Le difficoltà grafo-motorie nella scrittura

Proposte operative dalla prevenzione all’intervento

Erickson Advantages

Il volume offre un inquadramento teorico e metodologico, accanto a utili proposte pratiche, della disgrafia.
Destinato sia ai clinici che agli insegnanti, il libro si sofferma sulla disgrafia ma anche sulla relazione che essa spesso intrattiene con altri disturbi, della coordinazione motoria, di attenzione, dell’espressione scritta, offrendone un completo inquadramento teorico e metodologico e illustrando percorsi di prevenzione e didattici, proposte di intervento, strumenti di valutazione e spunti operativi.

La disgrafia
La disgrafia, ovvero il disturbo della realizzazione grafo-motoria dei segni della scrittura, è una condizione che riguarda una proporzione importante dei casi di disturbo specifico dell’apprendimento. Tuttavia, il suo status clinico è rimasto per molto tempo incerto e il suo profilo sintomatologico poco definito. Solo recentemente, in particolare con la Legge 170/2010, la disgrafia è entrata a pieno titolo tra i DSA e il suo carattere invalidante è stato unanimemente riconosciuto. Oggi, infatti, la ricerca ha fatto molti passi avanti e gli strumenti di valutazione si sono fortemente evoluti.

In sintesi
Questo volume offre al lettore una sintesi articolata del disturbo: dai modelli eziologici e neurofunzionali alle questioni diagnostiche, alla tipologia degli interventi preventivi e riabilitativi

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
17,58 € -5% di sconto 18,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

INDICE

Prefazione (Enrico Savelli)

  • Le difficoltà grafo-motorie nell’apprendimento della scrittura (disgrafia) (S. Zoia e M. Biancotto)
  • Prevenzione delle difficoltà grafo-motorie nella scuola dell’infanzia attraverso la valorizzazione dello sviluppo grafico: dallo scarabocchio alla scrittura spontanea (M. Gortana)
  • L’apprendimento della scrittura a mano nella scuola primaria: proposta del modello italico nell’era digitale (M. Dengo)
  • La valutazione nei disturbi visuo-percettivo-motori della scrittura: riflessioni e revisione critica in una prospettiva storica (M. Borean)
  • L’intervento diretto nelle difficoltà grafo-motorie e visuo-spaziali della scrittura: proposte operative mirate (L. Bravar)

Appendice

Continua a leggere

Il volume affronta le difficoltà grafo-motorie nell’apprendimento della scrittura accanto alla prevenzione delle difficoltà grafo-motorie. Propone l’apprendimento della scrittura a mano nella scuola primaria e la valutazione nei disturbi visuo-percettivo-motori della scrittura, e conclude con l’intervento diretto nelle difficoltà grafo-motorie e visuo-spaziali della scrittura.


Specifiche prodotto

Livello scolastico

Primaria

Autori e autrici

Laura Bravar

Autrice

È testista presso l’U.O. di Neuropsichiatria Infantile dell’Istituto per l’Infanzia «Burlo Garofolo» di Trieste. Si occupa da anni di riabilitazione nell’ambito dei disturbi dell’apprendimento.

Scopri di più

Marina Gortana

Autrice

Insegnante di scuola dell’infanzia dal 1974, attualmente lavora nell’Istituto Comprensivo di Tarcento (UD). Da oltre quindici anni studia una didattica del disegno volta a incentivare la creatività e il superamento di difficoltà nella prospettiva costruttivista della ricerca-azione e del laboratorio. Nel 2010 è stata correlatrice di tesi di laurea sul tema del disegno. Tiene corsi di formazione sui temi del disegno e della prevenzione delle difficoltà grafo-motorie.

Scopri di più

Monica Dengo

Autrice

Calligrafa, designer, artista, ha studiato in California e ha insegnato negli Stati Uniti, Canada, Giappone, Francia, Germania, Belgio e Svizzera. Attualmente organizza laboratori in Italia e collabora con la Fondazione dei Musei Civici Veneziani, con il Centro Internazionale Arti Calligrafiche di Arezzo e con l’Istituto Comprensivo di Terranuova Bracciolini (AR), dove ha iniziato il progetto per l’apprendimento del corsivo italico nella scuola primaria. È autrice del libro per bambini «Le Penne in Pugno», pubblicato anche in Francia e in Canada/Usa, dove è stato premiato con il «Parents’ Choice Award».

Scopri di più

Michela Borean

Autrice

Psicologa con Master in Psicopatologia dell’Apprendimento, Psicoterapeuta della Famiglia ad orientamento sistemico-relazionale. Dal 2005 al 2013 ha svolto attività di ricerca clinica e applicata nell'ambito dei disturbi specifici dell’apprendimento e della coordinazione motoria, occupandosi in particolare delle difficoltà grafo-motorie nella scrittura, presso il Laboratorio di Analisi Cinematica della SOC di Neuropsichiatria Infantile e Neurologia Pediatrica dell'IRCCS materno-infantile «Burlo Garofolo» di Trieste. Nel 2015 ha conseguito un Perfezionamento in Letteratura Illustrazione ed Editoria per l’Infanzia presso l’Università di Padova. Attualmente lavora come Istruttore educativo 0-3 anni, e prosegue come Psicologo libero professionista la sua attività di prevenzione, valutazione, abilitazione-riabilitazione e sostegno psicologico con bambini, adulti, famiglie, e di formazione e consulenza per insegnanti, enti pubblici e privati. Coautrice per Erickson dei due volumi Il corsivo dalla A alla Z (2004), del Test DGM-P (2012) e del testo Le difficoltà grafo-motorie nella scrittura (2014).

Scopri di più

Marina Biancotto

Autrice

Psicologa, psicoterapeuta, svolge attività clinica e di ricerca in merito allo sviluppo motorio, ai disturbi di sviluppo della coordinazione e ai disturbi specifici dell’apprendimento. Nel 2008 ha conseguito un master in psicopatologia dell’apprendimento presso l’Università di Padova. Collabora con l’Università di Trieste e l’ASS1 Triestina per attività di docenza e formazione in merito alla neuropsicologia dello sviluppo e alla prevenzione delle difficoltà di apprendimento. È autrice di articoli scientifici e pubblicazioni in lingua inglese e italiana riguardanti le competenze motorie in età evolutiva.

Scopri di più

Stefania Zoia

Autrice

Psicologa, lavora presso il laboratorio di analisi cinematica dell’U.O. di Neuropsichiatria Infantile dell’Istituto per l’Infanzia «Burlo Garofolo» di Trieste, e insegna presso la Facoltà di Psicologia delle Università di Trieste e di Padova.

Scopri di più

Recensioni e domande