IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 550,00 -15% € 650,00
-15%
Vale 220 punti Erickson

Promotore della lettura - 3-10 anni

Competenze, metodologie e opportunità professionali per lavorare in contesti scolastici ed extra-scolastici

Dal 10 febbraio 2023 al 11 novembre 2023 100 ore

Con la Direzione Scientifica della Prof.ssa Silvia Blezza Picherle e del Prof. Luca Giovanni Ganzerla.

La/Il promotrice/tore della lettura è una figura professionale che da decenni svolge un ruolo importante nel diffondere la cultura del libro e dei “piaceri” di leggere, in contesti scolastici ed...

Con la Direzione Scientifica della Prof.ssa Silvia Blezza Picherle e del Prof. Luca Giovanni Ganzerla.

La/Il promotrice/tore della lettura è una figura professionale che da decenni svolge un ruolo importante nel diffondere la cultura del libro e dei “piaceri” di leggere, in contesti scolastici ed extra-scolastici. Un ruolo che può essere ricoperto da molteplici figure (docenti, bibliotecari, educatori, operatori culturali, librai, animatori, blogger, responsabili di siti web, ecc.) al fine di promuovere la letteratura e lettura tra bambini, ragazzi e giovani, coinvolgendo in una rete sistemica famiglie, scuole, biblioteche, enti del territorio.
Da tempo si osservano due fenomeni preoccupanti: una persistente e strutturale crisi della lettura e significative carenze dei bambini e dei ragazzi come lettori motivati, critici e competenti. Si tratta di attuare una promozione che non sia funzionale o strumentale nei riguardi degli apprendimenti scolastici, ma che, pur istituendo forti legami con la scuola, offra ai piccoli e ai giovani lettori la possibilità di entrare nel mondo della cultura letteraria per piacere ed interesse personale.
Alla luce di queste criticità, è necessario intervenire in maniera molto più incisiva, scientifica e sistematica per creare lettori autentici anziché fragili, occasionali, condizionati dalle mode. Solo l’incontro con una letteratura di qualità e con metodologie diverse dalle abituali permette di arricchire l’immaginario personale e contribuire alla formazione dell’identità di piccoli e giovani lettori.
Questo Corso professionalizzante, attraverso una prospettiva scientifica pluri e interdisciplinare, si propone di formare una rinnovata figura di promotrice/promotore. Una/Un professionista che sia in possesso di solide conoscenze teoriche sulla Letteratura per l’infanzia (nazionale ed internazionale) e competenze metodologiche coerenti con le scienze pedagogiche e letterarie.
Lavorare con rinnovate conoscenze e competenze ha dimostrato, nel corso di decenni di documentata Ricerca-Azione sul campo, che si possono ottenere risultati notevoli – in bambine/i e ragazze/i– a livello di interesse alla lettura, motivazione a lungo termine, acquisizione di competenze critico-interpretative e linguistiche raffinate.
Grazie a questo Corso si può acquisire, come promotrice/re della lettura, una rinnovata identità professionale, competitiva sul territorio e punto di riferimento in ambito scolastico.


 Il corso permette l'accesso al Registro degli Esperti Erickson

Con la Direzione Scientifica della Prof.ssa Silvia Blezza Picherle e del Prof. Luca Giovanni Ganzerla.

La/Il promotrice/tore della lettura è una figura professionale che da decenni svolge un ruolo importante nel diffondere la cultura del libro e dei “piaceri” di leggere, in contesti scolastici ed...

Con la Direzione Scientifica della Prof.ssa Silvia Blezza Picherle e del Prof. Luca Giovanni Ganzerla.

La/Il promotrice/tore della lettura è una figura professionale che da decenni svolge un ruolo importante nel diffondere la cultura del libro e dei “piaceri” di leggere, in contesti scolastici ed extra-scolastici. Un ruolo che può essere ricoperto da molteplici figure (docenti, bibliotecari, educatori, operatori culturali, librai, animatori, blogger, responsabili di siti web, ecc.) al fine di promuovere la letteratura e lettura tra bambini, ragazzi e giovani, coinvolgendo in una rete sistemica famiglie, scuole, biblioteche, enti del territorio.
Da tempo si osservano due fenomeni preoccupanti: una persistente e strutturale crisi della lettura e significative carenze dei bambini e dei ragazzi come lettori motivati, critici e competenti. Si tratta di attuare una promozione che non sia funzionale o strumentale nei riguardi degli apprendimenti scolastici, ma che, pur istituendo forti legami con la scuola, offra ai piccoli e ai giovani lettori la possibilità di entrare nel mondo della cultura letteraria per piacere ed interesse personale.
Alla luce di queste criticità, è necessario intervenire in maniera molto più incisiva, scientifica e sistematica per creare lettori autentici anziché fragili, occasionali, condizionati dalle mode. Solo l’incontro con una letteratura di qualità e con metodologie diverse dalle abituali permette di arricchire l’immaginario personale e contribuire alla formazione dell’identità di piccoli e giovani lettori.
Questo Corso professionalizzante, attraverso una prospettiva scientifica pluri e interdisciplinare, si propone di formare una rinnovata figura di promotrice/promotore. Una/Un professionista che sia in possesso di solide conoscenze teoriche sulla Letteratura per l’infanzia (nazionale ed internazionale) e competenze metodologiche coerenti con le scienze pedagogiche e letterarie.
Lavorare con rinnovate conoscenze e competenze ha dimostrato, nel corso di decenni di documentata Ricerca-Azione sul campo, che si possono ottenere risultati notevoli – in bambine/i e ragazze/i– a livello di interesse alla lettura, motivazione a lungo termine, acquisizione di competenze critico-interpretative e linguistiche raffinate.
Grazie a questo Corso si può acquisire, come promotrice/re della lettura, una rinnovata identità professionale, competitiva sul territorio e punto di riferimento in ambito scolastico.


 Il corso permette l'accesso al Registro degli Esperti Erickson

Con la Direzione Scientifica della Prof.ssa Silvia Blezza Picherle e del Prof. Luca Giovanni Ganzerla.

La/Il promotrice/tore della lettura è una figura professionale che da decenni svolge un ruolo importante nel diffondere la cultura del libro e dei “piaceri” di leggere, in contesti scolastici ed...

Con la Direzione Scientifica della Prof.ssa Silvia Blezza Picherle e del Prof. Luca Giovanni Ganzerla.

La/Il promotrice/tore della lettura è una figura professionale che da decenni svolge un ruolo importante nel diffondere la cultura del libro e dei “piaceri” di leggere, in contesti scolastici ed extra-scolastici. Un ruolo che può essere ricoperto da molteplici figure (docenti, bibliotecari, educatori, operatori culturali, librai, animatori, blogger, responsabili di siti web, ecc.) al fine di promuovere la letteratura e lettura tra bambini, ragazzi e giovani, coinvolgendo in una rete sistemica famiglie, scuole, biblioteche, enti del territorio.
Da tempo si osservano due fenomeni preoccupanti: una persistente e strutturale crisi della lettura e significative carenze dei bambini e dei ragazzi come lettori motivati, critici e competenti. Si tratta di attuare una promozione che non sia funzionale o strumentale nei riguardi degli apprendimenti scolastici, ma che, pur istituendo forti legami con la scuola, offra ai piccoli e ai giovani lettori la possibilità di entrare nel mondo della cultura letteraria per piacere ed interesse personale.
Alla luce di queste criticità, è necessario intervenire in maniera molto più incisiva, scientifica e sistematica per creare lettori autentici anziché fragili, occasionali, condizionati dalle mode. Solo l’incontro con una letteratura di qualità e con metodologie diverse dalle abituali permette di arricchire l’immaginario personale e contribuire alla formazione dell’identità di piccoli e giovani lettori.
Questo Corso professionalizzante, attraverso una prospettiva scientifica pluri e interdisciplinare, si propone di formare una rinnovata figura di promotrice/promotore. Una/Un professionista che sia in possesso di solide conoscenze teoriche sulla Letteratura per l’infanzia (nazionale ed internazionale) e competenze metodologiche coerenti con le scienze pedagogiche e letterarie.
Lavorare con rinnovate conoscenze e competenze ha dimostrato, nel corso di decenni di documentata Ricerca-Azione sul campo, che si possono ottenere risultati notevoli – in bambine/i e ragazze/i– a livello di interesse alla lettura, motivazione a lungo termine, acquisizione di competenze critico-interpretative e linguistiche raffinate.
Grazie a questo Corso si può acquisire, come promotrice/re della lettura, una rinnovata identità professionale, competitiva sul territorio e punto di riferimento in ambito scolastico.


 Il corso permette l'accesso al Registro degli Esperti Erickson

Promozione – Iscriviti subito
550 € anziché 650 € solo per un numero limitato di posti ed entro il 5 dicembre

Iscrizione Corso online
€ 550,00 -15% € 650,00
-15%
Vale 220 punti Erickson

contenuti

Le 65 ore di lezioni sincrona prevedranno l’approfondimento dei seguenti contenuti:


A) Letteratura per l’infanzia:
- definizioni; ambiti e settori; breve excursus storico della Letteratura per l’infanzia finalizzato alla comprensione critica della produzione contemporanea;
- rappresentazioni di...

Le 65 ore di lezioni sincrona prevedranno l’approfondimento dei seguenti contenuti:


A) Letteratura per l’infanzia:
- definizioni; ambiti e settori; breve excursus storico della Letteratura per l’infanzia finalizzato alla comprensione critica della produzione contemporanea;
- rappresentazioni di infanzie tra ieri ed oggi con focus sul problema dello stereotipo di genere;
- involuzioni e contraddizioni dell’offerta editoriale contemporanea in una prospettiva istruttivo-strumentale;
- la prospettiva di studiosi e infanzia sul senso del leggere e le funzioni educativo-formative della letteratura;
- caratteristiche di personaggi, contenuto e stile della migliore Letteratura per l’infanzia;
- scrittrici/scrittori d’eccellenza che hanno innovato la Letteratura per l’infanzia (A. Lindgren, R. Dahl, M. Milani, G. Rodari, B. Potter, B. Munari, T. Ungerer, M. Sendak, ecc.);
- albi e libri illustrati: definizioni, tipologie, caratteristiche strutturali e di contenuto, la dimensione artistica ed interpretativa dell’illustrazione, il ruolo della parte verbale;
- albi illustrati fondamentali e autori d’eccellenza per le diverse fasce d’età;
- i classici (fiaba, romanzi, racconti, albi): definizioni; tipologie; caratteristiche; proposte per le diverse età in rapporto ai bisogni di bambine/i e ragazze/i; le ricorrenti criticità dell’offerta editoriale;
- approfondimento e rilettura critico-interpretativa della fiaba classica, delle fiabe di Hans C. Andersen e di Storia di un burattino. Le avventure di Pinocchio (di C. Collodi);
- poesie e filastrocche d’autore per bambine/i e ragazze/i: presentazione di opere e poeti/poetesse d’eccellenza.


B) Promozione della lettura:
- criticità ricorrenti delle proposte di promozione/animazione della lettura e analisi delle normative attualmente in vigore;
- lettura ad alta voce: tipologie; aspetti teorico-pratici e focus (con workshop) sulla lettura e rilettura espressivo-letteraria (per approfondimento:  Webinar La lettura a voce alta espressivo-letteraria);
- rinnovate strategie di promozione della lettura di qualità: conversazione, discussione, giochi letterari ed altre attività;
- metodi e tecniche per proporre albi e libri illustrati, romanzi, narrazioni, poesie coerenti con le finalità e i principi teorici esposti nel Corso;
- ruolo della/del promotrice/tore della lettura: competenze ed opportunità professionali nei diversi contesti educativi (sistema formativo integrato);
- esperienze di progetti lettura pluriennali (con Ricerca-Azione) presentati da docenti di scuola dell’infanzia e primaria ed attuabili anche in ambito extra-scolastico;
- promozione della lettura e della letteratura nelle biblioteche scolastiche e del territorio (focus su ruolo, funzioni, proposte operative).

Valutazione intermedia e finale
A metà percorso, sarà prevista una prova intermedia di verifica delle conoscenze acquisite nella prima fase del Corso. Tale prova sarà costituita da domande semi-aperte con uno spazio delimitato per le risposte di contenuto e argomentative. La data e le modalità esecutive saranno comunicate con avvisi specifici una volta avviato il Corso.
Al termine dell’intero percorso formativo, sarà prevista una sessione online di valutazione finale durante la quale i partecipanti presenteranno un elaborato redatto in base alle indicazioni ricevute dai docenti. Tale elaborato verterà su due aspetti: 1) l’analisi critica di un’opera di letteratura; 2) una proposta metodologica di promozione della lettura – innovativa rispetto alle strategie promozionali abitualmente adottate – sull’opera analizzata.

Le 65 ore di lezioni sincrona prevedranno l’approfondimento dei seguenti contenuti:


A) Letteratura per l’infanzia:
- definizioni; ambiti e settori; breve excursus storico della Letteratura per l’infanzia finalizzato alla comprensione critica della produzione contemporanea;
- rappresentazioni di...

Le 65 ore di lezioni sincrona prevedranno l’approfondimento dei seguenti contenuti:


A) Letteratura per l’infanzia:
- definizioni; ambiti e settori; breve excursus storico della Letteratura per l’infanzia finalizzato alla comprensione critica della produzione contemporanea;
- rappresentazioni di infanzie tra ieri ed oggi con focus sul problema dello stereotipo di genere;
- involuzioni e contraddizioni dell’offerta editoriale contemporanea in una prospettiva istruttivo-strumentale;
- la prospettiva di studiosi e infanzia sul senso del leggere e le funzioni educativo-formative della letteratura;
- caratteristiche di personaggi, contenuto e stile della migliore Letteratura per l’infanzia;
- scrittrici/scrittori d’eccellenza che hanno innovato la Letteratura per l’infanzia (A. Lindgren, R. Dahl, M. Milani, G. Rodari, B. Potter, B. Munari, T. Ungerer, M. Sendak, ecc.);
- albi e libri illustrati: definizioni, tipologie, caratteristiche strutturali e di contenuto, la dimensione artistica ed interpretativa dell’illustrazione, il ruolo della parte verbale;
- albi illustrati fondamentali e autori d’eccellenza per le diverse fasce d’età;
- i classici (fiaba, romanzi, racconti, albi): definizioni; tipologie; caratteristiche; proposte per le diverse età in rapporto ai bisogni di bambine/i e ragazze/i; le ricorrenti criticità dell’offerta editoriale;
- approfondimento e rilettura critico-interpretativa della fiaba classica, delle fiabe di Hans C. Andersen e di Storia di un burattino. Le avventure di Pinocchio (di C. Collodi);
- poesie e filastrocche d’autore per bambine/i e ragazze/i: presentazione di opere e poeti/poetesse d’eccellenza.


B) Promozione della lettura:
- criticità ricorrenti delle proposte di promozione/animazione della lettura e analisi delle normative attualmente in vigore;
- lettura ad alta voce: tipologie; aspetti teorico-pratici e focus (con workshop) sulla lettura e rilettura espressivo-letteraria (per approfondimento:  Webinar La lettura a voce alta espressivo-letteraria);
- rinnovate strategie di promozione della lettura di qualità: conversazione, discussione, giochi letterari ed altre attività;
- metodi e tecniche per proporre albi e libri illustrati, romanzi, narrazioni, poesie coerenti con le finalità e i principi teorici esposti nel Corso;
- ruolo della/del promotrice/tore della lettura: competenze ed opportunità professionali nei diversi contesti educativi (sistema formativo integrato);
- esperienze di progetti lettura pluriennali (con Ricerca-Azione) presentati da docenti di scuola dell’infanzia e primaria ed attuabili anche in ambito extra-scolastico;
- promozione della lettura e della letteratura nelle biblioteche scolastiche e del territorio (focus su ruolo, funzioni, proposte operative).

Valutazione intermedia e finale
A metà percorso, sarà prevista una prova intermedia di verifica delle conoscenze acquisite nella prima fase del Corso. Tale prova sarà costituita da domande semi-aperte con uno spazio delimitato per le risposte di contenuto e argomentative. La data e le modalità esecutive saranno comunicate con avvisi specifici una volta avviato il Corso.
Al termine dell’intero percorso formativo, sarà prevista una sessione online di valutazione finale durante la quale i partecipanti presenteranno un elaborato redatto in base alle indicazioni ricevute dai docenti. Tale elaborato verterà su due aspetti: 1) l’analisi critica di un’opera di letteratura; 2) una proposta metodologica di promozione della lettura – innovativa rispetto alle strategie promozionali abitualmente adottate – sull’opera analizzata.

Le 65 ore di lezioni sincrona prevedranno l’approfondimento dei seguenti contenuti:


A) Letteratura per l’infanzia:
- definizioni; ambiti e settori; breve excursus storico della Letteratura per l’infanzia finalizzato alla comprensione critica della produzione contemporanea;
- rappresentazioni di...

Le 65 ore di lezioni sincrona prevedranno l’approfondimento dei seguenti contenuti:


A) Letteratura per l’infanzia:
- definizioni; ambiti e settori; breve excursus storico della Letteratura per l’infanzia finalizzato alla comprensione critica della produzione contemporanea;
- rappresentazioni di infanzie tra ieri ed oggi con focus sul problema dello stereotipo di genere;
- involuzioni e contraddizioni dell’offerta editoriale contemporanea in una prospettiva istruttivo-strumentale;
- la prospettiva di studiosi e infanzia sul senso del leggere e le funzioni educativo-formative della letteratura;
- caratteristiche di personaggi, contenuto e stile della migliore Letteratura per l’infanzia;
- scrittrici/scrittori d’eccellenza che hanno innovato la Letteratura per l’infanzia (A. Lindgren, R. Dahl, M. Milani, G. Rodari, B. Potter, B. Munari, T. Ungerer, M. Sendak, ecc.);
- albi e libri illustrati: definizioni, tipologie, caratteristiche strutturali e di contenuto, la dimensione artistica ed interpretativa dell’illustrazione, il ruolo della parte verbale;
- albi illustrati fondamentali e autori d’eccellenza per le diverse fasce d’età;
- i classici (fiaba, romanzi, racconti, albi): definizioni; tipologie; caratteristiche; proposte per le diverse età in rapporto ai bisogni di bambine/i e ragazze/i; le ricorrenti criticità dell’offerta editoriale;
- approfondimento e rilettura critico-interpretativa della fiaba classica, delle fiabe di Hans C. Andersen e di Storia di un burattino. Le avventure di Pinocchio (di C. Collodi);
- poesie e filastrocche d’autore per bambine/i e ragazze/i: presentazione di opere e poeti/poetesse d’eccellenza.


B) Promozione della lettura:
- criticità ricorrenti delle proposte di promozione/animazione della lettura e analisi delle normative attualmente in vigore;
- lettura ad alta voce: tipologie; aspetti teorico-pratici e focus (con workshop) sulla lettura e rilettura espressivo-letteraria (per approfondimento:  Webinar La lettura a voce alta espressivo-letteraria);
- rinnovate strategie di promozione della lettura di qualità: conversazione, discussione, giochi letterari ed altre attività;
- metodi e tecniche per proporre albi e libri illustrati, romanzi, narrazioni, poesie coerenti con le finalità e i principi teorici esposti nel Corso;
- ruolo della/del promotrice/tore della lettura: competenze ed opportunità professionali nei diversi contesti educativi (sistema formativo integrato);
- esperienze di progetti lettura pluriennali (con Ricerca-Azione) presentati da docenti di scuola dell’infanzia e primaria ed attuabili anche in ambito extra-scolastico;
- promozione della lettura e della letteratura nelle biblioteche scolastiche e del territorio (focus su ruolo, funzioni, proposte operative).

Valutazione intermedia e finale
A metà percorso, sarà prevista una prova intermedia di verifica delle conoscenze acquisite nella prima fase del Corso. Tale prova sarà costituita da domande semi-aperte con uno spazio delimitato per le risposte di contenuto e argomentative. La data e le modalità esecutive saranno comunicate con avvisi specifici una volta avviato il Corso.
Al termine dell’intero percorso formativo, sarà prevista una sessione online di valutazione finale durante la quale i partecipanti presenteranno un elaborato redatto in base alle indicazioni ricevute dai docenti. Tale elaborato verterà su due aspetti: 1) l’analisi critica di un’opera di letteratura; 2) una proposta metodologica di promozione della lettura – innovativa rispetto alle strategie promozionali abitualmente adottate – sull’opera analizzata.


Il Corso professionalizzante, in linea con i documenti europei, si prefigge di raggiungere i seguenti obiettivi in termini di conoscenze e competenze:


a) cogliere le rinnovate funzioni educativo-formative della migliore letteratura per l’infanzia contemporanea;
b) sapere i tratti essenziali della Letteratura per l’infanzia del passato correlandoli alla produzione contemporanea (in positivo e in negativo);
c) conoscere l’offerta letteraria contemporanea di qualità (tematiche, valori, personaggi, stile) con focus sulle criticità e opportunità dell'editoria italiana;
d) apprendere le caratteristiche dell’albo illustrato (iconico-strutturali, di contenuto, ecc.) e le modalità di analisi;
e) comprendere cosa sono i classici (fiaba, romanzi, racconti, albi), le loro caratteristiche ed i problemi di traduzione, adattamento, riscrittura;
f) riscoprire il “senso” del proporre poesie ai bambini e conoscere i principali autori;
g) cogliere i tratti distintivi di alcune/i scrittrici/scrittori d’eccellenza che hanno innovato la Letteratura per l’infanzia;
h) apprendere criteri di scelta, scientificamente fondati, per le diverse tipologie di testi narrativi (albi e libri illustrati; filastrocche e poesie; racconti e romanzi);
i) essere consapevoli dalle differenti competenze richieste dalla lettura di testi audio-visuali, digitali e in versione cartacea;
j) riflettere criticamente sulle attuali e più diffuse modalità di promozione/animazione della lettura (sul territorio e in ambito scolastico);
k) ripensare e rivalutare il proprio agire educativo-promozionale nei diversi contesti d’azione;
l) focalizzare le finalità e gli obiettivi che riguardano l’educazione e la promozione della lettura di qualità in contesti scolastici ed extrascolastici;
m) conoscere i fondamenti teorici e le caratteristiche dell’animazione con riferimenti scientifici anche di tipo storico;
n) comprendere il senso del “gioco” e della dimensione ludica in una promozione/animazione della lettura di qualità;
o) acquisire la metodologia di lettura ad alta voce espressivo-letteraria (non animata) al fine di valorizzare il testo scritto e stimolare molteplici “piaceri” di lettura;
p) scegliere rinnovate strategie e attività di promozione/animazione della lettura;
q) conoscere i risultati di progetti lettura pluriennali con Ricerca-Azione realizzati attuando le metodologie operative proposte nel Corso;
r) comprendere l’importanza delle biblioteche scolastiche e di pubblica lettura rispetto alla promozione/animazione della lettura.

Specifichiamo inoltre che il Corso professionalizzante si rivolge:
- in ambito scolastico: docenti di scuola dell’infanzia e della scuola primaria, bibliotecari scolastici;
- in ambito socio-culturale: educatori (cooperative sociali, associazioni, onlus, ecc.), operatori culturali, promotori/animatori della lettura, bibliotecari, librai;
- altri ambiti: illustratori, scrittori, traduttori, consulenti editoriali ed editori/editor, formatori, blogger, youtuber, tik-toker, giornalisti, responsabili di siti web specializzati.

Per ciascun partecipante, il corso si articolerà in 100 ore di formazione così ripartite:
65 ore di lezioni online in streaming via Zoom, che vedranno un’alternanza di moduli formativi trasversali e moduli di approfondimento specifici/dedicati alle diverse fasce d’età (3-5 anni e 6-10 anni);
35 ore di studio, approfondimento individuale, valutazione intermedia, stesura e discussione dell’elaborato finale con relativa valutazione.

Il Corso professionalizzante, in linea con i documenti europei, si prefigge di raggiungere i seguenti obiettivi in termini di conoscenze e competenze:


a) cogliere le rinnovate funzioni educativo-formative della migliore letteratura per l’infanzia contemporanea;
b) sapere i tratti essenziali della Letteratura per l’infanzia del passato correlandoli alla produzione contemporanea (in positivo e in negativo);
c) conoscere l’offerta letteraria contemporanea di qualità (tematiche, valori, personaggi, stile) con focus sulle criticità e opportunità dell'editoria italiana;
d) apprendere le caratteristiche dell’albo illustrato (iconico-strutturali, di contenuto, ecc.) e le modalità di analisi;
e) comprendere cosa sono i classici (fiaba, romanzi, racconti, albi), le loro caratteristiche ed i problemi di traduzione, adattamento, riscrittura;
f) riscoprire il “senso” del proporre poesie ai bambini e conoscere i principali autori;
g) cogliere i tratti distintivi di alcune/i scrittrici/scrittori d’eccellenza che hanno innovato la Letteratura per l’infanzia;
h) apprendere criteri di scelta, scientificamente fondati, per le diverse tipologie di testi narrativi (albi e libri illustrati; filastrocche e poesie; racconti e romanzi);
i) essere consapevoli dalle differenti competenze richieste dalla lettura di testi audio-visuali, digitali e in versione cartacea;
j) riflettere criticamente sulle attuali e più diffuse modalità di promozione/animazione della lettura (sul territorio e in ambito scolastico);
k) ripensare e rivalutare il proprio agire educativo-promozionale nei diversi contesti d’azione;
l) focalizzare le finalità e gli obiettivi che riguardano l’educazione e la promozione della lettura di qualità in contesti scolastici ed extrascolastici;
m) conoscere i fondamenti teorici e le caratteristiche dell’animazione con riferimenti scientifici anche di tipo storico;
n) comprendere il senso del “gioco” e della dimensione ludica in una promozione/animazione della lettura di qualità;
o) acquisire la metodologia di lettura ad alta voce espressivo-letteraria (non animata) al fine di valorizzare il testo scritto e stimolare molteplici “piaceri” di lettura;
p) scegliere rinnovate strategie e attività di promozione/animazione della lettura;
q) conoscere i risultati di progetti lettura pluriennali con Ricerca-Azione realizzati attuando le metodologie operative proposte nel Corso;
r) comprendere l’importanza delle biblioteche scolastiche e di pubblica lettura rispetto alla promozione/animazione della lettura.

Specifichiamo inoltre che il Corso professionalizzante si rivolge:
- in ambito scolastico: docenti di scuola dell’infanzia e della scuola primaria, bibliotecari scolastici;
- in ambito socio-culturale: educatori (cooperative sociali, associazioni, onlus, ecc.), operatori culturali, promotori/animatori della lettura, bibliotecari, librai;
- altri ambiti: illustratori, scrittori, traduttori, consulenti editoriali ed editori/editor, formatori, blogger, youtuber, tik-toker, giornalisti, responsabili di siti web specializzati.

Per ciascun partecipante, il corso si articolerà in 100 ore di formazione così ripartite:
65 ore di lezioni online in streaming via Zoom, che vedranno un’alternanza di moduli formativi trasversali e moduli di approfondimento specifici/dedicati alle diverse fasce d’età (3-5 anni e 6-10 anni);
35 ore di studio, approfondimento individuale, valutazione intermedia, stesura e discussione dell’elaborato finale con relativa valutazione.

Al termine del Corso di formazione professionalizzante verrà rilasciato l’attestato di «Promotore della lettura e della letteratura per l’infanzia».

Per conseguire l’attestato è necessario: 1) la frequenza del 75% delle ore di formazione sincrone (presenza alle lezioni in zoom); 2) l’esito positivo delle due valutazioni (prova intermedia ed elaborato finale).

I partecipanti che concluderanno positivamente il percorso formativo, e ne daranno l’autorizzazione, saranno inseriti in un Registro degli Esperti formati dal Centro Studi Erickson, consultabile online sul sito Erickson.

La formazione in diretta streaming si svolgerà attraverso l'utilizzo della piattaforma ZOOMLe modalità di accesso alla piattaforma Zoom verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

A breve sarà caricato anche il calendario degli incontri con gli orari di svolgimento. 

Al termine del Corso di formazione professionalizzante verrà rilasciato l’attestato di «Promotore della lettura e della letteratura per l’infanzia».

Per conseguire l’attestato è necessario: 1) la frequenza del 75% delle ore di formazione sincrone (presenza alle lezioni in zoom); 2) l’esito positivo delle due valutazioni (prova intermedia ed elaborato finale).

I partecipanti che concluderanno positivamente il percorso formativo, e ne daranno l’autorizzazione, saranno inseriti in un Registro degli Esperti formati dal Centro Studi Erickson, consultabile online sul sito Erickson.

La formazione in diretta streaming si svolgerà attraverso l'utilizzo della piattaforma ZOOMLe modalità di accesso alla piattaforma Zoom verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

A breve sarà caricato anche il calendario degli incontri con gli orari di svolgimento. 


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del Corso di formazione professionalizzante verrà rilasciato l’attestato di «Promotore della lettura e della letteratura per l’infanzia».

Per conseguire l’attestato è necessario: 1) la frequenza del 75% delle ore di formazione sincrone (presenza alle lezioni in zoom); 2) l’esito...

Al termine del Corso di formazione professionalizzante verrà rilasciato l’attestato di «Promotore della lettura e della letteratura per l’infanzia».

Per conseguire l’attestato è necessario: 1) la frequenza del 75% delle ore di formazione sincrone (presenza alle lezioni in zoom); 2) l’esito positivo delle due valutazioni (prova intermedia ed elaborato finale).

I partecipanti che concluderanno positivamente il percorso formativo, e ne daranno l’autorizzazione, saranno inseriti in un Registro degli Esperti formati dal Centro Studi Erickson, consultabile online sul sito Erickson.

Al termine del Corso di formazione professionalizzante verrà rilasciato l’attestato di «Promotore della lettura e della letteratura per l’infanzia».

Per conseguire l’attestato è necessario: 1) la frequenza del 75% delle ore di formazione sincrone (presenza alle lezioni in zoom); 2) l’esito...

Al termine del Corso di formazione professionalizzante verrà rilasciato l’attestato di «Promotore della lettura e della letteratura per l’infanzia».

Per conseguire l’attestato è necessario: 1) la frequenza del 75% delle ore di formazione sincrone (presenza alle lezioni in zoom); 2) l’esito positivo delle due valutazioni (prova intermedia ed elaborato finale).

I partecipanti che concluderanno positivamente il percorso formativo, e ne daranno l’autorizzazione, saranno inseriti in un Registro degli Esperti formati dal Centro Studi Erickson, consultabile online sul sito Erickson.

Al termine del Corso di formazione professionalizzante verrà rilasciato l’attestato di «Promotore della lettura e della letteratura per l’infanzia».

Per conseguire l’attestato è necessario: 1) la frequenza del 75% delle ore di formazione sincrone (presenza alle lezioni in zoom); 2) l’esito...

Al termine del Corso di formazione professionalizzante verrà rilasciato l’attestato di «Promotore della lettura e della letteratura per l’infanzia».

Per conseguire l’attestato è necessario: 1) la frequenza del 75% delle ore di formazione sincrone (presenza alle lezioni in zoom); 2) l’esito positivo delle due valutazioni (prova intermedia ed elaborato finale).

I partecipanti che concluderanno positivamente il percorso formativo, e ne daranno l’autorizzazione, saranno inseriti in un Registro degli Esperti formati dal Centro Studi Erickson, consultabile online sul sito Erickson.

Formatori

Ti potrebbero interessare