IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Cristina Mazza

Cristina Mazza

Dal 1992 lavora presso Exodus. Nel corso degli anni ha lavorato nel campo del disagio sociale, fino al 2005, quando ha assunto la direzione dell’associazione Educatori senza Frontiere, occupandosi di formazione di educatori e di interventi educativi...

Dal 1992 lavora presso Exodus. Nel corso degli anni ha lavorato nel campo del disagio sociale, fino al 2005, quando ha assunto la direzione dell’associazione Educatori senza Frontiere, occupandosi di formazione di educatori e di interventi educativi in contesti di povertà ed emergenza in Italia, Africa, Asia e America Latina.

Dal 1992 lavora presso Exodus. Nel corso degli anni ha lavorato nel campo del disagio sociale, fino al 2005, quando ha assunto la direzione dell’associazione Educatori senza Frontiere, occupandosi di formazione di educatori e di interventi educativi...

Dal 1992 lavora presso Exodus. Nel corso degli anni ha lavorato nel campo del disagio sociale, fino al 2005, quando ha assunto la direzione dell’associazione Educatori senza Frontiere, occupandosi di formazione di educatori e di interventi educativi in contesti di povertà ed emergenza in Italia, Africa, Asia e America Latina.

Dal 1992 lavora presso Exodus. Nel corso degli anni ha lavorato nel campo del disagio sociale, fino al 2005, quando ha assunto la direzione dell’associazione Educatori senza Frontiere, occupandosi di formazione di educatori e di interventi educativi...

Dal 1992 lavora presso Exodus. Nel corso degli anni ha lavorato nel campo del disagio sociale, fino al 2005, quando ha assunto la direzione dell’associazione Educatori senza Frontiere, occupandosi di formazione di educatori e di interventi educativi in contesti di povertà ed emergenza in Italia, Africa, Asia e America Latina.

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."