IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

a partire da € 24,65
Libro
€ 24,65 -15% € 29,00
-15%
Vale 24 punti Fidelity
Libri

Test TVD - Valutazione del disagio e dispersione scolastica

-

Test utile per indagare e valutare il disagio e il vissuto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado. 
Nelle scuole, l'introduzione dell'area dell'educazione alla salute ha prodotto numerosi questionari diretti a valutare diversi...

Test utile per indagare e valutare il disagio e il vissuto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado. 
Nelle scuole, l'introduzione dell'area dell'educazione alla salute ha prodotto numerosi questionari diretti a valutare diversi aspetti del benessere degli studenti. Nel caso del disagio scolastico, tuttavia, manca ancora un criterio di riferimento preciso circa la soglia sopra la quale scatta la necessità di intervento.  Risponde a questa esigenza il Test TVD - Valutazione del disagio e dispersione scolastica, un prezioso strumento per valutare il vissuto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado, che coglie la multifattorialità del disagio:

  • concetto di sé;
  • rapporto con i compagni;
  • rapporto con la scuola in genere;
  • rapporto con gli insegnanti;
  • rapporto con i genitori.

Le forme della dispersione scolastica
Fenomeno particolarmente grave in Italia, la dispersione scolastica può assumere diverse forme: mancato assolvimento dell'obbligo scolastico, abbandoni, ripetenze, frequenze irregolari, fino alla dimensione soggettiva della delusione per la mancata corrispondenza tra aspirazioni personali e risultati raggiunti. La rilevanza del fenomeno e la complessità delle sue implicazioni richiedono quindi con urgenza una definizione e un'analisi precise del problema

Consigliato a
Grazie alla facilità di somministrazione e di lettura dei dati, il Test TVD - Valutazione del disagio e dispersione scolastica può essere utilizzato sia da operatori esperti, psicologi dei Centri di Informazione e Consulenza, psichiatri, neuropsichiatri infantili, pedagogisti, sia, per la parte di loro competenza, da insegnanti e dai gruppi dispersione scolastica dei Provveditorati.

In sintesi
Il test consente di individuare gli alunni e le classi con maggiore disagio, di progettare interventi mirati e, attraverso una successiva somministrazione, di valutarne gli esiti.

Test utile per indagare e valutare il disagio e il vissuto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado. 
Nelle scuole, l'introduzione dell'area dell'educazione alla salute ha prodotto numerosi questionari diretti a valutare diversi...

Test utile per indagare e valutare il disagio e il vissuto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado. 
Nelle scuole, l'introduzione dell'area dell'educazione alla salute ha prodotto numerosi questionari diretti a valutare diversi aspetti del benessere degli studenti. Nel caso del disagio scolastico, tuttavia, manca ancora un criterio di riferimento preciso circa la soglia sopra la quale scatta la necessità di intervento.  Risponde a questa esigenza il Test TVD - Valutazione del disagio e dispersione scolastica, un prezioso strumento per valutare il vissuto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado, che coglie la multifattorialità del disagio:

  • concetto di sé;
  • rapporto con i compagni;
  • rapporto con la scuola in genere;
  • rapporto con gli insegnanti;
  • rapporto con i genitori.

Le forme della dispersione scolastica
Fenomeno particolarmente grave in Italia, la dispersione scolastica può assumere diverse forme: mancato assolvimento dell'obbligo scolastico, abbandoni, ripetenze, frequenze irregolari, fino alla dimensione soggettiva della delusione per la mancata corrispondenza tra aspirazioni personali e risultati raggiunti. La rilevanza del fenomeno e la complessità delle sue implicazioni richiedono quindi con urgenza una definizione e un'analisi precise del problema

Consigliato a
Grazie alla facilità di somministrazione e di lettura dei dati, il Test TVD - Valutazione del disagio e dispersione scolastica può essere utilizzato sia da operatori esperti, psicologi dei Centri di Informazione e Consulenza, psichiatri, neuropsichiatri infantili, pedagogisti, sia, per la parte di loro competenza, da insegnanti e dai gruppi dispersione scolastica dei Provveditorati.

In sintesi
Il test consente di individuare gli alunni e le classi con maggiore disagio, di progettare interventi mirati e, attraverso una successiva somministrazione, di valutarne gli esiti.

Test utile per indagare e valutare il disagio e il vissuto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado. 
Nelle scuole, l'introduzione dell'area dell'educazione alla salute ha prodotto numerosi questionari diretti a valutare diversi...

Test utile per indagare e valutare il disagio e il vissuto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado. 
Nelle scuole, l'introduzione dell'area dell'educazione alla salute ha prodotto numerosi questionari diretti a valutare diversi aspetti del benessere degli studenti. Nel caso del disagio scolastico, tuttavia, manca ancora un criterio di riferimento preciso circa la soglia sopra la quale scatta la necessità di intervento.  Risponde a questa esigenza il Test TVD - Valutazione del disagio e dispersione scolastica, un prezioso strumento per valutare il vissuto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado, che coglie la multifattorialità del disagio:

  • concetto di sé;
  • rapporto con i compagni;
  • rapporto con la scuola in genere;
  • rapporto con gli insegnanti;
  • rapporto con i genitori.

Le forme della dispersione scolastica
Fenomeno particolarmente grave in Italia, la dispersione scolastica può assumere diverse forme: mancato assolvimento dell'obbligo scolastico, abbandoni, ripetenze, frequenze irregolari, fino alla dimensione soggettiva della delusione per la mancata corrispondenza tra aspirazioni personali e risultati raggiunti. La rilevanza del fenomeno e la complessità delle sue implicazioni richiedono quindi con urgenza una definizione e un'analisi precise del problema

Consigliato a
Grazie alla facilità di somministrazione e di lettura dei dati, il Test TVD - Valutazione del disagio e dispersione scolastica può essere utilizzato sia da operatori esperti, psicologi dei Centri di Informazione e Consulenza, psichiatri, neuropsichiatri infantili, pedagogisti, sia, per la parte di loro competenza, da insegnanti e dai gruppi dispersione scolastica dei Provveditorati.

In sintesi
Il test consente di individuare gli alunni e le classi con maggiore disagio, di progettare interventi mirati e, attraverso una successiva somministrazione, di valutarne gli esiti.

Disponibile nel formato

Libri

a partire da € 24,65
Libro
€ 24,65 -15% € 29,00
-15%
Vale 24 punti

Descrizione

Libro

Il Test di valutazione del disagio e della dispersione scolastica (TVD), è diviso in due parti: A e B.
Il test parte A è composto da 28 frasi stimolo da completare da parte degli alunni. Tale protocollo è diviso in tre macroaree:

  1. rapporto con il Sé;
  2. ...

Il Test di valutazione del disagio e della dispersione scolastica (TVD), è diviso in due parti: A e B.
Il test parte A è composto da 28 frasi stimolo da completare da parte degli alunni. Tale protocollo è diviso in tre macroaree:

  1. rapporto con il Sé;
  2. rapporto con l’istituzione scolastica;
  3. rapporto con altre figure.

Il test parte B è composto da altre 8 frasi stimolo

Il test complessivo è diviso nelle 5 aree seguenti:

  1. concetto di sé
  2. rapporto con i compagni
  3. rapporto con la scuola in genere
  4. rapporto con gli insegnanti
  5. rapporto con i genitori

Il Test di valutazione del disagio e della dispersione scolastica (TVD), è diviso in due parti: A e B.
Il test parte A è composto da 28 frasi stimolo da completare da parte degli alunni. Tale protocollo è diviso in tre macroaree:

  1. rapporto con il Sé;
  2. ...

Il Test di valutazione del disagio e della dispersione scolastica (TVD), è diviso in due parti: A e B.
Il test parte A è composto da 28 frasi stimolo da completare da parte degli alunni. Tale protocollo è diviso in tre macroaree:

  1. rapporto con il Sé;
  2. rapporto con l’istituzione scolastica;
  3. rapporto con altre figure.

Il test parte B è composto da altre 8 frasi stimolo

Il test complessivo è diviso nelle 5 aree seguenti:

  1. concetto di sé
  2. rapporto con i compagni
  3. rapporto con la scuola in genere
  4. rapporto con gli insegnanti
  5. rapporto con i genitori

Il Test di valutazione del disagio e della dispersione scolastica (TVD), è diviso in due parti: A e B.
Il test parte A è composto da 28 frasi stimolo da completare da parte degli alunni. Tale protocollo è diviso in tre macroaree:

  1. rapporto con il Sé;
  2. ...

Il Test di valutazione del disagio e della dispersione scolastica (TVD), è diviso in due parti: A e B.
Il test parte A è composto da 28 frasi stimolo da completare da parte degli alunni. Tale protocollo è diviso in tre macroaree:

  1. rapporto con il Sé;
  2. rapporto con l’istituzione scolastica;
  3. rapporto con altre figure.

Il test parte B è composto da altre 8 frasi stimolo

Il test complessivo è diviso nelle 5 aree seguenti:

  1. concetto di sé
  2. rapporto con i compagni
  3. rapporto con la scuola in genere
  4. rapporto con gli insegnanti
  5. rapporto con i genitori
Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
Aspetti emotivo-motivazionali e affettivo-relazionali Motivazione
Aspetti emotivo-motivazionali e affettivo-relazionali Motivazione
  • Concetto di disagio scolastico
  • Metodologia della misurazione del disagio e della dispersione scolastica
  • Modalità di somministrazione del TVD, interpretazione e confronto con i punteggi standard
  • Test, scheda di siglatura, schede di notazione per l'interpretazione individuale e per classe
    Alcuni protocolli esemplificativi forniscono una traccia per l'interpretazione dei risultati del questionario.
Libro
ISBN: 9788879462556
Data di pubblicazione: 03/2003
Fotocopiabile: Si
Numero Pagine: 116
Formato: 17x24cm

 

Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Tecnologie / Informatica
Dirigente scolastico Scuola dell'infanzia
Dirigente scolastico Scuola primaria
Dirigente scolastico Scuola secondaria di primo grado
Dirigente scolastico Scuola secondaria di secondo grado
Assistente sociale Ambito scolastico
Contenuti
  • Concetto di disagio scolastico
  • Metodologia della misurazione del disagio e della dispersione scolastica
  • Modalità di somministrazione del TVD, interpretazione e confronto con i punteggi standard
  • Test, scheda di siglatura, schede di notazione per l'interpretazione individuale e per classe
    Alcuni protocolli esemplificativi forniscono una traccia per l'interpretazione dei risultati del questionario.
Libro
ISBN: 9788879462556
Data di pubblicazione: 03/2003
Fotocopiabile: Si
Numero Pagine: 116
Formato: 17x24cm
Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Tecnologie / Informatica
Dirigente scolastico Scuola dell'infanzia
Dirigente scolastico Scuola primaria
Dirigente scolastico Scuola secondaria di primo grado
Dirigente scolastico Scuola secondaria di secondo grado
Assistente sociale Ambito scolastico

Autori

Ti potrebbero interessare

Articoli correlati

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."