IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Maria Mannino

Maria Mannino

Ha lavorato nell’editoria scolastica e universitaria, occupandosi di scrittura, progettazione e promozione. Per la casa editrice Nuove Edizioni Romane, ha curato il volume Sconfiniamoci, storie di giovani migranti (1999) e due giochi didattici, Il...

Ha lavorato nell’editoria scolastica e universitaria, occupandosi di scrittura, progettazione e promozione. Per la casa editrice Nuove Edizioni Romane, ha curato il volume Sconfiniamoci, storie di giovani migranti (1999) e due giochi didattici, Il Viandante (2000) e Ludomachia (1999). Per oltre dieci anni ha collaborato con il servizio pubblico radiotelevisivo, soprattutto in programmi sociali e di servizio, in TV, in radio e sul web: dalla trasmissione «Permesso di Soggiorno» su Radio 1, dedicata al fenomeno migratorio, alla prima sperimentazione degli strumenti interattivi di partecipazione sul digitale terrestre (Rai Utile). Ha curato la start up di una emittente comunitaria, creando format originali per la televisione sul fenomeno migratorio, invecchiamento attivo e formazione dei giovani, coinvolgendo anche le scuole. Collabora come freelance con organizzazioni del terzo settore, occupandosi di progettazione e comunicazione sociale in tutti i suoi aspetti, dai contenuti web alle campagne di crowdfunding.

Ha lavorato nell’editoria scolastica e universitaria, occupandosi di scrittura, progettazione e promozione. Per la casa editrice Nuove Edizioni Romane, ha curato il volume Sconfiniamoci, storie di giovani migranti (1999) e due giochi didattici, Il...

Ha lavorato nell’editoria scolastica e universitaria, occupandosi di scrittura, progettazione e promozione. Per la casa editrice Nuove Edizioni Romane, ha curato il volume Sconfiniamoci, storie di giovani migranti (1999) e due giochi didattici, Il Viandante (2000) e Ludomachia (1999). Per oltre dieci anni ha collaborato con il servizio pubblico radiotelevisivo, soprattutto in programmi sociali e di servizio, in TV, in radio e sul web: dalla trasmissione «Permesso di Soggiorno» su Radio 1, dedicata al fenomeno migratorio, alla prima sperimentazione degli strumenti interattivi di partecipazione sul digitale terrestre (Rai Utile). Ha curato la start up di una emittente comunitaria, creando format originali per la televisione sul fenomeno migratorio, invecchiamento attivo e formazione dei giovani, coinvolgendo anche le scuole. Collabora come freelance con organizzazioni del terzo settore, occupandosi di progettazione e comunicazione sociale in tutti i suoi aspetti, dai contenuti web alle campagne di crowdfunding.

Ha lavorato nell’editoria scolastica e universitaria, occupandosi di scrittura, progettazione e promozione. Per la casa editrice Nuove Edizioni Romane, ha curato il volume Sconfiniamoci, storie di giovani migranti (1999) e due giochi didattici, Il...

Ha lavorato nell’editoria scolastica e universitaria, occupandosi di scrittura, progettazione e promozione. Per la casa editrice Nuove Edizioni Romane, ha curato il volume Sconfiniamoci, storie di giovani migranti (1999) e due giochi didattici, Il Viandante (2000) e Ludomachia (1999). Per oltre dieci anni ha collaborato con il servizio pubblico radiotelevisivo, soprattutto in programmi sociali e di servizio, in TV, in radio e sul web: dalla trasmissione «Permesso di Soggiorno» su Radio 1, dedicata al fenomeno migratorio, alla prima sperimentazione degli strumenti interattivi di partecipazione sul digitale terrestre (Rai Utile). Ha curato la start up di una emittente comunitaria, creando format originali per la televisione sul fenomeno migratorio, invecchiamento attivo e formazione dei giovani, coinvolgendo anche le scuole. Collabora come freelance con organizzazioni del terzo settore, occupandosi di progettazione e comunicazione sociale in tutti i suoi aspetti, dai contenuti web alle campagne di crowdfunding.

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."