IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro + Allegati
€ 20,42 -5% € 21,50
-5%
Vale 20 punti Erickson

Balbuzie in adolescenza

Il fumetto per intervenire in modo efficace

Questo originale programma per l’intervento sulla balbuzie in adolescenti e preadolescenti si articola in 2 volumi: un fumetto a colori, che i bambini e ragazzi possono leggere in autonomia, e una guida per l’adulto, contenente informazioni teoriche, metodologiche e indicazioni strategiche.

Questo originale programma per l’intervento sulla balbuzie in adolescenti e preadolescenti si articola in 2 volumi: un fumetto a colori, che i bambini e ragazzi possono leggere in autonomia, e una guida per l’adulto, contenente informazioni teoriche, metodologiche e indicazioni strategiche.

Questo originale programma per l’intervento sulla balbuzie in adolescenti e preadolescenti si articola in 2 volumi: un fumetto a colori, che i bambini e ragazzi possono leggere in autonomia, e una guida per l’adulto, contenente informazioni teoriche, metodologiche e indicazioni strategiche.

Libro + Allegati
€ 20,42 -5% € 21,50
-5%
Vale 20 punti Erickson

Descrizione

Libro + Allegati

La balbuzie è un disturbo complesso, che ha molteplici ripercussioni nella vita di una persona, tanto più nel delicato periodo dell’adolescenza. Queste ripercussioni, a loro volta, possono avere conseguenze a lungo termine, compromettendo la qualità delle relazioni sociali, delle prospettive...

La balbuzie è un disturbo complesso, che ha molteplici ripercussioni nella vita di una persona, tanto più nel delicato periodo dell’adolescenza. Queste ripercussioni, a loro volta, possono avere conseguenze a lungo termine, compromettendo la qualità delle relazioni sociali, delle prospettive scolastiche e lavorative, ma, soprattutto, della vita dell’individuo.

Nell’intento di offrire una chiave per entrare nel mondo delle ragazze e dei ragazzi che balbettano, Balbuzie in adolescenza si articola in due volumi:
• una guida per l’adulto, contenente informazioni teoriche, metodologiche e indicazioni strategiche;
• un fumetto a colori con la storia di Zack, un ragazzo pieno di entusiasmo e di sogni, in tutto simile a tanti suoi coetanei, se non per una caratteristica: balbetta.

La guida
Ricca di riferimenti scientifici e pratici la guida si propone come spunto pratico e completo e prende in esame l’approccio MIDA: un approccio che considera la multidimensionalità del disturbo, l’individualità della persona, integrando una terapia logopedica individuale con una terapia di gruppo e con l’utilizzo di attività arti mediate.

Il fumetto
Per l’adolescente che balbetta l’inserimento all’interno delle varie realtà del tessuto sociale può essere complesso e il confronto con gli altri motivo di disagio e sofferenza. Per questo motivo può capitare che il ragazzo che balbetta elegga come migliore amico o scelga come unico amico un ragazzo più piccolo d’età. Così nel fumetto Zack instaura un legame esclusivo con Benny, che ha qualche anno di meno e con il quale si sente a proprio agio, mentre non si allea con nessun compagno della classe. Questa descrizione è rappresentativa della vita sociale che spesso un adolescente che balbetta sperimenta.

Il fumetto è una forma espressiva che ha il pregio di parlare a tutti: al ragazzo, all’adulto, all’alunno e all’insegnante, al figlio e al genitore. Il passaggio da balbuziente a persona che balbetta è un percorso sorprendente che fa fiorire potenzialità inespresse in chi lo vive, ma anche in chi, genitori, clinici, gruppo di pari, ha il compito fondamentale di accompagnare il ragazzo che balbetta durante questo viaggio.

La balbuzie è un disturbo complesso, che ha molteplici ripercussioni nella vita di una persona, tanto più nel delicato periodo dell’adolescenza. Queste ripercussioni, a loro volta, possono avere conseguenze a lungo termine, compromettendo la qualità delle relazioni sociali, delle prospettive...

La balbuzie è un disturbo complesso, che ha molteplici ripercussioni nella vita di una persona, tanto più nel delicato periodo dell’adolescenza. Queste ripercussioni, a loro volta, possono avere conseguenze a lungo termine, compromettendo la qualità delle relazioni sociali, delle prospettive scolastiche e lavorative, ma, soprattutto, della vita dell’individuo.

Nell’intento di offrire una chiave per entrare nel mondo delle ragazze e dei ragazzi che balbettano, Balbuzie in adolescenza si articola in due volumi:
• una guida per l’adulto, contenente informazioni teoriche, metodologiche e indicazioni strategiche;
• un fumetto a colori con la storia di Zack, un ragazzo pieno di entusiasmo e di sogni, in tutto simile a tanti suoi coetanei, se non per una caratteristica: balbetta.

La guida
Ricca di riferimenti scientifici e pratici la guida si propone come spunto pratico e completo e prende in esame l’approccio MIDA: un approccio che considera la multidimensionalità del disturbo, l’individualità della persona, integrando una terapia logopedica individuale con una terapia di gruppo e con l’utilizzo di attività arti mediate.

Il fumetto
Per l’adolescente che balbetta l’inserimento all’interno delle varie realtà del tessuto sociale può essere complesso e il confronto con gli altri motivo di disagio e sofferenza. Per questo motivo può capitare che il ragazzo che balbetta elegga come migliore amico o scelga come unico amico un ragazzo più piccolo d’età. Così nel fumetto Zack instaura un legame esclusivo con Benny, che ha qualche anno di meno e con il quale si sente a proprio agio, mentre non si allea con nessun compagno della classe. Questa descrizione è rappresentativa della vita sociale che spesso un adolescente che balbetta sperimenta.

Il fumetto è una forma espressiva che ha il pregio di parlare a tutti: al ragazzo, all’adulto, all’alunno e all’insegnante, al figlio e al genitore. Il passaggio da balbuziente a persona che balbetta è un percorso sorprendente che fa fiorire potenzialità inespresse in chi lo vive, ma anche in chi, genitori, clinici, gruppo di pari, ha il compito fondamentale di accompagnare il ragazzo che balbetta durante questo viaggio.

La balbuzie è un disturbo complesso, che ha molteplici ripercussioni nella vita di una persona, tanto più nel delicato periodo dell’adolescenza. Queste ripercussioni, a loro volta, possono avere conseguenze a lungo termine, compromettendo la qualità delle relazioni sociali, delle prospettive...

La balbuzie è un disturbo complesso, che ha molteplici ripercussioni nella vita di una persona, tanto più nel delicato periodo dell’adolescenza. Queste ripercussioni, a loro volta, possono avere conseguenze a lungo termine, compromettendo la qualità delle relazioni sociali, delle prospettive scolastiche e lavorative, ma, soprattutto, della vita dell’individuo.

Nell’intento di offrire una chiave per entrare nel mondo delle ragazze e dei ragazzi che balbettano, Balbuzie in adolescenza si articola in due volumi:
• una guida per l’adulto, contenente informazioni teoriche, metodologiche e indicazioni strategiche;
• un fumetto a colori con la storia di Zack, un ragazzo pieno di entusiasmo e di sogni, in tutto simile a tanti suoi coetanei, se non per una caratteristica: balbetta.

La guida
Ricca di riferimenti scientifici e pratici la guida si propone come spunto pratico e completo e prende in esame l’approccio MIDA: un approccio che considera la multidimensionalità del disturbo, l’individualità della persona, integrando una terapia logopedica individuale con una terapia di gruppo e con l’utilizzo di attività arti mediate.

Il fumetto
Per l’adolescente che balbetta l’inserimento all’interno delle varie realtà del tessuto sociale può essere complesso e il confronto con gli altri motivo di disagio e sofferenza. Per questo motivo può capitare che il ragazzo che balbetta elegga come migliore amico o scelga come unico amico un ragazzo più piccolo d’età. Così nel fumetto Zack instaura un legame esclusivo con Benny, che ha qualche anno di meno e con il quale si sente a proprio agio, mentre non si allea con nessun compagno della classe. Questa descrizione è rappresentativa della vita sociale che spesso un adolescente che balbetta sperimenta.

Il fumetto è una forma espressiva che ha il pregio di parlare a tutti: al ragazzo, all’adulto, all’alunno e all’insegnante, al figlio e al genitore. Il passaggio da balbuziente a persona che balbetta è un percorso sorprendente che fa fiorire potenzialità inespresse in chi lo vive, ma anche in chi, genitori, clinici, gruppo di pari, ha il compito fondamentale di accompagnare il ragazzo che balbetta durante questo viaggio.

Libro + Allegati
ISBN: 9788859026068
Data di pubblicazione: 09/2021
Numero Pagine: 176
Formato: 21x29,7cm
Libro + Allegati

LIBRO:
Introduzione
PRIMA PARTE – Balbuzie e adolescenza: cosa si sa, cosa «si dice» e come si interviene
Cap. 1 Che cos’è la balbuzie? (D. Tomaiuoli, R. Cioce e L. Scordino)
Cap. 2 La presa in carico del ragazzo che balbetta: la costruzione di una rete (D. Tomaiuoli, R. Cioce, L. Scordino, F. Del Gado e S. Marchetti)
Cap. 3 L’ironia: un’arma vincente anche per chi balbetta (D. Tomaiuoli e L. Scordino)
Bibliografia
SECONDA PARTE – Un fumetto per conoscere il mondo del ragazzo che balbetta. Suggerimenti operativi per intervenire in modo efficace
(D. Tomaiuoli e L. Scordino)

ALLEGATO:
Fumetto a colori con la storia di Zack

Difficoltà di linguaggio Area percettivo-fonologico-articolatoria
Libro + Allegati
ISBN: 9788859026068
Data di pubblicazione: 09/2021
Numero Pagine: 176
Formato: 21x29,7cm
Libro + Allegati

LIBRO:
Introduzione
PRIMA PARTE – Balbuzie e adolescenza: cosa si sa, cosa «si dice» e come si interviene
Cap. 1 Che cos’è la balbuzie? (D. Tomaiuoli, R. Cioce e L. Scordino)
Cap. 2 La presa in carico del ragazzo che balbetta: la costruzione di una rete (D. Tomaiuoli, R. Cioce, L. Scordino, F. Del Gado e S. Marchetti)
Cap. 3 L’ironia: un’arma vincente anche per chi balbetta (D. Tomaiuoli e L. Scordino)
Bibliografia
SECONDA PARTE – Un fumetto per conoscere il mondo del ragazzo che balbetta. Suggerimenti operativi per intervenire in modo efficace
(D. Tomaiuoli e L. Scordino)

ALLEGATO:
Fumetto a colori con la storia di Zack

Difficoltà di linguaggio Area percettivo-fonologico-articolatoria

Per approfondire

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."