IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Corsi in presenza

a partire da € 330,00
Iscrizione Corso in aula + ECM
€ 330,00
Vale 132 punti Fidelity

Metodo Montessori e demenze

Strumenti e tecniche per favorire il benessere della persona

Roma - Erickson sede Roma | 09, 10 e 11 maggio 2019 21 ore
Il Metodo Montessori, conosciuto in tutto il mondo per la sua efficacia in relazione ai bambini, oggi viene utilizzato anche per rispondere alle esigenze delle persone affette da demenza, inserendosi nel contesto delle terapie non farmacologiche.
Il...
Il Metodo Montessori, conosciuto in tutto il mondo per la sua efficacia in relazione ai bambini, oggi viene utilizzato anche per rispondere alle esigenze delle persone affette da demenza, inserendosi nel contesto delle terapie non farmacologiche.
Il Metodo Montessori si basa su tecniche e pratiche organizzate in un percorso scientifico. Esso propone l’applicazione di metodologia che favorisce l’autoeducazione e l’estensione naturale dell’autonomia. I valori e le tecniche utilizzate da chi applica questo metodo sono trasferibili nel lavoro e nel rapporto con le persone affette da demenza. Infatti, la metodologia di Maria Montessori può aiutare gli operatori che lavorano in questo contesto a limitare le difficoltà delle persone con demenza. Adottare questo Metodo significa progettare e realizzare materiali e spazi tenendo a mente le esigenze, le potenzialità e le difficoltà di ogni singola persona.
Il Metodo Montessori, conosciuto in tutto il mondo per la sua efficacia in relazione ai bambini, oggi viene utilizzato anche per rispondere alle esigenze delle persone affette da demenza, inserendosi nel contesto delle terapie non farmacologiche.
Il...
Il Metodo Montessori, conosciuto in tutto il mondo per la sua efficacia in relazione ai bambini, oggi viene utilizzato anche per rispondere alle esigenze delle persone affette da demenza, inserendosi nel contesto delle terapie non farmacologiche.
Il Metodo Montessori si basa su tecniche e pratiche organizzate in un percorso scientifico. Esso propone l’applicazione di metodologia che favorisce l’autoeducazione e l’estensione naturale dell’autonomia. I valori e le tecniche utilizzate da chi applica questo metodo sono trasferibili nel lavoro e nel rapporto con le persone affette da demenza. Infatti, la metodologia di Maria Montessori può aiutare gli operatori che lavorano in questo contesto a limitare le difficoltà delle persone con demenza. Adottare questo Metodo significa progettare e realizzare materiali e spazi tenendo a mente le esigenze, le potenzialità e le difficoltà di ogni singola persona.
Il Metodo Montessori, conosciuto in tutto il mondo per la sua efficacia in relazione ai bambini, oggi viene utilizzato anche per rispondere alle esigenze delle persone affette da demenza, inserendosi nel contesto delle terapie non farmacologiche.
Il...
Il Metodo Montessori, conosciuto in tutto il mondo per la sua efficacia in relazione ai bambini, oggi viene utilizzato anche per rispondere alle esigenze delle persone affette da demenza, inserendosi nel contesto delle terapie non farmacologiche.
Il Metodo Montessori si basa su tecniche e pratiche organizzate in un percorso scientifico. Esso propone l’applicazione di metodologia che favorisce l’autoeducazione e l’estensione naturale dell’autonomia. I valori e le tecniche utilizzate da chi applica questo metodo sono trasferibili nel lavoro e nel rapporto con le persone affette da demenza. Infatti, la metodologia di Maria Montessori può aiutare gli operatori che lavorano in questo contesto a limitare le difficoltà delle persone con demenza. Adottare questo Metodo significa progettare e realizzare materiali e spazi tenendo a mente le esigenze, le potenzialità e le difficoltà di ogni singola persona.
Disponibile nel formato

Corsi in presenza

a partire da € 330,00
Iscrizione Corso in aula + ECM
€ 330,00
Vale 132 punti

contenuti

Primo giorno:

  • la stimolazione cognitiva con la persona con demenza, alcune funzioni: cosa accade con la demenza e cosa fare
  • l’approccio alla persona con demenza


Secondo giorno:

  • il design d’ambiente e la “risposta indiretta” con il metodo Montessori
  • ...

Primo giorno:

  • la stimolazione cognitiva con la persona con demenza, alcune funzioni: cosa accade con la demenza e cosa fare
  • l’approccio alla persona con demenza


Secondo giorno:

  • il design d’ambiente e la “risposta indiretta” con il metodo Montessori
  • il lavoro, la concentrazione, la libera scelta, l’ordine, l’ambiente maestro

Terzo giorno:

  • Per una relazione accogliente: personalizzazione e individualizzazione. L’operatore accogliente, educare nella relazione, favorire un clima agevolativo
  • L’ambiente, il lavoro e la presentazione. Descrizione di un ambiente di lavoro, organizzazione degli angoli di interesse, riflessione sul lavoro della presentazione rispetto alla figura adulta

Primo giorno:

  • la stimolazione cognitiva con la persona con demenza, alcune funzioni: cosa accade con la demenza e cosa fare
  • l’approccio alla persona con demenza


Secondo giorno:

  • il design d’ambiente e la “risposta indiretta” con il metodo Montessori
  • ...

Primo giorno:

  • la stimolazione cognitiva con la persona con demenza, alcune funzioni: cosa accade con la demenza e cosa fare
  • l’approccio alla persona con demenza


Secondo giorno:

  • il design d’ambiente e la “risposta indiretta” con il metodo Montessori
  • il lavoro, la concentrazione, la libera scelta, l’ordine, l’ambiente maestro

Terzo giorno:

  • Per una relazione accogliente: personalizzazione e individualizzazione. L’operatore accogliente, educare nella relazione, favorire un clima agevolativo
  • L’ambiente, il lavoro e la presentazione. Descrizione di un ambiente di lavoro, organizzazione degli angoli di interesse, riflessione sul lavoro della presentazione rispetto alla figura adulta

Primo giorno:

  • la stimolazione cognitiva con la persona con demenza, alcune funzioni: cosa accade con la demenza e cosa fare
  • l’approccio alla persona con demenza


Secondo giorno:

  • il design d’ambiente e la “risposta indiretta” con il metodo Montessori
  • ...

Primo giorno:

  • la stimolazione cognitiva con la persona con demenza, alcune funzioni: cosa accade con la demenza e cosa fare
  • l’approccio alla persona con demenza


Secondo giorno:

  • il design d’ambiente e la “risposta indiretta” con il metodo Montessori
  • il lavoro, la concentrazione, la libera scelta, l’ordine, l’ambiente maestro

Terzo giorno:

  • Per una relazione accogliente: personalizzazione e individualizzazione. L’operatore accogliente, educare nella relazione, favorire un clima agevolativo
  • L’ambiente, il lavoro e la presentazione. Descrizione di un ambiente di lavoro, organizzazione degli angoli di interesse, riflessione sul lavoro della presentazione rispetto alla figura adulta

Assistente sociale Anziani e non autosufficienti
Educatore Professionale Anziani e non autosufficienti
Medico Geriatria
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Anziani e non autosufficienti
Struttura socio-assistenziale / Casa di riposo Anziani e non autosufficienti
l corso è rivolto a chi lavora con gli anziani nelle strutture residenziali, semiresidenziali e a domicilio: assistenti sociali, animatori, arteterapeuti, coordinatori, counselor, educatori, fisioterapisti, infermieri, logopedisti, medici, musicoterapeuti, operatori dell’assistenza (OSS, ASA), psicologi, psicomotricisti, psicoterapeuti, receptionist, responsabili di struttura, responsabili di URP, tecnici della riabilitazione psichiatrica, terapisti occupazionali.
Approcci non farmacologici nella demenza Montessori Alzheimer
Destinatari
Assistente sociale Anziani e non autosufficienti
Educatore Professionale Anziani e non autosufficienti
Medico Geriatria
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Anziani e non autosufficienti
Struttura socio-assistenziale / Casa di riposo Anziani e non autosufficienti
l corso è rivolto a chi lavora con gli anziani nelle strutture residenziali, semiresidenziali e a domicilio: assistenti sociali, animatori, arteterapeuti, coordinatori, counselor, educatori, fisioterapisti, infermieri, logopedisti, medici, musicoterapeuti, operatori dell’assistenza (OSS, ASA), psicologi, psicomotricisti, psicoterapeuti, receptionist, responsabili di struttura, responsabili di URP, tecnici della riabilitazione psichiatrica, terapisti occupazionali.

Gli orari della formazione in presenza saranno:
giovedì 9 maggio 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
venerdì 10 maggio 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
sabato 11 maggio 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00

Viale Etiopia, 20
00199 Roma - Roma

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Roma

Gli orari della formazione in presenza saranno:
giovedì 9 maggio 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
venerdì 10 maggio 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
sabato 11 maggio 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00

Viale Etiopia, 20
00199 Roma - Roma

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Roma

Approcci non farmacologici nella demenza Montessori Alzheimer

Modalità d'iscrizione

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Obiettivi

  • Conoscere i principi e gli elementi fondanti del Metodo Montessori
  • Saper riconoscere e gestire le espressioni emotive e comportamentali legate alla demenza
  • Conoscere i principali strumenti e le tecniche per creare un ambiente personalizzato
  • ...
  • Conoscere i principi e gli elementi fondanti del Metodo Montessori
  • Saper riconoscere e gestire le espressioni emotive e comportamentali legate alla demenza
  • Conoscere i principali strumenti e le tecniche per creare un ambiente personalizzato
  • Conoscere e utilizzare strumenti e tecniche che mantengono le capacità funzionali cognitive della persona, stimolandone il coinvolgimento attivo e l’autonomia
  • Approfondire l’utilizzo degli strumenti e delle tecniche del Metodo Montessori nell’ambito della demenza in contesti differenti: residenziale, semiresidenziale e domiciliare
  • Conoscere i principi e gli elementi fondanti del Metodo Montessori
  • Saper riconoscere e gestire le espressioni emotive e comportamentali legate alla demenza
  • Conoscere i principali strumenti e le tecniche per creare un ambiente personalizzato
  • ...
  • Conoscere i principi e gli elementi fondanti del Metodo Montessori
  • Saper riconoscere e gestire le espressioni emotive e comportamentali legate alla demenza
  • Conoscere i principali strumenti e le tecniche per creare un ambiente personalizzato
  • Conoscere e utilizzare strumenti e tecniche che mantengono le capacità funzionali cognitive della persona, stimolandone il coinvolgimento attivo e l’autonomia
  • Approfondire l’utilizzo degli strumenti e delle tecniche del Metodo Montessori nell’ambito della demenza in contesti differenti: residenziale, semiresidenziale e domiciliare
  • Conoscere i principi e gli elementi fondanti del Metodo Montessori
  • Saper riconoscere e gestire le espressioni emotive e comportamentali legate alla demenza
  • Conoscere i principali strumenti e le tecniche per creare un ambiente personalizzato
  • ...
  • Conoscere i principi e gli elementi fondanti del Metodo Montessori
  • Saper riconoscere e gestire le espressioni emotive e comportamentali legate alla demenza
  • Conoscere i principali strumenti e le tecniche per creare un ambiente personalizzato
  • Conoscere e utilizzare strumenti e tecniche che mantengono le capacità funzionali cognitive della persona, stimolandone il coinvolgimento attivo e l’autonomia
  • Approfondire l’utilizzo degli strumenti e delle tecniche del Metodo Montessori nell’ambito della demenza in contesti differenti: residenziale, semiresidenziale e domiciliare

accreditamento

Ordine degli Assistenti sociali - ECM

Ordine degli Assistenti sociali - ECM

Ministero della Salute:
Erickson è Provider ECM per le professioni elencate al seguente link qui .
Non appena avremo notizia da parte dell’Agenas sul numero di crediti riconosciuti sarà nostra cura pubblicarlo.
Si ricorda che per poter avere il...
Ministero della Salute:
Erickson è Provider ECM per le professioni elencate al seguente link qui.
Non appena avremo notizia da parte dell’Agenas sul numero di crediti riconosciuti sarà nostra cura pubblicarlo.
Si ricorda che per poter avere il riconoscimento dei crediti ECM è necessaria la frequenza del 90% delle ore del corso e il superamento di un esame finale.

Ordine degli Assistenti Sociali:
verrà richiesto il riconoscimento dei crediti per Assistenti Sociali.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 38794
Ministero della Salute:
Erickson è Provider ECM per le professioni elencate al seguente link qui .
Non appena avremo notizia da parte dell’Agenas sul numero di crediti riconosciuti sarà nostra cura pubblicarlo.
Si ricorda che per poter avere il...
Ministero della Salute:
Erickson è Provider ECM per le professioni elencate al seguente link qui.
Non appena avremo notizia da parte dell’Agenas sul numero di crediti riconosciuti sarà nostra cura pubblicarlo.
Si ricorda che per poter avere il riconoscimento dei crediti ECM è necessaria la frequenza del 90% delle ore del corso e il superamento di un esame finale.

Ordine degli Assistenti Sociali:
verrà richiesto il riconoscimento dei crediti per Assistenti Sociali.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 38794
Ministero della Salute:
Erickson è Provider ECM per le professioni elencate al seguente link qui .
Non appena avremo notizia da parte dell’Agenas sul numero di crediti riconosciuti sarà nostra cura pubblicarlo.
Si ricorda che per poter avere il...
Ministero della Salute:
Erickson è Provider ECM per le professioni elencate al seguente link qui.
Non appena avremo notizia da parte dell’Agenas sul numero di crediti riconosciuti sarà nostra cura pubblicarlo.
Si ricorda che per poter avere il riconoscimento dei crediti ECM è necessaria la frequenza del 90% delle ore del corso e il superamento di un esame finale.

Ordine degli Assistenti Sociali:
verrà richiesto il riconoscimento dei crediti per Assistenti Sociali.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 38794

Attestato

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Formatori

Ti potrebbero interessare

Articoli correlati

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."