IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 33,25 -5% € 35,00
-5%
Vale 33 punti Erickson

Manuale di logopedia in età evolutiva - Volume 2

I Disturbi Specifici dell'Apprendimento - Valutazione e intervento

Il volume inquadra teoricamente l’eziopatogenesi del Disturbo Specifico dell’Apprendimento presentandone le ricadute culturali, sociali, familiari e scolastiche. Illustra gli strumenti testistici a disposizione, le sinergie da attivare, le prospettive abilitative e riabilitative.

Il volume inquadra teoricamente l’eziopatogenesi del Disturbo Specifico dell’Apprendimento presentandone le ricadute culturali, sociali, familiari e scolastiche. Illustra gli strumenti testistici a disposizione, le sinergie da attivare, le prospettive abilitative e riabilitative.

Il volume inquadra teoricamente l’eziopatogenesi del Disturbo Specifico dell’Apprendimento presentandone le ricadute culturali, sociali, familiari e scolastiche. Illustra gli strumenti testistici a disposizione, le sinergie da attivare, le prospettive abilitative e riabilitative.

Libro
€ 33,25 -5% € 35,00
-5%
Vale 33 punti Erickson

Descrizione

Libro

Integrare fin da subito valutazione e azione è un aspetto centrale nel lavoro con i bambini e ragazzi che presentano un Disturbo Specifico dell’Apprendimento. Il percorso diagnostico e di intervento cerca di dare significato alle difficoltà riscontrate a scuola o a casa e di offrire prospettive...

Integrare fin da subito valutazione e azione è un aspetto centrale nel lavoro con i bambini e ragazzi che presentano un Disturbo Specifico dell’Apprendimento. Il percorso diagnostico e di intervento cerca di dare significato alle difficoltà riscontrate a scuola o a casa e di offrire prospettive utili per affrontare le difficoltà.

Osservazione, valutazione e riabilitazione
Il volume si articola in tre sezioni che guidano il lettore attraverso le fasi cruciali nella gestione del Disturbo di Apprendimento.
La prima parte è dedicata all’inquadramento teorico del DSA, dalle conoscenze consolidate alle nuove prospettive di ricerca, la presentazione dei modelli neuropsicologici, l’espressione del disturbo in particolari condizioni associate, il quadro normativo che guida e orienta le azioni del clinico e dell’insegnante.
La seconda parte si sofferma sull’osservazione e la valutazione delle difficoltà di apprendimento: in questa sezione si è dato spazio non soltanto al momento diagnostico, delineando procedure e strumenti utili, ma anche alle prime fasi di sviluppo degli apprendimenti, quando il disturbo non è ancora conclamato, ma è doveroso porre attenzione ai tanti segnali che potrebbero precederlo. Saper osservare precocemente, sin dalla scuola dell’infanzia, indicatori ed elementi di rischio permette di potenziare e lavorare precocemente sulle fragilità.
Infine, il momento abilitativo e riabilitativo: il potenziamento, l’intervento declinato nelle sue varie possibilità, l’interazione con la Scuola. Una visione condivisa, nella consapevolezza che il lavoro più efficace è quello che si fa insieme.

Integrare fin da subito valutazione e azione è un aspetto centrale nel lavoro con i bambini e ragazzi che presentano un Disturbo Specifico dell’Apprendimento. Il percorso diagnostico e di intervento cerca di dare significato alle difficoltà riscontrate a scuola o a casa e di offrire prospettive...

Integrare fin da subito valutazione e azione è un aspetto centrale nel lavoro con i bambini e ragazzi che presentano un Disturbo Specifico dell’Apprendimento. Il percorso diagnostico e di intervento cerca di dare significato alle difficoltà riscontrate a scuola o a casa e di offrire prospettive utili per affrontare le difficoltà.

Osservazione, valutazione e riabilitazione
Il volume si articola in tre sezioni che guidano il lettore attraverso le fasi cruciali nella gestione del Disturbo di Apprendimento.
La prima parte è dedicata all’inquadramento teorico del DSA, dalle conoscenze consolidate alle nuove prospettive di ricerca, la presentazione dei modelli neuropsicologici, l’espressione del disturbo in particolari condizioni associate, il quadro normativo che guida e orienta le azioni del clinico e dell’insegnante.
La seconda parte si sofferma sull’osservazione e la valutazione delle difficoltà di apprendimento: in questa sezione si è dato spazio non soltanto al momento diagnostico, delineando procedure e strumenti utili, ma anche alle prime fasi di sviluppo degli apprendimenti, quando il disturbo non è ancora conclamato, ma è doveroso porre attenzione ai tanti segnali che potrebbero precederlo. Saper osservare precocemente, sin dalla scuola dell’infanzia, indicatori ed elementi di rischio permette di potenziare e lavorare precocemente sulle fragilità.
Infine, il momento abilitativo e riabilitativo: il potenziamento, l’intervento declinato nelle sue varie possibilità, l’interazione con la Scuola. Una visione condivisa, nella consapevolezza che il lavoro più efficace è quello che si fa insieme.

Integrare fin da subito valutazione e azione è un aspetto centrale nel lavoro con i bambini e ragazzi che presentano un Disturbo Specifico dell’Apprendimento. Il percorso diagnostico e di intervento cerca di dare significato alle difficoltà riscontrate a scuola o a casa e di offrire prospettive...

Integrare fin da subito valutazione e azione è un aspetto centrale nel lavoro con i bambini e ragazzi che presentano un Disturbo Specifico dell’Apprendimento. Il percorso diagnostico e di intervento cerca di dare significato alle difficoltà riscontrate a scuola o a casa e di offrire prospettive utili per affrontare le difficoltà.

Osservazione, valutazione e riabilitazione
Il volume si articola in tre sezioni che guidano il lettore attraverso le fasi cruciali nella gestione del Disturbo di Apprendimento.
La prima parte è dedicata all’inquadramento teorico del DSA, dalle conoscenze consolidate alle nuove prospettive di ricerca, la presentazione dei modelli neuropsicologici, l’espressione del disturbo in particolari condizioni associate, il quadro normativo che guida e orienta le azioni del clinico e dell’insegnante.
La seconda parte si sofferma sull’osservazione e la valutazione delle difficoltà di apprendimento: in questa sezione si è dato spazio non soltanto al momento diagnostico, delineando procedure e strumenti utili, ma anche alle prime fasi di sviluppo degli apprendimenti, quando il disturbo non è ancora conclamato, ma è doveroso porre attenzione ai tanti segnali che potrebbero precederlo. Saper osservare precocemente, sin dalla scuola dell’infanzia, indicatori ed elementi di rischio permette di potenziare e lavorare precocemente sulle fragilità.
Infine, il momento abilitativo e riabilitativo: il potenziamento, l’intervento declinato nelle sue varie possibilità, l’interazione con la Scuola. Una visione condivisa, nella consapevolezza che il lavoro più efficace è quello che si fa insieme.

Libro
ISBN: 9788859028321
Data di pubblicazione: 05/2022
Numero Pagine: 576
Formato: 17x24cm
Libro

Introduzione

PRIMA PARTE - Inquadramento generale
Genetica, ambiente e network cerebrali nei DSA (Claudio Paloscia)
Modelli neuropsicologici della lettura e della cognizione numerica (Marco Zorzi e Pierluigi Zoccolotti)
Funzioni cognitive trasversali (Luigi Marotta e Pamela Varvara)
Caratteristiche del Disturbo Specifico dell’Apprendimento nei bilingui (Paola Bonifacci e Andrea Marini
Comorbidità: DSA e DDAI, DSA e DPL, DSA e DCM (Mariagrazia Benassi, Carlo Di Brina e Sara Giovagnoli
Riferimenti normativi, Consensus Conference e nuova Linea guida DSA (Giuseppe Aquino e Luciana Ventriglia)
Il ruolo dell’équipe dalle linee guida all’intervento (Christina Bachmann e Francesca Mollo)

SECONDA PARTE - La valutazione
Gli apprendimenti in età prescolare (Sara Rinaldi e Maria Carmen Usai)
Le prime fasi di apprendimento (Enrica Mariani, Roberta Penge e Manuela Pieretti)
Decodifica e comprensione del testo (Alessandra Pinton, Cristiano Termine e Claudio Vio)
La scrittura (Giovanni Masciarelli, Ilaria Ceccarelli e Anna Giulia De Cagno)
Disgrafia: espressione di disfunzionalità nelle componenti grafo-motorie della scrittura (Laura Bravar, Delphine Palopoli, Giovanna Rossini e Stefania Zoia)
Le abilità di calcolo (Andrea Biancardi, Luisa Girelli, Irene Mammarella e Alessia Zanini)
Scuola secondaria di secondo grado e università (Massimo Ciuffo, Cristina Calderone e Giacomo Guaraldi)

TERZA PARTE - Gli interventi
Interventi di potenziamento per la lettura, la scrittura e il calcolo (Graziella Tarter e Cristina Caciolo)
Il trattamento dei DSA (Laura Breda, Alessandra Luci e Paola Viterbori)
Lavorare a distanza (Alice Ara, Lia Mastrogiacomo, Flavia Spalletti e Monja Tait)
L’interazione con la scuola (Susanna Giannetti, Sergio Messina e Luciana Ventriglia)

Libro
ISBN: 9788859028321
Data di pubblicazione: 05/2022
Numero Pagine: 576
Formato: 17x24cm
Libro

Introduzione

PRIMA PARTE - Inquadramento generale
Genetica, ambiente e network cerebrali nei DSA (Claudio Paloscia)
Modelli neuropsicologici della lettura e della cognizione numerica (Marco Zorzi e Pierluigi Zoccolotti)
Funzioni cognitive trasversali (Luigi Marotta e Pamela Varvara)
Caratteristiche del Disturbo Specifico dell’Apprendimento nei bilingui (Paola Bonifacci e Andrea Marini
Comorbidità: DSA e DDAI, DSA e DPL, DSA e DCM (Mariagrazia Benassi, Carlo Di Brina e Sara Giovagnoli
Riferimenti normativi, Consensus Conference e nuova Linea guida DSA (Giuseppe Aquino e Luciana Ventriglia)
Il ruolo dell’équipe dalle linee guida all’intervento (Christina Bachmann e Francesca Mollo)

SECONDA PARTE - La valutazione
Gli apprendimenti in età prescolare (Sara Rinaldi e Maria Carmen Usai)
Le prime fasi di apprendimento (Enrica Mariani, Roberta Penge e Manuela Pieretti)
Decodifica e comprensione del testo (Alessandra Pinton, Cristiano Termine e Claudio Vio)
La scrittura (Giovanni Masciarelli, Ilaria Ceccarelli e Anna Giulia De Cagno)
Disgrafia: espressione di disfunzionalità nelle componenti grafo-motorie della scrittura (Laura Bravar, Delphine Palopoli, Giovanna Rossini e Stefania Zoia)
Le abilità di calcolo (Andrea Biancardi, Luisa Girelli, Irene Mammarella e Alessia Zanini)
Scuola secondaria di secondo grado e università (Massimo Ciuffo, Cristina Calderone e Giacomo Guaraldi)

TERZA PARTE - Gli interventi
Interventi di potenziamento per la lettura, la scrittura e il calcolo (Graziella Tarter e Cristina Caciolo)
Il trattamento dei DSA (Laura Breda, Alessandra Luci e Paola Viterbori)
Lavorare a distanza (Alice Ara, Lia Mastrogiacomo, Flavia Spalletti e Monja Tait)
L’interazione con la scuola (Susanna Giannetti, Sergio Messina e Luciana Ventriglia)

Autori

Articoli correlati