Nido inclusivo e bambini con disabilità

Favorire e supportare il gioco e la comunicazione

Erickson Advantages

Pratico volume per approfondire l’osservazione del bambino, da 0 a 3 anni, con disabilità e la sua autonomia. Un testo sul bambino con disabilità al nido che risponde alla necessità di focalizzare e approfondire una tematica che spesso gli educatori e i coordinatori di nido riportano come critica, anche per mancanza di materiali didattici sui quali basare la riflessione professionale e le buone pratiche.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
16,15 € -5% di sconto 17,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Presentazione della collana (di Battista Quinto Borghi e Paola Molina)
Prefazione (di Serenella Besio)
Introduzione

PRIMA PARTE - L’inclusione dei bambini con disabilità al nido
CAP. 1 I bambini con disabilità e il nido: diritti e opportunità
CAP. 2 Le disabilità
CAP. 3 L’identificazione delle difficoltà e il supporto alla famiglia
CAP. 4 Agire l’inclusione al nido

SECONDA PARTE - Il gioco nei bambini con disabilità
CAP. 5 Il gioco e la playfulness
CAP. 6 Il quadro ludico: ambiente, giocattolo e ruolo dell’adulto
CAP. 7 Il gioco nella disabilità

TERZA PARTE - La comunicazione nei bambini con disabilità
CAP. 8 La comunicazione e il linguaggio nello sviluppo tipico
CAP. 9 Le caratteristiche della comunicazione nelle disabilità
CAP. 10 Il ruolo dell’adulto nel favorire la comunicazione

Bibliografia

Continua a leggere

Consigliato per

Dall’inquadramento della disabilità sotto il profilo legislativo e dei diritti, con particolare attenzione al tema dell’inclusione sociale e scolastica, alla descrizione delle disabilità riferite alla fascia 0-3 anni, il volume approfondisce sia l’osservazione del bambino con segnali di difficoltà, sia gli elementi critici rispetto all’autonomia, all’interazione/comunicazione con l’altro, al gioco e alla playfulness, sia i possibili accorgimenti e le strategie mirate che si possono mettere in atto per facilitare lo sviluppo del bambino in queste aree.

Il testo è diviso in tre parti. La prima è dedicata a inquadrare il nido come un servizio inclusivo, con un focus specifico sui bambini con disabilità e sugli strumenti che possono supportare l’autovalutazione dell’inclusione da parte del personale educativo. La seconda parte illustra la tematica della promozione del diritto al gioco per il piacere del gioco nei bambini con disabilità, e propone di collocare questa importante attività all’interno del costrutto di quadro ludico. La terza parte è relativa allo sviluppo comunicativo e linguistico tipico e atipico, e a come l’adulto possa favorire questo sviluppo nei servizi educativi.

Interviste a esperti e a genitori ed esempi specifici completano un’opera utile anche per supportare gli educatori nella comunicazione con le famiglie, per valorizzare il ruolo dell’adulto e per aiutare a costruire opportunità per il bambino con disabilità in un’ottica di «progetti di vita».

Specifiche prodotto

Livello scolastico

Nido d'infanzia

Autori e autrici

Daniela Bulgarelli

Daniela Bulgarelli

Autrice

Ph.D., è professoressa associata di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino. I suoi principali temi di ricerca riguardano il gioco e la cognizione sociale nello sviluppo tipico e atipico, l’inclusione dei bambini con disabilità nei contesti educativi, l’effetto di cura e educazione nella prima infanzia sullo sviluppo, l’alimentazione in età prescolare.
Ha preso parte a diversi progetti: «Children’s Play in Crisis» (2020-2021); «See & Eat» (EIT Food, 2019-2020); COST Action TD1309 «LUDI – Play for Children with Disabilities» (2014-2018); «Changing Families and sustainable societies» (Settimo Programma Quadro, 2013-2017); «GioDi – Gioco per la Disabilità» (CRT, 2014-2018).

Scopri di più

Recensioni e domande