IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Articoli e appuntamenti suggeriti

L’arte di essere facilitatori all’interno delle comunità - Erickson 1

L’arte di essere facilitatori all’interno delle comunità

Non entrare sui contenuti, ma accompagnare le persone nelle loro azioni

Il community social work aiuta le persone di una comunità a migliorare le condizioni di vita della loro stessa comunità attraverso iniziative e azioni collettive. Gli operatori sociali, quindi, non entrano nelle comunità cercando quello non funziona, ma hanno il compito di entrare nelle comunità per conoscere cosa funziona, cercare interlocutori motivati e facilitare l’azione congiunta dei membri nelle loro stesse comunità.

Il Relational Social Work aiuta gli operatori sociali perché mette a fuoco la specifica funzione di facilitatori degli operatori e li sollecita a stare un passo indietro rispetto alla definizione dei contenuti. Gli operatori è importante si focalizzino su come accompagnare in maniera fiduciosa i membri della comunità alla scoperta di ciò che poi le persone possono portare avanti.

Nel video l’intervento di Valentina Calcaterra del Centro di Ricerca Relational Social Work dell’Università Cattolica di Milano.

Leggi anche...
Ti potrebbero interessare...

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."