Nessuno è perfetto

Strategie per superare il perfezionismo

Erickson Advantages

Molte persone hanno standard di comportamento così elevati da compromettere il proprio benessere psicologico e, molto spesso, anche i rapporti con le persone che hanno accanto. Questo libro, grazie a un’esposizione agile ma scientificamente rigorosa, consente di penetrare la complessità dei diversi fattori che caratterizzano il perfezionismo patologico. Vengono analizzati gli aspetti cognitivi e comportamentali alla base di questo atteggiamento di estrema rigidità verso se stessi e gli altri e, attraverso tecniche di comprovata efficacia clinica, vengono forniti gli strumenti per valutare l’intensità del proprio perfezionismo e per affrontare adeguatamente i problemi a esso associati. Una parte del volume è dedicata interamente alle possibili interazioni tra il perfezionismo e altri disturbi psicologici (come depressione, ansia, disturbi ossessivo-compulsivi, disturbi alimentari, fobia sociale, ecc.) e fornisce utili indicazioni terapeutiche per ognuna delle patologie trattate. Questa seconda edizione rivista e aggiornata affronta infine il possibile ritorno del perfezionismo e le strategie per debellarlo una volta per tutte.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
17,58 € -5% di sconto 18,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Introduzione

Prima Parte - Comprendere il perfezionismo
La natura del perfezionismo
Le conseguenze del perfezionismo
Perfezionismo e atteggiamento mentale
Perfezionismo e comportamento

Seconda Parte - Strategie per superare il perfezionismo
Valutare il proprio grado di perfezionismo
Mettere a punto una strategia di cambiamento
Modificare i pensieri perfezionistici
Modificare i comportamenti perfezionistici
Accettare le imperfezioni

Terza Parte - Perfezionismo e disturbi psicologici
Perfezionismo e depressione
Perfezionismo e rabbia
Perfezionismo e ansia sociale
Perfezionismo e disturbo d’ansia generalizzato
Perfezionismo, ossessioni e compulsioni
Perfezionismo, dieta e aspetto fisico

Quarta Parte - E adesso?
Prevenire il ritorno del perfezionismo

Approfondimenti
Bibliografia

Continua a leggere

Tematiche

Molte persone hanno standard di comportamento così elevati da compromettere il proprio benessere psicologico e, molto spesso, anche i rapporti con le persone che hanno accanto. Questo libro, grazie a un’esposizione agile ma scientificamente rigorosa, consente di penetrare la complessità dei diversi fattori che caratterizzano il perfezionismo patologico. Vengono analizzati gli aspetti cognitivi e comportamentali alla base di questo atteggiamento di estrema rigidità verso se stessi e gli altri e, attraverso tecniche di comprovata efficacia clinica, vengono forniti gli strumenti per valutare l’intensità del proprio perfezionismo e per affrontare adeguatamente i problemi a esso associati. Una parte del volume è dedicata interamente alle possibili interazioni tra il perfezionismo e altri disturbi psicologici (come depressione, ansia, disturbi ossessivo-compulsivi, disturbi alimentari, fobia sociale, ecc.) e fornisce utili indicazioni terapeutiche per ognuna delle patologie trattate. Questa seconda edizione rivista e aggiornata affronta infine il possibile ritorno del perfezionismo e le strategie per debellarlo una volta per tutte.

Specifiche prodotto

  • Il libro, nella versione ebook, è realizzato in formato epub e protetto con social watermarking.
  • Può essere letto su tutti i dispositivi in cui sia presente un applicativo in grado di leggere i file epub.
  • Non è stampabile.
  • Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Autori e autrici

Martin M. Antony

Autore

Professore di psicologia presso la Ryerson University di Toronto (Ontario, Canada), è anche direttore delle ricerche dell’Anxiety Treatment and Research Centre del St. Joseph’s Healthcare di Hamilton (Ontario, Canada), e presidente-eletto della Canadian Psychological Association. Ha pubblicato venticinque libri e più di un centinaio di articoli scientifici e contributi riguardanti la terapia cognitivo-comportamentale e i disturbi d’ansia. Ha ricevuto già all’inizio della sua carriera riconoscimenti da parte della Society of Clinical Psychology (American Psychological Association), la Canadian Psychological Association, e l’Anxiety Disorders Association of America, ed è membro dell’American and Canadian Psychological Associations. In passato è stato presidente dell’Anxiety Disorders Special Interest Group of the Association for Behavioral and Cognitive Therapies e direttore del programma del convegno annuale della conferenza dell’Association for Behavioral and Cognitive Therapies. Partecipa attivamente alla ricerca clinica riguardante i disturbi d’ansia, l’insegnamento e l’educazione, oltre a esercitare la professione in privato. Antony vive a Toronto (Ontario, Canada).

Scopri di più

Richard P. Swinson

Autore

Professore emerito e, in passato, capo del Department of Psychiatry and Behavioural Neurosciences presso la Faculty of Health Sciences della McMaster University di Hamilton (Ontario, Canada). È anche direttore sanitario dell’Anxiety Treatment and Research Centre ed è stato a capo della psichiatria del St. Joseph’s Healthcare, sempre a Hamilton. È membro del Royal College of Physicians and Surgeons of Canada, dell’American Psychiatric Association e del Royal College of Psychiatrists britannico. Nel 2006 è stato invitato a far parte della Canadian Psychiatric Association. I suoi campi di ricerca riguardano la teoria, la valutazione e il trattamento dei disturbi d’ansia, in particolare dei disturbi ossessivo-compulsivi e i disturbi d’ansia sociale. Ha pubblicato più di 180 relazioni «peer-reviewed», otto libri e trenta capitoli. A partire dal 1966 ha ottenuto numerosi assegni di ricerca ed è stato invitato a parlare dei disordini d’ansia e dei disturbi da uso di sostanze a molte conferenze in tutto il mondo. È stato a capo del comitato per la Canadian Anxiety Treatment Guidelines Initiative, che nel 2006 ha portato alla pubblicazione delle Canadian Clinical Practice Guidelines for the Management of Anxiety Disorders. Vive a Toronto (Ontario, Canada).

Scopri di più

Recensioni e domande