IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 85,00
Vale 34 punti Erickson

Per un’infanzia cittadina del mondo

Laboratorio dei linguaggi espressivi

08 ottobre 2022 6 ore

Direzione scientifica:  Battista Quinto Borghi

Possiamo pensare di educare alla cittadinanza bambini nella fascia d’età 0-6 anni? In un periodo in cui i bambini sono immersi in una realtà nuova, solo attraverso esperienze autentiche in cui la mediazione dell’adulto – educatore, genitore, insegnante –...

Direzione scientifica:  Battista Quinto Borghi

Possiamo pensare di educare alla cittadinanza bambini nella fascia d’età 0-6 anni? In un periodo in cui i bambini sono immersi in una realtà nuova, solo attraverso esperienze autentiche in cui la mediazione dell’adulto – educatore, genitore, insegnante – è pedagogicamente valida si può imparare a conoscere per rispettare. Accompagnare i bambini già da piccolissimi a un pensiero di comunità e di appartenenza civica significa far vivere loro in prima persona momenti di crescita attraverso esperienze ludiche che li rendano protagonisti attivi.
Essere cittadini del mondo sin da piccolissimi significa fare il più possibile esperienza di ciò che ci circonda: il bambino, nella fascia di sviluppo 0-6 anni, accoglie ogni stimolo in maniera nuova e autentica. Educatori e insegnanti, con impegno e responsabilità educativa, vengono invitati a creare, inventare e proporre percorsi ed esperienze pratiche che esortino il bambino a conoscere ciò che lo circonda, meravigliarsi e stupirsi con tutti i suoi sensi. Il primo atto per rispettare la natura e le meraviglie tutte che ne fanno parte è quello di conoscerla e comprenderne le bellezze sin da piccolissimi.
La scuola di oggi è sempre più luogo di incontro tra bambini di diverse origini, storie personali, culture, esperienze e può e deve essere luogo in cui i bambini imparano a gestire questa complessità nel rispetto degli altri. Una cittadinanza attiva, che riconosca in sé diritti e doveri, passa dalla conoscenza dei luoghi che ci appartengono e che fanno parte della nostra quotidianità.

Direzione scientifica:  Battista Quinto Borghi

Possiamo pensare di educare alla cittadinanza bambini nella fascia d’età 0-6 anni? In un periodo in cui i bambini sono immersi in una realtà nuova, solo attraverso esperienze autentiche in cui la mediazione dell’adulto – educatore, genitore, insegnante –...

Direzione scientifica:  Battista Quinto Borghi

Possiamo pensare di educare alla cittadinanza bambini nella fascia d’età 0-6 anni? In un periodo in cui i bambini sono immersi in una realtà nuova, solo attraverso esperienze autentiche in cui la mediazione dell’adulto – educatore, genitore, insegnante – è pedagogicamente valida si può imparare a conoscere per rispettare. Accompagnare i bambini già da piccolissimi a un pensiero di comunità e di appartenenza civica significa far vivere loro in prima persona momenti di crescita attraverso esperienze ludiche che li rendano protagonisti attivi.
Essere cittadini del mondo sin da piccolissimi significa fare il più possibile esperienza di ciò che ci circonda: il bambino, nella fascia di sviluppo 0-6 anni, accoglie ogni stimolo in maniera nuova e autentica. Educatori e insegnanti, con impegno e responsabilità educativa, vengono invitati a creare, inventare e proporre percorsi ed esperienze pratiche che esortino il bambino a conoscere ciò che lo circonda, meravigliarsi e stupirsi con tutti i suoi sensi. Il primo atto per rispettare la natura e le meraviglie tutte che ne fanno parte è quello di conoscerla e comprenderne le bellezze sin da piccolissimi.
La scuola di oggi è sempre più luogo di incontro tra bambini di diverse origini, storie personali, culture, esperienze e può e deve essere luogo in cui i bambini imparano a gestire questa complessità nel rispetto degli altri. Una cittadinanza attiva, che riconosca in sé diritti e doveri, passa dalla conoscenza dei luoghi che ci appartengono e che fanno parte della nostra quotidianità.

Direzione scientifica:  Battista Quinto Borghi

Possiamo pensare di educare alla cittadinanza bambini nella fascia d’età 0-6 anni? In un periodo in cui i bambini sono immersi in una realtà nuova, solo attraverso esperienze autentiche in cui la mediazione dell’adulto – educatore, genitore, insegnante –...

Direzione scientifica:  Battista Quinto Borghi

Possiamo pensare di educare alla cittadinanza bambini nella fascia d’età 0-6 anni? In un periodo in cui i bambini sono immersi in una realtà nuova, solo attraverso esperienze autentiche in cui la mediazione dell’adulto – educatore, genitore, insegnante – è pedagogicamente valida si può imparare a conoscere per rispettare. Accompagnare i bambini già da piccolissimi a un pensiero di comunità e di appartenenza civica significa far vivere loro in prima persona momenti di crescita attraverso esperienze ludiche che li rendano protagonisti attivi.
Essere cittadini del mondo sin da piccolissimi significa fare il più possibile esperienza di ciò che ci circonda: il bambino, nella fascia di sviluppo 0-6 anni, accoglie ogni stimolo in maniera nuova e autentica. Educatori e insegnanti, con impegno e responsabilità educativa, vengono invitati a creare, inventare e proporre percorsi ed esperienze pratiche che esortino il bambino a conoscere ciò che lo circonda, meravigliarsi e stupirsi con tutti i suoi sensi. Il primo atto per rispettare la natura e le meraviglie tutte che ne fanno parte è quello di conoscerla e comprenderne le bellezze sin da piccolissimi.
La scuola di oggi è sempre più luogo di incontro tra bambini di diverse origini, storie personali, culture, esperienze e può e deve essere luogo in cui i bambini imparano a gestire questa complessità nel rispetto degli altri. Una cittadinanza attiva, che riconosca in sé diritti e doveri, passa dalla conoscenza dei luoghi che ci appartengono e che fanno parte della nostra quotidianità.

Iscrizione Corso online
€ 85,00
Vale 34 punti Erickson

contenuti

    FORMAZIONE IN STREAMING

    Durante il webinar, si alterneranno momenti di approfondimento a piccole attività pratiche affinché i partecipanti possano “mettere le mani in pasta” in prima persona anche a distanza. Immedesimandosi nei bambini esploratori del mondo si andrà alla scoperta delle infinite...

      FORMAZIONE IN STREAMING

      Durante il webinar, si alterneranno momenti di approfondimento a piccole attività pratiche affinché i partecipanti possano “mettere le mani in pasta” in prima persona anche a distanza. Immedesimandosi nei bambini esploratori del mondo si andrà alla scoperta delle infinite opportunità a cui l’arte, nell’accezione più estesa del termine, può condurre.


      In particolare, tra i laboratori pratici sarà proposta la seguente attività:


      GeometriCittà

      Partendo da forme geometriche semplici come quadrato, rettangolo e cerchio e attraverso la tecnica del collage, si costruiranno luoghi della nostra città come parchi, case e monumenti. Una mappa semplificata ma non per questo semplice da sintetizzare che, se unita alle altre, ci restituirà un possibile itinerario  geometrico tra i luoghi in cui tutti ci sentiamo a casa. L’utilizzo della tecnica del collage viene intenzionalmente proposta in questo laboratorio perché permette al bambino di sbagliare, errare (nel senso di “girare intorno” a qualcosa) fino a quando non si è sicuri del risultato finale, cercando di fuggire quell’idea di un prodotto finale quale frutto del talento di pochi. 


        FORMAZIONE IN STREAMING

        Durante il webinar, si alterneranno momenti di approfondimento a piccole attività pratiche affinché i partecipanti possano “mettere le mani in pasta” in prima persona anche a distanza. Immedesimandosi nei bambini esploratori del mondo si andrà alla scoperta delle infinite...

          FORMAZIONE IN STREAMING

          Durante il webinar, si alterneranno momenti di approfondimento a piccole attività pratiche affinché i partecipanti possano “mettere le mani in pasta” in prima persona anche a distanza. Immedesimandosi nei bambini esploratori del mondo si andrà alla scoperta delle infinite opportunità a cui l’arte, nell’accezione più estesa del termine, può condurre.


          In particolare, tra i laboratori pratici sarà proposta la seguente attività:


          GeometriCittà

          Partendo da forme geometriche semplici come quadrato, rettangolo e cerchio e attraverso la tecnica del collage, si costruiranno luoghi della nostra città come parchi, case e monumenti. Una mappa semplificata ma non per questo semplice da sintetizzare che, se unita alle altre, ci restituirà un possibile itinerario  geometrico tra i luoghi in cui tutti ci sentiamo a casa. L’utilizzo della tecnica del collage viene intenzionalmente proposta in questo laboratorio perché permette al bambino di sbagliare, errare (nel senso di “girare intorno” a qualcosa) fino a quando non si è sicuri del risultato finale, cercando di fuggire quell’idea di un prodotto finale quale frutto del talento di pochi. 


            FORMAZIONE IN STREAMING

            Durante il webinar, si alterneranno momenti di approfondimento a piccole attività pratiche affinché i partecipanti possano “mettere le mani in pasta” in prima persona anche a distanza. Immedesimandosi nei bambini esploratori del mondo si andrà alla scoperta delle infinite...

              FORMAZIONE IN STREAMING

              Durante il webinar, si alterneranno momenti di approfondimento a piccole attività pratiche affinché i partecipanti possano “mettere le mani in pasta” in prima persona anche a distanza. Immedesimandosi nei bambini esploratori del mondo si andrà alla scoperta delle infinite opportunità a cui l’arte, nell’accezione più estesa del termine, può condurre.


              In particolare, tra i laboratori pratici sarà proposta la seguente attività:


              GeometriCittà

              Partendo da forme geometriche semplici come quadrato, rettangolo e cerchio e attraverso la tecnica del collage, si costruiranno luoghi della nostra città come parchi, case e monumenti. Una mappa semplificata ma non per questo semplice da sintetizzare che, se unita alle altre, ci restituirà un possibile itinerario  geometrico tra i luoghi in cui tutti ci sentiamo a casa. L’utilizzo della tecnica del collage viene intenzionalmente proposta in questo laboratorio perché permette al bambino di sbagliare, errare (nel senso di “girare intorno” a qualcosa) fino a quando non si è sicuri del risultato finale, cercando di fuggire quell’idea di un prodotto finale quale frutto del talento di pochi. 



              Attraverso un percorso teorico-pratico – tra grandi artisti, autori, pedagogisti e i loro pensieri, studi, prospettive – il laboratorio si pone come obiettivo di guidare i partecipanti in un percorso di formazione e aggiornamento che possa essere di sostegno nella progettazione di attività legate all’educazione alla cittadinanza attiva.

              Didattica Laboratori e attività in gruppo Musica arte e altre discipline
              Il laboratorio si rivolge principalmente ad insegnanti della scuola dell’infanzia. Al laboratorio possono partecipare anche educatori di nido d’infanzia.

              Il laboratorio sarà caratterizzato dall’alternarsi di momenti di lezione teorica e momenti di formazione pratico-operativa durante cui i partecipanti avranno modo di sperimentare differenti piccole attività (cataloghi d’arte di cittadinanza anche online e mettersi in gioco in prima persona).


              Il corso si svolgerà a distanza in diretta streaming (modalità sincrona) tramite l'utilizzo della piattaforma ZoomLe modalità di accesso alla piattaforma Zoom verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

              Le lezioni verranno videoregistrate per permettere il recupero di eventuali parti perse; le registrazioni saranno visionabili fino a due mesi dal loro caricamento, ma non saranno scaricabili.

               È richiesto ai partecipanti di avere disposizione un astuccio con colla e forbici e della carta colorata per lo svolgimento della attività laboratoriali.

              Attraverso un percorso teorico-pratico – tra grandi artisti, autori, pedagogisti e i loro pensieri, studi, prospettive – il laboratorio si pone come obiettivo di guidare i partecipanti in un percorso di formazione e aggiornamento che possa essere di sostegno nella progettazione di attività legate all’educazione alla cittadinanza attiva.

              Didattica Laboratori e attività in gruppo Musica arte e altre discipline
              Il laboratorio si rivolge principalmente ad insegnanti della scuola dell’infanzia. Al laboratorio possono partecipare anche educatori di nido d’infanzia.

              Il laboratorio sarà caratterizzato dall’alternarsi di momenti di lezione teorica e momenti di formazione pratico-operativa durante cui i partecipanti avranno modo di sperimentare differenti piccole attività (cataloghi d’arte di cittadinanza anche online e mettersi in gioco in prima persona).


              Il corso si svolgerà a distanza in diretta streaming (modalità sincrona) tramite l'utilizzo della piattaforma ZoomLe modalità di accesso alla piattaforma Zoom verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

              Le lezioni verranno videoregistrate per permettere il recupero di eventuali parti perse; le registrazioni saranno visionabili fino a due mesi dal loro caricamento, ma non saranno scaricabili.

               È richiesto ai partecipanti di avere disposizione un astuccio con colla e forbici e della carta colorata per lo svolgimento della attività laboratoriali.

              Gli orari della formazione in streaming saranno:

              • sabato 8 ottobre 2022 dalle 09:00 alle 13:00  e dalle 14:00 alle 16:00

              Il corso in streaming si svolgerà attraverso l'utilizzo della piattaforma ZOOM.

              Gli orari della formazione in streaming saranno:

              • sabato 8 ottobre 2022 dalle 09:00 alle 13:00  e dalle 14:00 alle 16:00

              Il corso in streaming si svolgerà attraverso l'utilizzo della piattaforma ZOOM.


              Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

              Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
              Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

              L'ID del corso è il seguente: 103388

              Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

              Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
              Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

              L'ID del corso è il seguente: 103388

              Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

              Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
              Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

              L'ID del corso è il seguente: 103388

              A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

              Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

              • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

              A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

              Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

              • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
              • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

              Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

              Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

              Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.

              A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

              Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

              • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

              A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

              Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

              • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
              • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

              Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

              Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

              Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.

              A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

              Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

              • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

              A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

              Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

              • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
              • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

              Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

              Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

              Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.

              Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione previa la frequenza ad almeno il 75% delle ore totali di formazione in diretta streaming (modalità sincrona). La visione delle registrazioni non potrà compensare le ore di assenza dalla formazione sincrona al fine dell'ottenimento dell'attestato di partecipazione finale.
              Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione previa la frequenza ad almeno il 75% delle ore totali di formazione in diretta streaming (modalità sincrona). La visione delle registrazioni non potrà compensare le ore di assenza dalla formazione sincrona al fine dell'ottenimento dell'attestato di partecipazione finale.
              Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione previa la frequenza ad almeno il 75% delle ore totali di formazione in diretta streaming (modalità sincrona). La visione delle registrazioni non potrà compensare le ore di assenza dalla formazione sincrona al fine dell'ottenimento dell'attestato di partecipazione finale.

              Formatori

              Ti potrebbero interessare