IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso in aula
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson

Scrittori si diventa - formazione

Insegnare la scrittura nel Writing Workshop

Trento - Erickson sede Trento | 22 e 23 novembre 2019 14 ore

Il documento delle Indicazioni Nazionali pone con forza al centro dell'azione didattica le competenze. Non si parla più di programmi e di contenuti ma di traguardi di competenza. E per i docenti, non solo di italiano, è da sempre chiaro come la...

Il documento delle Indicazioni Nazionali pone con forza al centro dell'azione didattica le competenze. Non si parla più di programmi e di contenuti ma di traguardi di competenza. E per i docenti, non solo di italiano, è da sempre chiaro come la lettura e la scrittura siano fondamentali nella loro trasversalità, ma proprio per questo particolarmente difficili da insegnare e impossibili da costruire come competenze attraverso una didattica trasmissiva.
L'unica modalità possibile diventa allora quella laboratoriale in cui l'alunno con la sua individualità è al centro, è attivo e coinvolto, entra in relazione con i compagni in quella comunità di lettori e scrittori che l'insegnante ha il compito di creare.
La proposta elaborata da Lucy Calkins, della Columbia University, consiste proprio in questo e fornisce ai docenti un modello, una cornice rigorosa che permettono di trasformare la classe in una redazione viva e scintillante di fermento creativo. Si parla dunque di Laboratorio di scrittura e di lettura (Writing and Reading Workshop). Laboratorio nell'accezione rinascimentale. Gli studenti diventano artigiani della scrittura e sono considerati e trattati come apprendisti scrittori. L'insegnante è il maestro: modella pratiche e comportamenti, affianca i suoi studenti in ogni fase del processo, propone tecniche, strategie, offre consulenze individualizzate, sottopone testi letterari come modelli; la sua valutazione nutre e fa crescere gli studenti-apprendisti.
Nel laboratorio, ambiente di apprendimento inclusivo e motivante, ognuno è valorizzato come persona nella sua unicità e il percorso è individualizzato: ogni studente segue i propri ritmi e il proprio peculiare processo; trova le strategie che funzionano, sceglie gli argomenti, i libri da leggere e persegue i propri obiettivi concordati con l'insegnante.
Soprattutto nella classe-laboratorio si trascorre un tempo consistente ogni settimana a fare pratica: si legge e si scrive (e non ci si riferisce qui ad esercizi o brani antologici). Si creano routine che nella loro prevedibilità permettono di liberare la creatività.
Gli studenti seguono le procedure, rispettano le scadenze, utilizzano gli strumenti proposti dall'insegnante ma scelgono in autonomia gli argomenti da trattare, sono liberi dal vincolo delle tracce imposte. La scrittura diventa espressione di sé e i bambini, i ragazzi finalmente la percepiscono come un momento di verità, non un mero esercizio scolastico fine a se stesso. E si esprimono con la loro vera voce.
Nel corso si intendono fornire ai docenti tutti gli elementi di base per poter conoscere ed implementare la metodologia del Writing and Reading Workshop. Quest’ultima sarà illustrata nelle sue componenti essenziali di cui si approfondiranno alcuni aspetti e strumenti, come il taccuino dello scrittore, le consulenze, le minilesson.

Il documento delle Indicazioni Nazionali pone con forza al centro dell'azione didattica le competenze. Non si parla più di programmi e di contenuti ma di traguardi di competenza. E per i docenti, non solo di italiano, è da sempre chiaro come la...

Il documento delle Indicazioni Nazionali pone con forza al centro dell'azione didattica le competenze. Non si parla più di programmi e di contenuti ma di traguardi di competenza. E per i docenti, non solo di italiano, è da sempre chiaro come la lettura e la scrittura siano fondamentali nella loro trasversalità, ma proprio per questo particolarmente difficili da insegnare e impossibili da costruire come competenze attraverso una didattica trasmissiva.
L'unica modalità possibile diventa allora quella laboratoriale in cui l'alunno con la sua individualità è al centro, è attivo e coinvolto, entra in relazione con i compagni in quella comunità di lettori e scrittori che l'insegnante ha il compito di creare.
La proposta elaborata da Lucy Calkins, della Columbia University, consiste proprio in questo e fornisce ai docenti un modello, una cornice rigorosa che permettono di trasformare la classe in una redazione viva e scintillante di fermento creativo. Si parla dunque di Laboratorio di scrittura e di lettura (Writing and Reading Workshop). Laboratorio nell'accezione rinascimentale. Gli studenti diventano artigiani della scrittura e sono considerati e trattati come apprendisti scrittori. L'insegnante è il maestro: modella pratiche e comportamenti, affianca i suoi studenti in ogni fase del processo, propone tecniche, strategie, offre consulenze individualizzate, sottopone testi letterari come modelli; la sua valutazione nutre e fa crescere gli studenti-apprendisti.
Nel laboratorio, ambiente di apprendimento inclusivo e motivante, ognuno è valorizzato come persona nella sua unicità e il percorso è individualizzato: ogni studente segue i propri ritmi e il proprio peculiare processo; trova le strategie che funzionano, sceglie gli argomenti, i libri da leggere e persegue i propri obiettivi concordati con l'insegnante.
Soprattutto nella classe-laboratorio si trascorre un tempo consistente ogni settimana a fare pratica: si legge e si scrive (e non ci si riferisce qui ad esercizi o brani antologici). Si creano routine che nella loro prevedibilità permettono di liberare la creatività.
Gli studenti seguono le procedure, rispettano le scadenze, utilizzano gli strumenti proposti dall'insegnante ma scelgono in autonomia gli argomenti da trattare, sono liberi dal vincolo delle tracce imposte. La scrittura diventa espressione di sé e i bambini, i ragazzi finalmente la percepiscono come un momento di verità, non un mero esercizio scolastico fine a se stesso. E si esprimono con la loro vera voce.
Nel corso si intendono fornire ai docenti tutti gli elementi di base per poter conoscere ed implementare la metodologia del Writing and Reading Workshop. Quest’ultima sarà illustrata nelle sue componenti essenziali di cui si approfondiranno alcuni aspetti e strumenti, come il taccuino dello scrittore, le consulenze, le minilesson.

Il documento delle Indicazioni Nazionali pone con forza al centro dell'azione didattica le competenze. Non si parla più di programmi e di contenuti ma di traguardi di competenza. E per i docenti, non solo di italiano, è da sempre chiaro come la...

Il documento delle Indicazioni Nazionali pone con forza al centro dell'azione didattica le competenze. Non si parla più di programmi e di contenuti ma di traguardi di competenza. E per i docenti, non solo di italiano, è da sempre chiaro come la lettura e la scrittura siano fondamentali nella loro trasversalità, ma proprio per questo particolarmente difficili da insegnare e impossibili da costruire come competenze attraverso una didattica trasmissiva.
L'unica modalità possibile diventa allora quella laboratoriale in cui l'alunno con la sua individualità è al centro, è attivo e coinvolto, entra in relazione con i compagni in quella comunità di lettori e scrittori che l'insegnante ha il compito di creare.
La proposta elaborata da Lucy Calkins, della Columbia University, consiste proprio in questo e fornisce ai docenti un modello, una cornice rigorosa che permettono di trasformare la classe in una redazione viva e scintillante di fermento creativo. Si parla dunque di Laboratorio di scrittura e di lettura (Writing and Reading Workshop). Laboratorio nell'accezione rinascimentale. Gli studenti diventano artigiani della scrittura e sono considerati e trattati come apprendisti scrittori. L'insegnante è il maestro: modella pratiche e comportamenti, affianca i suoi studenti in ogni fase del processo, propone tecniche, strategie, offre consulenze individualizzate, sottopone testi letterari come modelli; la sua valutazione nutre e fa crescere gli studenti-apprendisti.
Nel laboratorio, ambiente di apprendimento inclusivo e motivante, ognuno è valorizzato come persona nella sua unicità e il percorso è individualizzato: ogni studente segue i propri ritmi e il proprio peculiare processo; trova le strategie che funzionano, sceglie gli argomenti, i libri da leggere e persegue i propri obiettivi concordati con l'insegnante.
Soprattutto nella classe-laboratorio si trascorre un tempo consistente ogni settimana a fare pratica: si legge e si scrive (e non ci si riferisce qui ad esercizi o brani antologici). Si creano routine che nella loro prevedibilità permettono di liberare la creatività.
Gli studenti seguono le procedure, rispettano le scadenze, utilizzano gli strumenti proposti dall'insegnante ma scelgono in autonomia gli argomenti da trattare, sono liberi dal vincolo delle tracce imposte. La scrittura diventa espressione di sé e i bambini, i ragazzi finalmente la percepiscono come un momento di verità, non un mero esercizio scolastico fine a se stesso. E si esprimono con la loro vera voce.
Nel corso si intendono fornire ai docenti tutti gli elementi di base per poter conoscere ed implementare la metodologia del Writing and Reading Workshop. Quest’ultima sarà illustrata nelle sue componenti essenziali di cui si approfondiranno alcuni aspetti e strumenti, come il taccuino dello scrittore, le consulenze, le minilesson.

Iscrizione Corso in aula
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson
Scrittori si diventa - Corso + Libro
€ 205,00 Vale 93 punti Erickson
€ 216,50
Cartaceo
€ 205,00
€ 216,50
Vale 93 punti Erickson
Didattica

Scrittori si diventa - formazione

Iscrizione Corso in aula

€ 195,00

contenuti

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • il Writing and Reading Workshop (WRW): le origini;
  • il WRW e le Indicazioni Nazionali ;
  • il WRW come ambiente di apprendimento: i capisaldi ;
  • il processo di scrittura ;
  • il flusso di lavoro...

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • il Writing and Reading Workshop (WRW): le origini;
  • il WRW e le Indicazioni Nazionali;
  • il WRW come ambiente di apprendimento: i capisaldi;
  • il processo di scrittura;
  • il flusso di lavoro nel WRW;
  • la struttura di una sessione tipo di WRW;
  • l’organizzazione settimanale;
  • gli spazi nel WRW;
  • uno strumento essenziale: il taccuino dello scrittore;
  • le minilesson: architettura, esempi, come progettare una minilesson; strategie e tecniche di scrittura;
  • le consulenze di scrittura;
  • come cambia la valutazione;
  • il lancio del laboratorio.

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • il Writing and Reading Workshop (WRW): le origini;
  • il WRW e le Indicazioni Nazionali ;
  • il WRW come ambiente di apprendimento: i capisaldi ;
  • il processo di scrittura ;
  • il flusso di lavoro...

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • il Writing and Reading Workshop (WRW): le origini;
  • il WRW e le Indicazioni Nazionali;
  • il WRW come ambiente di apprendimento: i capisaldi;
  • il processo di scrittura;
  • il flusso di lavoro nel WRW;
  • la struttura di una sessione tipo di WRW;
  • l’organizzazione settimanale;
  • gli spazi nel WRW;
  • uno strumento essenziale: il taccuino dello scrittore;
  • le minilesson: architettura, esempi, come progettare una minilesson; strategie e tecniche di scrittura;
  • le consulenze di scrittura;
  • come cambia la valutazione;
  • il lancio del laboratorio.

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • il Writing and Reading Workshop (WRW): le origini;
  • il WRW e le Indicazioni Nazionali ;
  • il WRW come ambiente di apprendimento: i capisaldi ;
  • il processo di scrittura ;
  • il flusso di lavoro...

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • il Writing and Reading Workshop (WRW): le origini;
  • il WRW e le Indicazioni Nazionali;
  • il WRW come ambiente di apprendimento: i capisaldi;
  • il processo di scrittura;
  • il flusso di lavoro nel WRW;
  • la struttura di una sessione tipo di WRW;
  • l’organizzazione settimanale;
  • gli spazi nel WRW;
  • uno strumento essenziale: il taccuino dello scrittore;
  • le minilesson: architettura, esempi, come progettare una minilesson; strategie e tecniche di scrittura;
  • le consulenze di scrittura;
  • come cambia la valutazione;
  • il lancio del laboratorio.

Il corso mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi

  • fornire ai docenti una visione d’insieme dell’approccio del Writing Workshop;
  • offrire gli elementi essenziali per poter applicare in classe la metodologia del Writing Workshop e per costruire un nuovo ambiente di apprendimento;
  • condividere strumenti per la progettazione di lezioni efficaci e brevi;
  • condividere idee per la creazione di nuove routine e per l’organizzazione settimanale delle attività;
  • riflettere sulla necessità di cambiare approccio alla valutazione della scrittura;
  • condividere nuove modalità e strumenti di valutazione.
Il corso si rivolge a insegnanti della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e del biennio della scuola secondaria di secondo grado.

Nel corso si alterneranno momenti di lezione frontale ad altri a carattere laboratoriale, in cui i docenti sperimenteranno tecniche ed entreranno nei panni degli insegnanti-scrittori.

Saranno forniti diversi materiali: oltre alle presentazioni dettagliate, una bibliografia per approfondire e diversi esempi di strategie e minilesson, oltre a strumenti di valutazione.

Il corso mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi

  • fornire ai docenti una visione d’insieme dell’approccio del Writing Workshop;
  • offrire gli elementi essenziali per poter applicare in classe la metodologia del Writing Workshop e per costruire un nuovo ambiente di apprendimento;
  • condividere strumenti per la progettazione di lezioni efficaci e brevi;
  • condividere idee per la creazione di nuove routine e per l’organizzazione settimanale delle attività;
  • riflettere sulla necessità di cambiare approccio alla valutazione della scrittura;
  • condividere nuove modalità e strumenti di valutazione.
Il corso si rivolge a insegnanti della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e del biennio della scuola secondaria di secondo grado.

Nel corso si alterneranno momenti di lezione frontale ad altri a carattere laboratoriale, in cui i docenti sperimenteranno tecniche ed entreranno nei panni degli insegnanti-scrittori.

Saranno forniti diversi materiali: oltre alle presentazioni dettagliate, una bibliografia per approfondire e diversi esempi di strategie e minilesson, oltre a strumenti di valutazione.

Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 22 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
sabato 23 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all'agevolazione


Via del Pioppeto 24
38121 Trento - Trento

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento

Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 22 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
sabato 23 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all'agevolazione


Via del Pioppeto 24
38121 Trento - Trento

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 51776

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 51776

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 51776

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."