IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

a partire da € 8,42
Libro
€ 8,42 -15% € 9,90
-15%
Vale 8 punti Fidelity
Libri

Quaderno amico - Le frazioni

Dal problema alla regola

Per accompagnare i ragazzi nell’acquisizione delle competenze matematiche legate alle frazioni .
Il volume si propone di sottolineare quanto sia utile il contatto con il dato concreto nell’ apprendimento delle frazioni . Prendendo spunto ogni volta...

Per accompagnare i ragazzi nell’acquisizione delle competenze matematiche legate alle frazioni.
Il volume si propone di sottolineare quanto sia utile il contatto con il dato concreto nell’apprendimento delle frazioni. Prendendo spunto ogni volta da una situazione-problema , inizialmente molto semplice e via via più complessa, i ragazzi sono chiamati a costruire il concetto di frazione a partire dai dati del problema.

Situazione problema
Le situazioni- problema proposte sono attinte dalla quotidianità e dall’esperienza dei ragazzi. Questo consente loro di attivare una riflessione metacognitiva sulla funzione del calcolo con le frazioni e la semantica che sottintende. Prendendo avvio dalla situazione- problema, la frazione e il calcolo relativo assumono del resto naturalmente la funzione di rappresentazione essenziale e di guida verso la soluzione. Un’attenzione particolare è posta sul ruolo della domanda nella situazione- problema, che può di volta in volta alterare i ruoli dei dati o delle operazioni stesse.

Un Quaderno Amico
Non solo un libro, ma un quaderno dove lo studente può scrivere, disegnare, scarabocchiare. Un aspetto fondamentale per capire bene a cosa servono le frazioni! Ma Quaderno Amico è anche un libro da sfogliare e leggere, con calma, fino alla fine.

Per accompagnare i ragazzi nell’acquisizione delle competenze matematiche legate alle frazioni .
Il volume si propone di sottolineare quanto sia utile il contatto con il dato concreto nell’ apprendimento delle frazioni . Prendendo spunto ogni volta...

Per accompagnare i ragazzi nell’acquisizione delle competenze matematiche legate alle frazioni.
Il volume si propone di sottolineare quanto sia utile il contatto con il dato concreto nell’apprendimento delle frazioni. Prendendo spunto ogni volta da una situazione-problema , inizialmente molto semplice e via via più complessa, i ragazzi sono chiamati a costruire il concetto di frazione a partire dai dati del problema.

Situazione problema
Le situazioni- problema proposte sono attinte dalla quotidianità e dall’esperienza dei ragazzi. Questo consente loro di attivare una riflessione metacognitiva sulla funzione del calcolo con le frazioni e la semantica che sottintende. Prendendo avvio dalla situazione- problema, la frazione e il calcolo relativo assumono del resto naturalmente la funzione di rappresentazione essenziale e di guida verso la soluzione. Un’attenzione particolare è posta sul ruolo della domanda nella situazione- problema, che può di volta in volta alterare i ruoli dei dati o delle operazioni stesse.

Un Quaderno Amico
Non solo un libro, ma un quaderno dove lo studente può scrivere, disegnare, scarabocchiare. Un aspetto fondamentale per capire bene a cosa servono le frazioni! Ma Quaderno Amico è anche un libro da sfogliare e leggere, con calma, fino alla fine.

Per accompagnare i ragazzi nell’acquisizione delle competenze matematiche legate alle frazioni .
Il volume si propone di sottolineare quanto sia utile il contatto con il dato concreto nell’ apprendimento delle frazioni . Prendendo spunto ogni volta...

Per accompagnare i ragazzi nell’acquisizione delle competenze matematiche legate alle frazioni.
Il volume si propone di sottolineare quanto sia utile il contatto con il dato concreto nell’apprendimento delle frazioni. Prendendo spunto ogni volta da una situazione-problema , inizialmente molto semplice e via via più complessa, i ragazzi sono chiamati a costruire il concetto di frazione a partire dai dati del problema.

Situazione problema
Le situazioni- problema proposte sono attinte dalla quotidianità e dall’esperienza dei ragazzi. Questo consente loro di attivare una riflessione metacognitiva sulla funzione del calcolo con le frazioni e la semantica che sottintende. Prendendo avvio dalla situazione- problema, la frazione e il calcolo relativo assumono del resto naturalmente la funzione di rappresentazione essenziale e di guida verso la soluzione. Un’attenzione particolare è posta sul ruolo della domanda nella situazione- problema, che può di volta in volta alterare i ruoli dei dati o delle operazioni stesse.

Un Quaderno Amico
Non solo un libro, ma un quaderno dove lo studente può scrivere, disegnare, scarabocchiare. Un aspetto fondamentale per capire bene a cosa servono le frazioni! Ma Quaderno Amico è anche un libro da sfogliare e leggere, con calma, fino alla fine.

Disponibile nel formato

Libri

a partire da € 8,42
Libro
€ 8,42 -15% € 9,90
-15%
Vale 8 punti

Descrizione

Libro

La  metodologia dal problema alla regola :

  • partire da una situazione della vita quotidiana e proporre un quesito;
  • seguire passo per passo il ragionamento, che procede per prove ed errori;
  • ricavare una procedura ragionata a partire dal procedimento;
  • ...

La  metodologia dal problema alla regola :

  • partire da una situazione della vita quotidiana e proporre un quesito;
  • seguire passo per passo il ragionamento, che procede per prove ed errori;
  • ricavare una procedura ragionata a partire dal procedimento;
  • operare una formalizzazione condivisa.

Il percorso di apprendimento dal problema alla regola consente all’alunno di costruire egli stesso il concetto di frazione, che tradizionalmente riceve invece già formalizzato, e veicolato principalmente attraverso la comunicazione verbale piuttosto che visiva e operativa. Il ragazzo, in tal modo, è motivato alla ricerca del risultato, che è anche la soluzione del problema

La  metodologia dal problema alla regola :

  • partire da una situazione della vita quotidiana e proporre un quesito;
  • seguire passo per passo il ragionamento, che procede per prove ed errori;
  • ricavare una procedura ragionata a partire dal procedimento;
  • ...

La  metodologia dal problema alla regola :

  • partire da una situazione della vita quotidiana e proporre un quesito;
  • seguire passo per passo il ragionamento, che procede per prove ed errori;
  • ricavare una procedura ragionata a partire dal procedimento;
  • operare una formalizzazione condivisa.

Il percorso di apprendimento dal problema alla regola consente all’alunno di costruire egli stesso il concetto di frazione, che tradizionalmente riceve invece già formalizzato, e veicolato principalmente attraverso la comunicazione verbale piuttosto che visiva e operativa. Il ragazzo, in tal modo, è motivato alla ricerca del risultato, che è anche la soluzione del problema

La  metodologia dal problema alla regola :

  • partire da una situazione della vita quotidiana e proporre un quesito;
  • seguire passo per passo il ragionamento, che procede per prove ed errori;
  • ricavare una procedura ragionata a partire dal procedimento;
  • ...

La  metodologia dal problema alla regola :

  • partire da una situazione della vita quotidiana e proporre un quesito;
  • seguire passo per passo il ragionamento, che procede per prove ed errori;
  • ricavare una procedura ragionata a partire dal procedimento;
  • operare una formalizzazione condivisa.

Il percorso di apprendimento dal problema alla regola consente all’alunno di costruire egli stesso il concetto di frazione, che tradizionalmente riceve invece già formalizzato, e veicolato principalmente attraverso la comunicazione verbale piuttosto che visiva e operativa. Il ragazzo, in tal modo, è motivato alla ricerca del risultato, che è anche la soluzione del problema

Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
Disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) Disturbo specifico delle abilità aritmetiche (Discalculia)
Apprendimento della matematica e dell'area scientifico-tecnologica Procedure di calcolo scritto
Disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) Disturbo specifico delle abilità aritmetiche (Discalculia)
Apprendimento della matematica e dell'area scientifico-tecnologica Procedure di calcolo scritto
  • Interi e pezzi
  • Parti grandi e piccole
  • Tagliare in parti uguali
  • Tagliare in quante parti
  • Confronto di frazioni con denominatore o numeratore uguali
  • Proprietà interessanti delle frazioni
  • Riconoscere frazioni equivalenti
  • Confronto tra frazioni con numeratore e denominatore diversi
  • Operazioni con frazioni con denominatore uguale
  • Moltiplicazione tra frazioni
  • Dalla moltiplicazione alla potenza di frazioni
  • Dalla divisione tra numeri interi alla divisione tra frazioni
  • La frazione di un numero
  • La percentuale di un numero
  • La frazione come quoziente
Libro
ISBN: 9788859012672
Data di pubblicazione: 11/2016
Fotocopiabile: Si
Schede Operative: Si
Numero Pagine: 112
Formato: 21x29,7cm

 

Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado
Contenuti
  • Interi e pezzi
  • Parti grandi e piccole
  • Tagliare in parti uguali
  • Tagliare in quante parti
  • Confronto di frazioni con denominatore o numeratore uguali
  • Proprietà interessanti delle frazioni
  • Riconoscere frazioni equivalenti
  • Confronto tra frazioni con numeratore e denominatore diversi
  • Operazioni con frazioni con denominatore uguale
  • Moltiplicazione tra frazioni
  • Dalla moltiplicazione alla potenza di frazioni
  • Dalla divisione tra numeri interi alla divisione tra frazioni
  • La frazione di un numero
  • La percentuale di un numero
  • La frazione come quoziente
Libro
ISBN: 9788859012672
Data di pubblicazione: 11/2016
Fotocopiabile: Si
Schede Operative: Si
Numero Pagine: 112
Formato: 21x29,7cm
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado

Autori

Ti potrebbero interessare

Articoli correlati

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."