Giocare con la musica

95 giochi musicali per insegnanti, educatori, genitori e per divertirsi con gli amici

Erickson Advantages

Un libro divertente e innovativo per invogliare i bambini ad avvicinarsi alla musica attraverso giochi divertenti.
Questo libro nasce da anni di esperienza nell'insegnamento della musica nelle più diverse situazioni e con i più diversi allievi: bambini, adolescenti, adulti, genitori, insegnanti, persone più o meno negate per la musica.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
17,58 € -5% di sconto 18,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Tre tipi di giochi

  • Schema di presentazione dei giochi
  • Giocare per imparare la musica
  • A proposito dell´improvvisazione
  • A proposito del fare musica in famiglia
  • Giochi per ascoltare
  • Giochi per fare
  • Giochi per inventare
  • Capire una storia raccontata con la musica
  • Comporre un brano in collaborazione
  • Coordinare l´ascolto con il movimento
  • Inventare una segnaletica musicale
  • Descrivere azioni, oggetti, luoghi con la musica
  • Dialogare contando
  • Tra i giochi: Il pifferaio magico, Il puzzle musicale, Il suonatore di timpani, Il telefono senza fili, L´aeroplano musicale, L´alfabeto dei segni musicali, Messaggi cifrati, Nonsica pisceni ente, Ortseam acisum! Musica maestro, Tutti i rumori del mondo, Vedere con le orecchie, e tanti altri
Continua a leggere

L'idea alla base di questo volume è che la musica può costituire un'occasione stimolante per giocare, si può scomporre e ricomporre in modo diverso, e si può stravolgere e deformare per creare altri suoni, altre melodie, inoltre, giocando si può imparare moltissimo, in certi casi ancora più che studiando.

I giochi sono stati suddivisi, per comodità d’uso e di classificazione, in tre categorie:

  1. giochi per ascoltare, utili per esercitare le modalità e la capacità d’ascolto;
  2. giochi per fare (suonare, cantare, o comunque muoversi), utili per sviluppare la capacità di fare musica andando oltre la lettura di un testo;
  3. giochi per inventare (normalmente da scrivere), utili per sviluppare la creatività nel campo della composizione musicale vera e propria, o nel campo dell’invenzione linguistica attinente la musica.

All'interno di ogni sezione le attività sono organizzate in ordine di difficoltà e indipendenti l'una dall'altra, in modo che l'insegnante possa decidere autonomamente quale percorso seguire.

Giocare con la musica è un ottimo strumento pedagogico che consente di stimolare la curiosità, la fantasia, l’intuizione e il talento innato che sono in ognuno di noi, e giocare è un modo gradevole e didatticamente efficace per capire come funziona la musica.

Specifiche prodotto

Livello scolastico

Primaria
Secondaria di primo grado

Autori e autrici

Aldo Bova

Aldo Bova

Autore

nato a Torino nel 1954, vissuto a Venezia dal 1978 al 2011, attualmente residente in Germania, concertista e insegnante di flauto dolce, compositore, particolarmente interessato ai problemi della didattica, studioso di storia del vetro di Murano.

Scopri di più

Recensioni e domande