IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson

Disturbi dello spettro autistico

Interventi educativi evidence-based

Dal 15 marzo 2022 50 ore

Questo corso online appena rinnovato e aggiornato, è caratterizzato da video e videopillole nei quali i nostri esperti approfondiscono i temi più frequenti sull’argomento, ed è arricchito da mappe concettuali, infografiche e materiali selezionati per focalizzare i punti-chiave e facilitare lo studio...

Questo corso online appena rinnovato e aggiornato, è caratterizzato da video e videopillole nei quali i nostri esperti approfondiscono i temi più frequenti sull’argomento, ed è arricchito da mappe concettuali, infografiche e materiali selezionati per focalizzare i punti-chiave e facilitare lo studio in aggiunta alla presenza di un tutor con il quale avere un confronto diretto e immediato. Saranno inoltre previsti momenti di confronto diretto sia con il tutor che con gli altri partecipanti attraverso due webinar.

Il corso si propone come alfabetizzazione di primo livello sui disturbi dello spettro autistico e ha come obiettivo principale quello di creare una “cultura dell’autismo” condivisa negli ambiti medico-scientifico, psico-pedagogico e educativo-didattico, fornendo una formazione teorico-pratica sulle caratteristiche del disturbo, sui diversi approcci d’intervento e sugli strumenti per metterli in atto. Si darà particolare rilievo ad attività pratiche e laboratoriali che offriranno ai partecipanti l’opportunità di approfondire l’utilizzo di strategie e strumenti operativi di tipo cognitivo comportamentale per l’intervento educativo con bambini, ragazzi e adulti con disturbi dello spettro autistico, nel rispetto delle indicazioni della Linea Guida 21 dell’Istituto Superiore di Sanità.

Questo corso online appena rinnovato e aggiornato, è caratterizzato da video e videopillole nei quali i nostri esperti approfondiscono i temi più frequenti sull’argomento, ed è arricchito da mappe concettuali, infografiche e materiali selezionati per focalizzare i punti-chiave e facilitare lo studio...

Questo corso online appena rinnovato e aggiornato, è caratterizzato da video e videopillole nei quali i nostri esperti approfondiscono i temi più frequenti sull’argomento, ed è arricchito da mappe concettuali, infografiche e materiali selezionati per focalizzare i punti-chiave e facilitare lo studio in aggiunta alla presenza di un tutor con il quale avere un confronto diretto e immediato. Saranno inoltre previsti momenti di confronto diretto sia con il tutor che con gli altri partecipanti attraverso due webinar.

Il corso si propone come alfabetizzazione di primo livello sui disturbi dello spettro autistico e ha come obiettivo principale quello di creare una “cultura dell’autismo” condivisa negli ambiti medico-scientifico, psico-pedagogico e educativo-didattico, fornendo una formazione teorico-pratica sulle caratteristiche del disturbo, sui diversi approcci d’intervento e sugli strumenti per metterli in atto. Si darà particolare rilievo ad attività pratiche e laboratoriali che offriranno ai partecipanti l’opportunità di approfondire l’utilizzo di strategie e strumenti operativi di tipo cognitivo comportamentale per l’intervento educativo con bambini, ragazzi e adulti con disturbi dello spettro autistico, nel rispetto delle indicazioni della Linea Guida 21 dell’Istituto Superiore di Sanità.

Questo corso online appena rinnovato e aggiornato, è caratterizzato da video e videopillole nei quali i nostri esperti approfondiscono i temi più frequenti sull’argomento, ed è arricchito da mappe concettuali, infografiche e materiali selezionati per focalizzare i punti-chiave e facilitare lo studio...

Questo corso online appena rinnovato e aggiornato, è caratterizzato da video e videopillole nei quali i nostri esperti approfondiscono i temi più frequenti sull’argomento, ed è arricchito da mappe concettuali, infografiche e materiali selezionati per focalizzare i punti-chiave e facilitare lo studio in aggiunta alla presenza di un tutor con il quale avere un confronto diretto e immediato. Saranno inoltre previsti momenti di confronto diretto sia con il tutor che con gli altri partecipanti attraverso due webinar.

Il corso si propone come alfabetizzazione di primo livello sui disturbi dello spettro autistico e ha come obiettivo principale quello di creare una “cultura dell’autismo” condivisa negli ambiti medico-scientifico, psico-pedagogico e educativo-didattico, fornendo una formazione teorico-pratica sulle caratteristiche del disturbo, sui diversi approcci d’intervento e sugli strumenti per metterli in atto. Si darà particolare rilievo ad attività pratiche e laboratoriali che offriranno ai partecipanti l’opportunità di approfondire l’utilizzo di strategie e strumenti operativi di tipo cognitivo comportamentale per l’intervento educativo con bambini, ragazzi e adulti con disturbi dello spettro autistico, nel rispetto delle indicazioni della Linea Guida 21 dell’Istituto Superiore di Sanità.

Iscrizione Corso online
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson
Disturbi dello spettro autistico
€ 205,00 Vale 90 punti Erickson
€ 211,50
€ 205,00
€ 211,50
Vale 90 punti Erickson

contenuti

Modulo 1 - Conoscere i disturbi dello spettro autistico
Contenuti
- Quadri clinici e criteri diagnostici dei Disturbi pervasivi dello sviluppo.
- L’individuazione precoce dei Disturbi dello spettro autistico.
- Caratteristiche cognitive e metacognitive.
- Linee Guida 21 sul trattamento dei disturbi dello...

Modulo 1 - Conoscere i disturbi dello spettro autistico
Contenuti
- Quadri clinici e criteri diagnostici dei Disturbi pervasivi dello sviluppo.
- L’individuazione precoce dei Disturbi dello spettro autistico.
- Caratteristiche cognitive e metacognitive.
- Linee Guida 21 sul trattamento dei disturbi dello spettro autistico in bambini e adolescenti (ISS).
- Dieci cose (più una) che tutte le persone che si relazionano con una persona con autismo dovrebbero sapere.
- Fattori di stress e bisogni delle famiglie.

Obiettivi
Al termine del modulo il corsista conoscerà:
- Le teorie sull’autismo.
- I principali bisogni delle famiglie.
- I quadri clinici e i criteri diagnostici dei disturbi dello spettro autistico.
- I segni tipici nelle diverse fasce d’età.
- Le caratteristiche cognitive e metacognitive.
- Alcuni strumenti di Screening.
- I principali interventi evidence based suggeriti dall’Istituto Superiore di Sanità.

Modulo 2 - Comunicazione e abilità sociali
Contenuti

- La comunicazione nei disturbi dello spettro autistico.
- Intersoggettività, comunicazione, gioco e abilità sociali.
- Valutare le abilità di comunicazione.
- Insegnare nuove abilità di comunicazione recettiva ed espressiva.
- CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa) nei disturbi dello spettro autistico.
- Supporti visivi per la comunicazione.
- Le abilità sociali nei disturbi dello spettro autistico.
- Insegnare le abilità sociali e affettivo-relazionali.
- Le Storie Sociali.
- Strategie e strumenti per l’intervento educativo.
- Affettività e sessualità.

Obiettivi
Al termine del modulo il corsista conoscerà i prerequisiti della comunicazione e le funzioni comunicative nei disturbi dello spettro autistico e sarà in grado di:
- Realizzare un’agenda visiva delle attività della giornata/settimana.
- Osservare le abilità di comunicazione espressiva e ricettiva, di relazione e socializzazione.
- Predisporre delle attività educativo-didattiche mirate per lo sviluppo delle abilità di comunicazione e interazione sociale.

Modulo 3 - Comportamento, gioco e autonomie
Contenuti:

- Comportamenti problema: dalla valutazione all’intervento.
- L’osservazione sistematica.
- Interpretazione funzionale dei comportamenti problema: l’analisi funzionale.
- Obiettivi dell’intervento per la riduzione/eliminazione dei comportamenti problema.
- Strategie per l’intervento: il controllo degli stimoli e la facilitazione di comportamenti positivi.
- Punti da considerare quando l’intervento non funziona come previsto.
- L’importanza dell’utilizzo corretto e consapevole dei rinforzatori.
- Limitare i danni ai primi segnali: gestione delle crisi di comportamento.
- Gioco, interessi e comportamento.
- Valorizzare gli interessi “ristretti” o “particolari”.
- Valutazione delle abilità di gioco.
- Attività e proposte educative per lo sviluppo delle abilità di gioco.
- L’importanza delle autonomie.
- Valutazione delle abilità di autonomia e predisposizione di un programma di intervento mirato.
- Strumenti e strategie per l’intervento educativo.

Obiettivi:
A termine del modulo il corsista sarà in grado di:
- Effettuare l’analisi funzionale di uno o più comportamenti problema individuando antecedenti e conseguenze.
- Utilizzare le griglie di osservazione della frequenza dei comportamenti problema.
- Predisporre interventi educativi adeguati, condivisi in rete ed efficaci, in base alla/e funzione/i del comportamento problema.
- Comprendere come valutare le abilità di gioco e quelle di autonomia e predisporre attività educativo-didattiche mirate.

Modulo 4 - Programmi di intervento: l’approccio comportamentale e l’approccio evolutivo
Contenuti

- Approccio comportamentale e approccio evolutivo.
- La scelta del trattamento.
- Gli elementi predittori di successo.
- Approccio comportamentale all’intervento.
- Autismo e ABA.
- Il programma di intervento intensivo precoce Lovaas.
- Approccio evolutivo all’intervento.
- Introduzione al TEACCH.
- TEACCH: La strutturazione dello spazio, del tempo e delle attività.
- Il coinvolgimento della famiglia.
- La collaborazione con la famiglia: un modello di parent training secondo protocollo TEACCH.
- Introduzione all’Early Start Denver Model.
- Floor Time e gioco interattivo.

Obiettivi
Al termine del modulo i corsisti conosceranno le caratteristiche e i modelli teorici che supportano i programmi di intervento ad approccio comportamentale ed evolutivo e saranno in grado di indicare accorgimenti e strategie didattiche mirate di tipo cognitivo-comportamentale.

Durante il percorso saranno inoltre previsti due webinar di approfondimento con il tutor del corso.

Modulo 1 - Conoscere i disturbi dello spettro autistico
Contenuti
- Quadri clinici e criteri diagnostici dei Disturbi pervasivi dello sviluppo.
- L’individuazione precoce dei Disturbi dello spettro autistico.
- Caratteristiche cognitive e metacognitive.
- Linee Guida 21 sul trattamento dei disturbi dello...

Modulo 1 - Conoscere i disturbi dello spettro autistico
Contenuti
- Quadri clinici e criteri diagnostici dei Disturbi pervasivi dello sviluppo.
- L’individuazione precoce dei Disturbi dello spettro autistico.
- Caratteristiche cognitive e metacognitive.
- Linee Guida 21 sul trattamento dei disturbi dello spettro autistico in bambini e adolescenti (ISS).
- Dieci cose (più una) che tutte le persone che si relazionano con una persona con autismo dovrebbero sapere.
- Fattori di stress e bisogni delle famiglie.

Obiettivi
Al termine del modulo il corsista conoscerà:
- Le teorie sull’autismo.
- I principali bisogni delle famiglie.
- I quadri clinici e i criteri diagnostici dei disturbi dello spettro autistico.
- I segni tipici nelle diverse fasce d’età.
- Le caratteristiche cognitive e metacognitive.
- Alcuni strumenti di Screening.
- I principali interventi evidence based suggeriti dall’Istituto Superiore di Sanità.

Modulo 2 - Comunicazione e abilità sociali
Contenuti

- La comunicazione nei disturbi dello spettro autistico.
- Intersoggettività, comunicazione, gioco e abilità sociali.
- Valutare le abilità di comunicazione.
- Insegnare nuove abilità di comunicazione recettiva ed espressiva.
- CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa) nei disturbi dello spettro autistico.
- Supporti visivi per la comunicazione.
- Le abilità sociali nei disturbi dello spettro autistico.
- Insegnare le abilità sociali e affettivo-relazionali.
- Le Storie Sociali.
- Strategie e strumenti per l’intervento educativo.
- Affettività e sessualità.

Obiettivi
Al termine del modulo il corsista conoscerà i prerequisiti della comunicazione e le funzioni comunicative nei disturbi dello spettro autistico e sarà in grado di:
- Realizzare un’agenda visiva delle attività della giornata/settimana.
- Osservare le abilità di comunicazione espressiva e ricettiva, di relazione e socializzazione.
- Predisporre delle attività educativo-didattiche mirate per lo sviluppo delle abilità di comunicazione e interazione sociale.

Modulo 3 - Comportamento, gioco e autonomie
Contenuti:

- Comportamenti problema: dalla valutazione all’intervento.
- L’osservazione sistematica.
- Interpretazione funzionale dei comportamenti problema: l’analisi funzionale.
- Obiettivi dell’intervento per la riduzione/eliminazione dei comportamenti problema.
- Strategie per l’intervento: il controllo degli stimoli e la facilitazione di comportamenti positivi.
- Punti da considerare quando l’intervento non funziona come previsto.
- L’importanza dell’utilizzo corretto e consapevole dei rinforzatori.
- Limitare i danni ai primi segnali: gestione delle crisi di comportamento.
- Gioco, interessi e comportamento.
- Valorizzare gli interessi “ristretti” o “particolari”.
- Valutazione delle abilità di gioco.
- Attività e proposte educative per lo sviluppo delle abilità di gioco.
- L’importanza delle autonomie.
- Valutazione delle abilità di autonomia e predisposizione di un programma di intervento mirato.
- Strumenti e strategie per l’intervento educativo.

Obiettivi:
A termine del modulo il corsista sarà in grado di:
- Effettuare l’analisi funzionale di uno o più comportamenti problema individuando antecedenti e conseguenze.
- Utilizzare le griglie di osservazione della frequenza dei comportamenti problema.
- Predisporre interventi educativi adeguati, condivisi in rete ed efficaci, in base alla/e funzione/i del comportamento problema.
- Comprendere come valutare le abilità di gioco e quelle di autonomia e predisporre attività educativo-didattiche mirate.

Modulo 4 - Programmi di intervento: l’approccio comportamentale e l’approccio evolutivo
Contenuti

- Approccio comportamentale e approccio evolutivo.
- La scelta del trattamento.
- Gli elementi predittori di successo.
- Approccio comportamentale all’intervento.
- Autismo e ABA.
- Il programma di intervento intensivo precoce Lovaas.
- Approccio evolutivo all’intervento.
- Introduzione al TEACCH.
- TEACCH: La strutturazione dello spazio, del tempo e delle attività.
- Il coinvolgimento della famiglia.
- La collaborazione con la famiglia: un modello di parent training secondo protocollo TEACCH.
- Introduzione all’Early Start Denver Model.
- Floor Time e gioco interattivo.

Obiettivi
Al termine del modulo i corsisti conosceranno le caratteristiche e i modelli teorici che supportano i programmi di intervento ad approccio comportamentale ed evolutivo e saranno in grado di indicare accorgimenti e strategie didattiche mirate di tipo cognitivo-comportamentale.

Durante il percorso saranno inoltre previsti due webinar di approfondimento con il tutor del corso.

Modulo 1 - Conoscere i disturbi dello spettro autistico
Contenuti
- Quadri clinici e criteri diagnostici dei Disturbi pervasivi dello sviluppo.
- L’individuazione precoce dei Disturbi dello spettro autistico.
- Caratteristiche cognitive e metacognitive.
- Linee Guida 21 sul trattamento dei disturbi dello...

Modulo 1 - Conoscere i disturbi dello spettro autistico
Contenuti
- Quadri clinici e criteri diagnostici dei Disturbi pervasivi dello sviluppo.
- L’individuazione precoce dei Disturbi dello spettro autistico.
- Caratteristiche cognitive e metacognitive.
- Linee Guida 21 sul trattamento dei disturbi dello spettro autistico in bambini e adolescenti (ISS).
- Dieci cose (più una) che tutte le persone che si relazionano con una persona con autismo dovrebbero sapere.
- Fattori di stress e bisogni delle famiglie.

Obiettivi
Al termine del modulo il corsista conoscerà:
- Le teorie sull’autismo.
- I principali bisogni delle famiglie.
- I quadri clinici e i criteri diagnostici dei disturbi dello spettro autistico.
- I segni tipici nelle diverse fasce d’età.
- Le caratteristiche cognitive e metacognitive.
- Alcuni strumenti di Screening.
- I principali interventi evidence based suggeriti dall’Istituto Superiore di Sanità.

Modulo 2 - Comunicazione e abilità sociali
Contenuti

- La comunicazione nei disturbi dello spettro autistico.
- Intersoggettività, comunicazione, gioco e abilità sociali.
- Valutare le abilità di comunicazione.
- Insegnare nuove abilità di comunicazione recettiva ed espressiva.
- CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa) nei disturbi dello spettro autistico.
- Supporti visivi per la comunicazione.
- Le abilità sociali nei disturbi dello spettro autistico.
- Insegnare le abilità sociali e affettivo-relazionali.
- Le Storie Sociali.
- Strategie e strumenti per l’intervento educativo.
- Affettività e sessualità.

Obiettivi
Al termine del modulo il corsista conoscerà i prerequisiti della comunicazione e le funzioni comunicative nei disturbi dello spettro autistico e sarà in grado di:
- Realizzare un’agenda visiva delle attività della giornata/settimana.
- Osservare le abilità di comunicazione espressiva e ricettiva, di relazione e socializzazione.
- Predisporre delle attività educativo-didattiche mirate per lo sviluppo delle abilità di comunicazione e interazione sociale.

Modulo 3 - Comportamento, gioco e autonomie
Contenuti:

- Comportamenti problema: dalla valutazione all’intervento.
- L’osservazione sistematica.
- Interpretazione funzionale dei comportamenti problema: l’analisi funzionale.
- Obiettivi dell’intervento per la riduzione/eliminazione dei comportamenti problema.
- Strategie per l’intervento: il controllo degli stimoli e la facilitazione di comportamenti positivi.
- Punti da considerare quando l’intervento non funziona come previsto.
- L’importanza dell’utilizzo corretto e consapevole dei rinforzatori.
- Limitare i danni ai primi segnali: gestione delle crisi di comportamento.
- Gioco, interessi e comportamento.
- Valorizzare gli interessi “ristretti” o “particolari”.
- Valutazione delle abilità di gioco.
- Attività e proposte educative per lo sviluppo delle abilità di gioco.
- L’importanza delle autonomie.
- Valutazione delle abilità di autonomia e predisposizione di un programma di intervento mirato.
- Strumenti e strategie per l’intervento educativo.

Obiettivi:
A termine del modulo il corsista sarà in grado di:
- Effettuare l’analisi funzionale di uno o più comportamenti problema individuando antecedenti e conseguenze.
- Utilizzare le griglie di osservazione della frequenza dei comportamenti problema.
- Predisporre interventi educativi adeguati, condivisi in rete ed efficaci, in base alla/e funzione/i del comportamento problema.
- Comprendere come valutare le abilità di gioco e quelle di autonomia e predisporre attività educativo-didattiche mirate.

Modulo 4 - Programmi di intervento: l’approccio comportamentale e l’approccio evolutivo
Contenuti

- Approccio comportamentale e approccio evolutivo.
- La scelta del trattamento.
- Gli elementi predittori di successo.
- Approccio comportamentale all’intervento.
- Autismo e ABA.
- Il programma di intervento intensivo precoce Lovaas.
- Approccio evolutivo all’intervento.
- Introduzione al TEACCH.
- TEACCH: La strutturazione dello spazio, del tempo e delle attività.
- Il coinvolgimento della famiglia.
- La collaborazione con la famiglia: un modello di parent training secondo protocollo TEACCH.
- Introduzione all’Early Start Denver Model.
- Floor Time e gioco interattivo.

Obiettivi
Al termine del modulo i corsisti conosceranno le caratteristiche e i modelli teorici che supportano i programmi di intervento ad approccio comportamentale ed evolutivo e saranno in grado di indicare accorgimenti e strategie didattiche mirate di tipo cognitivo-comportamentale.

Durante il percorso saranno inoltre previsti due webinar di approfondimento con il tutor del corso.


Il percorso formativo è finalizzato a fornire ai partecipanti una serie di conoscenze, abilità e competenze di base per “prendersi cura” di persone (bambini, adolescenti e adulti) con disturbi dello spettro autistico attraverso percorsi condivisi (genitori e professionisti) e multidisciplinari in ottica bio/psico/sociale ICF.

Il corso si rivolge in particolare modo a educatori e operatori di ambito socio-sanitario, pedagogisti e psicologi.

Il corso ha una durata di circa due mesi in cui il partecipante potrà accedere attraverso la piattaforma online ai materiali, suddivisi per moduli con scadenze prestabilite, che saranno oggetto di studio individuale. I forum, inoltre, consentiranno ad ogni corsista di interagire con gli altri colleghi e con il tutor del corso per scambiare esperienze, idee e buone prassi, per richiedere ulteriori chiarimenti e per riflettere su notizie inerenti al tema oggetto del corso. Al termine di ogni modulo formativo sono previste esercitazioni, a cui il tutor fornirà un feedback personalizzato.

Il corso è composto principalmente da videolezioni, dispense per lo studio individuale, articoli e letture di approfondimento, quiz, esercitazioni con feedback personalizzato e spazi di confronto con il tutor e con gli altri partecipanti. Saranno inoltre previsti due webinar di approfondimento con la tutor del corso, nell'impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona sarà possibile rivedere le registrazioni.

Il percorso formativo è finalizzato a fornire ai partecipanti una serie di conoscenze, abilità e competenze di base per “prendersi cura” di persone (bambini, adolescenti e adulti) con disturbi dello spettro autistico attraverso percorsi condivisi (genitori e professionisti) e multidisciplinari in ottica bio/psico/sociale ICF.

Il corso si rivolge in particolare modo a educatori e operatori di ambito socio-sanitario, pedagogisti e psicologi.

Il corso ha una durata di circa due mesi in cui il partecipante potrà accedere attraverso la piattaforma online ai materiali, suddivisi per moduli con scadenze prestabilite, che saranno oggetto di studio individuale. I forum, inoltre, consentiranno ad ogni corsista di interagire con gli altri colleghi e con il tutor del corso per scambiare esperienze, idee e buone prassi, per richiedere ulteriori chiarimenti e per riflettere su notizie inerenti al tema oggetto del corso. Al termine di ogni modulo formativo sono previste esercitazioni, a cui il tutor fornirà un feedback personalizzato.

Il corso è composto principalmente da videolezioni, dispense per lo studio individuale, articoli e letture di approfondimento, quiz, esercitazioni con feedback personalizzato e spazi di confronto con il tutor e con gli altri partecipanti. Saranno inoltre previsti due webinar di approfondimento con la tutor del corso, nell'impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona sarà possibile rivedere le registrazioni.

Autore e tutor: Marco Pontis

La formazione online si svolgerà:
dal 15 marzo al 15 maggio 2022

Autore e tutor: Marco Pontis

La formazione online si svolgerà:
dal 15 marzo al 15 maggio 2022


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso e previo svolgimento del 75% delle esercitazioni previste, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo svolgimento del 75% delle esercitazioni previste, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo svolgimento del 75% delle esercitazioni previste, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Formatori

Ti potrebbero interessare