IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 17,00 -15% € 20,00
-15%
Vale 17 punti Erickson
Libri

Materiali IPDA per la prevenzione delle difficoltà di apprendimento

Strategie e interventi

L’opera consente di potenziare lo sviluppo delle capacità che sottostanno agli apprendimenti scolastici di base.
Materiali IPDA per la prevenzione delle difficoltà di apprendimento desidera:

  • prevenire le difficoltà di apprendimento fin dall´ultimo...

L’opera consente di potenziare lo sviluppo delle capacità che sottostanno agli apprendimenti scolastici di base.
Materiali IPDA per la prevenzione delle difficoltà di apprendimento desidera:

  • prevenire le difficoltà di apprendimento fin dall´ultimo anno della scuola dell´infanzia;
  • potenziare i prerequisiti cognitivi che stanno alla base dell´apprendimento di scrittura, lettura e calcolo;
  • rinforzare e consolidare le competenze anche di quei bambini che presentano buone prestazioni;
  • limitare il disagio e la conseguente dispersione scolastica;
  • creare una continuità didattica fra scuola dell´infanzia ed elementare.

Oltre ad offrire una batteria di prove per approfondire individualmente i casi di bambini che risultano a rischio, il programma permette anche di intervenire concretamente, attraverso strumenti operativi innovativi, nel potenziamento delle abilità carenti.

Consigliato a
Il volume si rivolge a insegnanti, psicologi, psicopedagogisti e terapisti della riabilitazione, in un’ottica che auspica l’integrazione e la continuità tra le diverse competenze professionali che operano all’interno del contesto scolastico e in collegamento con esso.

In sintesi
Il volume propone degli strumenti per identificare precocemente le difficoltà di apprendimento e dei piani di intervento che si articolano all’interno di un percorso sistematico da realizzare nel corso dell’ultimo anno della scuola materna.

L’opera consente di potenziare lo sviluppo delle capacità che sottostanno agli apprendimenti scolastici di base.
Materiali IPDA per la prevenzione delle difficoltà di apprendimento desidera:

  • prevenire le difficoltà di apprendimento fin dall´ultimo...

L’opera consente di potenziare lo sviluppo delle capacità che sottostanno agli apprendimenti scolastici di base.
Materiali IPDA per la prevenzione delle difficoltà di apprendimento desidera:

  • prevenire le difficoltà di apprendimento fin dall´ultimo anno della scuola dell´infanzia;
  • potenziare i prerequisiti cognitivi che stanno alla base dell´apprendimento di scrittura, lettura e calcolo;
  • rinforzare e consolidare le competenze anche di quei bambini che presentano buone prestazioni;
  • limitare il disagio e la conseguente dispersione scolastica;
  • creare una continuità didattica fra scuola dell´infanzia ed elementare.

Oltre ad offrire una batteria di prove per approfondire individualmente i casi di bambini che risultano a rischio, il programma permette anche di intervenire concretamente, attraverso strumenti operativi innovativi, nel potenziamento delle abilità carenti.

Consigliato a
Il volume si rivolge a insegnanti, psicologi, psicopedagogisti e terapisti della riabilitazione, in un’ottica che auspica l’integrazione e la continuità tra le diverse competenze professionali che operano all’interno del contesto scolastico e in collegamento con esso.

In sintesi
Il volume propone degli strumenti per identificare precocemente le difficoltà di apprendimento e dei piani di intervento che si articolano all’interno di un percorso sistematico da realizzare nel corso dell’ultimo anno della scuola materna.

L’opera consente di potenziare lo sviluppo delle capacità che sottostanno agli apprendimenti scolastici di base.
Materiali IPDA per la prevenzione delle difficoltà di apprendimento desidera:

  • prevenire le difficoltà di apprendimento fin dall´ultimo...

L’opera consente di potenziare lo sviluppo delle capacità che sottostanno agli apprendimenti scolastici di base.
Materiali IPDA per la prevenzione delle difficoltà di apprendimento desidera:

  • prevenire le difficoltà di apprendimento fin dall´ultimo anno della scuola dell´infanzia;
  • potenziare i prerequisiti cognitivi che stanno alla base dell´apprendimento di scrittura, lettura e calcolo;
  • rinforzare e consolidare le competenze anche di quei bambini che presentano buone prestazioni;
  • limitare il disagio e la conseguente dispersione scolastica;
  • creare una continuità didattica fra scuola dell´infanzia ed elementare.

Oltre ad offrire una batteria di prove per approfondire individualmente i casi di bambini che risultano a rischio, il programma permette anche di intervenire concretamente, attraverso strumenti operativi innovativi, nel potenziamento delle abilità carenti.

Consigliato a
Il volume si rivolge a insegnanti, psicologi, psicopedagogisti e terapisti della riabilitazione, in un’ottica che auspica l’integrazione e la continuità tra le diverse competenze professionali che operano all’interno del contesto scolastico e in collegamento con esso.

In sintesi
Il volume propone degli strumenti per identificare precocemente le difficoltà di apprendimento e dei piani di intervento che si articolano all’interno di un percorso sistematico da realizzare nel corso dell’ultimo anno della scuola materna.

Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 17,00 -15% € 20,00
-15%
Vale 17 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il presente itinerario di prevenzione è stato pensato per i bambini frequentanti l’ultimo anno della scuola materna.
La realizzazione del percorso prevede tre fasi da attuarsi in periodi successivi dell’anno scolastico:

  1. Una prima fase di screening...

Il presente itinerario di prevenzione è stato pensato per i bambini frequentanti l’ultimo anno della scuola materna.
La realizzazione del percorso prevede tre fasi da attuarsi in periodi successivi dell’anno scolastico:

  1. Una prima fase di screening generale per individuare in modo agile e veloce una fascia di soggetti «a rischio» di difficoltà d’apprendimento.
  2. Una seconda fase di approfondimento mirato che prevede l’applicazione di una batteria di prove volte a valutare in modo più approfondito i prerequisiti degli apprendimenti scolastici di base.
  3. Una terza fase per potenziare le abilità carenti e ridurre le difficoltà, in vista del prossimo inserimento nella scuola.

Il presente itinerario di prevenzione è stato pensato per i bambini frequentanti l’ultimo anno della scuola materna.
La realizzazione del percorso prevede tre fasi da attuarsi in periodi successivi dell’anno scolastico:

  1. Una prima fase di screening...

Il presente itinerario di prevenzione è stato pensato per i bambini frequentanti l’ultimo anno della scuola materna.
La realizzazione del percorso prevede tre fasi da attuarsi in periodi successivi dell’anno scolastico:

  1. Una prima fase di screening generale per individuare in modo agile e veloce una fascia di soggetti «a rischio» di difficoltà d’apprendimento.
  2. Una seconda fase di approfondimento mirato che prevede l’applicazione di una batteria di prove volte a valutare in modo più approfondito i prerequisiti degli apprendimenti scolastici di base.
  3. Una terza fase per potenziare le abilità carenti e ridurre le difficoltà, in vista del prossimo inserimento nella scuola.

Il presente itinerario di prevenzione è stato pensato per i bambini frequentanti l’ultimo anno della scuola materna.
La realizzazione del percorso prevede tre fasi da attuarsi in periodi successivi dell’anno scolastico:

  1. Una prima fase di screening...

Il presente itinerario di prevenzione è stato pensato per i bambini frequentanti l’ultimo anno della scuola materna.
La realizzazione del percorso prevede tre fasi da attuarsi in periodi successivi dell’anno scolastico:

  1. Una prima fase di screening generale per individuare in modo agile e veloce una fascia di soggetti «a rischio» di difficoltà d’apprendimento.
  2. Una seconda fase di approfondimento mirato che prevede l’applicazione di una batteria di prove volte a valutare in modo più approfondito i prerequisiti degli apprendimenti scolastici di base.
  3. Una terza fase per potenziare le abilità carenti e ridurre le difficoltà, in vista del prossimo inserimento nella scuola.
Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
BES DSA e ADHD DSA Dislessia
BES DSA e ADHD DSA Dislessia
Libro
  • Introduzione
  • Il progetto IPDA all´interno di una prospettiva di prevenzione
  • L´uso di un questionario osservativi per l´identificazione precoce delle difficoltà di apprendimento: il Questionario Osservativi IPDA
  • La batteria di approfondimento per la valutazione dei prerequisiti
  • L´intervento di potenziamento
  • Riferimenti normativi di fine trattamento
  • Strumenti allegati con i protocolli di notazione
  • Riferimenti bibliografici dei test già pubblicati
  • Schede per il trattamento
Libro
ISBN: 9788879464611
Schede Operative: Si
Numero Pagine: 224
Formato: 21x29,7cm

 

Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Contenuti
Libro
  • Introduzione
  • Il progetto IPDA all´interno di una prospettiva di prevenzione
  • L´uso di un questionario osservativi per l´identificazione precoce delle difficoltà di apprendimento: il Questionario Osservativi IPDA
  • La batteria di approfondimento per la valutazione dei prerequisiti
  • L´intervento di potenziamento
  • Riferimenti normativi di fine trattamento
  • Strumenti allegati con i protocolli di notazione
  • Riferimenti bibliografici dei test già pubblicati
  • Schede per il trattamento
Libro
ISBN: 9788879464611
Schede Operative: Si
Numero Pagine: 224
Formato: 21x29,7cm
Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."