Mi vado bene?

Autostima e assertività

Erickson Advantages

Un manuale di auto aiuto che fornisce al lettore spunti di riflessione e suggerimenti per capire in profondità le proprie potenzialità e riconoscere i comportamenti più efficaci per ottenere il meglio dalle relazioni con gli altri.

Per sentirci bene con noi stessi e con gli altri è importante saper coltivare la nostra autostima e reagire in modo assertivo a molte situazioni del quotidiano, lavorative e non.

Gli obiettivi principali di Mi vado bene? sono:

  • aiutare chi è interessato a chiarirsi le idee sui temi trattati;
  • fornire spunti di riflessione e suggerimenti per affrontare diversamente la propria situazione di vita percepita come problematica;
  • migliorare alcune capacità magari non problematiche, ma che si vogliono semplicemente affinare.

Sebbene questo libro possa essere utile a persone che stanno affrontando il difficile cammino di una psicoterapia, non deve essere per alcun motivo considerato un'alternativa ad essa. Nello stesso tempo, il presente volume si rivolge anche a chi semplicemente desidera:

  • conoscersi meglio
  • migliorare le proprie capacità
  • comprendere nel profondo le proprie potenzialità.

In sintesi

Di facile lettura, Mi vado bene? fornisce consigli utili per affrontare in modo diverso e più efficace situazioni di vita percepite come problematiche e per imparare ad apprezzarsi di più e a sfruttare al meglio le proprie risorse individuali.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
14,25 € -5% di sconto 15,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Autostima e assertività
- Autostima e assertività: due preziosi alleati
- Le critiche manipolative: trappole per l'autostima
Affrontare bene la vita
- Migliorare il proprio atteggiamento verso la vita
- Imparare a rilassarsi
- Usare le nostre risorse interiori
- La cura di noi stessi: i bisogni, il piacere e...l'altro lato della medaglia
I nostri pensieri: conoscerli,controllarli, modificarli
- Le idee tossiche: pericolosamente in agguato
- Tutto insieme: come funzioniamo?
La dimensione corporea
- Il nostro più importante compagno di viaggio

Continua a leggere

Tematiche

Ricco di esempi e di attività pratiche che insegnano a riconoscere gli atteggiamenti sbagliati e i pensieri limitanti che possono disturbare le nostre relazioni sociali, Mi vado bene? è un libro che non va letto tutto d'un fiato, senza mai interrompersi, come un romanzo, ma va sfogliato in momenti diversi, a volte rapidamente, a volte lentamente, inserendo anche delle pause tra una lettura e l'altra per poter riflettere e assimilare quanto si legge e metterlo alla prova nella vita di tutti i giorni.

Specifiche prodotto

  • Il libro, nella versione ebook, è realizzato in formato epub e protetto con social watermarking.
  • Può essere letto su tutti i dispositivi in cui sia presente un applicativo in grado di leggere i file epub.
  • Non è stampabile.
  • Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Autori e autrici

Michele Giannantonio

Michele Giannantonio

Autore

Psicologo psicoterapeuta, libero professionista, ha insegnato alla SBPC (Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva), al CISSPAT (Centro Italiano Sviluppo Psicoterapia a Breve Termine) e presso numerosi corsi e master di formazione in psicoterapia e psicotraumatologia. Socio ordinario dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva (AIAMC) e dell’Associazione Italiana di Ipnosi (SII), facilitatore e supervisore EMDR, è stato curatore del sito internet www.psicotraumatologia.com e membro del Comitato Scientifico dell’Associazione Italiana Vulvodinia. Autore di numerosi testi relativi a diverse aree della psicoterapia, della psicotraumatologia e della sessuologia. È scomparso prematuramente il 6 aprile 2014.

Scopri di più

Recensioni e domande