IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 16,15 -5% € 17,00
-5%
Vale 16 punti Erickson

Un'identità errante

La Via Francigena e l’eredità europea

L’autore percorre La Via Francigena come un cammino, simbolico e concreto, nel paesaggio e nella storia del Vecchio Continente, per scoprire un’identità comune non più centripeta ma plurale, itinerante, aperta, e analizzare i cambiamenti, soffermandosi su confini oggi mutati in punti di passaggio.

L’autore percorre La Via Francigena come un cammino, simbolico e concreto, nel paesaggio e nella storia del Vecchio Continente, per scoprire un’identità comune non più centripeta ma plurale, itinerante, aperta, e analizzare i cambiamenti, soffermandosi su confini oggi mutati in punti di passaggio.

L’autore percorre La Via Francigena come un cammino, simbolico e concreto, nel paesaggio e nella storia del Vecchio Continente, per scoprire un’identità comune non più centripeta ma plurale, itinerante, aperta, e analizzare i cambiamenti, soffermandosi su confini oggi mutati in punti di passaggio.

Libro
€ 16,15 -5% € 17,00
-5%
Vale 16 punti Erickson

Descrizione

Libro

È un’Europa «unita nella diversità» quella che l’autore percorre a passo lento invitandoci a ricercare sulle antiche vie, nel sovrappiù di senso che il territorio rivela a chi va a piedi, nuovi interrogativi e nuovi significati.

L’improvvisa immobilità di un mondo che...

È un’Europa «unita nella diversità» quella che l’autore percorre a passo lento invitandoci a ricercare sulle antiche vie, nel sovrappiù di senso che il territorio rivela a chi va a piedi, nuovi interrogativi e nuovi significati.

L’improvvisa immobilità di un mondo che fino a ieri accelerava senza sosta ha fatto emergere una vocazione all’erranza che da sempre muove gli esseri umani verso mete reali o immaginarie; ci ha fatto inoltre ripensare alla nostra relazione, individuale e collettiva, con lo spazio che ci circonda.

La Via Francigena
La Via Francigena ogni anno porta migliaia di moderni pellegrini ad attraversare il cuore dell’Europa, è un itinerario che, inserito nelle routes del Consiglio d’Europa e candidato a patrimonio mondiale dell’UNESCO, rappresenta un intreccio di storia, vissuti, esperienze, incontri che attraversa il continente e la cui portata identitaria è ben espressa da un termine anglosassone dalla connotazione fortemente europea: heritage, «eredità».

È un’Europa «unita nella diversità» quella che l’autore percorre a passo lento invitandoci a ricercare sulle antiche vie, nel sovrappiù di senso che il territorio rivela a chi va a piedi, nuovi interrogativi e nuovi significati.

L’improvvisa immobilità di un mondo che...

È un’Europa «unita nella diversità» quella che l’autore percorre a passo lento invitandoci a ricercare sulle antiche vie, nel sovrappiù di senso che il territorio rivela a chi va a piedi, nuovi interrogativi e nuovi significati.

L’improvvisa immobilità di un mondo che fino a ieri accelerava senza sosta ha fatto emergere una vocazione all’erranza che da sempre muove gli esseri umani verso mete reali o immaginarie; ci ha fatto inoltre ripensare alla nostra relazione, individuale e collettiva, con lo spazio che ci circonda.

La Via Francigena
La Via Francigena ogni anno porta migliaia di moderni pellegrini ad attraversare il cuore dell’Europa, è un itinerario che, inserito nelle routes del Consiglio d’Europa e candidato a patrimonio mondiale dell’UNESCO, rappresenta un intreccio di storia, vissuti, esperienze, incontri che attraversa il continente e la cui portata identitaria è ben espressa da un termine anglosassone dalla connotazione fortemente europea: heritage, «eredità».

È un’Europa «unita nella diversità» quella che l’autore percorre a passo lento invitandoci a ricercare sulle antiche vie, nel sovrappiù di senso che il territorio rivela a chi va a piedi, nuovi interrogativi e nuovi significati.

L’improvvisa immobilità di un mondo che...

È un’Europa «unita nella diversità» quella che l’autore percorre a passo lento invitandoci a ricercare sulle antiche vie, nel sovrappiù di senso che il territorio rivela a chi va a piedi, nuovi interrogativi e nuovi significati.

L’improvvisa immobilità di un mondo che fino a ieri accelerava senza sosta ha fatto emergere una vocazione all’erranza che da sempre muove gli esseri umani verso mete reali o immaginarie; ci ha fatto inoltre ripensare alla nostra relazione, individuale e collettiva, con lo spazio che ci circonda.

La Via Francigena
La Via Francigena ogni anno porta migliaia di moderni pellegrini ad attraversare il cuore dell’Europa, è un itinerario che, inserito nelle routes del Consiglio d’Europa e candidato a patrimonio mondiale dell’UNESCO, rappresenta un intreccio di storia, vissuti, esperienze, incontri che attraversa il continente e la cui portata identitaria è ben espressa da un termine anglosassone dalla connotazione fortemente europea: heritage, «eredità».

Libro
ISBN: 9788859027331
Data di pubblicazione: 05/2021
Numero Pagine: 144
Formato: 15x21cm
Libro

Introduzione - Il perché di un percorso
Capitolo primo - Il senso della strada. Camminare (anche) oggi
Capitolo secondo - Quo vadis? I pellegrinaggi nel Medioevo
Capitolo terzo - Il paesaggio europeo
Capitolo quarto - Transiti
Epilogo
Bibliografia

Libro
ISBN: 9788859027331
Data di pubblicazione: 05/2021
Numero Pagine: 144
Formato: 15x21cm
Libro

Introduzione - Il perché di un percorso
Capitolo primo - Il senso della strada. Camminare (anche) oggi
Capitolo secondo - Quo vadis? I pellegrinaggi nel Medioevo
Capitolo terzo - Il paesaggio europeo
Capitolo quarto - Transiti
Epilogo
Bibliografia

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."