IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Articoli e appuntamenti suggeriti

Contributi alle istituzioni scolastiche per l’acquisto di abbonamenti a riviste scientifiche e di settore 1

Contributi alle istituzioni scolastiche per l’acquisto di abbonamenti a riviste scientifiche e di settore

Che cosa prevede il Bando per il 2021, come ottenere e utilizzare i fondi stanziati

Che cosa prevede la misura?

L’articolo 1, comma 389, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 ha riconosciuto un contributo a favore delle istituzioni scolastiche, statali e paritarie, di ogni ordine e grado, fino al 90% della spesa sostenuta per l’acquisto di abbonamenti a periodici e riviste scientifiche e di settore.
Con decreto del Capo del Dipartimento per l’informazione e l’editoria, è adottato annualmente un bando con cui sono fissati i termini e le modalità d’invio delle domande, nonché i criteri di ammissione e l’ammontare delle risorse annualmente disponibili:

  • Bando per l'anno 2021 adottato con decreto del Capo del Dipartimento per l’informazione e l’editoria del 22 luglio 2021

Chi sono i destinatari?

Il contributo è riconosciuto alle istituzioni scolastiche, statali e paritarie, di ogni grado di istruzione, per l’acquisto di abbonamenti a periodici e riviste scientifiche e di settore, in formato cartaceo o digitale.

A quanto ammontano le risorse stanziate?

Per l'anno 2021 sono state stanziate risorse pari a 9.490.009,59 €.

In ragione del numero globale delle istituzioni scolastiche destinatarie, a ciascuna istituzione scolastica richiedente in possesso dei requisiti prescritti, è riconosciuto il rimborso pari al 90 per cento della spesa sostenuta per l’acquisto degli abbonamenti, se questa rientra nell’importo limite, fissato dal “bando”, pari a 900 euro.

Se la spesa sostenuta è superiore all’importo limite, il contributo è riconosciuto per un importo pari al 90 per cento dell’importo limite, integrato, in presenza di eventuali risorse residue, della quota risultante dalla ripartizione proporzionale delle risorse residue tra tutti i soggetti che hanno richiesto importi superiori all’importo limite.

Per quali attività possono essere utilizzati i fondi stanziati?

Sono ammesse al contributo le spese sostenute per l’acquisto dei suddetti prodotti editoriali iscritti presso il competente Tribunale, ai sensi dell'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, ovvero iscritti al Registro degli operatori di comunicazione di cui all’articolo 1, comma 6, lettera a) numero 5) della legge 31 luglio 1997, n. 249, dotati in ogni caso della figura del direttore responsabile.

Costituisce requisito di ammissione la delibera del Collegio dei docenti che individua, nell’ambito dei prodotti editoriali ammessi al contributo, le testate riconosciute come utili ai fini didattici.

Il Centro Studi Erickson si occupa da oltre trent’anni di temi legati all’educazione e alla didattica con un’attenzione particolare ad approcci e strumenti che garantiscano l’inclusione, la valorizzazione delle differenze, gli interventi multidisciplinari, il legame con le evidenze che emergono dalla ricerca scientifica.

Alla pagina www.erickson.it/it/riviste è possibile prendere visione delle riviste proposte da Erickson, tutte in possesso dei requisiti indicati dal bando.

Le nostre riviste - disponibili anche in versione digitale - rappresentano validi strumenti per un costante aggiornamento professionale sui temi della didattica, dell'educazione, della logopedia, della psicoterapia, del lavoro sociale, grazie al coordinamento scientifico affidato a esperti in materia.

Segnaliamo in particolare DIDA, la rivista per gli insegnanti diretta da Dario Ianes, ricca di approfondimenti, rubriche, proposte di attività e strumenti operativi pronti per l’utilizzo in classe.

Come ottenere i fondi?

Le istituzioni scolastiche che intendono accedere al contributo possono presentare apposita domanda:

  • per l'anno 2021, dal 1° al 31 ottobre 2021.

Le domande possono essere presentate dal Dirigente dell’istituto scolastico esclusivamente per via telematica, secondo le indicazioni che verranno rese note sul sito ministeriale: informazioneeditoria.gov.it/it/attivita/altre-misure-di-sostegno-alleditoria/contributi-alle-istituzioni-scolastiche-e-agli-studenti-per-lacquisto-di-abbonamenti/contributi-alle-istituzioni-scolastiche-per-l-acquisto-di-abbonamenti/

Al sito web sopra menzionato sarà possibile prendere visione di tutte le informazioni relative al bando.

Ti potrebbero interessare...

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."