Partecipazione e valutazione di esito

Gli strumenti CANS nel lavoro con gli adolescenti
Venerdì 31 maggio, dalle 9:00 alle 12:00
Sede Erickson di Trento

Partecipazione e valutazione di esito

Nel corso del seminario verranno presentati l’approccio TCOM - Gestione collaborativa e trasformativa degli esiti e gli strumenti della famiglia CANS già diffusi negli Stati Uniti e in Canada e arrivati in Italia grazie al coordinamento dell’U.O. di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza presso la Fondazione IRCCS “Ca’ Granda” dell’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. Tali strumenti multidimensionali sono proposti per un sistema di cura più equo e responsivo, accessibile e centrato sulla persona. L’incontro, rivolto in particolare ad assistenti sociali e educatori, sarà occasione per promuovere strategie di lavoro orientate alla valutazione di esito e pratiche collaborative e partecipative tra professionisti, adolescenti e famiglie.

Programma

8.30 Registrazione partecipanti

9:00 Presentazione e introduzione al tema, Katia Marai, coordinatrice di direzione di Progetto 92

9:15 “Partecipazione e valutazione di esito nella nuova pianificazione nazionale sociale: sfide e prospettive”, Paola Milani, docente di Pedagogia Sociale e di Pedagogia delle Famiglie, Università di Padova

10:00 “Gestire collaborativamente il cambiamento nelle reti di cura”, Stefano Benzoni, specialista in Neuropsichiatria Infantile e Psicoterapeuta

10:50 “Gli strumenti CANS nella valutazione degli esiti dei percorsi residenziali all'Interno delle Comunità socio-educative”, Katia Marai

11:10 “Gli strumenti CANS in Neuropsichiatria: storia di un incontro, nascita di un intreccio”, Lara Massella, coordinatrice area psichiatrica - U.O. Neuropsichiatria Infantile APSS Trento

11:30 Confronto e scambio con i partecipanti

12:00 Chiusura lavori

Info e iscrizione

É richiesto l'accreditamento all'Ordine degli Assistenti Sociali Regione Trentino - Alto Adige

Contatti: 
formazione@progetto92.net
0461 1732120