IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 14,03 -15% € 16,50
-15%
Vale 14 punti Erickson

10 cose che ogni persona con sindrome di Down vorrebbe che tu sapessi

Negli ultimi 40 anni sono migliorate molte cose per le persone con la sindrome di Down, dall’aspettativa e qualità della vita all’ingresso nel mondo del lavoro, a una maggiore conoscenza e consapevolezza da parte di tutta la società.
Questa...

Negli ultimi 40 anni sono migliorate molte cose per le persone con la sindrome di Down, dall’aspettativa e qualità della vita all’ingresso nel mondo del lavoro, a una maggiore conoscenza e consapevolezza da parte di tutta la società.
Questa rivoluzione è stata resa possibile anche grazie alle famiglie, alle associazioni, agli operatori e alla scelta fondamentale dell’inclusione.

In questo libro abbiamo cercato di condividere alcune informazioni, ma anche tante testimonianze interessanti, riassunte in «10 cose» da sapere sulla sindrome di Down.
1. Down non vuol dire giù
2. Prima di tutto persone
3. Non siamo tutti uguali
4. Siamo più lenti ma possiamo imparare
5. Ridiamo, piangiamo, siamo felici e ci arrabbiamo
6. Diventare autonomi si può
7. Anche noi diventiamo grandi
8. Anche noi ci innamoriamo
9. Sappiamo di essere persone con la sindrome di down
10. Vogliamo andare a vivere da soli

Perché vorremmo far conoscere un po’ meglio questi nostri compagni di viaggio.

Negli ultimi 40 anni sono migliorate molte cose per le persone con la sindrome di Down, dall’aspettativa e qualità della vita all’ingresso nel mondo del lavoro, a una maggiore conoscenza e consapevolezza da parte di tutta la società.
Questa...

Negli ultimi 40 anni sono migliorate molte cose per le persone con la sindrome di Down, dall’aspettativa e qualità della vita all’ingresso nel mondo del lavoro, a una maggiore conoscenza e consapevolezza da parte di tutta la società.
Questa rivoluzione è stata resa possibile anche grazie alle famiglie, alle associazioni, agli operatori e alla scelta fondamentale dell’inclusione.

In questo libro abbiamo cercato di condividere alcune informazioni, ma anche tante testimonianze interessanti, riassunte in «10 cose» da sapere sulla sindrome di Down.
1. Down non vuol dire giù
2. Prima di tutto persone
3. Non siamo tutti uguali
4. Siamo più lenti ma possiamo imparare
5. Ridiamo, piangiamo, siamo felici e ci arrabbiamo
6. Diventare autonomi si può
7. Anche noi diventiamo grandi
8. Anche noi ci innamoriamo
9. Sappiamo di essere persone con la sindrome di down
10. Vogliamo andare a vivere da soli

Perché vorremmo far conoscere un po’ meglio questi nostri compagni di viaggio.

Negli ultimi 40 anni sono migliorate molte cose per le persone con la sindrome di Down, dall’aspettativa e qualità della vita all’ingresso nel mondo del lavoro, a una maggiore conoscenza e consapevolezza da parte di tutta la società.
Questa...

Negli ultimi 40 anni sono migliorate molte cose per le persone con la sindrome di Down, dall’aspettativa e qualità della vita all’ingresso nel mondo del lavoro, a una maggiore conoscenza e consapevolezza da parte di tutta la società.
Questa rivoluzione è stata resa possibile anche grazie alle famiglie, alle associazioni, agli operatori e alla scelta fondamentale dell’inclusione.

In questo libro abbiamo cercato di condividere alcune informazioni, ma anche tante testimonianze interessanti, riassunte in «10 cose» da sapere sulla sindrome di Down.
1. Down non vuol dire giù
2. Prima di tutto persone
3. Non siamo tutti uguali
4. Siamo più lenti ma possiamo imparare
5. Ridiamo, piangiamo, siamo felici e ci arrabbiamo
6. Diventare autonomi si può
7. Anche noi diventiamo grandi
8. Anche noi ci innamoriamo
9. Sappiamo di essere persone con la sindrome di down
10. Vogliamo andare a vivere da soli

Perché vorremmo far conoscere un po’ meglio questi nostri compagni di viaggio.

Libro
€ 14,03 -15% € 16,50
-15%
Vale 14 punti Erickson

Descrizione

Libro

Scritto dalla coordinatrice nazionale dell’Associazione Italiana Persone Down, il libro fornisce indicazioni chiare e preziose per sfatare pregiudizi e conoscere il mondo dal punto di vista delle persone con sindrome di Down.

Scritto dalla coordinatrice nazionale dell’Associazione Italiana Persone Down, il libro fornisce indicazioni chiare e preziose per sfatare pregiudizi e conoscere il mondo dal punto di vista delle persone con sindrome di Down.

Scritto dalla coordinatrice nazionale dell’Associazione Italiana Persone Down, il libro fornisce indicazioni chiare e preziose per sfatare pregiudizi e conoscere il mondo dal punto di vista delle persone con sindrome di Down.

Libro
ISBN: 9788859019237
Data di pubblicazione: 09/2019
Numero Pagine: 148
Formato: 14x22cm
Libro

Presentazione (A. Canevaro)
Introduzione

Down non vuol dire giù
Prima di tutto persone
Non siamo tutti uguali e assomigliamo a mamma e papà
Siamo più lenti, ma possiamo imparare
Ridiamo, piangiamo, siamo felici e ci arrabbiamo
Diventare autonomi si può
Anche noi diventiamo grandi
Anche noi ci innamoriamo
Sappiamo di essere persone con la sindrome di Down
Vogliamo andare a vivere da soli

Letture consigliate
Ringraziamenti

Autismo e disabilità Disabilità Disabilità intellettiva
Libro
ISBN: 9788859019237
Data di pubblicazione: 09/2019
Numero Pagine: 148
Formato: 14x22cm
Libro

Presentazione (A. Canevaro)
Introduzione

Down non vuol dire giù
Prima di tutto persone
Non siamo tutti uguali e assomigliamo a mamma e papà
Siamo più lenti, ma possiamo imparare
Ridiamo, piangiamo, siamo felici e ci arrabbiamo
Diventare autonomi si può
Anche noi diventiamo grandi
Anche noi ci innamoriamo
Sappiamo di essere persone con la sindrome di Down
Vogliamo andare a vivere da soli

Letture consigliate
Ringraziamenti

Autismo e disabilità Disabilità Disabilità intellettiva

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."