Scritti scelti

Teoria e metodologia di Social work

Erickson Advantages

Una raccolta a cura di Annalisa Pasini e Maria Luisa Raineri di saggi dai forti connotati innovativi, scritti tra il 1990 e il 2015 da Fabio Folgheraiter, che ha teorizzato il concetto di «lavoro sociale relazionale».
In questi testi l’autore invita chi opera nelle professioni d’aiuto a pensare diversamente il mondo dei servizi alla persona. Un settore colpito dalla crisi, ma che può rinnovarsi grazie alla forza delle idee e delle azioni quotidiane. Nella metodologia relazionale – filo rosso che lega i saggi – il centro dell’azione infatti non è più il professionista esperto e neppure il destinatario. L’aiuto si colloca nel mezzo, proprio nella relazione finalizzata al bene tra operatori e utenti, familiari, cittadini.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
21,85 € -5% di sconto 23,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

- Presentazione (A. Pasini e M.L. Raineri)
- I nuovi assetti della psichiatria in Italia tra paradigma medico e sociale
- Benessere e stile di vita. Sui rapporti tra Social work e alcologia (secondo il pensiero di V. Hudolin)
- Le basi relazionali dei sistemi di welfare
- I gruppi di auto/mutuo aiuto. Nuovi orizzonti per il Lavoro sociale?
- L'intreccio fra servizi formali e informali per l'assistenza agli anziani
- Verso nuove prospettive di Social work e di sua teorizzazione. Il metodo relazionale
- Quale community care? Una teoria per l'assistenza territoriale
- Le politiche sociali di comunità. Verso un welfare societario
- Quando un intervento è relazionale?
- Dal lavoro di caso al lavoro di comunità
- Oltre l'aiuto standardizzato
- I dilemmi della prevenzione sociale
- Il welfare plurale. Nuove metodologie di Social work nella postmodernità
- Imparare facendo (e riflettendo) nel Lavoro sociale
- Reciprocità e Lavoro sociale. Comprendere la «rete di fronteggiamento»
- La logica sociale nell'assistenza residenziale
- La Scuola nella rete del welfare comunitario
- I servizi sociali dentro il mercato. Come salvare la loro mission?
- Ai limiti estremi delle cure mediche. L’assistenza ai morenti
- Il ruolo attivo della famiglia nel welfare societario
- Empowerment. Un'introduzione
- Capitale sociale. Un’introduzione
- Community care. Un'introduzione
- I servizi relazionali. Un'introduzione
- Politica sociale e Lavoro sociale. Un'introduzione
- Tra aiuto e controllo. Il metodo relazionale
- Dal welfare liberista al welfare di comunità. Teoria e metodo della solidarietà civile
- Il Terzo settore. Perché è una risorsa per la società?
- Che cos’è il «sociale» nel Social work?
- Il Lavoro sociale nei sistemi di welfare. Come sopravvivono gli operatori sul campo?
- Sociologia e Social work. Alla ricerca dell'«umano» nel Lavoro sociale
- Partecipo dunque miglioro. Utenti e familiari motivati come co-gestori dei servizi psichiatrici
- La formazione degli assistenti sociali nei tempi postmoderni
- Incrocio di saperi. Competenze esperte ed esperienziali per «fare assieme» in psichiatria
- Da utenti a cittadini. Il capitale sociale generato dai gruppi di auto/mutuo aiuto
- Il vero lavoro di rete. Legami di fiducia per una piena attenzione all'umano
- Ce ne care ancora? Riflessioni su don Milani a quarant'anni da Lettera a una professoressa
- La facilitazione delle reti di fronteggiamento. Una super funzione professionale?
- Operatori integrali. La formazione di base nel welfare plurale
- Aiutarsi aiutando. La lezione dei gruppi di auto/mutuo aiuto
- Maestro di cambiamento umano. Vladimir Hudolin oltre l'alcologia
- Terapie povere ma belle. Dalla tecnologia dell'umano al fronteggiamento sociale
- Il welfare di dopodomani. Mutualità e sussidiarietà relazionale
- Ricevo il welfare che ti do. Il benessere dei professionisti sociali
- Libertà e felicità al tempo della grande crisi
- I poveri come testate d'angolo del welfare che li cura
- La Babele dei «nuovi welfare». È ancora possibile comprenderci?
- Continuate su questa strada. Ivan Illich ci parla ancora

Continua a leggere

Una raccolta a cura di Annalisa Pasini e Maria Luisa Raineri di saggi dai forti connotati innovativi, scritti tra il 1990 e il 2015 da Fabio Folgheraiter, che ha teorizzato il concetto di «lavoro sociale relazionale».
In questi testi l’autore invita chi opera nelle professioni d’aiuto a pensare diversamente il mondo dei servizi alla persona. Un settore colpito dalla crisi, ma che può rinnovarsi grazie alla forza delle idee e delle azioni quotidiane. Nella metodologia relazionale – filo rosso che lega i saggi – il centro dell’azione infatti non è più il professionista esperto e neppure il destinatario. L’aiuto si colloca nel mezzo, proprio nella relazione finalizzata al bene tra operatori e utenti, familiari, cittadini.

Specifiche prodotto

Autori e autrici

Fabio Folgheraiter

Fabio Folgheraiter

Autore

È professore di Metodologia del lavoro sociale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove coordina il corso di Laurea triennale in Servizio sociale e il corso di Laurea Magistrale in Politiche sociali e servizi per le famiglie, i minori e le comunità. È co-fondatore del Centro Studi Erickson di Trento, dove dirige la collana «Metodi e tecniche del lavoro sociale» e la rivista scientifica «Lavoro Sociale». È autore di numerosi studi sul Social Work e sulle politiche dei Servizi sociali.

Scopri di più
Annalisa Pasini

Annalisa Pasini

Curatrice

Assistente sociale e dottore di ricerca, si occupa di formazione e ricerca nell’ambito del lavoro sociale. È docente di Servizio sociale di Comunità presso l’Università degli Studi di Trento (già docente di Principi e fondamenti del servizio sociale presso l’Università Cattolica di Brescia). Tra i suoi interessi professionali: la deontologia e l’etica professionale dell’assistente sociale, la metodologia relazionale di rete e le alleanze sul territorio.

Scopri di più
Maria Luisa Raineri

Maria Luisa Raineri

Curatrice

Assistente sociale, è professore associato presso l’Università Cattolica di Milano, dove coordina il Dottorato in Social Work and Personal Social Service e insegna nei corsi di Laurea triennale e magistrale in Servizio sociale nelle sedi di Milano e di Brescia.

Scopri di più

Recensioni e domande