IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Corsi in presenza

a partire da € 195,00
Iscrizione Corso in aula
€ 195,00
Vale 78 punti Fidelity

La valutazione inclusiva

Verifiche personalizzate e compiti di realtà

Roma - Erickson sede Roma | 06 e 07 settembre 2019 13 ore
Il momento della verifica rischia di mettere in crisi il processo di inclusione che caratterizza la migliore didattica. Per programmare attività inclusive e predisporre strumenti adeguati alle caratteristiche di ogni alunno, il docente si trova a...
Il momento della verifica rischia di mettere in crisi il processo di inclusione che caratterizza la migliore didattica. Per programmare attività inclusive e predisporre strumenti adeguati alle caratteristiche di ogni alunno, il docente si trova a dover distinguere in modo consapevole tra facilitazione e semplificazione anche in fase di verifica degli apprendimenti.

La verifica di conoscenze e abilità non può fare a meno di paradigmi didattici incardinati sui concetti di “facilitazione” e “semplificazione”.

I docenti sono altresì chiamati alla valutazione delle competenze, la quale non può fare a meno di un approfondimento dei concetti di “compito di realtà”, “autobiografia cognitiva” e “osservazione sistematica”.

In particolare, l’introduzione della normativa sugli alunni con Bisogni Educativi Speciali ha rimarcato la necessità della personalizzazione delle prove di verifica. Contemporaneamente, i modelli didattici basati sullo sviluppo delle competenze e l’introduzione della certificazione delle stesse pongono alla scuola problematiche sostanzialmente nuove. Serve una “cassetta degli attrezzi” per docenti, servono strumenti per rivedere in un’ottica inclusiva il momento della verifica e della valutazione.
Il momento della verifica rischia di mettere in crisi il processo di inclusione che caratterizza la migliore didattica. Per programmare attività inclusive e predisporre strumenti adeguati alle caratteristiche di ogni alunno, il docente si trova a...
Il momento della verifica rischia di mettere in crisi il processo di inclusione che caratterizza la migliore didattica. Per programmare attività inclusive e predisporre strumenti adeguati alle caratteristiche di ogni alunno, il docente si trova a dover distinguere in modo consapevole tra facilitazione e semplificazione anche in fase di verifica degli apprendimenti.

La verifica di conoscenze e abilità non può fare a meno di paradigmi didattici incardinati sui concetti di “facilitazione” e “semplificazione”.

I docenti sono altresì chiamati alla valutazione delle competenze, la quale non può fare a meno di un approfondimento dei concetti di “compito di realtà”, “autobiografia cognitiva” e “osservazione sistematica”.

In particolare, l’introduzione della normativa sugli alunni con Bisogni Educativi Speciali ha rimarcato la necessità della personalizzazione delle prove di verifica. Contemporaneamente, i modelli didattici basati sullo sviluppo delle competenze e l’introduzione della certificazione delle stesse pongono alla scuola problematiche sostanzialmente nuove. Serve una “cassetta degli attrezzi” per docenti, servono strumenti per rivedere in un’ottica inclusiva il momento della verifica e della valutazione.
Il momento della verifica rischia di mettere in crisi il processo di inclusione che caratterizza la migliore didattica. Per programmare attività inclusive e predisporre strumenti adeguati alle caratteristiche di ogni alunno, il docente si trova a...
Il momento della verifica rischia di mettere in crisi il processo di inclusione che caratterizza la migliore didattica. Per programmare attività inclusive e predisporre strumenti adeguati alle caratteristiche di ogni alunno, il docente si trova a dover distinguere in modo consapevole tra facilitazione e semplificazione anche in fase di verifica degli apprendimenti.

La verifica di conoscenze e abilità non può fare a meno di paradigmi didattici incardinati sui concetti di “facilitazione” e “semplificazione”.

I docenti sono altresì chiamati alla valutazione delle competenze, la quale non può fare a meno di un approfondimento dei concetti di “compito di realtà”, “autobiografia cognitiva” e “osservazione sistematica”.

In particolare, l’introduzione della normativa sugli alunni con Bisogni Educativi Speciali ha rimarcato la necessità della personalizzazione delle prove di verifica. Contemporaneamente, i modelli didattici basati sullo sviluppo delle competenze e l’introduzione della certificazione delle stesse pongono alla scuola problematiche sostanzialmente nuove. Serve una “cassetta degli attrezzi” per docenti, servono strumenti per rivedere in un’ottica inclusiva il momento della verifica e della valutazione.
Disponibile nel formato

Corsi in presenza

a partire da € 195,00
Iscrizione Corso in aula
€ 195,00
Vale 78 punti

contenuti

I temi trattati nei due giorni di corsi verteranno sui seguenti temi:


I criteri della valutazione, la facilitazione e la semplificazione delle prove di verifica. Introduzione ed esempi di attività:

  • Attività laboratoriali sui criteri della...

I temi trattati nei due giorni di corsi verteranno sui seguenti temi:


I criteri della valutazione, la facilitazione e la semplificazione delle prove di verifica. Introduzione ed esempi di attività:

  • Attività laboratoriali sui criteri della valutazione, sulla facilitazione e semplificazione di una prova di verifica.


Presentazione di uno studio di caso sulla valutazione delle competenze nell'ottica della certificazione:

  • Progettazione di un compito di realtà, osservazioni sistematiche e biografie cognitive.

I temi trattati nei due giorni di corsi verteranno sui seguenti temi:


I criteri della valutazione, la facilitazione e la semplificazione delle prove di verifica. Introduzione ed esempi di attività:

  • Attività laboratoriali sui criteri della...

I temi trattati nei due giorni di corsi verteranno sui seguenti temi:


I criteri della valutazione, la facilitazione e la semplificazione delle prove di verifica. Introduzione ed esempi di attività:

  • Attività laboratoriali sui criteri della valutazione, sulla facilitazione e semplificazione di una prova di verifica.


Presentazione di uno studio di caso sulla valutazione delle competenze nell'ottica della certificazione:

  • Progettazione di un compito di realtà, osservazioni sistematiche e biografie cognitive.

I temi trattati nei due giorni di corsi verteranno sui seguenti temi:


I criteri della valutazione, la facilitazione e la semplificazione delle prove di verifica. Introduzione ed esempi di attività:

  • Attività laboratoriali sui criteri della...

I temi trattati nei due giorni di corsi verteranno sui seguenti temi:


I criteri della valutazione, la facilitazione e la semplificazione delle prove di verifica. Introduzione ed esempi di attività:

  • Attività laboratoriali sui criteri della valutazione, sulla facilitazione e semplificazione di una prova di verifica.


Presentazione di uno studio di caso sulla valutazione delle competenze nell'ottica della certificazione:

  • Progettazione di un compito di realtà, osservazioni sistematiche e biografie cognitive.

Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado
Dirigente scolastico Scuola dell'infanzia
Dirigente scolastico Scuola primaria
Dirigente scolastico Scuola secondaria di primo grado
Dirigente scolastico Scuola secondaria di secondo grado
Educatore Professionale Ambito scolastico
Insegnanti di ogni ordine e grado di scuola, dirigenti scolastici, educatori, pedagogisti.

Durante il corso saranno passate in rassegna attività svolte in classe.

I temi della personalizzazione delle verifiche e della progettazione dei compiti di realtà saranno trattati in forma laboratoriale.

Scuola e professione insegnante Includere
Area cognitiva neuro-psicologica Metodo di studio
I 7 elementi della didattica innovativa differenze didattica inclusiva
Destinatari
Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado
Dirigente scolastico Scuola dell'infanzia
Dirigente scolastico Scuola primaria
Dirigente scolastico Scuola secondaria di primo grado
Dirigente scolastico Scuola secondaria di secondo grado
Educatore Professionale Ambito scolastico
Insegnanti di ogni ordine e grado di scuola, dirigenti scolastici, educatori, pedagogisti.

Durante il corso saranno passate in rassegna attività svolte in classe.

I temi della personalizzazione delle verifiche e della progettazione dei compiti di realtà saranno trattati in forma laboratoriale.

Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 6 settembre 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
sabato 7 settembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all'agevolazione.

Viale Etiopia, 20
00199 Roma - Roma

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Roma

Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 6 settembre 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
sabato 7 settembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all'agevolazione.

Viale Etiopia, 20
00199 Roma - Roma

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Roma

Scuola e professione insegnante Includere
Area cognitiva neuro-psicologica Metodo di studio
I 7 elementi della didattica innovativa differenze didattica inclusiva

Modalità d'iscrizione

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Obiettivi

Il corso si pone l’obiettivo di avviare una riflessione sulla valutazione inclusiva. Per questo, saranno analizzati i criteri fondamentali attraverso i quali si esprime la valutazione e si lavorerà sulla facilitazione sulla semplificazione delle...
Il corso si pone l’obiettivo di avviare una riflessione sulla valutazione inclusiva. Per questo, saranno analizzati i criteri fondamentali attraverso i quali si esprime la valutazione e si lavorerà sulla facilitazione sulla semplificazione delle prove.
Il corso, inoltre, approfondirà il significato di “compito di realtà”, “autobiografia cognitiva” e “osservazione sistematica”: i tre strumenti che -gestiti in modo efficace- consentono di accertare le competenze di ogni alunno.
Il corso si pone l’obiettivo di avviare una riflessione sulla valutazione inclusiva. Per questo, saranno analizzati i criteri fondamentali attraverso i quali si esprime la valutazione e si lavorerà sulla facilitazione sulla semplificazione delle...
Il corso si pone l’obiettivo di avviare una riflessione sulla valutazione inclusiva. Per questo, saranno analizzati i criteri fondamentali attraverso i quali si esprime la valutazione e si lavorerà sulla facilitazione sulla semplificazione delle prove.
Il corso, inoltre, approfondirà il significato di “compito di realtà”, “autobiografia cognitiva” e “osservazione sistematica”: i tre strumenti che -gestiti in modo efficace- consentono di accertare le competenze di ogni alunno.
Il corso si pone l’obiettivo di avviare una riflessione sulla valutazione inclusiva. Per questo, saranno analizzati i criteri fondamentali attraverso i quali si esprime la valutazione e si lavorerà sulla facilitazione sulla semplificazione delle...
Il corso si pone l’obiettivo di avviare una riflessione sulla valutazione inclusiva. Per questo, saranno analizzati i criteri fondamentali attraverso i quali si esprime la valutazione e si lavorerà sulla facilitazione sulla semplificazione delle prove.
Il corso, inoltre, approfondirà il significato di “compito di realtà”, “autobiografia cognitiva” e “osservazione sistematica”: i tre strumenti che -gestiti in modo efficace- consentono di accertare le competenze di ogni alunno.

accreditamento



Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.htm

L'ID del corso è: 44769

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.htm

L'ID del corso è: 44769

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.htm

L'ID del corso è: 44769

Attestato

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Formatori

Ti potrebbero interessare

Articoli correlati

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."