IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 11,05 -15% € 13,00
-15%
Vale 11 punti Erickson
Ebook - ePub2
€ 4,24 -15% € 4,99
-15%
Vale 4 punti Erickson
Libri

Il sostegno è un caos calmo

E io non cambio mestiere

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e...

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e sostegno come Adattamento dei libri di testo, Storia facile, Geografia facile, Scienze facili, Anche gli orchi hanno paura, Magigum e il volo delle emozioni.

«Mi piace l’idea di provare a raccontare alcune esperienze che mi sono capitate in più di vent’anni di lavoro, di incontri, di emozioni. Di spiegare le ragioni per cui, secondo me, il mondo del sostegno è una specie di «caos calmo», un ossimoro disordinato e lento, generativo e immobile, difficile da vivere e magnifico, spaventoso e intrigante, per il quale niente è semplice o scontato, niente è uguale due volte di seguito. Nemmeno aprire la porta ed entrare in classe al mattino: tutto è sempre una nuova scoperta.
Mi piace l’idea di raccontare in questo libro la scuola, così come l’ho vissuta e la vivo io, e il lavoro dell’insegnante di sostegno e di arrivare alla conclusione che, almeno per ciò che mi riguarda, non ho assolutamente intenzione di cambiare mestiere. Credo proprio che non lo farò mai. »

Prodotto disponibile anche nelle seguenti versioni

  • Ebook

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e...

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e sostegno come Adattamento dei libri di testo, Storia facile, Geografia facile, Scienze facili, Anche gli orchi hanno paura, Magigum e il volo delle emozioni.

«Mi piace l’idea di provare a raccontare alcune esperienze che mi sono capitate in più di vent’anni di lavoro, di incontri, di emozioni. Di spiegare le ragioni per cui, secondo me, il mondo del sostegno è una specie di «caos calmo», un ossimoro disordinato e lento, generativo e immobile, difficile da vivere e magnifico, spaventoso e intrigante, per il quale niente è semplice o scontato, niente è uguale due volte di seguito. Nemmeno aprire la porta ed entrare in classe al mattino: tutto è sempre una nuova scoperta.
Mi piace l’idea di raccontare in questo libro la scuola, così come l’ho vissuta e la vivo io, e il lavoro dell’insegnante di sostegno e di arrivare alla conclusione che, almeno per ciò che mi riguarda, non ho assolutamente intenzione di cambiare mestiere. Credo proprio che non lo farò mai. »

Prodotto disponibile anche nelle seguenti versioni

  • Ebook

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e...

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e sostegno come Adattamento dei libri di testo, Storia facile, Geografia facile, Scienze facili, Anche gli orchi hanno paura, Magigum e il volo delle emozioni.

«Mi piace l’idea di provare a raccontare alcune esperienze che mi sono capitate in più di vent’anni di lavoro, di incontri, di emozioni. Di spiegare le ragioni per cui, secondo me, il mondo del sostegno è una specie di «caos calmo», un ossimoro disordinato e lento, generativo e immobile, difficile da vivere e magnifico, spaventoso e intrigante, per il quale niente è semplice o scontato, niente è uguale due volte di seguito. Nemmeno aprire la porta ed entrare in classe al mattino: tutto è sempre una nuova scoperta.
Mi piace l’idea di raccontare in questo libro la scuola, così come l’ho vissuta e la vivo io, e il lavoro dell’insegnante di sostegno e di arrivare alla conclusione che, almeno per ciò che mi riguarda, non ho assolutamente intenzione di cambiare mestiere. Credo proprio che non lo farò mai. »

Prodotto disponibile anche nelle seguenti versioni

  • Ebook

Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 11,05 -15% € 13,00
-15%
Vale 11 punti Erickson
Ebook - ePub2
€ 4,24 -15% € 4,99
-15%
Vale 4 punti Erickson

Descrizione

Ebook - ePub2

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e...

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e sostegno come Adattamento dei libri di testo, Storia facile, Geografia facile, Scienze facili, Anche gli orchi hanno paura, Magigum e il volo delle emozioni.

«Mi piace l’idea di provare a raccontare alcune esperienze che mi sono capitate in più di vent’anni di lavoro, di incontri, di emozioni. Di spiegare le ragioni per cui, secondo me, il mondo del sostegno è una specie di «caos calmo», un ossimoro disordinato e lento, generativo e immobile, difficile da vivere e magnifico, spaventoso e intrigante, per il quale niente è semplice o scontato, niente è uguale due volte di seguito. Nemmeno aprire la porta ed entrare in classe al mattino: tutto è sempre una nuova scoperta.
Mi piace l’idea di raccontare in questo libro la scuola, così come l’ho vissuta e la vivo io, e il lavoro dell’insegnante di sostegno e di arrivare alla conclusione che, almeno per ciò che mi riguarda, non ho assolutamente intenzione di cambiare mestiere. Credo proprio che non lo farò mai. »

Scarica il libro con un clic e leggilo dove vuoi sul tuo ereader!

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e...

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e sostegno come Adattamento dei libri di testo, Storia facile, Geografia facile, Scienze facili, Anche gli orchi hanno paura, Magigum e il volo delle emozioni.

«Mi piace l’idea di provare a raccontare alcune esperienze che mi sono capitate in più di vent’anni di lavoro, di incontri, di emozioni. Di spiegare le ragioni per cui, secondo me, il mondo del sostegno è una specie di «caos calmo», un ossimoro disordinato e lento, generativo e immobile, difficile da vivere e magnifico, spaventoso e intrigante, per il quale niente è semplice o scontato, niente è uguale due volte di seguito. Nemmeno aprire la porta ed entrare in classe al mattino: tutto è sempre una nuova scoperta.
Mi piace l’idea di raccontare in questo libro la scuola, così come l’ho vissuta e la vivo io, e il lavoro dell’insegnante di sostegno e di arrivare alla conclusione che, almeno per ciò che mi riguarda, non ho assolutamente intenzione di cambiare mestiere. Credo proprio che non lo farò mai. »

Scarica il libro con un clic e leggilo dove vuoi sul tuo ereader!

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e...

Diario di un insegnante di sostegno innamorato del suo lavoro, che racconta le difficoltà, e le gioie, legate alla sua professione.
L’autore è Carlo Scataglini, insegnante specializzato, autore di apprezzati testi di narrativa e di recupero e sostegno come Adattamento dei libri di testo, Storia facile, Geografia facile, Scienze facili, Anche gli orchi hanno paura, Magigum e il volo delle emozioni.

«Mi piace l’idea di provare a raccontare alcune esperienze che mi sono capitate in più di vent’anni di lavoro, di incontri, di emozioni. Di spiegare le ragioni per cui, secondo me, il mondo del sostegno è una specie di «caos calmo», un ossimoro disordinato e lento, generativo e immobile, difficile da vivere e magnifico, spaventoso e intrigante, per il quale niente è semplice o scontato, niente è uguale due volte di seguito. Nemmeno aprire la porta ed entrare in classe al mattino: tutto è sempre una nuova scoperta.
Mi piace l’idea di raccontare in questo libro la scuola, così come l’ho vissuta e la vivo io, e il lavoro dell’insegnante di sostegno e di arrivare alla conclusione che, almeno per ciò che mi riguarda, non ho assolutamente intenzione di cambiare mestiere. Credo proprio che non lo farò mai. »

Scarica il libro con un clic e leggilo dove vuoi sul tuo ereader!

Libro

«Dalla porta aperta dell’aula di sostegno deve poter entrare e uscire tanta gente. Le emozioni e i desideri, così come gli apprendimenti, devono potersi mescolare, scambiare: solo così si arricchiscono e crescono sani.
Ricordo Massimo, il prof di...

«Dalla porta aperta dell’aula di sostegno deve poter entrare e uscire tanta gente. Le emozioni e i desideri, così come gli apprendimenti, devono potersi mescolare, scambiare: solo così si arricchiscono e crescono sani.
Ricordo Massimo, il prof di musica di un’altra scuola, che utilizzava l’aula di sostegno con un gruppetto di ragazzi che faceva esercitare nel canto con il karaoke al televisore, mentre io rimanevo in classe con il resto degli alunni. Quella era un’aula di sostegno fantastica, con la porta sempre aperta.
E ancora Gianni, il maestro che ogni bambino dovrebbe conoscere alle elementari. Lui saliva al piano di sopra, dove c’eravamo noi delle medie, portandosi dietro i bambini di quinta. Quelli di quinta elementare insieme ad alcuni ragazzini di prima media, a preparare cartelloni per la giornata della legalità. Insieme, anche se di scuole diverse, sul tavolone dell’aula di sostegno. Anche lui, anche Gianni, non chiudeva mai la porta.»

«Dalla porta aperta dell’aula di sostegno deve poter entrare e uscire tanta gente. Le emozioni e i desideri, così come gli apprendimenti, devono potersi mescolare, scambiare: solo così si arricchiscono e crescono sani.
Ricordo Massimo, il prof di...

«Dalla porta aperta dell’aula di sostegno deve poter entrare e uscire tanta gente. Le emozioni e i desideri, così come gli apprendimenti, devono potersi mescolare, scambiare: solo così si arricchiscono e crescono sani.
Ricordo Massimo, il prof di musica di un’altra scuola, che utilizzava l’aula di sostegno con un gruppetto di ragazzi che faceva esercitare nel canto con il karaoke al televisore, mentre io rimanevo in classe con il resto degli alunni. Quella era un’aula di sostegno fantastica, con la porta sempre aperta.
E ancora Gianni, il maestro che ogni bambino dovrebbe conoscere alle elementari. Lui saliva al piano di sopra, dove c’eravamo noi delle medie, portandosi dietro i bambini di quinta. Quelli di quinta elementare insieme ad alcuni ragazzini di prima media, a preparare cartelloni per la giornata della legalità. Insieme, anche se di scuole diverse, sul tavolone dell’aula di sostegno. Anche lui, anche Gianni, non chiudeva mai la porta.»

«Dalla porta aperta dell’aula di sostegno deve poter entrare e uscire tanta gente. Le emozioni e i desideri, così come gli apprendimenti, devono potersi mescolare, scambiare: solo così si arricchiscono e crescono sani.
Ricordo Massimo, il prof di...

«Dalla porta aperta dell’aula di sostegno deve poter entrare e uscire tanta gente. Le emozioni e i desideri, così come gli apprendimenti, devono potersi mescolare, scambiare: solo così si arricchiscono e crescono sani.
Ricordo Massimo, il prof di musica di un’altra scuola, che utilizzava l’aula di sostegno con un gruppetto di ragazzi che faceva esercitare nel canto con il karaoke al televisore, mentre io rimanevo in classe con il resto degli alunni. Quella era un’aula di sostegno fantastica, con la porta sempre aperta.
E ancora Gianni, il maestro che ogni bambino dovrebbe conoscere alle elementari. Lui saliva al piano di sopra, dove c’eravamo noi delle medie, portandosi dietro i bambini di quinta. Quelli di quinta elementare insieme ad alcuni ragazzini di prima media, a preparare cartelloni per la giornata della legalità. Insieme, anche se di scuole diverse, sul tavolone dell’aula di sostegno. Anche lui, anche Gianni, non chiudeva mai la porta.»

Ebook - ePub2
  • Bella, professo’!
  • Il sostegno è un caos calmo
  • Paura di affogare in un bicchiere mezzo vuoto
  • Imparare con lentezza
  • Sbagliando s’insegna
  • Aula di sostegno
  • È facile facilitare
  • Interviste immaginate (senza risposte)
  • Forza di gravità
  • Fuga per la materia
  • Resistere e innovare (innovare sul serio)
  • Fare sostegno: il rugby, la scuola e le formiche
  • Il sostegno è un caos calmo. E io non cambio mestiere
  • La scuola si fa da me (racconto breve)

Libro
  • Bella, professo’!
  • Il sostegno è un caos calmo
  • Paura di affogare in un bicchiere mezzo vuoto
  • Imparare con lentezza
  • Sbagliando s’insegna
  • Aula di sostegno
  • È facile facilitare
  • Interviste immaginate (senza risposte)
  • Forza di gravità
  • Fuga per la materia
  • Resistere e innovare (innovare sul serio)
  • Fare sostegno: il rugby, la scuola e le formiche
  • Il sostegno è un caos calmo. E io non cambio mestiere
  • La scuola si fa da me (racconto breve)
Ebook - ePub2
ISBN: 9788859003717
Data di pubblicazione: 06/2013
Requisiti di sistema:

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

 

 

Libro
ISBN: 9788859000242
Data di pubblicazione: 05/2012
Numero Pagine: 112
Formato: 14x22cm

 

Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado
Contenuti
Ebook - ePub2
  • Bella, professo’!
  • Il sostegno è un caos calmo
  • Paura di affogare in un bicchiere mezzo vuoto
  • Imparare con lentezza
  • Sbagliando s’insegna
  • Aula di sostegno
  • È facile facilitare
  • Interviste immaginate (senza risposte)
  • Forza di gravità
  • Fuga per la materia
  • Resistere e innovare (innovare sul serio)
  • Fare sostegno: il rugby, la scuola e le formiche
  • Il sostegno è un caos calmo. E io non cambio mestiere
  • La scuola si fa da me (racconto breve)

Libro
  • Bella, professo’!
  • Il sostegno è un caos calmo
  • Paura di affogare in un bicchiere mezzo vuoto
  • Imparare con lentezza
  • Sbagliando s’insegna
  • Aula di sostegno
  • È facile facilitare
  • Interviste immaginate (senza risposte)
  • Forza di gravità
  • Fuga per la materia
  • Resistere e innovare (innovare sul serio)
  • Fare sostegno: il rugby, la scuola e le formiche
  • Il sostegno è un caos calmo. E io non cambio mestiere
  • La scuola si fa da me (racconto breve)
Ebook - ePub2
ISBN: 9788859003717
Data di pubblicazione: 06/2013
Requisiti di sistema:

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file...

 

Requisiti di sistema:

Gli e-book Erickson sono realizzati in formato .epub, protetti con social watermarking. Possono essere letti su tutti i dispositivi Ios, Android, Kobo e Sony purché sia installato un applicativo in grado di leggere i file .epub.

Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

 

Libro
ISBN: 9788859000242
Data di pubblicazione: 05/2012
Numero Pagine: 112
Formato: 14x22cm
Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."