Sono preoccupato per mio figlio

Le risposte dello psicologo

Erickson Advantages

Rivolto direttamente ai genitori, il volume raccoglie l’esperienza maturata dall’autore in anni di consulenza per i piccoli e grandi problemi nella crescita, nell’educazione e nella vita scolastica dei figli. Nei 32 casi esemplificativi vengono offerte prospettive inedite per analizzare le difficoltà di ragazzi e ragazze e modalità diverse di affrontarle.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
9,49 € -5% di sconto 9,99 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

PRIMA PARTE: I problemi
    A scuola non sta attenta 
    Disturba   
    Non rispetta le regole 
    Non studia   
    Non ha un metodo di studio 
    Ha smesso di andare a scuola
    Studia troppo            
    È negato in matematica (italiano, lingue, disegno, musica, ecc.) 
    È vittima di bulli       
    Ha in mente solo i ragazzi 
    Ho saputo che a scuola faranno un corso di educazione sessuale  
    Mi ha detto che è omosessuale
    Frequenta cattive compagnie
    È sempre solo            
    Mi tratta male, mi picchia!
    Mio figlio non ha autostima 
    Ha avuto grossi problemi nell’infanzia
    Sta facendo troppe assenze, bigia 
    Ha problemi con il cibo
    Fuma!  
    Si droga!   
    Mio marito lo picchia! 
    Mio figlio è intelligente, ma non si impegna 
    Io e mio marito abbiamo idee diverse
    Ho tanti sensi di colpa 
    L’abbiamo adottata    
    C’è una prof che ce l’ha su con mio figlio 
    Non sa fare i compiti  
    Sono preoccupata per la scelta di mio figlio dopo le medie
    I prof mi hanno detto che è meglio che cambi scuola        
    Sono straniera, mio figlio va male a scuola. Non so più cosa fare   
    Ma come si fa a non dare importanza alla scuola?  1

SECONDA PARTE: Esercizi
Premessa   
Invito agli esercizi   
Esercizi:        
    Rispecchiare senza far domande 
    Comunicare «non voglio che tu cambi»
    Entrare nei panni dei figli e descrivere il mondo con i loro occhi        
    Negoziare   
    Recitare la parte del genitore esperto

FACCIAMO IL PUNTO Su… Risposte ragionate   

Continua a leggere

Quelle che a una lettura superficiale possono sembrare provocazioni permissiviste sono inviti a trovare il senso e il significato di comportamenti preoccupanti che, se repressi da provvedimenti educativi semplicemente oppositivi, il più delle volte non fanno che peggiorare. Tali comportamenti andrebbero infatti letti come il tentativo da parte del «ragazzo/a problematico/a» di confermare la propria identità, che si è consolidata sulla base di interventi tesi a enfatizzare solo alcuni aspetti della sua personalità.

Accettare i figli e le figlie così come sono ed essere consapevoli che possono cambiare solo se anche madri e padri mettono in atto degli «autocambiamenti» è la leva per aggirare tale circolo vizioso.

Nascendo da uno specifico contesto di counseling, Sono preoccupato per mio figlio non va inteso come un libro di risposte preconfezionate applicabili in tutti i casi, ma come un’esortazione alla riflessione per battere nuove strade laddove si è fallito in precedenza e per trovare efficaci strategie educative perché i propri figli e figlie smettano di fumare, si allontanino da cattive compagnie, si impegnino di più a scuola, ecc.

Specifiche prodotto

  • Il libro, nella versione ebook, è realizzato in formato epub e protetto con social watermarking.
  • Può essere letto su tutti i dispositivi in cui sia presente un applicativo in grado di leggere i file epub.
  • Non è stampabile.
  • Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Autori e autrici

Marco Vinicio Masoni

Marco Vinicio Masoni

Autore

Psicologo e psicoterapeuta, è direttore del «Centro Formazione & Studio» (Milano) e docente presso la Scuola di specializzazione in Psicoterapia Interattivo-Cognitiva di Padova e la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva Costruttivista di Mestre (Venezia). Dopo aver operato per molti anni nel campo della devianza minorile, svolge oggi attività di formazione e consulenza per i Ministeri della Giustizia e dell’Istruzione e per regioni, province, comuni, oltre che per singole scuole e aziende. Esercita inoltre privatamente la professione di psicoterapeuta. È autore di numerose pubblicazioni.

Scopri di più

Recensioni e domande