IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 16,58 -15% € 19,50
-15%
Vale 16 punti Erickson
Libri

Percorsi educativi nella disabilità visiva

Identità, famiglia e integrazione scolastica sociale

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione...

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione scolastica e sociale, questa guida offre interessanti spunti di riflessione e suggerimenti operativi rivolti a tutti coloro che, nella vita professionale e privata, vivono a stretto contatto con bambini e adolescenti con disabilità visiva: educatori e insegnanti, ma anche operatori, genitori, familiari e amici. Mentre la prima parte ha un taglio teorico e affronta la questione dell'autonomia degli adolescenti con disabilità visiva, l'importanza delle tecnologie come ausili, gli aspetti più significativi della legislazione sull'integrazione, la seconda parte pone l'accento sui vari ambiti di intervento: la famiglia (il contesto educativo prioritario che accoglie, sostiene e accompagna il bambino), la scuola, le attività con i lettori domiciliari, le esperienze nel campo artistico e del lavoro artigianale. Un testo fondamentale per chi, di fronte alle situazioni educative complesse e problematiche, è pronto ad accoglierne le inaspettate armonie e le sorprendenti risorse.

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione...

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione scolastica e sociale, questa guida offre interessanti spunti di riflessione e suggerimenti operativi rivolti a tutti coloro che, nella vita professionale e privata, vivono a stretto contatto con bambini e adolescenti con disabilità visiva: educatori e insegnanti, ma anche operatori, genitori, familiari e amici. Mentre la prima parte ha un taglio teorico e affronta la questione dell'autonomia degli adolescenti con disabilità visiva, l'importanza delle tecnologie come ausili, gli aspetti più significativi della legislazione sull'integrazione, la seconda parte pone l'accento sui vari ambiti di intervento: la famiglia (il contesto educativo prioritario che accoglie, sostiene e accompagna il bambino), la scuola, le attività con i lettori domiciliari, le esperienze nel campo artistico e del lavoro artigianale. Un testo fondamentale per chi, di fronte alle situazioni educative complesse e problematiche, è pronto ad accoglierne le inaspettate armonie e le sorprendenti risorse.

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione...

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione scolastica e sociale, questa guida offre interessanti spunti di riflessione e suggerimenti operativi rivolti a tutti coloro che, nella vita professionale e privata, vivono a stretto contatto con bambini e adolescenti con disabilità visiva: educatori e insegnanti, ma anche operatori, genitori, familiari e amici. Mentre la prima parte ha un taglio teorico e affronta la questione dell'autonomia degli adolescenti con disabilità visiva, l'importanza delle tecnologie come ausili, gli aspetti più significativi della legislazione sull'integrazione, la seconda parte pone l'accento sui vari ambiti di intervento: la famiglia (il contesto educativo prioritario che accoglie, sostiene e accompagna il bambino), la scuola, le attività con i lettori domiciliari, le esperienze nel campo artistico e del lavoro artigianale. Un testo fondamentale per chi, di fronte alle situazioni educative complesse e problematiche, è pronto ad accoglierne le inaspettate armonie e le sorprendenti risorse.

Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 16,58 -15% € 19,50
-15%
Vale 16 punti Erickson

Descrizione

Libro

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione...

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione scolastica e sociale, questa guida offre interessanti spunti di riflessione e suggerimenti operativi rivolti a tutti coloro che, nella vita professionale e privata, vivono a stretto contatto con bambini e adolescenti con disabilità visiva: educatori e insegnanti, ma anche operatori, genitori, familiari e amici. Mentre la prima parte ha un taglio teorico e affronta la questione dell'autonomia degli adolescenti con disabilità visiva, l'importanza delle tecnologie come ausili, gli aspetti più significativi della legislazione sull'integrazione, la seconda parte pone l'accento sui vari ambiti di intervento: la famiglia (il contesto educativo prioritario che accoglie, sostiene e accompagna il bambino), la scuola, le attività con i lettori domiciliari, le esperienze nel campo artistico e del lavoro artigianale. Un testo fondamentale per chi, di fronte alle situazioni educative complesse e problematiche, è pronto ad accoglierne le inaspettate armonie e le sorprendenti risorse.

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione...

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione scolastica e sociale, questa guida offre interessanti spunti di riflessione e suggerimenti operativi rivolti a tutti coloro che, nella vita professionale e privata, vivono a stretto contatto con bambini e adolescenti con disabilità visiva: educatori e insegnanti, ma anche operatori, genitori, familiari e amici. Mentre la prima parte ha un taglio teorico e affronta la questione dell'autonomia degli adolescenti con disabilità visiva, l'importanza delle tecnologie come ausili, gli aspetti più significativi della legislazione sull'integrazione, la seconda parte pone l'accento sui vari ambiti di intervento: la famiglia (il contesto educativo prioritario che accoglie, sostiene e accompagna il bambino), la scuola, le attività con i lettori domiciliari, le esperienze nel campo artistico e del lavoro artigianale. Un testo fondamentale per chi, di fronte alle situazioni educative complesse e problematiche, è pronto ad accoglierne le inaspettate armonie e le sorprendenti risorse.

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione...

Come interagire con un ragazzo con disabilità visiva, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità? Come fargli raggiungere un buon grado di autonomia? Basato sull'esperienza personale degli autori, che da anni si occupano di integrazione scolastica e sociale, questa guida offre interessanti spunti di riflessione e suggerimenti operativi rivolti a tutti coloro che, nella vita professionale e privata, vivono a stretto contatto con bambini e adolescenti con disabilità visiva: educatori e insegnanti, ma anche operatori, genitori, familiari e amici. Mentre la prima parte ha un taglio teorico e affronta la questione dell'autonomia degli adolescenti con disabilità visiva, l'importanza delle tecnologie come ausili, gli aspetti più significativi della legislazione sull'integrazione, la seconda parte pone l'accento sui vari ambiti di intervento: la famiglia (il contesto educativo prioritario che accoglie, sostiene e accompagna il bambino), la scuola, le attività con i lettori domiciliari, le esperienze nel campo artistico e del lavoro artigianale. Un testo fondamentale per chi, di fronte alle situazioni educative complesse e problematiche, è pronto ad accoglierne le inaspettate armonie e le sorprendenti risorse.

Autismo e disabilità Disabilità Disabilità sensoriale
Autismo e disabilità Disabilità Disabilità sensoriale
Libro

PRIMA PARTE Prospettive di ricerca
- Con occhi nuovi. Disabilità visiva e identità tra rischi e certezze (R. Caldin)
- Cecità e ipovisione: differenze e affinità (A. Fiocco)
- Le tecnologie come buoni ausili (A. Fiocco)
- La legislazione: aiuto o limite all'integrazione? (S. Nocera)
SECONDA PARTE Ambiti di intervento
- Il lavoro educativo con i genitori (R. Montani)
- La sfida della famiglia e le relazioni con la scuola (M. Mancin)
- Esperienze di integrazione scolastica (R. Ondertoller e E. Cantele)
- La formazione dei lettori domiciliari (R. Ondertoller e E. Cantele)
- Nuove didattiche: un progetto di integrazione sociale per bambini disabili della vista (V. Brunelli)
- Il laboratorio teatrale (R. Ondertoller e E. Cantele)
- Mito e narrazione in un Centro di Lavoro Guidato (C. Santinello

Libro
ISBN: 9788879468558
Data di pubblicazione: 03/2006
Numero Pagine: 200
Formato: 17x24cm

 

Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Ambito scolastico
Educatore Professionale Disabilità
Contenuti
Libro

PRIMA PARTE Prospettive di ricerca
- Con occhi nuovi. Disabilità visiva e identità tra rischi e certezze (R. Caldin)
- Cecità e ipovisione: differenze e affinità (A. Fiocco)
- Le tecnologie come buoni ausili (A. Fiocco)
- La legislazione: aiuto o limite all'integrazione? (S. Nocera)
SECONDA PARTE Ambiti di intervento
- Il lavoro educativo con i genitori (R. Montani)
- La sfida della famiglia e le relazioni con la scuola (M. Mancin)
- Esperienze di integrazione scolastica (R. Ondertoller e E. Cantele)
- La formazione dei lettori domiciliari (R. Ondertoller e E. Cantele)
- Nuove didattiche: un progetto di integrazione sociale per bambini disabili della vista (V. Brunelli)
- Il laboratorio teatrale (R. Ondertoller e E. Cantele)
- Mito e narrazione in un Centro di Lavoro Guidato (C. Santinello

Libro
ISBN: 9788879468558
Data di pubblicazione: 03/2006
Numero Pagine: 200
Formato: 17x24cm
Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Ambito scolastico
Educatore Professionale Disabilità

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."