IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 15,30 -15% € 18,00
-15%
Vale 15 punti Erickson

Relazioni educative e apprendimento

Modelli e strumenti per una didattica significativa

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti....

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti. Nello stabilirsi di una relazione significativa la comunicazione verbale e non verbale diventa determinante, quanto lo è anche per la riuscita del lavoro didattico, permettendo di osservare e capire gli stili cognitivi e comportamentali di ciascuno. Questo libro si basa sulla necessità di lavorare sulla relazione attraverso la comunicazione all'interno del gruppo classe per migliorare poi la qualità della didattica e dell'apprendimento. Dopo una prima parte in cui si presentano i presupposti teorici, che prendono spunto dalle tesi della psicologia umanistica e dinamica, si presentano percorsi, modelli e strumenti didattici che permettono di attuare concretamente queste teorie.

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti....

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti. Nello stabilirsi di una relazione significativa la comunicazione verbale e non verbale diventa determinante, quanto lo è anche per la riuscita del lavoro didattico, permettendo di osservare e capire gli stili cognitivi e comportamentali di ciascuno. Questo libro si basa sulla necessità di lavorare sulla relazione attraverso la comunicazione all'interno del gruppo classe per migliorare poi la qualità della didattica e dell'apprendimento. Dopo una prima parte in cui si presentano i presupposti teorici, che prendono spunto dalle tesi della psicologia umanistica e dinamica, si presentano percorsi, modelli e strumenti didattici che permettono di attuare concretamente queste teorie.

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti....

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti. Nello stabilirsi di una relazione significativa la comunicazione verbale e non verbale diventa determinante, quanto lo è anche per la riuscita del lavoro didattico, permettendo di osservare e capire gli stili cognitivi e comportamentali di ciascuno. Questo libro si basa sulla necessità di lavorare sulla relazione attraverso la comunicazione all'interno del gruppo classe per migliorare poi la qualità della didattica e dell'apprendimento. Dopo una prima parte in cui si presentano i presupposti teorici, che prendono spunto dalle tesi della psicologia umanistica e dinamica, si presentano percorsi, modelli e strumenti didattici che permettono di attuare concretamente queste teorie.

Libro
€ 15,30 -15% € 18,00
-15%
Vale 15 punti Erickson

Descrizione

Libro

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti....

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti. Nello stabilirsi di una relazione significativa la comunicazione verbale e non verbale diventa determinante, quanto lo è anche per la riuscita del lavoro didattico, permettendo di osservare e capire gli stili cognitivi e comportamentali di ciascuno. Questo libro si basa sulla necessità di lavorare sulla relazione attraverso la comunicazione all'interno del gruppo classe per migliorare poi la qualità della didattica e dell'apprendimento. Dopo una prima parte in cui si presentano i presupposti teorici, che prendono spunto dalle tesi della psicologia umanistica e dinamica, si presentano percorsi, modelli e strumenti didattici che permettono di attuare concretamente queste teorie.

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti....

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti. Nello stabilirsi di una relazione significativa la comunicazione verbale e non verbale diventa determinante, quanto lo è anche per la riuscita del lavoro didattico, permettendo di osservare e capire gli stili cognitivi e comportamentali di ciascuno. Questo libro si basa sulla necessità di lavorare sulla relazione attraverso la comunicazione all'interno del gruppo classe per migliorare poi la qualità della didattica e dell'apprendimento. Dopo una prima parte in cui si presentano i presupposti teorici, che prendono spunto dalle tesi della psicologia umanistica e dinamica, si presentano percorsi, modelli e strumenti didattici che permettono di attuare concretamente queste teorie.

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti....

L'inserimento in classe rappresenta per l'alunno un'esperienza complessa, perché gli richiede di affrontare sistemi relazionali molteplici e diversi: quelli scambiati spontaneamente con i compagni e quelli trasmessi formalmente dagli insegnanti. Nello stabilirsi di una relazione significativa la comunicazione verbale e non verbale diventa determinante, quanto lo è anche per la riuscita del lavoro didattico, permettendo di osservare e capire gli stili cognitivi e comportamentali di ciascuno. Questo libro si basa sulla necessità di lavorare sulla relazione attraverso la comunicazione all'interno del gruppo classe per migliorare poi la qualità della didattica e dell'apprendimento. Dopo una prima parte in cui si presentano i presupposti teorici, che prendono spunto dalle tesi della psicologia umanistica e dinamica, si presentano percorsi, modelli e strumenti didattici che permettono di attuare concretamente queste teorie.

Libro
ISBN: 9788879465854
Data di pubblicazione: 01/2004
Numero Pagine: 215
Formato: 17x24cm
Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
Libro

- Prefazione (Serena Di Carlo)
- Aspetti psicologici dell'apprendimento
- La comunicazione positiva
- Modelli di relazione a scuola
- 12 proposte per attivare insegnanti e gruppo classe
- Postfazione (di Andrea Canevaro)
- Appendice 1: Trascrizione di un consiglio, di un bollettino e di due "mostra e racconta"
- Appendice 2: Quadro riassuntivo delle caratteristiche principali dei tre modelli relazionali presentati in riferimento all'ambito educativo

Didattica Metodologie didattiche / educative Metodologie
Libro
ISBN: 9788879465854
Data di pubblicazione: 01/2004
Numero Pagine: 215
Formato: 17x24cm
Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
Libro

- Prefazione (Serena Di Carlo)
- Aspetti psicologici dell'apprendimento
- La comunicazione positiva
- Modelli di relazione a scuola
- 12 proposte per attivare insegnanti e gruppo classe
- Postfazione (di Andrea Canevaro)
- Appendice 1: Trascrizione di un consiglio, di un bollettino e di due "mostra e racconta"
- Appendice 2: Quadro riassuntivo delle caratteristiche principali dei tre modelli relazionali presentati in riferimento all'ambito educativo

Didattica Metodologie didattiche / educative Metodologie

Autori

Ti potrebbero interessare

;

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."