IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 14,88 -15% € 17,50
-15%
Vale 14 punti Erickson
Ebook - ePub2
€ 8,49 -15% € 9,99
-15%
Vale 8 punti Erickson

Borges e la memoria

Viaggio nel cervello umano da Funes al neurone Jennifer Aniston

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges , nel racconto Funes, l’uomo della memoria , intuiva come in una sorta di premonizione quello che il...

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges, nel racconto Funes, l’uomo della memoria, intuiva come in una sorta di premonizione quello che il neuroscienziato Rodrigo Quian Quiroga avrebbe scoperto nelle sue ricerche sul funzionamento del cervello umano, descrivendo i meccanismi che regolano la nostra memoria e i «luoghi» in cui i ricordi sono elaborati e immagazzinati.

Il neurone Jennifer Aniston
Muovendosi nel mondo ancora misterioso delle neuroscienze, e analizzando casi prodigiosi di persone che ricordano troppo (o nulla), Quian Quiroga ci parla del neurone Jennifer Aniston, che si attiva e riconosce solo concetti astratti e generali, ad esempio, il volto o il nome di un’attrice conosciuta, ma non ne registra i dettagli, i suoi vestiti o la sua acconciatura.

In sintesi
Una scoperta che trova il suo rovescio della medaglia proprio nel racconto borgesiano, in cui al protagonista Ireneo Funes, dopo una caduta da cavallo, tocca la maledizione contraria: ricordare tutto e non riuscire più a pensare davvero, sopraffatto dalla brulicante miriade di dettagli della realtà.

Il prodotto è disponibile anche nelle seguenti versioni

  • E-book

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges , nel racconto Funes, l’uomo della memoria , intuiva come in una sorta di premonizione quello che il...

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges, nel racconto Funes, l’uomo della memoria, intuiva come in una sorta di premonizione quello che il neuroscienziato Rodrigo Quian Quiroga avrebbe scoperto nelle sue ricerche sul funzionamento del cervello umano, descrivendo i meccanismi che regolano la nostra memoria e i «luoghi» in cui i ricordi sono elaborati e immagazzinati.

Il neurone Jennifer Aniston
Muovendosi nel mondo ancora misterioso delle neuroscienze, e analizzando casi prodigiosi di persone che ricordano troppo (o nulla), Quian Quiroga ci parla del neurone Jennifer Aniston, che si attiva e riconosce solo concetti astratti e generali, ad esempio, il volto o il nome di un’attrice conosciuta, ma non ne registra i dettagli, i suoi vestiti o la sua acconciatura.

In sintesi
Una scoperta che trova il suo rovescio della medaglia proprio nel racconto borgesiano, in cui al protagonista Ireneo Funes, dopo una caduta da cavallo, tocca la maledizione contraria: ricordare tutto e non riuscire più a pensare davvero, sopraffatto dalla brulicante miriade di dettagli della realtà.

Il prodotto è disponibile anche nelle seguenti versioni

  • E-book

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges , nel racconto Funes, l’uomo della memoria , intuiva come in una sorta di premonizione quello che il...

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges, nel racconto Funes, l’uomo della memoria, intuiva come in una sorta di premonizione quello che il neuroscienziato Rodrigo Quian Quiroga avrebbe scoperto nelle sue ricerche sul funzionamento del cervello umano, descrivendo i meccanismi che regolano la nostra memoria e i «luoghi» in cui i ricordi sono elaborati e immagazzinati.

Il neurone Jennifer Aniston
Muovendosi nel mondo ancora misterioso delle neuroscienze, e analizzando casi prodigiosi di persone che ricordano troppo (o nulla), Quian Quiroga ci parla del neurone Jennifer Aniston, che si attiva e riconosce solo concetti astratti e generali, ad esempio, il volto o il nome di un’attrice conosciuta, ma non ne registra i dettagli, i suoi vestiti o la sua acconciatura.

In sintesi
Una scoperta che trova il suo rovescio della medaglia proprio nel racconto borgesiano, in cui al protagonista Ireneo Funes, dopo una caduta da cavallo, tocca la maledizione contraria: ricordare tutto e non riuscire più a pensare davvero, sopraffatto dalla brulicante miriade di dettagli della realtà.

Il prodotto è disponibile anche nelle seguenti versioni

  • E-book

Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 14,88 -15% € 17,50
-15%
Vale 14 punti Erickson
Ebook - ePub2
€ 8,49 -15% € 9,99
-15%
Vale 8 punti Erickson

Descrizione

Ebook - ePub2

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges , nel racconto Funes, l’uomo della memoria , intuiva come in una sorta di premonizione quello che il...

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges, nel racconto Funes, l’uomo della memoria, intuiva come in una sorta di premonizione quello che il neuroscienziato Rodrigo Quian Quiroga avrebbe scoperto nelle sue ricerche sul funzionamento del cervello umano, descrivendo i meccanismi che regolano la nostra memoria e i «luoghi» in cui i ricordi sono elaborati e immagazzinati. Muovendosi nel mondo ancora misterioso delle neuroscienze, e analizzando casi prodigiosi di persone che ricordano troppo (o nulla), Quian Quiroga ci parla del neurone Jennifer Aniston, che si attiva e riconosce solo concetti astratti e generali, ad esempio, il volto o il nome di un’attrice conosciuta, ma non ne registra i dettagli, i suoi vestiti o la sua acconciatura. Una scoperta che trova il suo rovescio della medaglia proprio nel racconto borgesiano, in cui al protagonista Ireneo Funes, dopo una caduta da cavallo, tocca la maledizione contraria: ricordare tutto e non riuscire più a pensare davvero, sopraffatto dalla brulicante miriade di dettagli della realtà.

Scarica l’ebook con un clic e leggilo dove vuoi sul tuo ereader

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges , nel racconto Funes, l’uomo della memoria , intuiva come in una sorta di premonizione quello che il...

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges, nel racconto Funes, l’uomo della memoria, intuiva come in una sorta di premonizione quello che il neuroscienziato Rodrigo Quian Quiroga avrebbe scoperto nelle sue ricerche sul funzionamento del cervello umano, descrivendo i meccanismi che regolano la nostra memoria e i «luoghi» in cui i ricordi sono elaborati e immagazzinati. Muovendosi nel mondo ancora misterioso delle neuroscienze, e analizzando casi prodigiosi di persone che ricordano troppo (o nulla), Quian Quiroga ci parla del neurone Jennifer Aniston, che si attiva e riconosce solo concetti astratti e generali, ad esempio, il volto o il nome di un’attrice conosciuta, ma non ne registra i dettagli, i suoi vestiti o la sua acconciatura. Una scoperta che trova il suo rovescio della medaglia proprio nel racconto borgesiano, in cui al protagonista Ireneo Funes, dopo una caduta da cavallo, tocca la maledizione contraria: ricordare tutto e non riuscire più a pensare davvero, sopraffatto dalla brulicante miriade di dettagli della realtà.

Scarica l’ebook con un clic e leggilo dove vuoi sul tuo ereader

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges , nel racconto Funes, l’uomo della memoria , intuiva come in una sorta di premonizione quello che il...

Affascinante viaggio nel funzionamento del cervello accompagnati da Borges e la sua genialità.
Più di settant’anni fa, Jorge Luis Borges, nel racconto Funes, l’uomo della memoria, intuiva come in una sorta di premonizione quello che il neuroscienziato Rodrigo Quian Quiroga avrebbe scoperto nelle sue ricerche sul funzionamento del cervello umano, descrivendo i meccanismi che regolano la nostra memoria e i «luoghi» in cui i ricordi sono elaborati e immagazzinati. Muovendosi nel mondo ancora misterioso delle neuroscienze, e analizzando casi prodigiosi di persone che ricordano troppo (o nulla), Quian Quiroga ci parla del neurone Jennifer Aniston, che si attiva e riconosce solo concetti astratti e generali, ad esempio, il volto o il nome di un’attrice conosciuta, ma non ne registra i dettagli, i suoi vestiti o la sua acconciatura. Una scoperta che trova il suo rovescio della medaglia proprio nel racconto borgesiano, in cui al protagonista Ireneo Funes, dopo una caduta da cavallo, tocca la maledizione contraria: ricordare tutto e non riuscire più a pensare davvero, sopraffatto dalla brulicante miriade di dettagli della realtà.

Scarica l’ebook con un clic e leggilo dove vuoi sul tuo ereader

Libro

«Questo libro non è su Borges, né pretende di essere un testo sulla memoria. Nasce dall ’urgente necessità di raccontare una storia che a mio avviso è affascinante . Così urgente che non riesco a fare quasi nulla se non continuare a lavorarci per...

«Questo libro non è su Borges, né pretende di essere un testo sulla memoria. Nasce dall’urgente necessità di raccontare una storia che a mio avviso è affascinante. Così urgente che non riesco a fare quasi nulla se non continuare a lavorarci per terminarlo. È così affascinante che quasi si scrive da solo, come se lo stessi raccontando a un amico che immagino estraneo ai tecnicismi del linguaggio scientifico, ma con la stessa curiosità e lo stesso interesse che ho io per Borges e per il funzionamento del cervello. Non voglio creare per forza un legame o dimostrare che Borges abbia anticipato la neuroscienza, né cerco di sopravvalutarlo o giudicarlo al di là della sua prosa perfetta e della sua straordinaria intuizione nel trattare un tema così appassionante come la memoria. Semplicemente Borges è il catalizzatore, quello che mi ha convinto a buttarmi e a raccontare questa storia, che, in effetti, non può iniziare in altro modo se non con un excursus su Funes e la sua memoria prodigiosa. »

«Questo libro non è su Borges, né pretende di essere un testo sulla memoria. Nasce dall ’urgente necessità di raccontare una storia che a mio avviso è affascinante . Così urgente che non riesco a fare quasi nulla se non continuare a lavorarci per...

«Questo libro non è su Borges, né pretende di essere un testo sulla memoria. Nasce dall’urgente necessità di raccontare una storia che a mio avviso è affascinante. Così urgente che non riesco a fare quasi nulla se non continuare a lavorarci per terminarlo. È così affascinante che quasi si scrive da solo, come se lo stessi raccontando a un amico che immagino estraneo ai tecnicismi del linguaggio scientifico, ma con la stessa curiosità e lo stesso interesse che ho io per Borges e per il funzionamento del cervello. Non voglio creare per forza un legame o dimostrare che Borges abbia anticipato la neuroscienza, né cerco di sopravvalutarlo o giudicarlo al di là della sua prosa perfetta e della sua straordinaria intuizione nel trattare un tema così appassionante come la memoria. Semplicemente Borges è il catalizzatore, quello che mi ha convinto a buttarmi e a raccontare questa storia, che, in effetti, non può iniziare in altro modo se non con un excursus su Funes e la sua memoria prodigiosa. »

«Questo libro non è su Borges, né pretende di essere un testo sulla memoria. Nasce dall ’urgente necessità di raccontare una storia che a mio avviso è affascinante . Così urgente che non riesco a fare quasi nulla se non continuare a lavorarci per...

«Questo libro non è su Borges, né pretende di essere un testo sulla memoria. Nasce dall’urgente necessità di raccontare una storia che a mio avviso è affascinante. Così urgente che non riesco a fare quasi nulla se non continuare a lavorarci per terminarlo. È così affascinante che quasi si scrive da solo, come se lo stessi raccontando a un amico che immagino estraneo ai tecnicismi del linguaggio scientifico, ma con la stessa curiosità e lo stesso interesse che ho io per Borges e per il funzionamento del cervello. Non voglio creare per forza un legame o dimostrare che Borges abbia anticipato la neuroscienza, né cerco di sopravvalutarlo o giudicarlo al di là della sua prosa perfetta e della sua straordinaria intuizione nel trattare un tema così appassionante come la memoria. Semplicemente Borges è il catalizzatore, quello che mi ha convinto a buttarmi e a raccontare questa storia, che, in effetti, non può iniziare in altro modo se non con un excursus su Funes e la sua memoria prodigiosa. »

Saggistica Cultura
Saggistica Cultura
Ebook - ePub2
  • Prefazione (María Kodama)
  • Introduzione
  • Funes e altri casi di memoria straordinaria
  • La biblioteca di Babele
  • L’uomo che non riusciva a dimenticare
  • Vivere nel passato
  • Sottigliezze della memoria
  • Dove risiedono le diverse memorie
  • Menti prodigiose
  • Il delicato equilibrio tra ricordo e oblio
  • Percezione e memoria
  • Neurofisiologia della visione
  • Il neurone Jennifer Aniston
  • Chiavi del pensiero
  • Ringraziamenti
Libro
  • Prefazione (María Kodama)
  • Introduzione
  • Funes e altri casi di memoria straordinaria
  • La biblioteca di Babele
  • L’uomo che non riusciva a dimenticare
  • Vivere nel passato
  • Sottigliezze della memoria
  • Dove risiedono le diverse memorie
  • Menti prodigiose
  • Il delicato equilibrio tra ricordo e oblio
  • Percezione e memoria
  • Neurofisiologia della visione
  • Il neurone Jennifer Aniston
  • Chiavi del pensiero
  • Ringraziamenti
Ebook - ePub2
ISBN: 9788859016625
Data di pubblicazione: 06/2018
Requisiti di sistema:

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

 

Libro
ISBN: 9788859015390
Data di pubblicazione: 02/2018
Numero Pagine: 180
Formato: 13,5x21cm

 

Docente / Ricercatore universitario Discipline psicologiche
Docente / Ricercatore universitario Discipline mediche e sanitarie
Contenuti
Ebook - ePub2
  • Prefazione (María Kodama)
  • Introduzione
  • Funes e altri casi di memoria straordinaria
  • La biblioteca di Babele
  • L’uomo che non riusciva a dimenticare
  • Vivere nel passato
  • Sottigliezze della memoria
  • Dove risiedono le diverse memorie
  • Menti prodigiose
  • Il delicato equilibrio tra ricordo e oblio
  • Percezione e memoria
  • Neurofisiologia della visione
  • Il neurone Jennifer Aniston
  • Chiavi del pensiero
  • Ringraziamenti
Libro
  • Prefazione (María Kodama)
  • Introduzione
  • Funes e altri casi di memoria straordinaria
  • La biblioteca di Babele
  • L’uomo che non riusciva a dimenticare
  • Vivere nel passato
  • Sottigliezze della memoria
  • Dove risiedono le diverse memorie
  • Menti prodigiose
  • Il delicato equilibrio tra ricordo e oblio
  • Percezione e memoria
  • Neurofisiologia della visione
  • Il neurone Jennifer Aniston
  • Chiavi del pensiero
  • Ringraziamenti
Ebook - ePub2
ISBN: 9788859016625
Data di pubblicazione: 06/2018
Requisiti di sistema:

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Libro
ISBN: 9788859015390
Data di pubblicazione: 02/2018
Numero Pagine: 180
Formato: 13,5x21cm
Docente / Ricercatore universitario Discipline psicologiche
Docente / Ricercatore universitario Discipline mediche e sanitarie

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."