IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 990,00 -27% € 1.350,00
-27%
Vale 396 punti Erickson

Master Didattica delle differenze e inclusione

Gestire classi complesse e rispondere a bisogni educativi speciali

Dal 02 dicembre 2022 al 30 giugno 2023 200 ore

Il Master “Didattica delle differenze e inclusione” risponde alle esigenze dell’insegnante che ha come finalità la pianificazione e la gestione di attività didattiche efficaci e partecipative, che valorizzino tutte le differenze presenti in classe, pur operando in classi ad alta complessità ed...

Il Master “Didattica delle differenze e inclusione” risponde alle esigenze dell’insegnante che ha come finalità la pianificazione e la gestione di attività didattiche efficaci e partecipative, che valorizzino tutte le differenze presenti in classe, pur operando in classi ad alta complessità ed eterogeneità.
Allieve ed allievi presentano grandi differenze in ogni contesto educativo. È un dato di fatto che quotidianamente l’insegnante si trova a lavorare con gruppi nei quali bambine, bambini e adolescenti manifestano caratteristiche, comportamenti e bisogni diversi, che condizionano la loro esperienza a scuola, il loro impegno e rendimento scolastico.
La sfida dello sviluppo della piena inclusione è quella di coniugare un approccio sensibile alle differenze, per valorizzare la dimensione della comunità di apprendimento e le caratteristiche di ciascuno, con le strategie e le scelte per migliorare la partecipazione e l’apprendimento di alunne e alunni che presentano bisogni specifici. Il gruppo classe è la base di partenza con cui e su cui costruire vera inclusione.
Un approccio universale all’inclusione si raggiunge quando si pianifica una didattica generale ispirata dai principi dell’inclusione e della differenziazione e su di essa si innestano misure specifiche di personalizzazione e individualizzazione. La ricerca educativa e le migliori prassi didattiche ci dimostrano che non è più sufficiente pianificare attività personalizzate e individualizzate sui bisogni speciali delle alunne e degli alunni che mostrano fragilità diverse.
Il successo formativo e la capacità di costruzione di una scuola realmente inclusiva passano dalla capacità di progettare attività, metodologie, attenzioni, cure educative e materiali che valorizzino tutte le caratteristiche del gruppo, creando un contesto di apprendimento flessibile, creativo e responsabilizzante per tutti. Un obiettivo complesso, raggiungibile grazie ai principi della differenziazione, dell’universalità e della piena inclusione.
È un dato di fatto che ogni persona ha un proprio modo di apprendere. Ogni bambina, bambino e adolescente ha tempi e stili di apprendimento differenti e stili personali nel reagire a input, nell’organizzare informazioni e nell’approcciarsi alla risoluzione di un problema. In ogni grado scolastico è poi necessario prendersi cura di allieve e allievi difficili, che presentano comportamenti e atteggiamenti di chiusura e indisponibilità alla relazione educativa. Un ulteriore elemento di attenzione è dato dalla presenza in classe di allieve e allievi con disabilità, con deficit di attenzione e di iperattività, con disturbi specifici dell’apprendimento con certificazione e senza attestazione di disturbo ma che richiedono forte attenzione educativo-didattica. Nel gruppo, innovando le strategie e le metodologie e gestendo in ottica inclusiva i percorsi personalizzati e individualizzati è possibile dare vita a percorsi di apprendimento efficaci e partecipativi, per una scuola più equa e più universale.


Direzione scientifica:
Dario Ianes (Libera Università di Bolzano, co fondatore Edizioni Centro Studi Erickson)
Heidrun Demo (Libera Università di Bolzano)
Francesco Zambotti (Responsabile Area Educazione Edizioni Centro Studi Erickson)

Il Master “Didattica delle differenze e inclusione” risponde alle esigenze dell’insegnante che ha come finalità la pianificazione e la gestione di attività didattiche efficaci e partecipative, che valorizzino tutte le differenze presenti in classe, pur operando in classi ad alta complessità ed...

Il Master “Didattica delle differenze e inclusione” risponde alle esigenze dell’insegnante che ha come finalità la pianificazione e la gestione di attività didattiche efficaci e partecipative, che valorizzino tutte le differenze presenti in classe, pur operando in classi ad alta complessità ed eterogeneità.
Allieve ed allievi presentano grandi differenze in ogni contesto educativo. È un dato di fatto che quotidianamente l’insegnante si trova a lavorare con gruppi nei quali bambine, bambini e adolescenti manifestano caratteristiche, comportamenti e bisogni diversi, che condizionano la loro esperienza a scuola, il loro impegno e rendimento scolastico.
La sfida dello sviluppo della piena inclusione è quella di coniugare un approccio sensibile alle differenze, per valorizzare la dimensione della comunità di apprendimento e le caratteristiche di ciascuno, con le strategie e le scelte per migliorare la partecipazione e l’apprendimento di alunne e alunni che presentano bisogni specifici. Il gruppo classe è la base di partenza con cui e su cui costruire vera inclusione.
Un approccio universale all’inclusione si raggiunge quando si pianifica una didattica generale ispirata dai principi dell’inclusione e della differenziazione e su di essa si innestano misure specifiche di personalizzazione e individualizzazione. La ricerca educativa e le migliori prassi didattiche ci dimostrano che non è più sufficiente pianificare attività personalizzate e individualizzate sui bisogni speciali delle alunne e degli alunni che mostrano fragilità diverse.
Il successo formativo e la capacità di costruzione di una scuola realmente inclusiva passano dalla capacità di progettare attività, metodologie, attenzioni, cure educative e materiali che valorizzino tutte le caratteristiche del gruppo, creando un contesto di apprendimento flessibile, creativo e responsabilizzante per tutti. Un obiettivo complesso, raggiungibile grazie ai principi della differenziazione, dell’universalità e della piena inclusione.
È un dato di fatto che ogni persona ha un proprio modo di apprendere. Ogni bambina, bambino e adolescente ha tempi e stili di apprendimento differenti e stili personali nel reagire a input, nell’organizzare informazioni e nell’approcciarsi alla risoluzione di un problema. In ogni grado scolastico è poi necessario prendersi cura di allieve e allievi difficili, che presentano comportamenti e atteggiamenti di chiusura e indisponibilità alla relazione educativa. Un ulteriore elemento di attenzione è dato dalla presenza in classe di allieve e allievi con disabilità, con deficit di attenzione e di iperattività, con disturbi specifici dell’apprendimento con certificazione e senza attestazione di disturbo ma che richiedono forte attenzione educativo-didattica. Nel gruppo, innovando le strategie e le metodologie e gestendo in ottica inclusiva i percorsi personalizzati e individualizzati è possibile dare vita a percorsi di apprendimento efficaci e partecipativi, per una scuola più equa e più universale.


Direzione scientifica:
Dario Ianes (Libera Università di Bolzano, co fondatore Edizioni Centro Studi Erickson)
Heidrun Demo (Libera Università di Bolzano)
Francesco Zambotti (Responsabile Area Educazione Edizioni Centro Studi Erickson)

Il Master “Didattica delle differenze e inclusione” risponde alle esigenze dell’insegnante che ha come finalità la pianificazione e la gestione di attività didattiche efficaci e partecipative, che valorizzino tutte le differenze presenti in classe, pur operando in classi ad alta complessità ed...

Il Master “Didattica delle differenze e inclusione” risponde alle esigenze dell’insegnante che ha come finalità la pianificazione e la gestione di attività didattiche efficaci e partecipative, che valorizzino tutte le differenze presenti in classe, pur operando in classi ad alta complessità ed eterogeneità.
Allieve ed allievi presentano grandi differenze in ogni contesto educativo. È un dato di fatto che quotidianamente l’insegnante si trova a lavorare con gruppi nei quali bambine, bambini e adolescenti manifestano caratteristiche, comportamenti e bisogni diversi, che condizionano la loro esperienza a scuola, il loro impegno e rendimento scolastico.
La sfida dello sviluppo della piena inclusione è quella di coniugare un approccio sensibile alle differenze, per valorizzare la dimensione della comunità di apprendimento e le caratteristiche di ciascuno, con le strategie e le scelte per migliorare la partecipazione e l’apprendimento di alunne e alunni che presentano bisogni specifici. Il gruppo classe è la base di partenza con cui e su cui costruire vera inclusione.
Un approccio universale all’inclusione si raggiunge quando si pianifica una didattica generale ispirata dai principi dell’inclusione e della differenziazione e su di essa si innestano misure specifiche di personalizzazione e individualizzazione. La ricerca educativa e le migliori prassi didattiche ci dimostrano che non è più sufficiente pianificare attività personalizzate e individualizzate sui bisogni speciali delle alunne e degli alunni che mostrano fragilità diverse.
Il successo formativo e la capacità di costruzione di una scuola realmente inclusiva passano dalla capacità di progettare attività, metodologie, attenzioni, cure educative e materiali che valorizzino tutte le caratteristiche del gruppo, creando un contesto di apprendimento flessibile, creativo e responsabilizzante per tutti. Un obiettivo complesso, raggiungibile grazie ai principi della differenziazione, dell’universalità e della piena inclusione.
È un dato di fatto che ogni persona ha un proprio modo di apprendere. Ogni bambina, bambino e adolescente ha tempi e stili di apprendimento differenti e stili personali nel reagire a input, nell’organizzare informazioni e nell’approcciarsi alla risoluzione di un problema. In ogni grado scolastico è poi necessario prendersi cura di allieve e allievi difficili, che presentano comportamenti e atteggiamenti di chiusura e indisponibilità alla relazione educativa. Un ulteriore elemento di attenzione è dato dalla presenza in classe di allieve e allievi con disabilità, con deficit di attenzione e di iperattività, con disturbi specifici dell’apprendimento con certificazione e senza attestazione di disturbo ma che richiedono forte attenzione educativo-didattica. Nel gruppo, innovando le strategie e le metodologie e gestendo in ottica inclusiva i percorsi personalizzati e individualizzati è possibile dare vita a percorsi di apprendimento efficaci e partecipativi, per una scuola più equa e più universale.


Direzione scientifica:
Dario Ianes (Libera Università di Bolzano, co fondatore Edizioni Centro Studi Erickson)
Heidrun Demo (Libera Università di Bolzano)
Francesco Zambotti (Responsabile Area Educazione Edizioni Centro Studi Erickson)

Promozione – Iscriviti subito
990 € anziché 1350 € solo per un numero limitato di posti ed entro il 29 settembre

Iscrizione Corso online
€ 990,00 -27% € 1.350,00
-27%
Vale 396 punti Erickson

contenuti

MODULO 1 
2 e 3 dicembre 2022
Dual mode (in presenza o diretta streaming)

  • Presentazione del Master
  • Differenziazione e prospettiva universale per l'innovazione inclusiva
  • Progettazione per competenze, flessibilità, personalizzazione e individualizzazione nella programmazione ad alta differenziazione

...

MODULO 1 
2 e 3 dicembre 2022
Dual mode (in presenza o diretta streaming)

  • Presentazione del Master
  • Differenziazione e prospettiva universale per l'innovazione inclusiva
  • Progettazione per competenze, flessibilità, personalizzazione e individualizzazione nella programmazione ad alta differenziazione

DOCENTI: Dario Ianes, Heidrun Demo, Francesco Zambotti



MODULO 2
13 e 14 gennaio 2023
Classe virtuale sincrona 

  • Eterogeneità in classe: il valore delle differenze nel gruppo, osservare e scoprire le differenze
  • Strumenti per l’osservazione del gruppo e per sostenere la motivazione
  • Focus sul lavoro con alunni e alunne con bassa autostima e senso di autoefficacia

DOCENTI: Silvia Dell'Anna, Carla Simoni



MODULO 3
27 e 28 gennaio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Accoglienza emotiva e relazioni sociali nelle classi complesse
  • Focus sul lavoro con alunni e alunne con autismo e/o disturbi del comportamento per lo sviluppo delle competenze sociali

DOCENTI:  Francesca Mencaroni, Marco Pontis



MODULO 4
17 e 18 febbraio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Valutazione formativa e autovalutazione
  • Focus sulla valutazione e sullo sviluppo di competenze metacognitive nella disabilità intellettiva

DOCENTI: Giuseppina Gentili



MODULO 5
10 e 11 marzo 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica per progetti
  • Focus su plusdotazione e lavoro per progetti

DOCENTI: Eva Pigliapoco, Ivan Sciapeconi, Lara Milan



MODULO 6
31 marzo e 1 aprile 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica aperta
  • Focus su agende settimanali e diari di apprendimento quali strumenti per alunni e alunne per decidere parte dei propri compiti e autovalutare il proprio percorso

DOCENTI: Heidrun Demo, Sofia Dal Zovo



MODULO 7
14 e 15 aprile 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica a stazioni
  • Focus sul lavoro a stazioni con alunni e alunne con disabilità comunicativa

DOCENTI: Elena Conte, Annalisa De Stasi, Heidrun Demo



MODULO 8
5 e 6 maggio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Outdoor Learning
  • Focus su risorse e attenzioni per alunni e alunne con disturbi del comportamento e/o autismo

DOCENTI: Michela Schenetti



MODULO 9
26 e 27 maggio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica mediata dal digitale
  • Focus sulla differenziazione dei linguaggi e dei canali di apprendimento

DOCENTI: Daniela Di Donato, Enrico Angelo Emili 



MODULO 10
16 e 17 giugno 2023
Classe virtuale sincrona

  • Approccio autobiografico
  • Focus sulla narrazione di sé per alunni e alunne che vivono situazioni di disagio sociale

DOCENTI: Elisabetta Biffi, Iacopo Bertacchi, Silvia Mammini

MODULO 1 
2 e 3 dicembre 2022
Dual mode (in presenza o diretta streaming)

  • Presentazione del Master
  • Differenziazione e prospettiva universale per l'innovazione inclusiva
  • Progettazione per competenze, flessibilità, personalizzazione e individualizzazione nella programmazione ad alta differenziazione

...

MODULO 1 
2 e 3 dicembre 2022
Dual mode (in presenza o diretta streaming)

  • Presentazione del Master
  • Differenziazione e prospettiva universale per l'innovazione inclusiva
  • Progettazione per competenze, flessibilità, personalizzazione e individualizzazione nella programmazione ad alta differenziazione

DOCENTI: Dario Ianes, Heidrun Demo, Francesco Zambotti



MODULO 2
13 e 14 gennaio 2023
Classe virtuale sincrona 

  • Eterogeneità in classe: il valore delle differenze nel gruppo, osservare e scoprire le differenze
  • Strumenti per l’osservazione del gruppo e per sostenere la motivazione
  • Focus sul lavoro con alunni e alunne con bassa autostima e senso di autoefficacia

DOCENTI: Silvia Dell'Anna, Carla Simoni



MODULO 3
27 e 28 gennaio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Accoglienza emotiva e relazioni sociali nelle classi complesse
  • Focus sul lavoro con alunni e alunne con autismo e/o disturbi del comportamento per lo sviluppo delle competenze sociali

DOCENTI:  Francesca Mencaroni, Marco Pontis



MODULO 4
17 e 18 febbraio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Valutazione formativa e autovalutazione
  • Focus sulla valutazione e sullo sviluppo di competenze metacognitive nella disabilità intellettiva

DOCENTI: Giuseppina Gentili



MODULO 5
10 e 11 marzo 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica per progetti
  • Focus su plusdotazione e lavoro per progetti

DOCENTI: Eva Pigliapoco, Ivan Sciapeconi, Lara Milan



MODULO 6
31 marzo e 1 aprile 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica aperta
  • Focus su agende settimanali e diari di apprendimento quali strumenti per alunni e alunne per decidere parte dei propri compiti e autovalutare il proprio percorso

DOCENTI: Heidrun Demo, Sofia Dal Zovo



MODULO 7
14 e 15 aprile 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica a stazioni
  • Focus sul lavoro a stazioni con alunni e alunne con disabilità comunicativa

DOCENTI: Elena Conte, Annalisa De Stasi, Heidrun Demo



MODULO 8
5 e 6 maggio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Outdoor Learning
  • Focus su risorse e attenzioni per alunni e alunne con disturbi del comportamento e/o autismo

DOCENTI: Michela Schenetti



MODULO 9
26 e 27 maggio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica mediata dal digitale
  • Focus sulla differenziazione dei linguaggi e dei canali di apprendimento

DOCENTI: Daniela Di Donato, Enrico Angelo Emili 



MODULO 10
16 e 17 giugno 2023
Classe virtuale sincrona

  • Approccio autobiografico
  • Focus sulla narrazione di sé per alunni e alunne che vivono situazioni di disagio sociale

DOCENTI: Elisabetta Biffi, Iacopo Bertacchi, Silvia Mammini

MODULO 1 
2 e 3 dicembre 2022
Dual mode (in presenza o diretta streaming)

  • Presentazione del Master
  • Differenziazione e prospettiva universale per l'innovazione inclusiva
  • Progettazione per competenze, flessibilità, personalizzazione e individualizzazione nella programmazione ad alta differenziazione

...

MODULO 1 
2 e 3 dicembre 2022
Dual mode (in presenza o diretta streaming)

  • Presentazione del Master
  • Differenziazione e prospettiva universale per l'innovazione inclusiva
  • Progettazione per competenze, flessibilità, personalizzazione e individualizzazione nella programmazione ad alta differenziazione

DOCENTI: Dario Ianes, Heidrun Demo, Francesco Zambotti



MODULO 2
13 e 14 gennaio 2023
Classe virtuale sincrona 

  • Eterogeneità in classe: il valore delle differenze nel gruppo, osservare e scoprire le differenze
  • Strumenti per l’osservazione del gruppo e per sostenere la motivazione
  • Focus sul lavoro con alunni e alunne con bassa autostima e senso di autoefficacia

DOCENTI: Silvia Dell'Anna, Carla Simoni



MODULO 3
27 e 28 gennaio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Accoglienza emotiva e relazioni sociali nelle classi complesse
  • Focus sul lavoro con alunni e alunne con autismo e/o disturbi del comportamento per lo sviluppo delle competenze sociali

DOCENTI:  Francesca Mencaroni, Marco Pontis



MODULO 4
17 e 18 febbraio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Valutazione formativa e autovalutazione
  • Focus sulla valutazione e sullo sviluppo di competenze metacognitive nella disabilità intellettiva

DOCENTI: Giuseppina Gentili



MODULO 5
10 e 11 marzo 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica per progetti
  • Focus su plusdotazione e lavoro per progetti

DOCENTI: Eva Pigliapoco, Ivan Sciapeconi, Lara Milan



MODULO 6
31 marzo e 1 aprile 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica aperta
  • Focus su agende settimanali e diari di apprendimento quali strumenti per alunni e alunne per decidere parte dei propri compiti e autovalutare il proprio percorso

DOCENTI: Heidrun Demo, Sofia Dal Zovo



MODULO 7
14 e 15 aprile 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica a stazioni
  • Focus sul lavoro a stazioni con alunni e alunne con disabilità comunicativa

DOCENTI: Elena Conte, Annalisa De Stasi, Heidrun Demo



MODULO 8
5 e 6 maggio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Outdoor Learning
  • Focus su risorse e attenzioni per alunni e alunne con disturbi del comportamento e/o autismo

DOCENTI: Michela Schenetti



MODULO 9
26 e 27 maggio 2023
Classe virtuale sincrona

  • Didattica mediata dal digitale
  • Focus sulla differenziazione dei linguaggi e dei canali di apprendimento

DOCENTI: Daniela Di Donato, Enrico Angelo Emili 



MODULO 10
16 e 17 giugno 2023
Classe virtuale sincrona

  • Approccio autobiografico
  • Focus sulla narrazione di sé per alunni e alunne che vivono situazioni di disagio sociale

DOCENTI: Elisabetta Biffi, Iacopo Bertacchi, Silvia Mammini


Il Master risponde in modo concreto alle specifiche esigenze di insegnanti impegnati nella valorizzazione delle caratteristiche personali presenti in classe e nella differenziazione dei percorsi di apprendimento, per quanto riguarda sia le modalità sia i traguardi da raggiungere.

Gli obiettivi specifici del percorso sono i seguenti:

  • migliorare le competenze dell’insegnante fornendo spunti teorici, metodologie didattiche e strumenti operativi sperimentati in Italia e all’estero e basati sui principi dell’apprendimento universale e della differenziazione didattica, per facilitare la gestione di gruppi classi complessi;
  • adottare metodologie didattiche che prevedono una grande attenzione alle differenti caratteristiche individuali di alunni e alunne e propongono un’organizzazione degli spazi, dei tempi e dei materiali che le rispettano;
  • approfondire gli effetti dell’approccio universale e della differenziazione, rispetto all’efficacia nei confronti di alunne e alunni con diverse tipologie di bisogni educativi speciali. In ogni modulo verranno fornite attenzioni specifiche, adattamenti di materiali e contesti e indicazioni sulle modalità di gestione delle relazioni sociali per lo sviluppo di un contesto pienamente inclusivo;
  • innovare pratiche didattiche partecipative e collaborative, in grado di aumentare autonomia, consapevolezza e autodeterminazione dei percorsi di apprendimento da parte dell’intero gruppo classe;
  • per ogni corsista sviluppare un proprio personale project work sperimentale, derivato dai principi teorici e dalle indicazioni metodologiche, per innovare nel corso della formazione il proprio stile di insegnamento.
Insegnanti curricolari e di sostegno della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Il Master è articolato in 10 moduli formativi e prevede 200 ore di attività formativa divise in:


  • 90 ore di formazione in modalità diretta streaming (classe virtuale sincrona) tramite l'utilizzo della piattaforma ZOOM con l'opportunità di partecipare al primo modulo in modalità dual mode (possibilità di seguire le lezioni in presenza presso la sede Erickson di Trento o in diretta streaming).  Accanto a lezioni teorico-metodologiche, verranno proposte lezioni pratico-operative, basate sul coinvolgimento dei partecipanti attraverso studio di casi, esercitazioni, role playing e lavori in piccoli gruppi;
  • 54 ore di formazione in modalità online (asincrona), a completamento dei moduli formativi sincroni, che comprendono studio dei materiali, esercitazioni, approfondimenti, confronto all’interno di forum tematici con l’affiancamento di un tutor esperto tramite l'utilizzo della piattaforma MOODLE.
  • 56 ore di studio individuale e preparazione del project work sperimentale che sarà valutato dalla Direzione scientifica a conclusione del Master.

Il taglio pratico-operativo del Master, centrato sull’esercitazione e sulla sperimentazione, permette ai partecipanti di coniugare teoria e pratica, attingendo dai contenuti e dagli spunti offerti dai formatori e dalle formatrici, ma anche dalle loro esperienze di studio, di ricerca e di lavoro e da quelle degli altri corsisti del Master.

Le lezioni verranno videoregistrate e messe a disposizione dei corsisti sulla piattaforma Moodle del Master. La visione delle registrazioni non potrà compensare le ore di assenza dalla formazione sincrona al fine dell’ottenimento dell’attestato di partecipazione finale in quanto il Master prevede la frequenza in modalità sincrona.

Il Master risponde in modo concreto alle specifiche esigenze di insegnanti impegnati nella valorizzazione delle caratteristiche personali presenti in classe e nella differenziazione dei percorsi di apprendimento, per quanto riguarda sia le modalità sia i traguardi da raggiungere.

Gli obiettivi specifici del percorso sono i seguenti:

  • migliorare le competenze dell’insegnante fornendo spunti teorici, metodologie didattiche e strumenti operativi sperimentati in Italia e all’estero e basati sui principi dell’apprendimento universale e della differenziazione didattica, per facilitare la gestione di gruppi classi complessi;
  • adottare metodologie didattiche che prevedono una grande attenzione alle differenti caratteristiche individuali di alunni e alunne e propongono un’organizzazione degli spazi, dei tempi e dei materiali che le rispettano;
  • approfondire gli effetti dell’approccio universale e della differenziazione, rispetto all’efficacia nei confronti di alunne e alunni con diverse tipologie di bisogni educativi speciali. In ogni modulo verranno fornite attenzioni specifiche, adattamenti di materiali e contesti e indicazioni sulle modalità di gestione delle relazioni sociali per lo sviluppo di un contesto pienamente inclusivo;
  • innovare pratiche didattiche partecipative e collaborative, in grado di aumentare autonomia, consapevolezza e autodeterminazione dei percorsi di apprendimento da parte dell’intero gruppo classe;
  • per ogni corsista sviluppare un proprio personale project work sperimentale, derivato dai principi teorici e dalle indicazioni metodologiche, per innovare nel corso della formazione il proprio stile di insegnamento.
Insegnanti curricolari e di sostegno della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Il Master è articolato in 10 moduli formativi e prevede 200 ore di attività formativa divise in:


  • 90 ore di formazione in modalità diretta streaming (classe virtuale sincrona) tramite l'utilizzo della piattaforma ZOOM con l'opportunità di partecipare al primo modulo in modalità dual mode (possibilità di seguire le lezioni in presenza presso la sede Erickson di Trento o in diretta streaming).  Accanto a lezioni teorico-metodologiche, verranno proposte lezioni pratico-operative, basate sul coinvolgimento dei partecipanti attraverso studio di casi, esercitazioni, role playing e lavori in piccoli gruppi;
  • 54 ore di formazione in modalità online (asincrona), a completamento dei moduli formativi sincroni, che comprendono studio dei materiali, esercitazioni, approfondimenti, confronto all’interno di forum tematici con l’affiancamento di un tutor esperto tramite l'utilizzo della piattaforma MOODLE.
  • 56 ore di studio individuale e preparazione del project work sperimentale che sarà valutato dalla Direzione scientifica a conclusione del Master.

Il taglio pratico-operativo del Master, centrato sull’esercitazione e sulla sperimentazione, permette ai partecipanti di coniugare teoria e pratica, attingendo dai contenuti e dagli spunti offerti dai formatori e dalle formatrici, ma anche dalle loro esperienze di studio, di ricerca e di lavoro e da quelle degli altri corsisti del Master.

Le lezioni verranno videoregistrate e messe a disposizione dei corsisti sulla piattaforma Moodle del Master. La visione delle registrazioni non potrà compensare le ore di assenza dalla formazione sincrona al fine dell’ottenimento dell’attestato di partecipazione finale in quanto il Master prevede la frequenza in modalità sincrona.

Il Centro Studi Erickson aderisce inoltre all’iniziativa  TRENTINO GUEST CARD – Scoprine i vantaggi

La formazione si svolgerà il venerdì dalle 16 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 nelle giornate indicate nei contenuti del programma.

La formazione in dual mode si svolgerà in presenza presso la sede Erickson di Trento (Via del Pioppeto 24, 38121 Trento) o attraverso la piattaforma Zoom per coloro che desiderano seguire le lezioni in diretta streaming. La presenza verrà garantita con un minimo di partecipanti.

La formazione in diretta streaming (classe virtuale sincrona) si svolgerà attraverso l'utilizzo della piattaforma ZOOM. Le modalità di accesso alla piattaforma Zoom verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

La formazione online (asincrona) si svolgerà mediante l'utilizzo della piattaforma MOODLE. Le credenziali per accedervi verranno fornite a inizio corso.

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere: Ospitalità alberghiera Trento

Il Centro Studi Erickson aderisce inoltre all’iniziativa  TRENTINO GUEST CARD – Scoprine i vantaggi

La formazione si svolgerà il venerdì dalle 16 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 nelle giornate indicate nei contenuti del programma.

La formazione in dual mode si svolgerà in presenza presso la sede Erickson di Trento (Via del Pioppeto 24, 38121 Trento) o attraverso la piattaforma Zoom per coloro che desiderano seguire le lezioni in diretta streaming. La presenza verrà garantita con un minimo di partecipanti.

La formazione in diretta streaming (classe virtuale sincrona) si svolgerà attraverso l'utilizzo della piattaforma ZOOM. Le modalità di accesso alla piattaforma Zoom verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

La formazione online (asincrona) si svolgerà mediante l'utilizzo della piattaforma MOODLE. Le credenziali per accedervi verranno fornite a inizio corso.

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere: Ospitalità alberghiera Trento


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola. Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è 108974

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola. Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è 108974

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola. Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è 108974

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

L'iscrizione può essere effettuata in un'unica soluzione o in due rate. La prima corrispondente al 50% dell'importo dovuto e contestuale all'iscrizione, la seconda entro il 15 gennaio 2023. Per richiedere il pagamento rateale, scrivi a formazione@erickson.it

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

L'iscrizione può essere effettuata in un'unica soluzione o in due rate. La prima corrispondente al 50% dell'importo dovuto e contestuale all'iscrizione, la seconda entro il 15 gennaio 2023. Per richiedere il pagamento rateale, scrivi a formazione@erickson.it

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

L'iscrizione può essere effettuata in un'unica soluzione o in due rate. La prima corrispondente al 50% dell'importo dovuto e contestuale all'iscrizione, la seconda entro il 15 gennaio 2023. Per richiedere il pagamento rateale, scrivi a formazione@erickson.it

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione previa la frequenza ad almeno il 75% delle ore totali della formazione sincrona, il superamento positivo della formazione asincrona e lo svolgimento del project work sperimentale.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione previa la frequenza ad almeno il 75% delle ore totali della formazione sincrona, il superamento positivo della formazione asincrona e lo svolgimento del project work sperimentale.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione previa la frequenza ad almeno il 75% delle ore totali della formazione sincrona, il superamento positivo della formazione asincrona e lo svolgimento del project work sperimentale.

Formatori

Ti potrebbero interessare