IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso in aula
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson

Educare alla cittadinanza planetaria

Strumenti e idee per allenare le competenze del vivere oggi

Trento - Erickson sede Trento | 31 gennaio e 01 febbraio 2020 14 ore

Il ventesimo secolo si è aperto con alcune sfide tanto grandi quanto inedite per i cittadini di oggi e del futuro. Tre sfide, in particolare, spiccano sulle altre: la necessità di cambiare comportamenti e stili di vita tenendo conto della prossimità...

Il ventesimo secolo si è aperto con alcune sfide tanto grandi quanto inedite per i cittadini di oggi e del futuro. Tre sfide, in particolare, spiccano sulle altre: la necessità di cambiare comportamenti e stili di vita tenendo conto della prossimità di una soglia critica per la vivibilità del pianeta; l’esigenza di dare sostanza alle dichiarazioni sui diritti umani, trovando modi creativi per vivere nell’ottica di una cittadinanza non solo nazionale, ma planetaria; il bisogno di comprendere opportunità e rischi della rivoluzione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, che ha già cambiato e sta cambiando profondamente i modi di condividere e cercare informazioni, di lavorare e di creare “reti sociali”.
Queste sfide si ritrovano, articolate in più punti, nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, secondo il programma sottoscritto dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Come accaduto altre volte in passato, soprattutto quando sono molto ambiziose le dichiarazioni e le buone intenzioni rischiano però di restare in larga misura sulla carta. In questo caso non possiamo permettercelo, perché è in gioco la vivibilità futura del pianeta. Nessuno può prevedere se e come riusciremo ad essere all’altezza di queste sfide, ma in tutti i casi sarà decisivo migliorare la capacità di pensare in modo critico e creativo, di farsi nuove domande alla ricerca di nuove risposte e di connettere punti di vista differenti. In tutto questo la scuola può e deve giocare un ruolo importante, perché la scuola è uno dei contesti in cui si può fare la differenza. Questo corso è pensato proprio per questo, per accompagnare chi insegna nell’entusiasmante e impegnativa responsabilità di fare la differenza.

Il ventesimo secolo si è aperto con alcune sfide tanto grandi quanto inedite per i cittadini di oggi e del futuro. Tre sfide, in particolare, spiccano sulle altre: la necessità di cambiare comportamenti e stili di vita tenendo conto della prossimità...

Il ventesimo secolo si è aperto con alcune sfide tanto grandi quanto inedite per i cittadini di oggi e del futuro. Tre sfide, in particolare, spiccano sulle altre: la necessità di cambiare comportamenti e stili di vita tenendo conto della prossimità di una soglia critica per la vivibilità del pianeta; l’esigenza di dare sostanza alle dichiarazioni sui diritti umani, trovando modi creativi per vivere nell’ottica di una cittadinanza non solo nazionale, ma planetaria; il bisogno di comprendere opportunità e rischi della rivoluzione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, che ha già cambiato e sta cambiando profondamente i modi di condividere e cercare informazioni, di lavorare e di creare “reti sociali”.
Queste sfide si ritrovano, articolate in più punti, nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, secondo il programma sottoscritto dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Come accaduto altre volte in passato, soprattutto quando sono molto ambiziose le dichiarazioni e le buone intenzioni rischiano però di restare in larga misura sulla carta. In questo caso non possiamo permettercelo, perché è in gioco la vivibilità futura del pianeta. Nessuno può prevedere se e come riusciremo ad essere all’altezza di queste sfide, ma in tutti i casi sarà decisivo migliorare la capacità di pensare in modo critico e creativo, di farsi nuove domande alla ricerca di nuove risposte e di connettere punti di vista differenti. In tutto questo la scuola può e deve giocare un ruolo importante, perché la scuola è uno dei contesti in cui si può fare la differenza. Questo corso è pensato proprio per questo, per accompagnare chi insegna nell’entusiasmante e impegnativa responsabilità di fare la differenza.

Il ventesimo secolo si è aperto con alcune sfide tanto grandi quanto inedite per i cittadini di oggi e del futuro. Tre sfide, in particolare, spiccano sulle altre: la necessità di cambiare comportamenti e stili di vita tenendo conto della prossimità...

Il ventesimo secolo si è aperto con alcune sfide tanto grandi quanto inedite per i cittadini di oggi e del futuro. Tre sfide, in particolare, spiccano sulle altre: la necessità di cambiare comportamenti e stili di vita tenendo conto della prossimità di una soglia critica per la vivibilità del pianeta; l’esigenza di dare sostanza alle dichiarazioni sui diritti umani, trovando modi creativi per vivere nell’ottica di una cittadinanza non solo nazionale, ma planetaria; il bisogno di comprendere opportunità e rischi della rivoluzione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, che ha già cambiato e sta cambiando profondamente i modi di condividere e cercare informazioni, di lavorare e di creare “reti sociali”.
Queste sfide si ritrovano, articolate in più punti, nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, secondo il programma sottoscritto dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Come accaduto altre volte in passato, soprattutto quando sono molto ambiziose le dichiarazioni e le buone intenzioni rischiano però di restare in larga misura sulla carta. In questo caso non possiamo permettercelo, perché è in gioco la vivibilità futura del pianeta. Nessuno può prevedere se e come riusciremo ad essere all’altezza di queste sfide, ma in tutti i casi sarà decisivo migliorare la capacità di pensare in modo critico e creativo, di farsi nuove domande alla ricerca di nuove risposte e di connettere punti di vista differenti. In tutto questo la scuola può e deve giocare un ruolo importante, perché la scuola è uno dei contesti in cui si può fare la differenza. Questo corso è pensato proprio per questo, per accompagnare chi insegna nell’entusiasmante e impegnativa responsabilità di fare la differenza.

Iscrizione Corso in aula
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson

contenuti

I temi che verranno affrontati durante il corso sono:

  • Attività per allenare il pensiero critico sviluppando anticorpi contro i ragionamenti fallaci e contro le “fake news” (scoprendo i “trucchi” della comunicazione persuasiva, dall’antica arte della...

I temi che verranno affrontati durante il corso sono: 

  • Attività per allenare il pensiero critico sviluppando anticorpi contro i ragionamenti fallaci e contro le “fake news” (scoprendo i “trucchi” della comunicazione persuasiva, dall’antica arte della retorica alla comunicazione pubblicitaria)
  • Idee, materiali ed esempi per sviluppare il “pensiero della complessità” e per l’educazione al paesaggio e alle sfide della sostenibilità
  • Idee, materiali ed esempi per educare alla cooperazione e coltivare il sentimento della cittadinanza planetaria
  • Idee, materiali ed esempi per educare alla cura di sé e delle relazioni, in relazione ai contesti di vita e alle tecnologie disponibili 
  • Analisi di materiali e strumenti utilizzabili in classe
  • Esempi di lavoro e dei suoi effetti in contesti differenti
  • Strategie per alimentare, analizzare e documentare le conversazioni

I temi che verranno affrontati durante il corso sono:

  • Attività per allenare il pensiero critico sviluppando anticorpi contro i ragionamenti fallaci e contro le “fake news” (scoprendo i “trucchi” della comunicazione persuasiva, dall’antica arte della...

I temi che verranno affrontati durante il corso sono: 

  • Attività per allenare il pensiero critico sviluppando anticorpi contro i ragionamenti fallaci e contro le “fake news” (scoprendo i “trucchi” della comunicazione persuasiva, dall’antica arte della retorica alla comunicazione pubblicitaria)
  • Idee, materiali ed esempi per sviluppare il “pensiero della complessità” e per l’educazione al paesaggio e alle sfide della sostenibilità
  • Idee, materiali ed esempi per educare alla cooperazione e coltivare il sentimento della cittadinanza planetaria
  • Idee, materiali ed esempi per educare alla cura di sé e delle relazioni, in relazione ai contesti di vita e alle tecnologie disponibili 
  • Analisi di materiali e strumenti utilizzabili in classe
  • Esempi di lavoro e dei suoi effetti in contesti differenti
  • Strategie per alimentare, analizzare e documentare le conversazioni

I temi che verranno affrontati durante il corso sono:

  • Attività per allenare il pensiero critico sviluppando anticorpi contro i ragionamenti fallaci e contro le “fake news” (scoprendo i “trucchi” della comunicazione persuasiva, dall’antica arte della...

I temi che verranno affrontati durante il corso sono: 

  • Attività per allenare il pensiero critico sviluppando anticorpi contro i ragionamenti fallaci e contro le “fake news” (scoprendo i “trucchi” della comunicazione persuasiva, dall’antica arte della retorica alla comunicazione pubblicitaria)
  • Idee, materiali ed esempi per sviluppare il “pensiero della complessità” e per l’educazione al paesaggio e alle sfide della sostenibilità
  • Idee, materiali ed esempi per educare alla cooperazione e coltivare il sentimento della cittadinanza planetaria
  • Idee, materiali ed esempi per educare alla cura di sé e delle relazioni, in relazione ai contesti di vita e alle tecnologie disponibili 
  • Analisi di materiali e strumenti utilizzabili in classe
  • Esempi di lavoro e dei suoi effetti in contesti differenti
  • Strategie per alimentare, analizzare e documentare le conversazioni

Il corso si prefigge i seguenti obiettivi formativi: 

  • Fornire ai partecipanti strumenti e idee utilizzabili in classe per allenare in modo originale, intenso e appassionante le competenze di cittadinanza, in relazione alle tre sfide epocali sopra citate.
  • Condividere materiali ed esempi di attività che permettono di lavorare contemporaneamente sulle tre dimensioni dell’educazione alla cittadinanza globale enfatizzate dai documenti dell’UNESCO: cognitiva, socio-emotiva e comportamentale.
  • Accompagnare i partecipanti nella progettazione di laboratori originali, “su misura” per le proprie classi e le proprie esigenze, adottando metodologie didattiche differenti.
Insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado

Presentazione e costruzione interattiva di mappe e modelli; learning by doing e apprendimento cooperativo-esperienziale; simulazioni (di progettazione in sottogruppo, di conversazioni).

Il corso si prefigge i seguenti obiettivi formativi: 

  • Fornire ai partecipanti strumenti e idee utilizzabili in classe per allenare in modo originale, intenso e appassionante le competenze di cittadinanza, in relazione alle tre sfide epocali sopra citate.
  • Condividere materiali ed esempi di attività che permettono di lavorare contemporaneamente sulle tre dimensioni dell’educazione alla cittadinanza globale enfatizzate dai documenti dell’UNESCO: cognitiva, socio-emotiva e comportamentale.
  • Accompagnare i partecipanti nella progettazione di laboratori originali, “su misura” per le proprie classi e le proprie esigenze, adottando metodologie didattiche differenti.
Insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado

Presentazione e costruzione interattiva di mappe e modelli; learning by doing e apprendimento cooperativo-esperienziale; simulazioni (di progettazione in sottogruppo, di conversazioni).

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione

Il corso si terrà presso: 

Edizioni Centro Studi Erickson

Via del Pioppeto 24
38121 Trento - Trento


Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 31 gennaio 2020 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
sabato 1 febbraio 2020 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00


Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione

Il corso si terrà presso: 

Edizioni Centro Studi Erickson

Via del Pioppeto 24
38121 Trento - Trento


Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 31 gennaio 2020 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
sabato 1 febbraio 2020 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00


Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 54908

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 54908

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 54908

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."