IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:

Chi opera nel campo della tutela minorile si trova coinvolto in situazioni estremamente complesse, dal punto di vista relazionale e procedurale.

La tutela dei minori è infatti una delle aree più controverse, in cui le decisioni dei professionisti possono essere oggetto di polemiche. È anche un ambito in cui operatrici e operatori si sentono particolarmente gravati dalla complessità delle situazioni, dalla sensazione di impotenza, dai dilemmi legati alla necessità di dover andare incontro a bisogni e diritti difficili da conciliare gli uni con gli altri.

Favorire la partecipazione nei procedimenti di tutela coinvolgendo bambini, ragazzi e le loro famiglie: questi sono i principi che ispirano il Master Erickson in Tutela dei Minori.

In collaborazione con il Centro di Ricerca Relational Social Work dell’Università Cattolica di Milano, il Master è ispirato al Metodo Relational social Work

Obiettivi: PERCHÈ SCEGLIERE IL MASTER IN TUTELA DEI MINORI?

  • Risponde in modo concreto alle esigenze di tutte le figure professionali che lavorano con minori in difficoltà, approfondendo le diverse fasi del percorso di aiuto e le relative metodologie, procedure e strumenti di lavoro;
  • Fornisce indicazioni chiare sui metodi più innovativi che sono stati sperimentati con esiti positivi in Italia e all’estero;
  • Pone un accento particolare sul rispetto del punto di vista di bambini/e e ragazzi/e, sul coinvolgimento delle famiglie e sulle modalità di impostazione di un buon lavoro interprofessionale tra i diversi operatori.
  • Consente di gestire il percorso direttamente da casa grazie alla modalità online.

Destinatari

Operatori e dirigenti dei servizi sociali, assistenti sociali, educatori e altri professionisti che lavorano nell’ambito della tutela dei minori.

Nuova edizione in partenza

La nuova edizione del Master partirà il 10 ottobre 2024 e avrà una durata di 220 ore.

Struttura

Il Master si articola in 220 ore totali di formazione divise in:

50

ore

Formazione e-learning asincrona

110

ore

Formazione in modalità classe virtuale

20

ore

Supervisioni professionali di gruppo in presenza

40

ore

Studio individuale ed elaborato finale

LA CLASSE VIRTUALE

Le lezioni si svolgeranno in modalità sincrona, attraverso la piattaforma Zoom (modalità streaming). Accanto a lezioni teoriche, verranno utilizzate modalità didattiche di tipo esperienziale, basate sul coinvolgimento dei/lle partecipanti attraverso studio di casi, esercitazioni, role playing e lavori in piccoli gruppi.

LA FORMAZIONE E-LEARNING

La formazione e-learning si svolgerà in modalità asincrona. Le lezioni suddivise in un percorso didattico della durata di circa due mesi, comprendono studio dei materiali, esercitazioni e confronto all’interno di forum tematici con l’affiancamento di una tutor esperta.

SUPERVISIONI PROFESSIONALI

Le supervisioni professionali di gruppo si svolgeranno in presenza, nella sede Erickson di Trento. In ciascun incontro, i/le docenti, nel ruolo di supervisori, guidano la discussione sui casi stimolando la riflessività di operatrici e operatori, individuando strategie per il fronteggiamento delle situazioni e il confronto sui vissuti e gli aspetti emotivi.

PROVA FINALE E ATTESTATO

La prova finale consiste nella preparazione di un elaborato che sarà valutato dalla direzione scientifica del Master. A seguito della valutazione positiva dell’elaborato finale e al raggiungimento di almeno il 75% della frequenza delle ore di formazione in classe virtuale sarà rilasciato l’attestato Erickson che certifica le competenze acquisite.

Contenuti

  • Procedure di Servizio sociale nella tutela minorile
  • Gestire il colloquio con bambini e ragazzi in un’ottica di promozione di un ascolto attivo
  • Valutare, progettare e rispondere al mandato dell’Autorità giudiziaria
  • Educativa domiciliare e accompagnamento a una genitorialità positiva
  • Lavoro con famiglie e minori con background migratorio
  • Tutela minori e violenza di genere. Due sistemi a confronto, attenzioni e intersezioni
  • La collaborazione tra operatori sociali e avvocati
  • La collaborazione interprofessionale all’interno
  • Allontanamento, affidamento ai servizi e spazio neutro
  • Le comunità per minorenni: come realizzare l’accoglienza con i bambini e le loro famiglie
  • Coinvolgere la famiglia d’origine, il bambino e la famiglia affidataria nella costruzione del progetto di affido

Direzione Scientifica:

Elena Cabiati
Daniela Malvestiti

Assistente sociale con esperienza nel lavoro con minori e famiglie e nel coordinamento di servizi tutela minori e affidi. Dottore di ricerca in Sociologia, organizzazioni e culture presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collaboratrice del Centro di ricerca Relational Social Work e Responsabile Erickson dell’Area Sociale.

Nuova edizione in partenza

La nuova edizione del Master partirà il 10 ottobre 2024 e avrà una durata di 220 ore.