The Mystery of Social Work

A critical analysis of the Global Definition and new suggestions according to Relational theory - con versione italiana a fronte

Erickson Advantages

Alla ricerca del senso del lavoro di operatori sociali: è questo l’intento del presente saggio, edito in formato bilingue (inglese e italiano). L’occasione è stata fornita dal processo di revisione della Definizione Ufficiale approvata a Montréal nel 2000 dalle principali Organizzazioni rappresentative del Social Work internazionale (IASSW e IFSW).
Il testo ha l’ambizione di andare alla radice del «mistero» che da sempre caratterizza il Lavoro Sociale, vale a dire la difficoltà a concettualizzarne l’essenza in poche e semplici parole. Mentre per tutte le altre professioni (sanitarie soprattutto) è intuitivamente chiaro di che cosa si occupino, per il Lavoro Sociale non è mai stato così. La Teoria relazionale è usata come chiave di lettura illuminante, non solo per mettere in risalto le ambiguità e qualche limite concettuale dell’attuale Definizione, ma soprattutto per suggerire spunti utili in vista di possibili formulazioni alternative.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
8,55 € -5% di sconto 9,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Introduction
Premessa
1. The core of social work: an irreducible complexity?
(L’oggetto del Lavoro Sociale: una irriducibile complessità?)
2. The «social model of helping»: brief notes
(Il «modello sociale dell’aiuto»: sintetiche notazioni)
3. A critical analysis of the Global Definition (Montréal, 2000)
(Analisi critica della Definizione globale – Montréal, 2000)
4. Proposal of new social work definitions
(Ipotesi di nuove definizioni di Lavoro Sociale)

Continua a leggere

Alla ricerca del senso del lavoro di operatori sociali: è questo l’intento del presente saggio, edito in formato bilingue (inglese e italiano). L’occasione è stata fornita dal processo di revisione della Definizione Ufficiale approvata a Montréal nel 2000 dalle principali Organizzazioni rappresentative del Social Work internazionale (IASSW e IFSW).
Il testo ha l’ambizione di andare alla radice del «mistero» che da sempre caratterizza il Lavoro Sociale, vale a dire la difficoltà a concettualizzarne l’essenza in poche e semplici parole. Mentre per tutte le altre professioni (sanitarie soprattutto) è intuitivamente chiaro di che cosa si occupino, per il Lavoro Sociale non è mai stato così. La Teoria relazionale è usata come chiave di lettura illuminante, non solo per mettere in risalto le ambiguità e qualche limite concettuale dell’attuale Definizione, ma soprattutto per suggerire spunti utili in vista di possibili formulazioni alternative.

Specifiche prodotto

  • Il libro, nella versione ebook, è realizzato in formato epub e protetto con social watermarking.
  • Può essere letto su tutti i dispositivi in cui sia presente un applicativo in grado di leggere i file epub.
  • Non è stampabile.
  • Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Autori e autrici

Fabio Folgheraiter

Fabio Folgheraiter

Autore

È professore di Metodologia del lavoro sociale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove coordina il corso di Laurea triennale in Servizio sociale e il corso di Laurea Magistrale in Politiche sociali e servizi per le famiglie, i minori e le comunità. È co-fondatore del Centro Studi Erickson di Trento, dove dirige la collana «Metodi e tecniche del lavoro sociale» e la rivista scientifica «Lavoro Sociale». È autore di numerosi studi sul Social Work e sulle politiche dei Servizi sociali.

Scopri di più

Recensioni e domande