Natural Helpers

Storie di utenti e familiari esperti

Erickson Advantages

Un elettricista, un muratore, una casalinga, un operaio, un invalido civile, un’immigrata, una commessa, un dirigente: il libro descrive le esperienze di vita di persone comuni che però sono anche al contempo formidabili operatori sociali. «Terapeuti» naturali. Un po’ per «caso», per dolorose vicende di vita personali o familiari, e un po’ per vocazione, per attitudini e qualità personali, queste persone hanno sviluppato competenze di aiuto e di lavoro sociale.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
9,49 € -5% di sconto 9,99 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

- Introduzione: Terapie povere ma belle: oltre il tecnicismo clinico (Fabio Folgheraiter)
- Mi dica di chi è il fratello (Roberto Cuni)
- Voglio bene a mia moglie (Giovanni e Virginia)
- Il ritardo sarebbe stato permanente (Barbara Zerneri)
- Guidata dalle emozioni (Rosa Manara)
- Nei panni degli altri capisco (Sandra Seminario)
- Mi si è bloccato il collo! (Sergio Zardoni)
- Strada facendo (Ignazio Caruso)
- Regalo inatteso (Agostino Goisis)
- Postfazione: Quando l’esperienza si fa pensiero (Patrizia Cappelletti)

Continua a leggere

Il volume riporta integralmente alcune interviste basate su storie di vita raccolte nel corso di una ricerca qualitativa promossa dal Dipartimento di Sociologia dell’Università Cattolica di Milano.

Lo scopo della ricerca era quello di «documentare e legittimare» le «competenze scalze» nel lavoro sociale e, al contempo, di verificare l’intuizione che il welfare sociale emerge da forze umane (la care di cui don Milani ci ha parlato) prima ancora che da schemi cognitivi artificiali, per quanto anch’essi importanti. La ricerca dimostra in realtà il valore dirompente della sinergia e del «fare assieme».

Tutti i natural helpers di questo libro — come utenti, familiari o amici di persone in difficoltà — hanno avuto la fortuna di incontrare professionisti disposti alla fiducia e a un dialogo sincero, il che ha consentito a ciascuno di «esercitarsi» nell’arte dell’aiuto, verso se stessi e verso le proprie relazioni significative.

Il libro ha un impianto narrativo che lo rende fruibile da ogni lettore interessato a temi sociali, sia utenti e familiari che possono riconoscersi nelle varie storie di vita, sia in particolar modo dai diversi professionisti dell’aiuto (psichiatri, psicologi, counselor, assistenti sociali, educatori, ecc.) che sempre più riconoscono negli utenti e nei familiari alleati preziosi.

Specifiche prodotto

  • Il libro, nella versione ebook, è realizzato in formato epub e protetto con social watermarking.
  • Può essere letto su tutti i dispositivi in cui sia presente un applicativo in grado di leggere i file epub.
  • Non è stampabile.
  • Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Autori e autrici

Fabio Folgheraiter

Fabio Folgheraiter

Curatore

È professore di Metodologia del lavoro sociale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove coordina il corso di Laurea triennale in Servizio sociale e il corso di Laurea Magistrale in Politiche sociali e servizi per le famiglie, i minori e le comunità. È co-fondatore del Centro Studi Erickson di Trento, dove dirige la collana «Metodi e tecniche del lavoro sociale» e la rivista scientifica «Lavoro Sociale». È autore di numerosi studi sul Social Work e sulle politiche dei Servizi sociali.

Scopri di più
Patrizia Cappelletti

Patrizia Cappelletti

Curatrice

Laureata in Sociologia presso l’Università Carlo Bo di Urbino, ha conseguito il PhD in Scienze sociali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ed è membro del Centro ARC (Centre for the Anthropology of Religion and Cultural Change) della stessa università.
I suoi interessi di ricerca si concentrano sui processi di innovazione e di generatività sociale, e da alcuni anni coordina il progetto «Generatività.it» e l’Archivio della Generatività Sociale. Svolge attività di formazione e di consulenza in ambito organizzativo.
Per Erickson ha pubblicato: Animare la città. Percorsi di community building (con M. Martinelli, 2010); Natural helpers. Storie di utenti e familiari esperti (con F. Folgheraiter, 2011) e L’Italia generativa.
Logiche e pratiche del Paese che genera valore (2015). Suo è il saggio Generativity-driven organizations in M. Magatti (a cura di), Social generativity. A relational paradigm for social Change (Routledge, 2018).

Scopri di più

Recensioni e domande