Mettiti nei miei panni

Programma per promuovere l'empatia e le relazioni con la teoria della mente

Erickson Advantages

Originale testo sullo sviluppo della teoria della mente, pensato per essere facilmente utilizzabile nella pratica didattica e educativa. Presenta una struttura ben definita con attività di difficoltà crescente in cui bambini e bambine sono coinvolti in prima persona; inoltre, propone in modo chiaro ed esplicito gli obiettivi e i risultati attesi.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
19,95 € -5% di sconto 21,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Introduzione
CAP. 1 Basi teoriche

  • Cosa è la teoria della mente
  • A cosa serve la teoria della mente a scuola
  • Come si manifesta la teoria della mente nell’età scolare

CAP. 2 Potenziare lo sviluppo della teoria della mente

  • Dalla teoria alla pratica: la promozione della teoria della mente
  • Portare la ricerca a scuola
  • Presentazione delle attività «Mettiti nei miei panni»

CAP. 3 La nostra ricerca-azione

  • I dati della ricerca
  • Metodo e procedura
  • Risultati

Bibliografia

METTITI NEI MIEI PANNI – Schede per il bambino
UNITÀ 1 – La falsa credenza di secondo ordine

  • I biscotti
  • L’album delle figurine

UNITÀ 2 – La persuasione

  • La verifica
  • I compiti e il gelato

UNITÀ 3 – Le gaffe sociali

  • L’aeroplanino giocattolo
  • La mostra dei disegni

UNITÀ 4 – Il sarcasmo

  • Il libro e la bambola
  • Il cucciolo e il brutto voto

UNITÀ 5 – Il doppio bluff

  • Lo scherzo della merendina
  • Il nascondiglio delle caramelle

UNITÀ 6 – Il fraintendimento

  • Il pallone e la finestra
  • Gatto in fuga

METTITI NEI MIEI PANNI – Indicazioni per l’insegnante/educatore

Continua a leggere

Tematiche

Il programma Mettiti nei miei panni, presenta una struttura ben definita, in cui le attività hanno livelli di difficoltà crescente; richiede la partecipazione attiva di bambini e bambine che vengono coinvolti in prima persona nei diversi momenti. Il programma è focalizzato su un tema ben preciso, la teoria della mente, e propone in modo chiaro ed esplicito gli obiettivi e i risultati attesi.

Mettersi nei panni degli altri, ovvero «pensare quello che gli altri pensano», implica un insieme complesso e organizzato di conoscenze riguardanti gli stati mentali e il loro funzionamento, una specifica abilità socio-cognitiva nota come teoria della mente. La teoria della mente è fondamentale per il bambino e la bambina, e più in generale per tutti noi, perché ci aiuta a capire le motivazioni che muovono l’agire altrui, ci sostiene nel mettere in atto comportamenti sociali adeguati e attenti agli altri, consente di trovare un compromesso quando le posizioni personali su un dato evento sono molto distanti e permette di uscire da una prospettiva auto-riferita ed egocentrica.

Il programma proposto in Mettiti nei miei panni è pensato per bambini e bambine con sviluppo tipico, e non solo per coloro che presentano deficit gravi di teoria della mente, ed è strutturato in 6 unità di lavoro, con schede per i più piccoli e indicazioni per gli adulti, che affrontano attraverso storie e attività coinvolgenti, di difficoltà crescente, specifici temi:

  • la falsa credenza di secondo ordine
  • la persuasio ne
  • le gaffe sociali
  • il sarcasmo
  • il doppio bluff
  • il fraintendimento.

Fondato sulla ricerca scientifica più recente e caratterizzato da un linguaggio rigoroso ma accessibile, il volume è uno strumento operativo diretto a tutti gli insegnanti di scuola primaria, gli operatori e operatrici e gli educatori che vogliano promuovere, nelle loro attività quotidiane, il benessere scolastico degli alunni e delle alunne potenziando l’empatia e le relazioni sociali attraverso lo sviluppo della teoria della mente.

Specifiche prodotto

Livello scolastico

Primaria

Autori e autrici

Serena Lecce

Serena Lecce

Autrice

Professore associato di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione presso l’Università degli Studi di Pavia, dove dirige il Laboratorio di Ricerca e Intervento sullo Sviluppo Socio-Cognitivo (LASC). Svolge attività di ricerca sulla teoria della mente in bambini, preadolescenti e anziani, con particolare attenzione alla progettazione di programmi di intervento. Ha pubblicato: La teoria della mente nell’arco di vita (con E. Cavallini e A. Pagnin, il Mulino, 2010) e Il lessico psicologico (con A. Pagnin, il Mulino, 2007).

Scopri di più
Federica Bianco

Federica Bianco

Autrice

Assegnista di ricerca e membro del team LASC (Laboratorio di Ricerca e Intervento sullo Sviluppo Socio-Cognitivo) presso l’Università degli Studi di Pavia. Si occupa di potenziamento della teoria della mente, nonché di studiare dei meccanismi tramite cui tale abilità viene acquisita e influenza l’adattamento socio-cognitivo dell’individuo.

Scopri di più

Recensioni e domande