IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 14,25 -5% € 15,00
-5%
Vale 14 punti Erickson

Lingua, cultura e integrazione

L'impatto dell'obbligatorietà della formazione linguistica e civica nei processi migratori

La conoscenza della lingua italiana non è soltanto una delle condizioni che il migrante deve soddisfare per regolarizzare la sua posizione nel nostro Paese: è, di fatto, la premessa irrinunciabile di ogni processo di integrazione autentico e profondo.

La conoscenza della lingua italiana non è soltanto una delle condizioni che il migrante deve soddisfare per regolarizzare la sua posizione nel nostro Paese: è, di fatto, la premessa irrinunciabile di ogni processo di integrazione autentico e profondo.

La conoscenza della lingua italiana non è soltanto una delle condizioni che il migrante deve soddisfare per regolarizzare la sua posizione nel nostro Paese: è, di fatto, la premessa irrinunciabile di ogni processo di integrazione autentico e profondo.

Libro
€ 14,25 -5% € 15,00
-5%
Vale 14 punti Erickson

Descrizione

Libro

La ricerca presentata in questo volume, condotta dal Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Verona in collaborazione con l’Università per Stranieri di Perugia, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Unità di Coordinamento Regionale per l’Istruzione...

La ricerca presentata in questo volume, condotta dal Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Verona in collaborazione con l’Università per Stranieri di Perugia, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Unità di Coordinamento Regionale per l’Istruzione degli Adulti del Veneto, esplora gli effetti dell’obbligo di formazione civica e linguistica sulla percezione che il migrante ha di sé, dei propri diritti e doveri e sulla sua effettiva inclusione socioculturale.
L’illustrazione dei metodi e degli esiti dell’indagine è preceduta da un’ampia e documentata riflessione sulla complessità di un percorso di accoglienza che trasforma tanto il migrante quanto il Paese ospitante e sulla conseguente importanza delle politiche educative nazionali e territoriali. La ricerca mostra come le scuole pubbliche, e in particolare i CPIA, possano e debbano svolgere oggi un ruolo sempre più centrale nell’acquisizione, da parte degli stranieri adulti, delle competenze che permetteranno loro di diventare cittadini a pieno titolo.

La ricerca presentata in questo volume, condotta dal Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Verona in collaborazione con l’Università per Stranieri di Perugia, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Unità di Coordinamento Regionale per l’Istruzione...

La ricerca presentata in questo volume, condotta dal Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Verona in collaborazione con l’Università per Stranieri di Perugia, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Unità di Coordinamento Regionale per l’Istruzione degli Adulti del Veneto, esplora gli effetti dell’obbligo di formazione civica e linguistica sulla percezione che il migrante ha di sé, dei propri diritti e doveri e sulla sua effettiva inclusione socioculturale.
L’illustrazione dei metodi e degli esiti dell’indagine è preceduta da un’ampia e documentata riflessione sulla complessità di un percorso di accoglienza che trasforma tanto il migrante quanto il Paese ospitante e sulla conseguente importanza delle politiche educative nazionali e territoriali. La ricerca mostra come le scuole pubbliche, e in particolare i CPIA, possano e debbano svolgere oggi un ruolo sempre più centrale nell’acquisizione, da parte degli stranieri adulti, delle competenze che permetteranno loro di diventare cittadini a pieno titolo.

La ricerca presentata in questo volume, condotta dal Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Verona in collaborazione con l’Università per Stranieri di Perugia, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Unità di Coordinamento Regionale per l’Istruzione...

La ricerca presentata in questo volume, condotta dal Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Verona in collaborazione con l’Università per Stranieri di Perugia, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Unità di Coordinamento Regionale per l’Istruzione degli Adulti del Veneto, esplora gli effetti dell’obbligo di formazione civica e linguistica sulla percezione che il migrante ha di sé, dei propri diritti e doveri e sulla sua effettiva inclusione socioculturale.
L’illustrazione dei metodi e degli esiti dell’indagine è preceduta da un’ampia e documentata riflessione sulla complessità di un percorso di accoglienza che trasforma tanto il migrante quanto il Paese ospitante e sulla conseguente importanza delle politiche educative nazionali e territoriali. La ricerca mostra come le scuole pubbliche, e in particolare i CPIA, possano e debbano svolgere oggi un ruolo sempre più centrale nell’acquisizione, da parte degli stranieri adulti, delle competenze che permetteranno loro di diventare cittadini a pieno titolo.

Libro
ISBN: 9788859020820
Data di pubblicazione: 03/2020
Numero Pagine: 144
Formato: 15x21cm
Libro

Prefazione (Nicoletta Morbioli)

Parte prima – Processi di integrazione dei migranti: uno sguardo introduttivo
Capitolo primo - L’integrazione psicosociale nei processi migratori (Camillo Regalia)
Capitolo secondo - Integrazione linguistica: la Survey 2018 del Consiglio d’Europa (Lorenzo Rocca)

Parte seconda – Una ricerca sull’impatto dell’apprendimento linguistico e civico
Capitolo terzo - Il progetto di ricerca (Ernesto Passante)
Capitolo quarto - Competenze linguistiche e integrazione (Cristina Bertazzoni)
Capitolo quinto - Il CPIA protagonista: alcune testimonianze (Annalisa Santi, Lorella Tomirotti e Nicoletta Morbioli)

Bibliografia
Appendice: Gli strumenti della ricerca

Libro
ISBN: 9788859020820
Data di pubblicazione: 03/2020
Numero Pagine: 144
Formato: 15x21cm
Libro

Prefazione (Nicoletta Morbioli)

Parte prima – Processi di integrazione dei migranti: uno sguardo introduttivo
Capitolo primo - L’integrazione psicosociale nei processi migratori (Camillo Regalia)
Capitolo secondo - Integrazione linguistica: la Survey 2018 del Consiglio d’Europa (Lorenzo Rocca)

Parte seconda – Una ricerca sull’impatto dell’apprendimento linguistico e civico
Capitolo terzo - Il progetto di ricerca (Ernesto Passante)
Capitolo quarto - Competenze linguistiche e integrazione (Cristina Bertazzoni)
Capitolo quinto - Il CPIA protagonista: alcune testimonianze (Annalisa Santi, Lorella Tomirotti e Nicoletta Morbioli)

Bibliografia
Appendice: Gli strumenti della ricerca

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."