IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 14,45 -15% € 17,00
-15%
Vale 14 punti Erickson

Riabilitazione cognitiva nella malattia di Alzheimer con gli IAA

Il crescente invecchiamento della popolazione rende necessario formulare interventi efficaci di prevenzione e assistenza delle demenze, prima tra tutte la malattia di Alzheimer. Gli IAA rappresentano una fondamentale risorsa per il raggiungimento...

Il crescente invecchiamento della popolazione rende necessario formulare interventi efficaci di prevenzione e assistenza delle demenze, prima tra tutte la malattia di Alzheimer. Gli IAA rappresentano una fondamentale risorsa per il raggiungimento di questo obiettivo, grazie alla capacità del cane in particolare di attivare processi psicologici benefici attraverso il gioco e il legame emotivo che riesce a stabilire con il paziente. Questo volume presenta un modello di riabilitazione in caso di malattia di Alzheimer basato sull’Intervento assistito con gli animali.

La collana IAA – Interventi assistiti con gli animali, diretta da Lino Cavedon, accoglie esperienze con finalità educative, formative e di cura, ricerche dedicate agli animali e alla loro formazione, esperienze di pazienti che hanno beneficiato della relazione con gli animali. Offre inoltre strumenti didattici per la formazione dei professionisti e degli operatori che si occupano di I.A.A.
Si rivolge a educatori professionali, psicologi, psicoterapeuti, pedagogisti, medici specialisti, riabilitatori, medici veterinari, coadiutori dell’animale, educatori dell’animale, insegnanti, insegnanti di sostegno e genitori.

Il crescente invecchiamento della popolazione rende necessario formulare interventi efficaci di prevenzione e assistenza delle demenze, prima tra tutte la malattia di Alzheimer. Gli IAA rappresentano una fondamentale risorsa per il raggiungimento...

Il crescente invecchiamento della popolazione rende necessario formulare interventi efficaci di prevenzione e assistenza delle demenze, prima tra tutte la malattia di Alzheimer. Gli IAA rappresentano una fondamentale risorsa per il raggiungimento di questo obiettivo, grazie alla capacità del cane in particolare di attivare processi psicologici benefici attraverso il gioco e il legame emotivo che riesce a stabilire con il paziente. Questo volume presenta un modello di riabilitazione in caso di malattia di Alzheimer basato sull’Intervento assistito con gli animali.

La collana IAA – Interventi assistiti con gli animali, diretta da Lino Cavedon, accoglie esperienze con finalità educative, formative e di cura, ricerche dedicate agli animali e alla loro formazione, esperienze di pazienti che hanno beneficiato della relazione con gli animali. Offre inoltre strumenti didattici per la formazione dei professionisti e degli operatori che si occupano di I.A.A.
Si rivolge a educatori professionali, psicologi, psicoterapeuti, pedagogisti, medici specialisti, riabilitatori, medici veterinari, coadiutori dell’animale, educatori dell’animale, insegnanti, insegnanti di sostegno e genitori.

Il crescente invecchiamento della popolazione rende necessario formulare interventi efficaci di prevenzione e assistenza delle demenze, prima tra tutte la malattia di Alzheimer. Gli IAA rappresentano una fondamentale risorsa per il raggiungimento...

Il crescente invecchiamento della popolazione rende necessario formulare interventi efficaci di prevenzione e assistenza delle demenze, prima tra tutte la malattia di Alzheimer. Gli IAA rappresentano una fondamentale risorsa per il raggiungimento di questo obiettivo, grazie alla capacità del cane in particolare di attivare processi psicologici benefici attraverso il gioco e il legame emotivo che riesce a stabilire con il paziente. Questo volume presenta un modello di riabilitazione in caso di malattia di Alzheimer basato sull’Intervento assistito con gli animali.

La collana IAA – Interventi assistiti con gli animali, diretta da Lino Cavedon, accoglie esperienze con finalità educative, formative e di cura, ricerche dedicate agli animali e alla loro formazione, esperienze di pazienti che hanno beneficiato della relazione con gli animali. Offre inoltre strumenti didattici per la formazione dei professionisti e degli operatori che si occupano di I.A.A.
Si rivolge a educatori professionali, psicologi, psicoterapeuti, pedagogisti, medici specialisti, riabilitatori, medici veterinari, coadiutori dell’animale, educatori dell’animale, insegnanti, insegnanti di sostegno e genitori.

Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 14,45 -15% € 17,00
-15%
Vale 14 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il volume, che riflette la sensibilità umanistica e la lunga esperienza nell’ambito degli IAA delle autrici, offre una panoramica sia storica che scientifica sull’importanza del rapporto con l’animale nell’evoluzione dell’uomo, sulla nosografia...

Il volume, che riflette la sensibilità umanistica e la lunga esperienza nell’ambito degli IAA delle autrici, offre una panoramica sia storica che scientifica sull’importanza del rapporto con l’animale nell’evoluzione dell’uomo, sulla nosografia della malattia di Alzheimer e sulla formulazione dei criteri diagnostici. Presenta quindi un modello di riabilitazione basato sulle più recenti scoperte delle scienze cognitive e sulla concezione dell’animale non come strumento dell’uomo ma come partner, in un’ottica di rispetto che pone al primo posto il benessere di entrambi.

Il volume, che riflette la sensibilità umanistica e la lunga esperienza nell’ambito degli IAA delle autrici, offre una panoramica sia storica che scientifica sull’importanza del rapporto con l’animale nell’evoluzione dell’uomo, sulla nosografia...

Il volume, che riflette la sensibilità umanistica e la lunga esperienza nell’ambito degli IAA delle autrici, offre una panoramica sia storica che scientifica sull’importanza del rapporto con l’animale nell’evoluzione dell’uomo, sulla nosografia della malattia di Alzheimer e sulla formulazione dei criteri diagnostici. Presenta quindi un modello di riabilitazione basato sulle più recenti scoperte delle scienze cognitive e sulla concezione dell’animale non come strumento dell’uomo ma come partner, in un’ottica di rispetto che pone al primo posto il benessere di entrambi.

Il volume, che riflette la sensibilità umanistica e la lunga esperienza nell’ambito degli IAA delle autrici, offre una panoramica sia storica che scientifica sull’importanza del rapporto con l’animale nell’evoluzione dell’uomo, sulla nosografia...

Il volume, che riflette la sensibilità umanistica e la lunga esperienza nell’ambito degli IAA delle autrici, offre una panoramica sia storica che scientifica sull’importanza del rapporto con l’animale nell’evoluzione dell’uomo, sulla nosografia della malattia di Alzheimer e sulla formulazione dei criteri diagnostici. Presenta quindi un modello di riabilitazione basato sulle più recenti scoperte delle scienze cognitive e sulla concezione dell’animale non come strumento dell’uomo ma come partner, in un’ottica di rispetto che pone al primo posto il benessere di entrambi.

Libro

La collana editoriale dedicata agli interventi assistiti con gli animali
Prefazione (A. Solinas)
01. Il binomio uomo-animale
02. Le basi biologiche della neuroriabilitazione
03. La malattia di Alzheimer
04. Un modello di riabilitazione cognitiva nella malattia di Alzheimer
Conclusioni
Bibliografia

Libro
ISBN: 9788859019404
Data di pubblicazione: 05/2019
Numero Pagine: 120
Formato: 17x24cm

 

Contenuti
Libro

La collana editoriale dedicata agli interventi assistiti con gli animali
Prefazione (A. Solinas)
01. Il binomio uomo-animale
02. Le basi biologiche della neuroriabilitazione
03. La malattia di Alzheimer
04. Un modello di riabilitazione cognitiva nella malattia di Alzheimer
Conclusioni
Bibliografia

Libro
ISBN: 9788859019404
Data di pubblicazione: 05/2019
Numero Pagine: 120
Formato: 17x24cm

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."