanza ed e-learning dal 1995. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei processi...

Ricercatrice presso l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dove si occupa di tecnologie didattiche, apprendimento basato sulle tecnologie, formazione a distanza ed e-learning dal 1995. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei processi socio-cognitivi negli ambienti di Computer Supported Collaborative Learning, con particolare interesse per la dimensione sociale negli ambienti di apprendimento basati sulla comunicazione scritta. Si occupa in modo particolare delle implicazioni educative e formative degli ambienti di social network nei contesti di apprendimento formale e informale. È autrice di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali sul tema della costruzione di conoscenza in ambienti di Technology Enhanced Learning.

Ricercatrice presso l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dove si occupa di tecnologie didattiche, apprendimento basato sulle tecnologie, formazione a distanza ed e-learning dal 1995. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei processi...

Ricercatrice presso l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dove si occupa di tecnologie didattiche, apprendimento basato sulle tecnologie, formazione a distanza ed e-learning dal 1995. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei processi socio-cognitivi negli ambienti di Computer Supported Collaborative Learning, con particolare interesse per la dimensione sociale negli ambienti di apprendimento basati sulla comunicazione scritta. Si occupa in modo particolare delle implicazioni educative e formative degli ambienti di social network nei contesti di apprendimento formale e informale. È autrice di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali sul tema della costruzione di conoscenza in ambienti di Technology Enhanced Learning.

Ricercatrice presso l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dove si occupa di tecnologie didattiche, apprendimento basato sulle tecnologie, formazione a distanza ed e-learning dal 1995. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei processi...

Ricercatrice presso l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dove si occupa di tecnologie didattiche, apprendimento basato sulle tecnologie, formazione a distanza ed e-learning dal 1995. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei processi socio-cognitivi negli ambienti di Computer Supported Collaborative Learning, con particolare interesse per la dimensione sociale negli ambienti di apprendimento basati sulla comunicazione scritta. Si occupa in modo particolare delle implicazioni educative e formative degli ambienti di social network nei contesti di apprendimento formale e informale. È autrice di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali sul tema della costruzione di conoscenza in ambienti di Technology Enhanced Learning.

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."