IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 15,73 -15% € 18,50
-15%
Vale 15 punti Erickson
Libri

Applicare l'Index per l'inclusione

Strategie di utilizzo e buone pratiche nella scuola italiana

Questo libro fornisce una guida e un supporto concreto all’ applicazione dell’ Index per l’inclusione nelle scuole.
L’Index per l’inclusione è una proposta di autovalutazione e automiglioramento per le scuole di ogni ordine e grado , dalla scuola...

Questo libro fornisce una guida e un supporto concreto all’ applicazione dell’Index per l’inclusione nelle scuole.
L’Index per l’inclusione è una proposta di autovalutazione e automiglioramento per le scuole di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia fino ai licei o agli istituti professionali. Si basa su un’idea ampia di inclusione, che investe la scuola nella sua interezza e la immagina come luogo capace di svilupparsi per garantire sempre di più a ogni persona al suo interno, alunni, ma anche insegnanti, la possibilità di partecipare pienamente e realizzare altrettanto pienamente le proprie potenzialità.

Una scuola di qualità
Questo libro nasce dalla convinzione che l’Index per l’inclusione sia una proposta utile per sviluppare una scuola di qualità in Italia.

Il libro è diviso in due parti. La prima descrive il contributo che l’Index può dare allo sviluppo di una scuola inclusiva di qualità in Italia, da un punto di vista teorico e metodologico, delineando i riferimenti teorici della definizione di inclusione che l’Index propone, descrivendo le fasi del percorso dall’autovalutazione all’automiglioramento e mettendo la proposta dell’Index in relazione con alcuni processi/documenti della scuola italiana di oggi, come il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, il Rapporto di Autovalutazione, il Piano di Miglioramento e il Piano Annuale dell’Inclusione.

La seconda parte presenta 4 buone prassi. Si tratta di esperienze molto diverse fra loro, per dimensioni della realtà coinvolta, tipologia e collocazione geografica , e proprio questo rende evidente come i modi di usare l’Index siano molteplici e come ogni scuola possa sentirsi libera di «farlo proprio» dandogli la forma adatta alla propria situazione e usandolo come «un documento articolato, che può aiutare ognuno a tracciare un percorso personale nello sviluppo del contesto»

Questo libro fornisce una guida e un supporto concreto all’ applicazione dell’ Index per l’inclusione nelle scuole.
L’Index per l’inclusione è una proposta di autovalutazione e automiglioramento per le scuole di ogni ordine e grado , dalla scuola...

Questo libro fornisce una guida e un supporto concreto all’ applicazione dell’Index per l’inclusione nelle scuole.
L’Index per l’inclusione è una proposta di autovalutazione e automiglioramento per le scuole di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia fino ai licei o agli istituti professionali. Si basa su un’idea ampia di inclusione, che investe la scuola nella sua interezza e la immagina come luogo capace di svilupparsi per garantire sempre di più a ogni persona al suo interno, alunni, ma anche insegnanti, la possibilità di partecipare pienamente e realizzare altrettanto pienamente le proprie potenzialità.

Una scuola di qualità
Questo libro nasce dalla convinzione che l’Index per l’inclusione sia una proposta utile per sviluppare una scuola di qualità in Italia.

Il libro è diviso in due parti. La prima descrive il contributo che l’Index può dare allo sviluppo di una scuola inclusiva di qualità in Italia, da un punto di vista teorico e metodologico, delineando i riferimenti teorici della definizione di inclusione che l’Index propone, descrivendo le fasi del percorso dall’autovalutazione all’automiglioramento e mettendo la proposta dell’Index in relazione con alcuni processi/documenti della scuola italiana di oggi, come il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, il Rapporto di Autovalutazione, il Piano di Miglioramento e il Piano Annuale dell’Inclusione.

La seconda parte presenta 4 buone prassi. Si tratta di esperienze molto diverse fra loro, per dimensioni della realtà coinvolta, tipologia e collocazione geografica , e proprio questo rende evidente come i modi di usare l’Index siano molteplici e come ogni scuola possa sentirsi libera di «farlo proprio» dandogli la forma adatta alla propria situazione e usandolo come «un documento articolato, che può aiutare ognuno a tracciare un percorso personale nello sviluppo del contesto»

Questo libro fornisce una guida e un supporto concreto all’ applicazione dell’ Index per l’inclusione nelle scuole.
L’Index per l’inclusione è una proposta di autovalutazione e automiglioramento per le scuole di ogni ordine e grado , dalla scuola...

Questo libro fornisce una guida e un supporto concreto all’ applicazione dell’Index per l’inclusione nelle scuole.
L’Index per l’inclusione è una proposta di autovalutazione e automiglioramento per le scuole di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia fino ai licei o agli istituti professionali. Si basa su un’idea ampia di inclusione, che investe la scuola nella sua interezza e la immagina come luogo capace di svilupparsi per garantire sempre di più a ogni persona al suo interno, alunni, ma anche insegnanti, la possibilità di partecipare pienamente e realizzare altrettanto pienamente le proprie potenzialità.

Una scuola di qualità
Questo libro nasce dalla convinzione che l’Index per l’inclusione sia una proposta utile per sviluppare una scuola di qualità in Italia.

Il libro è diviso in due parti. La prima descrive il contributo che l’Index può dare allo sviluppo di una scuola inclusiva di qualità in Italia, da un punto di vista teorico e metodologico, delineando i riferimenti teorici della definizione di inclusione che l’Index propone, descrivendo le fasi del percorso dall’autovalutazione all’automiglioramento e mettendo la proposta dell’Index in relazione con alcuni processi/documenti della scuola italiana di oggi, come il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, il Rapporto di Autovalutazione, il Piano di Miglioramento e il Piano Annuale dell’Inclusione.

La seconda parte presenta 4 buone prassi. Si tratta di esperienze molto diverse fra loro, per dimensioni della realtà coinvolta, tipologia e collocazione geografica , e proprio questo rende evidente come i modi di usare l’Index siano molteplici e come ogni scuola possa sentirsi libera di «farlo proprio» dandogli la forma adatta alla propria situazione e usandolo come «un documento articolato, che può aiutare ognuno a tracciare un percorso personale nello sviluppo del contesto»

Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 15,73 -15% € 18,50
-15%
Vale 15 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il libro:

  • descrive le fasi del percorso dall’autovalutazione all’automiglioramento , suggerisce possibili attività per realizzarle e mette la proposta dell’Index in relazione con alcuni processi e documenti della scuola italiana di oggi, come il...

Il libro:

  • descrive le fasi del percorso dall’autovalutazione all’automiglioramento, suggerisce possibili attività per realizzarle e mette la proposta dell’Index in relazione con alcuni processi e documenti della scuola italiana di oggi, come il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, il Rapporto di Autovalutazione, il Piano di Miglioramento e il Piano Annuale dell’Inclusione;
  • presenta alcune buone prassi che mostrano come i modi di usare l’Index siano molteplici e come ogni scuola possa «farlo proprio» dandogli la forma adatta alla propria situazione.

Il libro:

  • descrive le fasi del percorso dall’autovalutazione all’automiglioramento , suggerisce possibili attività per realizzarle e mette la proposta dell’Index in relazione con alcuni processi e documenti della scuola italiana di oggi, come il...

Il libro:

  • descrive le fasi del percorso dall’autovalutazione all’automiglioramento, suggerisce possibili attività per realizzarle e mette la proposta dell’Index in relazione con alcuni processi e documenti della scuola italiana di oggi, come il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, il Rapporto di Autovalutazione, il Piano di Miglioramento e il Piano Annuale dell’Inclusione;
  • presenta alcune buone prassi che mostrano come i modi di usare l’Index siano molteplici e come ogni scuola possa «farlo proprio» dandogli la forma adatta alla propria situazione.

Il libro:

  • descrive le fasi del percorso dall’autovalutazione all’automiglioramento , suggerisce possibili attività per realizzarle e mette la proposta dell’Index in relazione con alcuni processi e documenti della scuola italiana di oggi, come il...

Il libro:

  • descrive le fasi del percorso dall’autovalutazione all’automiglioramento, suggerisce possibili attività per realizzarle e mette la proposta dell’Index in relazione con alcuni processi e documenti della scuola italiana di oggi, come il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, il Rapporto di Autovalutazione, il Piano di Miglioramento e il Piano Annuale dell’Inclusione;
  • presenta alcune buone prassi che mostrano come i modi di usare l’Index siano molteplici e come ogni scuola possa «farlo proprio» dandogli la forma adatta alla propria situazione.
Libro

Indice

Introduzione

PRIMA PARTE - Applicare l’Index nella scuola italiana: riferimenti teorici e metodologici
CAP. 1 - Quale idea di inclusione?
CAP. 2 - Autovalutazione e progettazione con l’Index
CAP. 3 - Sinergie possibili

SECONDA PARTE - Buone prassi di applicazione dell’Index
CAP. 4 - L’uso dell’Index nell’Istituto Comprensivo «D’Alcontres» di Barcellona Pozzo di Grotto (ME)
di Angelo Cavallaro
CAP. 5 - L’uso dell’Index nel Collegio «Gallio» di Como di Mariachiara Rossi
CAP. 6 - L’uso dell’Index in un Istituto Comprensivo di Afragola (NA) di Fabio Dovigo e Anna Pietrocarlo
CAP. 7 - L’uso dell’Index nelle scuole dell’infanzia di Torino di Paola Damiani, Carmen Gerbi, Maria Emilia Seira Ozino e Vincenzo Simone

Conclusioni
Bibliografia

Libro
ISBN: 9788859014430
Data di pubblicazione: 11/2017
Numero Pagine: 222
Formato: 17x24cm

 

Dirigente scolastico Scuola dell'infanzia
Dirigente scolastico Scuola primaria
Dirigente scolastico Scuola secondaria di primo grado
Dirigente scolastico Scuola secondaria di secondo grado
Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado
Medico Psichiatria
Contenuti
Libro

Indice

Introduzione

PRIMA PARTE - Applicare l’Index nella scuola italiana: riferimenti teorici e metodologici
CAP. 1 - Quale idea di inclusione?
CAP. 2 - Autovalutazione e progettazione con l’Index
CAP. 3 - Sinergie possibili

SECONDA PARTE - Buone prassi di applicazione dell’Index
CAP. 4 - L’uso dell’Index nell’Istituto Comprensivo «D’Alcontres» di Barcellona Pozzo di Grotto (ME)
di Angelo Cavallaro
CAP. 5 - L’uso dell’Index nel Collegio «Gallio» di Como di Mariachiara Rossi
CAP. 6 - L’uso dell’Index in un Istituto Comprensivo di Afragola (NA) di Fabio Dovigo e Anna Pietrocarlo
CAP. 7 - L’uso dell’Index nelle scuole dell’infanzia di Torino di Paola Damiani, Carmen Gerbi, Maria Emilia Seira Ozino e Vincenzo Simone

Conclusioni
Bibliografia

Libro
ISBN: 9788859014430
Data di pubblicazione: 11/2017
Numero Pagine: 222
Formato: 17x24cm
Dirigente scolastico Scuola dell'infanzia
Dirigente scolastico Scuola primaria
Dirigente scolastico Scuola secondaria di primo grado
Dirigente scolastico Scuola secondaria di secondo grado
Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado
Medico Psichiatria

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."