Storie sulla pelle

Vivere e raccontarsi dopo un infortunio

Erickson Advantages

Dodici testimonianze - dodici storie - e una scelta di scritti brevi che raccontano la «vita che resta»: la vita che si vive dopo un infortunio invalidante, nonostante quel che è successo, e a volte persino - come dice Alex Zanardi nell’intervista con cui si apre il libro - grazie a quel che è successo, sebbene da allora, ripetono i protagonisti, tutto sia cambiato. Perché la vita, come certe erbe o certi fiori tenaci, è capace di germogliare e di assumere forme e colori sorprendenti, anche in situazioni avverse e di apparente marginalità.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
4,13 € -75% di sconto 16,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Tracce che restano
Grazie a ciò che mi è accaduto. Intervista ad Alex Zanardi

PRIMA PARTE – MI RACCONTO
Raccontare di sé
Mi sono fatto male e... ho trovato un po’ di bene
Cosa vuol dire avere pazienza
Quel proverbio veneto: da un disgrasià da Dio...
Quella volta che mia figlia disse a sua madre: «Ti odio, perché stai sempre con il babbo»
Cosa ci faccio qui il giorno di Natale?
Volevo essere indipendente
Il mio incidente non ha lasciato niente al caso
La vita ti prende anche se sei così
Glielo devo dare un futuro a questo bambino!
Partire dalle cose belle che sono rimaste
Io la vita la gusto
Ero morto. Un preambolo e dieci capitoli per una storia.

SECONDA PARTE – SCRIVO
Esprimersi attraverso la scrittura
Di me
Del (mio) mondo

CONCLUSIONI
Del curare (le parole)
Dei compagni di viaggio

Continua a leggere

Dodici testimonianze - dodici storie - e una scelta di scritti brevi che raccontano la «vita che resta»: la vita che si vive dopo un infortunio invalidante, nonostante quel che è successo, e a volte persino - come dice Alex Zanardi nell’intervista con cui si apre il libro - grazie a quel che è successo, sebbene da allora, ripetono i protagonisti, tutto sia cambiato. Perché la vita, come certe erbe o certi fiori tenaci, è capace di germogliare e di assumere forme e colori sorprendenti, anche in situazioni avverse e di apparente marginalità.

Specifiche prodotto

Autori e autrici

Donatella Ceccarelli

Donatella Ceccarelli

Autrice

Impegnata a lungo nel campo dell’educazione attiva con l’associazione CEMEA, dal 2011 lavora all’INAIL di Forlì e Cesena come assistente sociale, occupandosi in particolare di progetti di reinserimento a favore di persone infortunate sul lavoro.

Scopri di più
Emanuela Cocever

Emanuela Cocever

Curatrice

Ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna e docente di Pedagogia presso la Facoltà di Psicologia della stessa Università e presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bolzano. Si occupa di formazione di operatori di servizi sociosanitari, con particolare attenzione ai temi dell'educazione attiva e del rapporto esperienza-scrittura-conoscenza. Su questi temi svolge attività di ricerca e ha prodotto e curato svariate pubblicazioni.

Scopri di più

Recensioni e domande