IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 165,00
Vale 66 punti Erickson

Gestire i colloqui con bambini e ragazzi - Strumenti in pratica

Dal 24 marzo 2022 25 ore

Le Convenzioni internazionali, la normativa e le linee guida nazionali sanciscono il diritto dei più piccoli di essere ascoltati e di poter partecipare ai processi decisionali che li riguardano.
Ascoltare il punto di vista dei bambini e dei ragazzi è indispensabile anche per progettare percorsi di...

Le Convenzioni internazionali, la normativa e le linee guida nazionali sanciscono il diritto dei più piccoli di essere ascoltati e di poter partecipare ai processi decisionali che li riguardano.
Ascoltare il punto di vista dei bambini e dei ragazzi è indispensabile anche per progettare percorsi di aiuto a loro misura e di conseguenza maggiormente efficaci. L’ascolto attivo di bambini e ragazzi rimane però una sfida ancora aperta per gli operatori chiamati a promuovere il loro benessere.
Frequentando il corso i partecipanti potranno, a partire da un inquadramento teorico e metodologico sul tema, consolidare, rafforzare o ripensare le proprie pratiche professionali in un’ottica maggiormente partecipativa, e acquisire spunti operativi e competenze specifiche strettamente connesse alle specificità dei contesti e delle situazioni.

Le Convenzioni internazionali, la normativa e le linee guida nazionali sanciscono il diritto dei più piccoli di essere ascoltati e di poter partecipare ai processi decisionali che li riguardano.
Ascoltare il punto di vista dei bambini e dei ragazzi è indispensabile anche per progettare percorsi di...

Le Convenzioni internazionali, la normativa e le linee guida nazionali sanciscono il diritto dei più piccoli di essere ascoltati e di poter partecipare ai processi decisionali che li riguardano.
Ascoltare il punto di vista dei bambini e dei ragazzi è indispensabile anche per progettare percorsi di aiuto a loro misura e di conseguenza maggiormente efficaci. L’ascolto attivo di bambini e ragazzi rimane però una sfida ancora aperta per gli operatori chiamati a promuovere il loro benessere.
Frequentando il corso i partecipanti potranno, a partire da un inquadramento teorico e metodologico sul tema, consolidare, rafforzare o ripensare le proprie pratiche professionali in un’ottica maggiormente partecipativa, e acquisire spunti operativi e competenze specifiche strettamente connesse alle specificità dei contesti e delle situazioni.

Le Convenzioni internazionali, la normativa e le linee guida nazionali sanciscono il diritto dei più piccoli di essere ascoltati e di poter partecipare ai processi decisionali che li riguardano.
Ascoltare il punto di vista dei bambini e dei ragazzi è indispensabile anche per progettare percorsi di...

Le Convenzioni internazionali, la normativa e le linee guida nazionali sanciscono il diritto dei più piccoli di essere ascoltati e di poter partecipare ai processi decisionali che li riguardano.
Ascoltare il punto di vista dei bambini e dei ragazzi è indispensabile anche per progettare percorsi di aiuto a loro misura e di conseguenza maggiormente efficaci. L’ascolto attivo di bambini e ragazzi rimane però una sfida ancora aperta per gli operatori chiamati a promuovere il loro benessere.
Frequentando il corso i partecipanti potranno, a partire da un inquadramento teorico e metodologico sul tema, consolidare, rafforzare o ripensare le proprie pratiche professionali in un’ottica maggiormente partecipativa, e acquisire spunti operativi e competenze specifiche strettamente connesse alle specificità dei contesti e delle situazioni.

Iscrizione Corso online
€ 165,00
Vale 66 punti Erickson

contenuti

Il corso di articolerà in 3 fasi:

  • FASE 1 – Ascoltare bambini e ragazzi: basi teoriche e metodologiche
    Una videolezione iniziale introdurrà le nozioni principali relative all’ascolto di bambini e ragazzi:
    • inquadramento normativo sul tema dell’ascolto del minore;
    • principi e idee chiave del Metodo...

Il corso di articolerà in 3 fasi:

  • FASE 1 – Ascoltare bambini e ragazzi: basi teoriche e metodologiche
    Una videolezione iniziale introdurrà le nozioni principali relative all’ascolto di bambini e ragazzi:
    • inquadramento normativo sul tema dell’ascolto del minore;
    • principi e idee chiave del Metodo Relational Social Work;
    • indicazioni della letteratura in merito all’importanza di ascoltare bambini e ragazzi nei percorsi di aiuto e tutela;
    • accenni alle procedure di tutela minorile e agli spazi possibili di ascolto e partecipazione dei più piccoli.

    • FASE 2 – Ascoltare bambini e ragazzi: la gestione dei colloqui in pratica
      Attraverso un’esercitazione pratica e durante un webinar di approfondimento, i partecipanti potranno osservare, evidenziare e condividere le difficoltà che si possono incontrare nei colloqui con i bambini e ragazzi e gli accorgimenti necessari a favorire una loro reale partecipazione.
    • FASE 3 – Ascoltare bambini e ragazzi: supervisione e valutazione
      A partire dall’analisi di un’esperienza personale agita nel proprio contesto professionale, i partecipanti potranno essere guidati nella valutazione delle azioni svolte, analizzandone punti di forza e di debolezza e definendo, in condivisione con la tutor, possibili azioni di miglioramento da mettere in atto nella propria pratica professionale.

    Durante tutto il percorso sarà attivo un forum nel quale i corsisti potranno interagire tra loro e con la tutor sui contenuti e sulle esercitazioni. Ogni corsista avrà inoltre la possibilità di avere feedback personalizzati e di confrontarsi con la tutor individualmente. 

    Il corso di articolerà in 3 fasi:

    • FASE 1 – Ascoltare bambini e ragazzi: basi teoriche e metodologiche
      Una videolezione iniziale introdurrà le nozioni principali relative all’ascolto di bambini e ragazzi:
      • inquadramento normativo sul tema dell’ascolto del minore;
      • principi e idee chiave del Metodo...

    Il corso di articolerà in 3 fasi:

    • FASE 1 – Ascoltare bambini e ragazzi: basi teoriche e metodologiche
      Una videolezione iniziale introdurrà le nozioni principali relative all’ascolto di bambini e ragazzi:
      • inquadramento normativo sul tema dell’ascolto del minore;
      • principi e idee chiave del Metodo Relational Social Work;
      • indicazioni della letteratura in merito all’importanza di ascoltare bambini e ragazzi nei percorsi di aiuto e tutela;
      • accenni alle procedure di tutela minorile e agli spazi possibili di ascolto e partecipazione dei più piccoli.

      • FASE 2 – Ascoltare bambini e ragazzi: la gestione dei colloqui in pratica
        Attraverso un’esercitazione pratica e durante un webinar di approfondimento, i partecipanti potranno osservare, evidenziare e condividere le difficoltà che si possono incontrare nei colloqui con i bambini e ragazzi e gli accorgimenti necessari a favorire una loro reale partecipazione.
      • FASE 3 – Ascoltare bambini e ragazzi: supervisione e valutazione
        A partire dall’analisi di un’esperienza personale agita nel proprio contesto professionale, i partecipanti potranno essere guidati nella valutazione delle azioni svolte, analizzandone punti di forza e di debolezza e definendo, in condivisione con la tutor, possibili azioni di miglioramento da mettere in atto nella propria pratica professionale.

      Durante tutto il percorso sarà attivo un forum nel quale i corsisti potranno interagire tra loro e con la tutor sui contenuti e sulle esercitazioni. Ogni corsista avrà inoltre la possibilità di avere feedback personalizzati e di confrontarsi con la tutor individualmente. 

      Il corso di articolerà in 3 fasi:

      • FASE 1 – Ascoltare bambini e ragazzi: basi teoriche e metodologiche
        Una videolezione iniziale introdurrà le nozioni principali relative all’ascolto di bambini e ragazzi:
        • inquadramento normativo sul tema dell’ascolto del minore;
        • principi e idee chiave del Metodo...

      Il corso di articolerà in 3 fasi:

      • FASE 1 – Ascoltare bambini e ragazzi: basi teoriche e metodologiche
        Una videolezione iniziale introdurrà le nozioni principali relative all’ascolto di bambini e ragazzi:
        • inquadramento normativo sul tema dell’ascolto del minore;
        • principi e idee chiave del Metodo Relational Social Work;
        • indicazioni della letteratura in merito all’importanza di ascoltare bambini e ragazzi nei percorsi di aiuto e tutela;
        • accenni alle procedure di tutela minorile e agli spazi possibili di ascolto e partecipazione dei più piccoli.

        • FASE 2 – Ascoltare bambini e ragazzi: la gestione dei colloqui in pratica
          Attraverso un’esercitazione pratica e durante un webinar di approfondimento, i partecipanti potranno osservare, evidenziare e condividere le difficoltà che si possono incontrare nei colloqui con i bambini e ragazzi e gli accorgimenti necessari a favorire una loro reale partecipazione.
        • FASE 3 – Ascoltare bambini e ragazzi: supervisione e valutazione
          A partire dall’analisi di un’esperienza personale agita nel proprio contesto professionale, i partecipanti potranno essere guidati nella valutazione delle azioni svolte, analizzandone punti di forza e di debolezza e definendo, in condivisione con la tutor, possibili azioni di miglioramento da mettere in atto nella propria pratica professionale.

        Durante tutto il percorso sarà attivo un forum nel quale i corsisti potranno interagire tra loro e con la tutor sui contenuti e sulle esercitazioni. Ogni corsista avrà inoltre la possibilità di avere feedback personalizzati e di confrontarsi con la tutor individualmente. 


        Al termine del corso i partecipanti mostreranno le seguenti abilità e competenze specifiche:

        gestire colloqui con bambini e ragazzi in ottica partecipativa e inclusiva;
        riconoscere e gestire i possibili ostacoli connessi alla partecipazione di bambini e ragazzi nei percorsi di aiuto;
        acquisire consapevolezza e capacità riflessiva sulle proprie pratiche professionali.

        Il corso è rivolto ad assistenti sociali, psicologi, educatori, insegnanti, portavoce dei minori e a tutti i professionisti che a vario titolo lavorano con bambini e ragazzi.

        Il laboratorio si svolge interamente a distanza per una durata di 25 ore distribuite nell’arco di circa tre settimane. È caratterizzato da un taglio fortemente pratico-operativo e prevede un mix integrato di strumenti che supportano i partecipanti nella messa in pratica delle metodologie apprese. 
        Saranno previste attività sincrone (2 webinar/lavori di gruppo della durata di circa 1 ora ciascuno) e attività asincrone (videolezioni, tutorial, proposte di attività, ecc.), che andranno ad approfondire tutti gli elementi necessari a un’efficace gestione in ottica partecipativa dei colloqui con bambini e ragazzi nel contesto del percorso di aiuto. Nell’impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona saranno disponibili le videoregistrazioni.

        Per ogni tutorial verranno indicati i materiali necessari per la realizzazione.

        Al termine del corso i partecipanti mostreranno le seguenti abilità e competenze specifiche:

        gestire colloqui con bambini e ragazzi in ottica partecipativa e inclusiva;
        riconoscere e gestire i possibili ostacoli connessi alla partecipazione di bambini e ragazzi nei percorsi di aiuto;
        acquisire consapevolezza e capacità riflessiva sulle proprie pratiche professionali.

        Il corso è rivolto ad assistenti sociali, psicologi, educatori, insegnanti, portavoce dei minori e a tutti i professionisti che a vario titolo lavorano con bambini e ragazzi.

        Il laboratorio si svolge interamente a distanza per una durata di 25 ore distribuite nell’arco di circa tre settimane. È caratterizzato da un taglio fortemente pratico-operativo e prevede un mix integrato di strumenti che supportano i partecipanti nella messa in pratica delle metodologie apprese. 
        Saranno previste attività sincrone (2 webinar/lavori di gruppo della durata di circa 1 ora ciascuno) e attività asincrone (videolezioni, tutorial, proposte di attività, ecc.), che andranno ad approfondire tutti gli elementi necessari a un’efficace gestione in ottica partecipativa dei colloqui con bambini e ragazzi nel contesto del percorso di aiuto. Nell’impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona saranno disponibili le videoregistrazioni.

        Per ogni tutorial verranno indicati i materiali necessari per la realizzazione.

        Autrici: Daniela Malvestiti e Camilla Landi
        Tutor: Daniela Malvestiti

        La formazione online si svolgerà:
        dal 24 marzo al 14 aprile 2022

        Autrici: Daniela Malvestiti e Camilla Landi
        Tutor: Daniela Malvestiti

        La formazione online si svolgerà:
        dal 24 marzo al 14 aprile 2022


        Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
        Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

        Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
        Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

        Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
        Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

        A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

        • carta di...

        A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

        • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
        • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

        Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

        A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

        • carta di...

        A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

        • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
        • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

        Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

        A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

        • carta di...

        A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

        • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
        • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

        Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

        Al termine del corso e previo superamento del 75% delle attività sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
        Al termine del corso e previo superamento del 75% delle attività sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
        Al termine del corso e previo superamento del 75% delle attività sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

        Formatori

        Ti potrebbero interessare