IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Articoli e appuntamenti suggeriti

Concorso ordinario per la scuola secondaria: a brevissimo le prove

Dopo lo svolgimento, durante l’estate, delle prove per le classi di concorso relative alle materie STEM, sono prossime all’avvio anche le prove per le rimanenti classi di concorso. Ecco quali sono le prove previste e quali i materiali utili per la preparazione

Ormai ci siamo: si svolgeranno a breve le prove del concorso ordinario per la scuola secondaria (sia di primo che di secondo grado) che il Ministero dell’Istruzione aveva bandito nell’aprile 2020, il cui svolgimento era stato poi bloccato per le circostanze legate all’emergenza sanitaria. Una parte di queste prove, precisamente quelle legate alle materie STEM (classi di concorso A-20, A-26, A-27, A-28 e A-41) si è già svolta quest’estate. Ora è arrivato il momento di procedere anche con le restanti prove.
Quanti sono i posti messi a bando? Quanti i candidati? E quali sono i contenuti delle prove? Cerchiamo di riepilogare tutte queste informazioni, suggerendo ai candidati alcuni materiali messi a punto dagli esperti Erickson per aiutarli a superare le prove di concorso.

Posti disponibili e numero candidati

Dopo lo svolgimento delle prove relative alle materie STEM durante l’estate ‘21 (con 6.129 posti per i quali erano state presentate 60.460 domande), sono rimasti da assegnare 26.871 posti, di cui 21.107 comuni e 5.764 di sostegno. Per questi posti sono state presentate 541.674 domande, di cui 533.406 per i posti comuni e 8.268 per i posti di sostegno.
Non essendo stati riaperti i termini per la partecipazione al concorso, rimangono iscritte le persone che hanno presentato domanda l’anno scorso, nei termini, con le modalità e nel rispetto dei requisiti previsti dal bando. L’unica eccezione è costituita dalle classi di concorso STEM, le cui procedure concorsuali saranno riaperte per coprire i posti vacanti e disponibili (i numeri saranno comunicati con decreto del Ministero dell’Istruzione di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze).

Prove

Il concorso ordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado (sia per i posti comuni che per i posti di sostegno) si articolerà in:
- un’unica prova scritta con quesiti a risposta multipla
- una prova orale riservata a coloro che avranno superato la prova scritta
Per le classi di concorso per cui è prevista la prova pratica, questa si svolgerà nell’ambito della prova orale.
La prova scritta varrà un massimo di cento punti, così come quella orale e quella pratica (per le classi di concorso per cui è prevista) mentre altri cinquanta punti saranno a disposizione per i titoli accademici, scientifici e professionali. La graduatoria finale sarà data dalla somma dei punteggi conseguiti nelle prove e di quelli ottenuti attraverso la valutazione dei titoli.

Contenuti delle prove

La PROVA SCRITTA con i quesiti a risposta multipla prevede:
- per i posti comuni, quaranta quesiti a risposta multipla, volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze in relazione alle discipline della classe di concorso di afferenza;
- per i posti di sostegno, quaranta quesiti a risposta multipla inerenti alle metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità, finalizzati a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità;
- sia per i posti comuni che per quelli di sostegno, cinque quesiti a risposta multipla sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue e cinque quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.

Per le classi di concorso A-24, A-25 e B-02 relativamente alla lingua inglese è prevista una diversa articolazione della prova, comprendente:
- quarantacinque quesiti a risposta multipla distinti per ciascuna classe di concorso, volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso stessa;
- cinque quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.

I candidati che avranno superato la prova scritta saranno ammessi a sostenere la prova orale.

A sua volta, la PROVA ORALE:
- per i posti comuni, valuta la padronanza delle discipline e la relativa capacità di progettazione didattica efficace, anche con riferimento all’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali
- per i posti di sostegno, valuta la competenza del candidato nelle attività di sostegno all’alunno con disabilità volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle possibili potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’impiego didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali.
Sia per quanto riguarda i posti comuni che per i posti di sostegno, poi, la prova orale valuta la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue ad eccezione dei candidati per le classi di concorso A-24, A-25 e B-02 per la lingua inglese,nonché della specifica capacità didattica, che nel caso dei posti di sostegno contempla la didattica speciale.

Prepararsi ai concorsi con i materiali Erickson

Gli esperti Erickson hanno messo a punto una serie di materiali utili per affrontare con successo le prove del Concorso Docenti.
Ecco nel dettaglio quali sono.

Per la classe di concorso A-22 (Italiano, Storia e Geografia)

- Libro "Concorso Docenti - Italiano, Storia e Geografia" con accesso alla piattaforma online “Insegnare domani”;
- Libro "Concorso Docenti - Quiz commentati - Italiano, Storia e Geografia" con accesso alla piattaforma online “Insegnare domani”;
- Corso online "A-22 Italiano, Storia e Geografia";
- Libro “Normativa scolastica”.

Per la classe di concorso A-28 (Matematica e Scienze)

- Libro "Concorso Docenti - Matematica e Scienze" con accesso alla piattaforma online “Insegnare domani”;
- Libro "Concorso Docenti - Quiz commentati - Matematica e scienze" con accesso alla piattaforma online “Insegnare domani”;
- Corso online "A-28 Matematica e Scienze";
- Libro “Normativa scolastica”.

Per concorrere per i posti di sostegno

- Libro "Insegnare Domani - Sostegno - Scuola Secondaria" con accesso alla piattaforma online “Insegnare domani”;
- Libro "Insegnare Domani - Sostegno - Scuola secondaria - Prova orale" con accesso alla piattaforma online “Insegnare domani”;
Corso online "Concorso Docenti - Sostegno";
- Libro “Normativa scolastica”.

Ti potrebbero interessare...

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."