Manuale di psicoeducazione per disturbi dell'alimentazione

Il metodo RPP® – Riabilitazione Psiconutrizionale Progressiva per famiglie e operatori

Erickson Advantages

I disturbi della alimentazione e della nutrizione costituiscono un insieme complesso e articolato di malattie per il quale a tutt’oggi non esiste una «cura» certa e univoca. Si tratta di patologie che non solo colpiscono la persona che ne soffre, ma destabilizzano in maniera drammatica l’intero nucleo familiare. Proprio partendo dal coinvolgimento di tutti - paziente, operatori, parenti e caregiver - è possibile far uscire dall’isolamento e dalla solitudine ragazze e ragazzi costruendo insieme la via della guarigione.
Il volume intende dunque presentare basi, caratteristiche e svolgimento del percorso di psicoeducazione RPP® - Riabilitazione Psiconutrizionale Progressiva: un modello versatile e flessibile che consente di coinvolgere operatori con formazione e qualifiche differenti su un piano comune di trattamento. Rivolto sia a gruppi di famiglie, anche numerosi, che a singole famiglie, il trattamento si articola in un ciclo strutturato di incontri attuabile a livello ambulatoriale e residenziale.
Completano il volume le testimonianze di familiari e utenti dell’Associazione Fenice Onlus per la cura e la riabilitazione dei disturbi del comportamento alimentare di Portogruaro (VE).

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
19,00 € -5% di sconto 20,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Presentazione (Alessandra Arachi)
Prefazione (Diego Motta)
Introduzione (Pierandrea Salvo)

Unità 1. RPP® – Riabilitazione Psiconutrizionale Progressiva. Un modello riabilitativo italiano (Pierandrea Salvo)
Unità 2. Disturbi dell’alimentazione e famiglia (Cristiana Cella)
Unità 3. Come e perché ci si ammala di un disturbo dell’alimentazione? I fattori predisponenti individuali (Erika Baldissera)
Unità 4. Famiglia e società: che ruolo hanno nei disturbi dell’alimentazione. I fattori predisponenti e precipitanti (Cristiana Cella)
Unità 5. Di cosa si alimenta il disturbo dell’alimentazione? I fattori di mantenimento (Lucia Cereser)
Unità 6. Le conseguenze fisiche e le complicanze dei disturbi dell’alimentazione (Mariella Tonon e Ildamaria Morassutti)
Unità 7. Dieta ferrea e peso corporeo (Cristina Antinucci)
Unità 8. Le abbuffate e i meccanismi di compensazione (Veronica Russo)
Unità 9. Gli strumenti di lavoro con la RPP® – Riabilitazione Psiconutrizionale Progressiva (Erika Baldissera)
Unità 10. La gestione dei pasti in famiglia. Comportamenti a tavola e ruolo del familiare (Lucia Cereser e Biserka Tul)
Unità 11. Come e perché affrontare le fobie alimentari (Graziano Spagnol)
Unità 12. La porzionatura a volumi (Federica La Rovere)
Unità 13. La comorbilità psichiatrica e la farmacoterapia (Monica Baiano)
Unità 14. Scivolate e ricadute. Definizioni e prevenzione (Cristiana Cella)
Unità 15. L’impatto del disturbo dell’alimentazione sulla famiglia (Erika Baldissera, Cristiana Cella e Lucia Cereser)
Unità 16. Le esperienze condivise dei familiari (Patrizia Cappelletto, Stefano Bertomoro e Lucia Cereser)

Appendice 1. Criteri diagnostici secondo il DSM-5®
Appendice 2. Appropriatezza strutturale e operativa nella gestione dei disturbi dell’alimentazione
Appendice 3. Criteri di appropriatezza per il trattamento riabilitativo residenziale o semiresidenziale
Appendice 4. Criteri di appropriatezza per il ricovero ospedaliero pediatrico

Continua a leggere

I disturbi della alimentazione e della nutrizione costituiscono un insieme complesso e articolato di malattie per il quale a tutt’oggi non esiste una «cura» certa e univoca. Si tratta di patologie che non solo colpiscono la persona che ne soffre, ma destabilizzano in maniera drammatica l’intero nucleo familiare. Proprio partendo dal coinvolgimento di tutti - paziente, operatori, parenti e caregiver - è possibile far uscire dall’isolamento e dalla solitudine ragazze e ragazzi costruendo insieme la via della guarigione.
Il volume intende dunque presentare basi, caratteristiche e svolgimento del percorso di psicoeducazione RPP® - Riabilitazione Psiconutrizionale Progressiva: un modello versatile e flessibile che consente di coinvolgere operatori con formazione e qualifiche differenti su un piano comune di trattamento. Rivolto sia a gruppi di famiglie, anche numerosi, che a singole famiglie, il trattamento si articola in un ciclo strutturato di incontri attuabile a livello ambulatoriale e residenziale.
Completano il volume le testimonianze di familiari e utenti dell’Associazione Fenice Onlus per la cura e la riabilitazione dei disturbi del comportamento alimentare di Portogruaro (VE).

Specifiche prodotto

Fascia d'età

Età adulta

Autori e autrici

Pierandrea Salvo

Pierandrea Salvo

Curatrice

Laureato in Medicina e specializzato in Psichiatria presso l’Università degli Studi di Trieste, si è sempre occupato di psicoeducazione familiare e di interventi con le famiglie sia sotto il profilo clinico che sotto quello scientifico. Ha creato e costantemente sviluppato il modello RPP® – Riabilitazione Psiconutrizionale Progressiva, che attualmente rappresenta la sola best practice interamente italiana nel campo dei disturbi dell’alimentazione. Dal 2001 dirige il Centro di riferimento per la cura e la riabilitazione dei disturbi alimentari di Portogruaro (VE). Docente in numerosi master universitari, svolge un’intensa attività di formazione e supervisione clinico-organizzativa per équipe e professionisti in tutta Italia. Psicoterapeuta, in ambito clinico si occupa, in modo particolare, del trattamento dei disturbi alimentari in età evolutiva.

Scopri di più

Recensioni e domande