IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 14,88 -15% € 17,50
-15%
Vale 14 punti Erickson
Libri

Una matematica da favola - Livello 1 - Scuola Primaria

Percorsi narrativi per superare le difficoltà nell’apprendimento dei concetti matematici

Un innovativo metodo di studio per insegnare la matematica come una avvincente storia di narrativa .
Fin dai primi anni della scuola primaria , l’apprendimento della matematica pone i bambini di fronte ad alcune difficoltà che, se trascurate,...

Un innovativo metodo di studio per insegnare la matematica come una avvincente storia di narrativa.
Fin dai primi anni della scuola primaria, l’apprendimento della matematica pone i bambini di fronte ad alcune difficoltà che, se trascurate, possono portare a una serie di fallimenti e insuccessi che determinano perdita di autostima e totale disamore nei confronti della materia.

La narrazione
Una matematica da favola propone una strada alternativa per aggirare tali ostacoli: la narrazione. I bambini amano ascoltare le storie, soprattutto se i protagonisti sono principi, maghi o ragazzini come loro. Il metodo della NarrAzione didattica si basa sull’esperienza quotidiana di un’insegnante-formatrice con un sogno: trovare un metodo che catturi l’attenzione degli alunni, un metodo declinato in modo eterogeneo tanto da essere adatto a tutti, dai più coraggiosi ai più fragili.

Alleniamoci e Metticela tutta
Il metodo considera la narrazione la chiave d’accesso che permette all’insegnante di entrare in comunicazione con la classe; la fase di preparazione e l’allenamento consentono esercizi di consolidamento per tutti, inclusi gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali. Nelle schede Alleniamoci si troveranno dunque esercizi basilari, in cui l’obiettivo primario dell’unità didattica viene allenato seguendo il principio vygotskijano della zona di crescita prossimale: il livello precedente di sviluppo, consolidato e reso fondamenta grazie alla fase di preparazione, si sposta verso lo sviluppo potenziale. Per questo motivo non è opportuno prescindere dalle schede Alleniamoci, prima di aver valutato le schede Metticela tutta, molto importanti perché permettono all’insegnante di raggiungere un obiettivo spesso difficoltoso: l’inclusione.

Consigliato a
Diretto principalmente a insegnanti di scuola primaria, logopedisti e specialisti di didattica, Una matematica da favola – Volume 1 promuove inoltre l’instaurarsi di un clima sereno in classe attraverso l’educazione alla comunicazione assertiva.

Un innovativo metodo di studio per insegnare la matematica come una avvincente storia di narrativa .
Fin dai primi anni della scuola primaria , l’apprendimento della matematica pone i bambini di fronte ad alcune difficoltà che, se trascurate,...

Un innovativo metodo di studio per insegnare la matematica come una avvincente storia di narrativa.
Fin dai primi anni della scuola primaria, l’apprendimento della matematica pone i bambini di fronte ad alcune difficoltà che, se trascurate, possono portare a una serie di fallimenti e insuccessi che determinano perdita di autostima e totale disamore nei confronti della materia.

La narrazione
Una matematica da favola propone una strada alternativa per aggirare tali ostacoli: la narrazione. I bambini amano ascoltare le storie, soprattutto se i protagonisti sono principi, maghi o ragazzini come loro. Il metodo della NarrAzione didattica si basa sull’esperienza quotidiana di un’insegnante-formatrice con un sogno: trovare un metodo che catturi l’attenzione degli alunni, un metodo declinato in modo eterogeneo tanto da essere adatto a tutti, dai più coraggiosi ai più fragili.

Alleniamoci e Metticela tutta
Il metodo considera la narrazione la chiave d’accesso che permette all’insegnante di entrare in comunicazione con la classe; la fase di preparazione e l’allenamento consentono esercizi di consolidamento per tutti, inclusi gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali. Nelle schede Alleniamoci si troveranno dunque esercizi basilari, in cui l’obiettivo primario dell’unità didattica viene allenato seguendo il principio vygotskijano della zona di crescita prossimale: il livello precedente di sviluppo, consolidato e reso fondamenta grazie alla fase di preparazione, si sposta verso lo sviluppo potenziale. Per questo motivo non è opportuno prescindere dalle schede Alleniamoci, prima di aver valutato le schede Metticela tutta, molto importanti perché permettono all’insegnante di raggiungere un obiettivo spesso difficoltoso: l’inclusione.

Consigliato a
Diretto principalmente a insegnanti di scuola primaria, logopedisti e specialisti di didattica, Una matematica da favola – Volume 1 promuove inoltre l’instaurarsi di un clima sereno in classe attraverso l’educazione alla comunicazione assertiva.

Un innovativo metodo di studio per insegnare la matematica come una avvincente storia di narrativa .
Fin dai primi anni della scuola primaria , l’apprendimento della matematica pone i bambini di fronte ad alcune difficoltà che, se trascurate,...

Un innovativo metodo di studio per insegnare la matematica come una avvincente storia di narrativa.
Fin dai primi anni della scuola primaria, l’apprendimento della matematica pone i bambini di fronte ad alcune difficoltà che, se trascurate, possono portare a una serie di fallimenti e insuccessi che determinano perdita di autostima e totale disamore nei confronti della materia.

La narrazione
Una matematica da favola propone una strada alternativa per aggirare tali ostacoli: la narrazione. I bambini amano ascoltare le storie, soprattutto se i protagonisti sono principi, maghi o ragazzini come loro. Il metodo della NarrAzione didattica si basa sull’esperienza quotidiana di un’insegnante-formatrice con un sogno: trovare un metodo che catturi l’attenzione degli alunni, un metodo declinato in modo eterogeneo tanto da essere adatto a tutti, dai più coraggiosi ai più fragili.

Alleniamoci e Metticela tutta
Il metodo considera la narrazione la chiave d’accesso che permette all’insegnante di entrare in comunicazione con la classe; la fase di preparazione e l’allenamento consentono esercizi di consolidamento per tutti, inclusi gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali. Nelle schede Alleniamoci si troveranno dunque esercizi basilari, in cui l’obiettivo primario dell’unità didattica viene allenato seguendo il principio vygotskijano della zona di crescita prossimale: il livello precedente di sviluppo, consolidato e reso fondamenta grazie alla fase di preparazione, si sposta verso lo sviluppo potenziale. Per questo motivo non è opportuno prescindere dalle schede Alleniamoci, prima di aver valutato le schede Metticela tutta, molto importanti perché permettono all’insegnante di raggiungere un obiettivo spesso difficoltoso: l’inclusione.

Consigliato a
Diretto principalmente a insegnanti di scuola primaria, logopedisti e specialisti di didattica, Una matematica da favola – Volume 1 promuove inoltre l’instaurarsi di un clima sereno in classe attraverso l’educazione alla comunicazione assertiva.

Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 14,88 -15% € 17,50
-15%
Vale 14 punti Erickson

Descrizione

Libro

I racconti proposti sono un’efficace strategia per introdurre e chiarire in modo divertente alcuni concetti matematici , quali:

  • precedente e successivo;
  • proprietà delle operazioni e risoluzione dei problemi;
  • caratteristiche dei solidi ed...

I racconti proposti sono un’efficace strategia per introdurre e chiarire in modo divertente alcuni concetti matematici, quali:

  • precedente e successivo;
  • proprietà delle operazioni e risoluzione dei problemi;
  • caratteristiche dei solidi ed equivalenze.

Fondato su basi teoriche solide, l’innovativo metodo della NarrAzione didattica nasce dalla quotidiana esperienza di un’insegnante di scuola primaria con la passione per la didattica inclusiva: le schede operative si adattano infatti a tutti gli alunni, dai più competenti ai più fragili, compresi quelli con Disturbi Specifici dell'Apprendimento o Bisogni Educativi Speciali.

Le 9 unità didattiche prevedono:

  • suggerimenti per la pratica didattica;
  • favola o filastrocca;
  • schede operative.

I racconti proposti sono un’efficace strategia per introdurre e chiarire in modo divertente alcuni concetti matematici , quali:

  • precedente e successivo;
  • proprietà delle operazioni e risoluzione dei problemi;
  • caratteristiche dei solidi ed...

I racconti proposti sono un’efficace strategia per introdurre e chiarire in modo divertente alcuni concetti matematici, quali:

  • precedente e successivo;
  • proprietà delle operazioni e risoluzione dei problemi;
  • caratteristiche dei solidi ed equivalenze.

Fondato su basi teoriche solide, l’innovativo metodo della NarrAzione didattica nasce dalla quotidiana esperienza di un’insegnante di scuola primaria con la passione per la didattica inclusiva: le schede operative si adattano infatti a tutti gli alunni, dai più competenti ai più fragili, compresi quelli con Disturbi Specifici dell'Apprendimento o Bisogni Educativi Speciali.

Le 9 unità didattiche prevedono:

  • suggerimenti per la pratica didattica;
  • favola o filastrocca;
  • schede operative.

I racconti proposti sono un’efficace strategia per introdurre e chiarire in modo divertente alcuni concetti matematici , quali:

  • precedente e successivo;
  • proprietà delle operazioni e risoluzione dei problemi;
  • caratteristiche dei solidi ed...

I racconti proposti sono un’efficace strategia per introdurre e chiarire in modo divertente alcuni concetti matematici, quali:

  • precedente e successivo;
  • proprietà delle operazioni e risoluzione dei problemi;
  • caratteristiche dei solidi ed equivalenze.

Fondato su basi teoriche solide, l’innovativo metodo della NarrAzione didattica nasce dalla quotidiana esperienza di un’insegnante di scuola primaria con la passione per la didattica inclusiva: le schede operative si adattano infatti a tutti gli alunni, dai più competenti ai più fragili, compresi quelli con Disturbi Specifici dell'Apprendimento o Bisogni Educativi Speciali.

Le 9 unità didattiche prevedono:

  • suggerimenti per la pratica didattica;
  • favola o filastrocca;
  • schede operative.
Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
Disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) Disturbo specifico delle abilità aritmetiche (Discalculia)
Apprendimento della matematica e dell'area scientifico-tecnologica Procedure di calcolo orale
Disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) Disturbo specifico delle abilità aritmetiche (Discalculia)
Apprendimento della matematica e dell'area scientifico-tecnologica Procedure di calcolo orale

Introduzione

IL DIARIO DI ERMES

FAVOLE MATEMATICHE
Il villaggio di Tantotempofa
La filastrocca di Amico Orsacchiotto
Il segreto di Pasquale
Storia di un caposPazione
Un tappeto per contare
Tutto al contrario
Tutta gente di un certo spessore
Due miracoli a Natale
Un giusto erede per Re Armando

APPENDICI
Costruiamo i solidi
Costruiamo la scalinata di Davino e Moldano

Libro
ISBN: 9788859008927
Data di pubblicazione: 09/2015
Fotocopiabile: Si
Schede Operative: Si
Numero Pagine: 154
Formato: 21x29,7cm

 

Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Contenuti

Introduzione

IL DIARIO DI ERMES

FAVOLE MATEMATICHE
Il villaggio di Tantotempofa
La filastrocca di Amico Orsacchiotto
Il segreto di Pasquale
Storia di un caposPazione
Un tappeto per contare
Tutto al contrario
Tutta gente di un certo spessore
Due miracoli a Natale
Un giusto erede per Re Armando

APPENDICI
Costruiamo i solidi
Costruiamo la scalinata di Davino e Moldano

Libro
ISBN: 9788859008927
Data di pubblicazione: 09/2015
Fotocopiabile: Si
Schede Operative: Si
Numero Pagine: 154
Formato: 21x29,7cm
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola primaria

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."