IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 140,00
Vale 56 punti Erickson

Matematica creativa e accessibile alla scuola primaria – Idee in pratica

Strategie e strumenti per renderla adatta a tutti

Dal 17 giugno 2021 25 ore

Durante il corso saranno presentati strategie e strumenti pratici, utilizzabili nell’immediato, che permettono di rendere la didattica della matematica adatta a tutti gli alunni. L’intento è quello di aiutare gli insegnanti a toccare “tutte le corde dell’apprendimento” nelle diverse fasi del...

Durante il corso saranno presentati strategie e strumenti pratici, utilizzabili nell’immediato, che permettono di rendere la didattica della matematica adatta a tutti gli alunni. L’intento è quello di aiutare gli insegnanti a toccare “tutte le corde dell’apprendimento” nelle diverse fasi del percorso educativo e stimolare tutte le intelligenze degli studenti. Attraverso la Teoria delle Intelligenze multiple di Gardner e la Tassonomia di Bloom verranno proposti strumenti didattici utili a rendere la matematica creativa, divertente e accessibile a tutti gli alunni.

Durante il corso saranno presentati strategie e strumenti pratici, utilizzabili nell’immediato, che permettono di rendere la didattica della matematica adatta a tutti gli alunni. L’intento è quello di aiutare gli insegnanti a toccare “tutte le corde dell’apprendimento” nelle diverse fasi del...

Durante il corso saranno presentati strategie e strumenti pratici, utilizzabili nell’immediato, che permettono di rendere la didattica della matematica adatta a tutti gli alunni. L’intento è quello di aiutare gli insegnanti a toccare “tutte le corde dell’apprendimento” nelle diverse fasi del percorso educativo e stimolare tutte le intelligenze degli studenti. Attraverso la Teoria delle Intelligenze multiple di Gardner e la Tassonomia di Bloom verranno proposti strumenti didattici utili a rendere la matematica creativa, divertente e accessibile a tutti gli alunni.

Durante il corso saranno presentati strategie e strumenti pratici, utilizzabili nell’immediato, che permettono di rendere la didattica della matematica adatta a tutti gli alunni. L’intento è quello di aiutare gli insegnanti a toccare “tutte le corde dell’apprendimento” nelle diverse fasi del...

Durante il corso saranno presentati strategie e strumenti pratici, utilizzabili nell’immediato, che permettono di rendere la didattica della matematica adatta a tutti gli alunni. L’intento è quello di aiutare gli insegnanti a toccare “tutte le corde dell’apprendimento” nelle diverse fasi del percorso educativo e stimolare tutte le intelligenze degli studenti. Attraverso la Teoria delle Intelligenze multiple di Gardner e la Tassonomia di Bloom verranno proposti strumenti didattici utili a rendere la matematica creativa, divertente e accessibile a tutti gli alunni.

Iscrizione Corso online
€ 140,00
Vale 56 punti Erickson

contenuti

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Matematica e mattoncini Lego

È difficile resistere al fascino dei mattoncini ad incastro più famosi: i Lego sono un gioco amatissimo da bambini e adulti. Oltre ad essere un passatempo molto popolare, i Lego possono essere anche un...

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Matematica e mattoncini Lego

È difficile resistere al fascino dei mattoncini ad incastro più famosi: i Lego sono un gioco amatissimo da bambini e adulti. Oltre ad essere un passatempo molto popolare, i Lego possono essere anche un gioco altamente educativo per diversi motivi: stimolano la creatività, stimolano le competenze logiche e allenano l’intelligenza visuo-spaziale. Che possano essere considerati un vero e proprio artefatto per la matematica invece è una scoperta più recente. Durante questa attività, i corsisti scopriranno i tantissimi modi con cui si può lavorare con i Lego sui concetti di simmetria, valore posizionale, superficie e perimetro, complementarietà dei numeri, misura, proprietà delle operazioni, frazioni, ecc.

• Uso dei colori nella didattica della matematica
I colori sono un mezzo potentissimo, non solo per rendere la matematica più invitante e i quaderni ordinati, categorizzati e fantasiosi, ma anche per trasmettere in modo più efficace i concetti proposti. I colori poi possono essere importantissimi attori nelle consegne degli esercizi: riempire di colori una figura secondo un codice dato, collegare diverse possibilità con pennarelli differenti, tracciare linee, colorare una frazione precisa di uno spazio, sono solo esempi di come possiamo inserire i colori nelle consegne dei nostri esercizi. Durante questa seconda attività, i partecipanti sperimenteranno infine l’uso dei colori in ambiti di primaria importanza come la logica e la geometria, tessendo uno strettissimo legame: quello che intercorre tra matematica e arte.

• Tools per lezioni efficaci
Durante questa terza attività, i partecipanti approfondiranno alcuni efficaci tools come Classroomscreen, Make Biliefs Comix, Voki e Padlet, che aiutano l’insegnante nell’organizzazione e presentazione delle proprie lezioni, permettendogli di rendere la propria didattica coinvolgente, accattivante e totalmente inclusiva.

• Metodo CPRR per risolvere i problemi
Ciò che manca molto spesso agli insegnanti di matematica è qualcosa che supporti i loro studenti quando devono risolvere problemi in autonomia, qualcosa che vada oltre la semplice scaletta, qualcosa che faccia proprio da struttura. Ciò che occorre è un’impalcatura che sorregga le loro competenze di problem solving, aiutandoli nel monitoraggio e nella supervisione del proprio lavoro. Questo lo scopo del metodo CPRR (Comprendi, Pianifica, Risolvi, Rivedi), che i partecipanti approfondiranno in questa quarta attività; tale metodo offre infatti la possibilità allo studente di ragionare sul proprio stile di apprendimento e scegliere tra molteplici forme di rappresentazione, di risoluzione e di revisione del proprio lavoro.

• Uso del denaro in didattica come training per il calcolo mentale
L’euro è uno strumento fondamentale per la didattica della matematica che molto spesso viene sottovalutato. Durante questa quinta attività, i partecipanti comprenderanno come, mediante la comprensione e l’utilizzo efficace del valore decimale dell’euro, si possano presentare e allenare tantissimi concetti di didattica della matematica della scuola primaria, come:
o numeri decimali, frazioni e percentuali;
o approssimazione e arrotondamento;
o uso strategico delle proprietà delle operazioni;
o addizione e sottrazione come operazioni inverse;
o valore posizionale e scomposizione dei numeri.
L’utilizzo del denaro nella didattica è inoltre uno strumento meravigliosamente inclusivo e affine alla didattica per competenze.

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Matematica e mattoncini Lego

È difficile resistere al fascino dei mattoncini ad incastro più famosi: i Lego sono un gioco amatissimo da bambini e adulti. Oltre ad essere un passatempo molto popolare, i Lego possono essere anche un...

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Matematica e mattoncini Lego

È difficile resistere al fascino dei mattoncini ad incastro più famosi: i Lego sono un gioco amatissimo da bambini e adulti. Oltre ad essere un passatempo molto popolare, i Lego possono essere anche un gioco altamente educativo per diversi motivi: stimolano la creatività, stimolano le competenze logiche e allenano l’intelligenza visuo-spaziale. Che possano essere considerati un vero e proprio artefatto per la matematica invece è una scoperta più recente. Durante questa attività, i corsisti scopriranno i tantissimi modi con cui si può lavorare con i Lego sui concetti di simmetria, valore posizionale, superficie e perimetro, complementarietà dei numeri, misura, proprietà delle operazioni, frazioni, ecc.

• Uso dei colori nella didattica della matematica
I colori sono un mezzo potentissimo, non solo per rendere la matematica più invitante e i quaderni ordinati, categorizzati e fantasiosi, ma anche per trasmettere in modo più efficace i concetti proposti. I colori poi possono essere importantissimi attori nelle consegne degli esercizi: riempire di colori una figura secondo un codice dato, collegare diverse possibilità con pennarelli differenti, tracciare linee, colorare una frazione precisa di uno spazio, sono solo esempi di come possiamo inserire i colori nelle consegne dei nostri esercizi. Durante questa seconda attività, i partecipanti sperimenteranno infine l’uso dei colori in ambiti di primaria importanza come la logica e la geometria, tessendo uno strettissimo legame: quello che intercorre tra matematica e arte.

• Tools per lezioni efficaci
Durante questa terza attività, i partecipanti approfondiranno alcuni efficaci tools come Classroomscreen, Make Biliefs Comix, Voki e Padlet, che aiutano l’insegnante nell’organizzazione e presentazione delle proprie lezioni, permettendogli di rendere la propria didattica coinvolgente, accattivante e totalmente inclusiva.

• Metodo CPRR per risolvere i problemi
Ciò che manca molto spesso agli insegnanti di matematica è qualcosa che supporti i loro studenti quando devono risolvere problemi in autonomia, qualcosa che vada oltre la semplice scaletta, qualcosa che faccia proprio da struttura. Ciò che occorre è un’impalcatura che sorregga le loro competenze di problem solving, aiutandoli nel monitoraggio e nella supervisione del proprio lavoro. Questo lo scopo del metodo CPRR (Comprendi, Pianifica, Risolvi, Rivedi), che i partecipanti approfondiranno in questa quarta attività; tale metodo offre infatti la possibilità allo studente di ragionare sul proprio stile di apprendimento e scegliere tra molteplici forme di rappresentazione, di risoluzione e di revisione del proprio lavoro.

• Uso del denaro in didattica come training per il calcolo mentale
L’euro è uno strumento fondamentale per la didattica della matematica che molto spesso viene sottovalutato. Durante questa quinta attività, i partecipanti comprenderanno come, mediante la comprensione e l’utilizzo efficace del valore decimale dell’euro, si possano presentare e allenare tantissimi concetti di didattica della matematica della scuola primaria, come:
o numeri decimali, frazioni e percentuali;
o approssimazione e arrotondamento;
o uso strategico delle proprietà delle operazioni;
o addizione e sottrazione come operazioni inverse;
o valore posizionale e scomposizione dei numeri.
L’utilizzo del denaro nella didattica è inoltre uno strumento meravigliosamente inclusivo e affine alla didattica per competenze.

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Matematica e mattoncini Lego

È difficile resistere al fascino dei mattoncini ad incastro più famosi: i Lego sono un gioco amatissimo da bambini e adulti. Oltre ad essere un passatempo molto popolare, i Lego possono essere anche un...

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Matematica e mattoncini Lego

È difficile resistere al fascino dei mattoncini ad incastro più famosi: i Lego sono un gioco amatissimo da bambini e adulti. Oltre ad essere un passatempo molto popolare, i Lego possono essere anche un gioco altamente educativo per diversi motivi: stimolano la creatività, stimolano le competenze logiche e allenano l’intelligenza visuo-spaziale. Che possano essere considerati un vero e proprio artefatto per la matematica invece è una scoperta più recente. Durante questa attività, i corsisti scopriranno i tantissimi modi con cui si può lavorare con i Lego sui concetti di simmetria, valore posizionale, superficie e perimetro, complementarietà dei numeri, misura, proprietà delle operazioni, frazioni, ecc.

• Uso dei colori nella didattica della matematica
I colori sono un mezzo potentissimo, non solo per rendere la matematica più invitante e i quaderni ordinati, categorizzati e fantasiosi, ma anche per trasmettere in modo più efficace i concetti proposti. I colori poi possono essere importantissimi attori nelle consegne degli esercizi: riempire di colori una figura secondo un codice dato, collegare diverse possibilità con pennarelli differenti, tracciare linee, colorare una frazione precisa di uno spazio, sono solo esempi di come possiamo inserire i colori nelle consegne dei nostri esercizi. Durante questa seconda attività, i partecipanti sperimenteranno infine l’uso dei colori in ambiti di primaria importanza come la logica e la geometria, tessendo uno strettissimo legame: quello che intercorre tra matematica e arte.

• Tools per lezioni efficaci
Durante questa terza attività, i partecipanti approfondiranno alcuni efficaci tools come Classroomscreen, Make Biliefs Comix, Voki e Padlet, che aiutano l’insegnante nell’organizzazione e presentazione delle proprie lezioni, permettendogli di rendere la propria didattica coinvolgente, accattivante e totalmente inclusiva.

• Metodo CPRR per risolvere i problemi
Ciò che manca molto spesso agli insegnanti di matematica è qualcosa che supporti i loro studenti quando devono risolvere problemi in autonomia, qualcosa che vada oltre la semplice scaletta, qualcosa che faccia proprio da struttura. Ciò che occorre è un’impalcatura che sorregga le loro competenze di problem solving, aiutandoli nel monitoraggio e nella supervisione del proprio lavoro. Questo lo scopo del metodo CPRR (Comprendi, Pianifica, Risolvi, Rivedi), che i partecipanti approfondiranno in questa quarta attività; tale metodo offre infatti la possibilità allo studente di ragionare sul proprio stile di apprendimento e scegliere tra molteplici forme di rappresentazione, di risoluzione e di revisione del proprio lavoro.

• Uso del denaro in didattica come training per il calcolo mentale
L’euro è uno strumento fondamentale per la didattica della matematica che molto spesso viene sottovalutato. Durante questa quinta attività, i partecipanti comprenderanno come, mediante la comprensione e l’utilizzo efficace del valore decimale dell’euro, si possano presentare e allenare tantissimi concetti di didattica della matematica della scuola primaria, come:
o numeri decimali, frazioni e percentuali;
o approssimazione e arrotondamento;
o uso strategico delle proprietà delle operazioni;
o addizione e sottrazione come operazioni inverse;
o valore posizionale e scomposizione dei numeri.
L’utilizzo del denaro nella didattica è inoltre uno strumento meravigliosamente inclusivo e affine alla didattica per competenze.


La proposta formativa mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
• conoscere strategie e strumenti didattici per l’insegnamento creativo e divertente della matematica alla scuola primaria;
• comprendere come rendere tali strumenti adatti ad ogni alunno, al suo stile di apprendimento e ad ogni fase del suo percorso di conoscenza, supportandolo nella gestione delle eventuali difficoltà e frustrazioni.

Il corso si rivolge ad insegnanti curricolari e di sostegno della scuola primaria, educatori, logopedisti e psicologi.

Il corso online ha una durata di 25 ore distribuite nell’arco di circa 3 settimane. È caratterizzato da un taglio pratico-operativo e consentirà di approfondire 5 idee in pratica relative alla tematica oggetto del corso stesso. Saranno previste sia attività sincrone (2 webinar/lavori di gruppo della durata di circa 1 ora ciascuno) sia attività asincrone (video tutorial, proposte di attività, ecc.). I corsisti potranno confrontarsi tra loro in un’ottica di comunità di pratica, con la guida del tutor che coordinerà i lavori. Nell’impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona, saranno disponibili le videoregistrazioni.

Tutorial, schede operative, materiali di approfondimento, esercitazioni

La proposta formativa mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
• conoscere strategie e strumenti didattici per l’insegnamento creativo e divertente della matematica alla scuola primaria;
• comprendere come rendere tali strumenti adatti ad ogni alunno, al suo stile di apprendimento e ad ogni fase del suo percorso di conoscenza, supportandolo nella gestione delle eventuali difficoltà e frustrazioni.

Il corso si rivolge ad insegnanti curricolari e di sostegno della scuola primaria, educatori, logopedisti e psicologi.

Il corso online ha una durata di 25 ore distribuite nell’arco di circa 3 settimane. È caratterizzato da un taglio pratico-operativo e consentirà di approfondire 5 idee in pratica relative alla tematica oggetto del corso stesso. Saranno previste sia attività sincrone (2 webinar/lavori di gruppo della durata di circa 1 ora ciascuno) sia attività asincrone (video tutorial, proposte di attività, ecc.). I corsisti potranno confrontarsi tra loro in un’ottica di comunità di pratica, con la guida del tutor che coordinerà i lavori. Nell’impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona, saranno disponibili le videoregistrazioni.

Tutorial, schede operative, materiali di approfondimento, esercitazioni

Autrice e tutor: Valeria Razzini

La formazione online si svolgerà:
dal 17 giugno al 8 luglio 2021

Autrice e tutor: Valeria Razzini

La formazione online si svolgerà:
dal 17 giugno al 8 luglio 2021


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso e previo superamento del 75% delle esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento del 75% delle esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento del 75% delle esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."