IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson

Matematica e DSA alla scuola primaria e secondaria di primo grado

Strategie didattiche inclusive per affrontare le difficoltà di apprendimento

Dal 30 novembre 2021 50 ore

Una didattica efficace e inclusiva per ogni studente, anche con disturbi specifici di apprendimento, nasce da uno stile d’insegnamento che non miri ad appiattire le differenze individuali, ma le valorizzi utilizzando diverse modalità di presentazione ed elaborazione dei contenuti.
Un primo passo...

Una didattica efficace e inclusiva per ogni studente, anche con disturbi specifici di apprendimento, nasce da uno stile d’insegnamento che non miri ad appiattire le differenze individuali, ma le valorizzi utilizzando diverse modalità di presentazione ed elaborazione dei contenuti.
Un primo passo verso una didattica della matematica per tutti potrebbe essere quello di fermarsi un attimo a riflettere su un punto essenziale: frequentemente per gli studenti con DSA vengono predisposti percorsi in cui il ragionamento, il loro punto forte, viene lasciato da parte, sostituito da schemi ricchi di colori, simboli, algoritmi, in cui ogni azione segue la precedente in una sequenza cronologica, ma spesso non ragionata, non giustificata, che non apporta senso a quanto viene proposto.
Come è possibile quindi includere tutti gli studenti in un percorso di insegnamento-apprendimento della matematica che valorizzi le differenze e si focalizzi sulla ricerca di senso e significato di quanto si osserva e si opera?
Il corso di formazione cercherà di dare risposta a questo e ad altri interrogativi, proponendo un percorso di osservazione, valutazione e insegnamento-apprendimento centrato sulla costruzione di concetti matematici tramite esperienza, riflessione, ipotesi, sperimentazione e formalizzazione conclusiva.

Una didattica efficace e inclusiva per ogni studente, anche con disturbi specifici di apprendimento, nasce da uno stile d’insegnamento che non miri ad appiattire le differenze individuali, ma le valorizzi utilizzando diverse modalità di presentazione ed elaborazione dei contenuti.
Un primo passo...

Una didattica efficace e inclusiva per ogni studente, anche con disturbi specifici di apprendimento, nasce da uno stile d’insegnamento che non miri ad appiattire le differenze individuali, ma le valorizzi utilizzando diverse modalità di presentazione ed elaborazione dei contenuti.
Un primo passo verso una didattica della matematica per tutti potrebbe essere quello di fermarsi un attimo a riflettere su un punto essenziale: frequentemente per gli studenti con DSA vengono predisposti percorsi in cui il ragionamento, il loro punto forte, viene lasciato da parte, sostituito da schemi ricchi di colori, simboli, algoritmi, in cui ogni azione segue la precedente in una sequenza cronologica, ma spesso non ragionata, non giustificata, che non apporta senso a quanto viene proposto.
Come è possibile quindi includere tutti gli studenti in un percorso di insegnamento-apprendimento della matematica che valorizzi le differenze e si focalizzi sulla ricerca di senso e significato di quanto si osserva e si opera?
Il corso di formazione cercherà di dare risposta a questo e ad altri interrogativi, proponendo un percorso di osservazione, valutazione e insegnamento-apprendimento centrato sulla costruzione di concetti matematici tramite esperienza, riflessione, ipotesi, sperimentazione e formalizzazione conclusiva.

Una didattica efficace e inclusiva per ogni studente, anche con disturbi specifici di apprendimento, nasce da uno stile d’insegnamento che non miri ad appiattire le differenze individuali, ma le valorizzi utilizzando diverse modalità di presentazione ed elaborazione dei contenuti.
Un primo passo...

Una didattica efficace e inclusiva per ogni studente, anche con disturbi specifici di apprendimento, nasce da uno stile d’insegnamento che non miri ad appiattire le differenze individuali, ma le valorizzi utilizzando diverse modalità di presentazione ed elaborazione dei contenuti.
Un primo passo verso una didattica della matematica per tutti potrebbe essere quello di fermarsi un attimo a riflettere su un punto essenziale: frequentemente per gli studenti con DSA vengono predisposti percorsi in cui il ragionamento, il loro punto forte, viene lasciato da parte, sostituito da schemi ricchi di colori, simboli, algoritmi, in cui ogni azione segue la precedente in una sequenza cronologica, ma spesso non ragionata, non giustificata, che non apporta senso a quanto viene proposto.
Come è possibile quindi includere tutti gli studenti in un percorso di insegnamento-apprendimento della matematica che valorizzi le differenze e si focalizzi sulla ricerca di senso e significato di quanto si osserva e si opera?
Il corso di formazione cercherà di dare risposta a questo e ad altri interrogativi, proponendo un percorso di osservazione, valutazione e insegnamento-apprendimento centrato sulla costruzione di concetti matematici tramite esperienza, riflessione, ipotesi, sperimentazione e formalizzazione conclusiva.

Iscrizione Corso online
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson

contenuti

Modulo 1. Difficoltà e disturbo: osservazione dello studente
Contenuti:
- Difficoltà e disturbo: caratteristiche distintive (stabilità, resistenza al potenziamento, ecc.).
- Strumenti e strategie per l’osservazione iniziale dello studente: le griglie.
- Presentazione dei concetti di velocità,...

Modulo 1. Difficoltà e disturbo: osservazione dello studente
Contenuti:
- Difficoltà e disturbo: caratteristiche distintive (stabilità, resistenza al potenziamento, ecc.).
- Strumenti e strategie per l’osservazione iniziale dello studente: le griglie.
- Presentazione dei concetti di velocità, correttezza, fatti numerici.

Obiettivi:
- Riconoscere le caratteristiche distintive e le differenze tra difficoltà e disturbo specifico dell’apprendimento della matematica.
- Identificare le situazioni per cui è necessaria una valutazione della difficoltà di apprendimento.

Modulo 2. Valutazione e strumenti: le prove AC-MT
Contenuti:
- Valutazione di primo e secondo livello: approfondire il problema e ipotizzare un percorso.
- Struttura, modalità di utilizzo e di correzione delle prove AC-MT.

Obiettivo:
- Conoscere e utilizzare le prove AC-MT per la valutazione delle difficoltà in matematica.
- Correggere le prove AC-MT e produrre un report dei risultati.

Modulo 3. Analisi dei risultati delle prove AC-MT: pianificare il potenziamento
Contenuti:
- Analisi dei risultati delle prove AC-MT e pianificazione del potenziamento in base alle necessità specifiche: ricerca di indizi e organizzazione del potenziamento (tempi e modalità).
- Potenziamento: principi base, pianificazione, messa in opera e valutazione.

Obiettivi:
- Identificare gli elementi utili alla pianificazione del potenziamento a partire dai risultati delle prove AC-MT di uno studente.
- Pianificare e progettare un percorso di potenziamento.

Modulo 4. Strategie e strumenti per una didattica inclusiva: non uno di meno!
Contenuti:
- Principi base della didattica inclusiva.
- Presentazione della didattica “dal problema alla regola”.
- Strumenti di aiuto alla didattica: testi, materiali strutturati e non, materiali da costruire con gli studenti, ecc.

Obiettivi:
- Conoscere i principi alla base di una didattica inclusiva.
- Costruire/sperimentare materiali per la didattica inclusiva della matematica.
- Progettare una didattica efficace ed inclusiva per classe/gruppo/coppia e/o per il potenziamento.

Modulo 1. Difficoltà e disturbo: osservazione dello studente
Contenuti:
- Difficoltà e disturbo: caratteristiche distintive (stabilità, resistenza al potenziamento, ecc.).
- Strumenti e strategie per l’osservazione iniziale dello studente: le griglie.
- Presentazione dei concetti di velocità,...

Modulo 1. Difficoltà e disturbo: osservazione dello studente
Contenuti:
- Difficoltà e disturbo: caratteristiche distintive (stabilità, resistenza al potenziamento, ecc.).
- Strumenti e strategie per l’osservazione iniziale dello studente: le griglie.
- Presentazione dei concetti di velocità, correttezza, fatti numerici.

Obiettivi:
- Riconoscere le caratteristiche distintive e le differenze tra difficoltà e disturbo specifico dell’apprendimento della matematica.
- Identificare le situazioni per cui è necessaria una valutazione della difficoltà di apprendimento.

Modulo 2. Valutazione e strumenti: le prove AC-MT
Contenuti:
- Valutazione di primo e secondo livello: approfondire il problema e ipotizzare un percorso.
- Struttura, modalità di utilizzo e di correzione delle prove AC-MT.

Obiettivo:
- Conoscere e utilizzare le prove AC-MT per la valutazione delle difficoltà in matematica.
- Correggere le prove AC-MT e produrre un report dei risultati.

Modulo 3. Analisi dei risultati delle prove AC-MT: pianificare il potenziamento
Contenuti:
- Analisi dei risultati delle prove AC-MT e pianificazione del potenziamento in base alle necessità specifiche: ricerca di indizi e organizzazione del potenziamento (tempi e modalità).
- Potenziamento: principi base, pianificazione, messa in opera e valutazione.

Obiettivi:
- Identificare gli elementi utili alla pianificazione del potenziamento a partire dai risultati delle prove AC-MT di uno studente.
- Pianificare e progettare un percorso di potenziamento.

Modulo 4. Strategie e strumenti per una didattica inclusiva: non uno di meno!
Contenuti:
- Principi base della didattica inclusiva.
- Presentazione della didattica “dal problema alla regola”.
- Strumenti di aiuto alla didattica: testi, materiali strutturati e non, materiali da costruire con gli studenti, ecc.

Obiettivi:
- Conoscere i principi alla base di una didattica inclusiva.
- Costruire/sperimentare materiali per la didattica inclusiva della matematica.
- Progettare una didattica efficace ed inclusiva per classe/gruppo/coppia e/o per il potenziamento.

Modulo 1. Difficoltà e disturbo: osservazione dello studente
Contenuti:
- Difficoltà e disturbo: caratteristiche distintive (stabilità, resistenza al potenziamento, ecc.).
- Strumenti e strategie per l’osservazione iniziale dello studente: le griglie.
- Presentazione dei concetti di velocità,...

Modulo 1. Difficoltà e disturbo: osservazione dello studente
Contenuti:
- Difficoltà e disturbo: caratteristiche distintive (stabilità, resistenza al potenziamento, ecc.).
- Strumenti e strategie per l’osservazione iniziale dello studente: le griglie.
- Presentazione dei concetti di velocità, correttezza, fatti numerici.

Obiettivi:
- Riconoscere le caratteristiche distintive e le differenze tra difficoltà e disturbo specifico dell’apprendimento della matematica.
- Identificare le situazioni per cui è necessaria una valutazione della difficoltà di apprendimento.

Modulo 2. Valutazione e strumenti: le prove AC-MT
Contenuti:
- Valutazione di primo e secondo livello: approfondire il problema e ipotizzare un percorso.
- Struttura, modalità di utilizzo e di correzione delle prove AC-MT.

Obiettivo:
- Conoscere e utilizzare le prove AC-MT per la valutazione delle difficoltà in matematica.
- Correggere le prove AC-MT e produrre un report dei risultati.

Modulo 3. Analisi dei risultati delle prove AC-MT: pianificare il potenziamento
Contenuti:
- Analisi dei risultati delle prove AC-MT e pianificazione del potenziamento in base alle necessità specifiche: ricerca di indizi e organizzazione del potenziamento (tempi e modalità).
- Potenziamento: principi base, pianificazione, messa in opera e valutazione.

Obiettivi:
- Identificare gli elementi utili alla pianificazione del potenziamento a partire dai risultati delle prove AC-MT di uno studente.
- Pianificare e progettare un percorso di potenziamento.

Modulo 4. Strategie e strumenti per una didattica inclusiva: non uno di meno!
Contenuti:
- Principi base della didattica inclusiva.
- Presentazione della didattica “dal problema alla regola”.
- Strumenti di aiuto alla didattica: testi, materiali strutturati e non, materiali da costruire con gli studenti, ecc.

Obiettivi:
- Conoscere i principi alla base di una didattica inclusiva.
- Costruire/sperimentare materiali per la didattica inclusiva della matematica.
- Progettare una didattica efficace ed inclusiva per classe/gruppo/coppia e/o per il potenziamento.


Il corso mira a far acquisire un bagaglio di conoscenze spendibili nella didattica quotidiana della matematica, proponendo strumenti e strategie per supportare il percorso di apprendimento di tutti gli studenti, in particolare di quelli con difficoltà o disturbi specifici.

BES DSA e ADHD DSA
BES DSA e ADHD DSA Discalculia
Il corso si rivolge a educatori, insegnanti curricolari e insegnanti di sostegno della scuola primaria e secondaria di I grado.

Il corso ha una durata di circa due mesi in cui il partecipante potrà accedere attraverso la piattaforma online ai materiali, suddivisi per moduli con scadenze prestabilite, che saranno oggetto di studio individuale. I forum, inoltre, consentiranno ad ogni corsista di interagire con gli altri colleghi e con il tutor del corso per scambiare esperienze, idee e buone prassi, per richiedere ulteriori chiarimenti e per riflettere su notizie inerenti al tema oggetto del corso. Al termine di ogni modulo formativo sono previste esercitazioni, alle quali il tutor fornirà un feedback personalizzato.

Il corso è composto principalmente da videolezioni, dispense per lo studio individuale, articoli e letture di approfondimento, schede e materiali da personalizzare e usare con gli alunni in classe, quiz, esercitazioni con feedback personalizzato e spazi di confronto con il tutor e con gli altri partecipanti.

Il corso mira a far acquisire un bagaglio di conoscenze spendibili nella didattica quotidiana della matematica, proponendo strumenti e strategie per supportare il percorso di apprendimento di tutti gli studenti, in particolare di quelli con difficoltà o disturbi specifici.

BES DSA e ADHD DSA
BES DSA e ADHD DSA Discalculia
Il corso si rivolge a educatori, insegnanti curricolari e insegnanti di sostegno della scuola primaria e secondaria di I grado.

Il corso ha una durata di circa due mesi in cui il partecipante potrà accedere attraverso la piattaforma online ai materiali, suddivisi per moduli con scadenze prestabilite, che saranno oggetto di studio individuale. I forum, inoltre, consentiranno ad ogni corsista di interagire con gli altri colleghi e con il tutor del corso per scambiare esperienze, idee e buone prassi, per richiedere ulteriori chiarimenti e per riflettere su notizie inerenti al tema oggetto del corso. Al termine di ogni modulo formativo sono previste esercitazioni, alle quali il tutor fornirà un feedback personalizzato.

Il corso è composto principalmente da videolezioni, dispense per lo studio individuale, articoli e letture di approfondimento, schede e materiali da personalizzare e usare con gli alunni in classe, quiz, esercitazioni con feedback personalizzato e spazi di confronto con il tutor e con gli altri partecipanti.

Autrice e tutor: Carla Bertolli

La formazione online si svolgerà:
dal 30 novembre 2021 all'8 febbraio 2022

Autrice e tutor: Carla Bertolli

La formazione online si svolgerà:
dal 30 novembre 2021 all'8 febbraio 2022


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html


A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso, previo svolgimento del 75% delle esercitazioni previste, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione direttamente dalla piattaforma online.

Al termine del corso, previo svolgimento del 75% delle esercitazioni previste, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione direttamente dalla piattaforma online.

Al termine del corso, previo svolgimento del 75% delle esercitazioni previste, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione direttamente dalla piattaforma online.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."