IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso in aula
€ 170,00
Vale 68 punti Erickson

Lapbook e Unità di Apprendimento - Milano

Strumenti per la progettazione per competenze

Milano | 17 e 18 aprile 2020 10 ore

Nel panorama contemporaneo della programmazione per competenze, viene da interrogarsi in che modo il lapbook possa fondersi con questo tipo di progettazione.
Ricordiamo che il lapbook è una mappa concettuale tridimensionale, che può essere utilizzata sia in itinere, sintetizzando di volta in volta i...

Nel panorama contemporaneo della programmazione per competenze, viene da interrogarsi in che modo il lapbook possa fondersi con questo tipo di progettazione.
Ricordiamo che il lapbook è una mappa concettuale tridimensionale, che può essere utilizzata sia in itinere, sintetizzando di volta in volta i contenuti appresi nella singola lezione, sia come sintesi finale dell’intero lavoro svolto su un dato argomento. Il lapbook è caratterizzato da una serie di template e minibook, i quali possono essere più o meno complessi nella forma e dedicati a una disciplina, un argomento o a una competenza.
Nel capitolo “Il senso dell’esperienza educativa” delle Indicazioni Nazionali del 2012 viene proposta la seguente riflessione: “La scuola propone situazioni e contesti in cui gli alunni riflettono per capire il mondo e se stessi, diventano consapevoli che il proprio corpo è un bene di cui prendersi cura, trovano stimoli per sviluppare il pensiero analitico e critico, imparano ad imparare, coltivano la fantasia e il pensiero originale, si confrontano per ricercare significati e condividere possibili schemi di comprensione della realtà, riflettendo sul senso e le conseguenze delle proprie scelte.”
Partendo da questo assunto, l’obiettivo è quello di progettare e costruire lapbook che siano motore di esperienza, riflessione e stimolo per sviluppare il senso critico e analitico dello studente stesso.

Nel panorama contemporaneo della programmazione per competenze, viene da interrogarsi in che modo il lapbook possa fondersi con questo tipo di progettazione.
Ricordiamo che il lapbook è una mappa concettuale tridimensionale, che può essere utilizzata sia in itinere, sintetizzando di volta in volta i...

Nel panorama contemporaneo della programmazione per competenze, viene da interrogarsi in che modo il lapbook possa fondersi con questo tipo di progettazione.
Ricordiamo che il lapbook è una mappa concettuale tridimensionale, che può essere utilizzata sia in itinere, sintetizzando di volta in volta i contenuti appresi nella singola lezione, sia come sintesi finale dell’intero lavoro svolto su un dato argomento. Il lapbook è caratterizzato da una serie di template e minibook, i quali possono essere più o meno complessi nella forma e dedicati a una disciplina, un argomento o a una competenza.
Nel capitolo “Il senso dell’esperienza educativa” delle Indicazioni Nazionali del 2012 viene proposta la seguente riflessione: “La scuola propone situazioni e contesti in cui gli alunni riflettono per capire il mondo e se stessi, diventano consapevoli che il proprio corpo è un bene di cui prendersi cura, trovano stimoli per sviluppare il pensiero analitico e critico, imparano ad imparare, coltivano la fantasia e il pensiero originale, si confrontano per ricercare significati e condividere possibili schemi di comprensione della realtà, riflettendo sul senso e le conseguenze delle proprie scelte.”
Partendo da questo assunto, l’obiettivo è quello di progettare e costruire lapbook che siano motore di esperienza, riflessione e stimolo per sviluppare il senso critico e analitico dello studente stesso.

Nel panorama contemporaneo della programmazione per competenze, viene da interrogarsi in che modo il lapbook possa fondersi con questo tipo di progettazione.
Ricordiamo che il lapbook è una mappa concettuale tridimensionale, che può essere utilizzata sia in itinere, sintetizzando di volta in volta i...

Nel panorama contemporaneo della programmazione per competenze, viene da interrogarsi in che modo il lapbook possa fondersi con questo tipo di progettazione.
Ricordiamo che il lapbook è una mappa concettuale tridimensionale, che può essere utilizzata sia in itinere, sintetizzando di volta in volta i contenuti appresi nella singola lezione, sia come sintesi finale dell’intero lavoro svolto su un dato argomento. Il lapbook è caratterizzato da una serie di template e minibook, i quali possono essere più o meno complessi nella forma e dedicati a una disciplina, un argomento o a una competenza.
Nel capitolo “Il senso dell’esperienza educativa” delle Indicazioni Nazionali del 2012 viene proposta la seguente riflessione: “La scuola propone situazioni e contesti in cui gli alunni riflettono per capire il mondo e se stessi, diventano consapevoli che il proprio corpo è un bene di cui prendersi cura, trovano stimoli per sviluppare il pensiero analitico e critico, imparano ad imparare, coltivano la fantasia e il pensiero originale, si confrontano per ricercare significati e condividere possibili schemi di comprensione della realtà, riflettendo sul senso e le conseguenze delle proprie scelte.”
Partendo da questo assunto, l’obiettivo è quello di progettare e costruire lapbook che siano motore di esperienza, riflessione e stimolo per sviluppare il senso critico e analitico dello studente stesso.

Iscrizione Corso in aula
€ 170,00
Vale 68 punti Erickson

contenuti

Venerdì pomeriggio
1^ fase: introduzione teorica
Metodologia: plenaria
Gli argomenti trattati saranno i seguenti: il lapbook (cartellette, minibook e template); le Indicazioni Nazionali del 2012 (competenze, abilità e conoscenze); esempi svolti di lapbook progettati a supporto di un’Unità di...

Venerdì pomeriggio
1^ fase: introduzione teorica
Metodologia: plenaria
Gli argomenti trattati saranno i seguenti: il lapbook (cartellette, minibook e template); le Indicazioni Nazionali del 2012 (competenze, abilità e conoscenze); esempi svolti di lapbook progettati a supporto di un’Unità di Apprendimento; metodologie didattiche per il lavoro in aula (stationenlernen, metodo socratico, compito autentico).


2^ fase: costruire un lapbook a supporto di un’Unità di Apprendimento
Metodologia: plenaria e cooperative learning
Inizialmente verrà proposta la costruzione di un’Unità di Apprendimento su un dato argomento e in parallelo verrà avviata una riflessione su come utilizzare il lapbook di supporto alle attività proposte nell’Unità di Apprendimento (tempistiche, materiali e metodologie da proporre in aula).
Successivamente i partecipanti porteranno avanti in piccoli gruppi il lavoro di progettazione iniziato in plenaria.

Sabato tutto il giorno
2^ fase: costruire un lapbook a supporto di un’Unità di Apprendimento
Metodologia: plenaria e cooperative learning
I partecipanti completeranno il lavoro di progettazione cominciato a piccoli gruppi il giorno precedente.
Successivamente avverrà la restituzione in plenaria di quanto progettato nei gruppi.

3^ fase: progettare e costruire un un’Unità di Apprendimento e il lapbook ad essa correlato
Metodologia: individuale o cooperative learning
Ogni corsista progetterà la propria Unità di Apprendimento corredata di lapbook su un argomento a sua scelta. L’attività potrà essere svolta anche in coppia o in piccoli gruppi a discrezione delle partecipanti.

L’obiettivo è imparare a progettare un’Unità di Apprendimento completa di lapbook ad essa correlata. Ogni corsista potrà realizzare anche un prototipo del lapbook progettato.

Venerdì pomeriggio
1^ fase: introduzione teorica
Metodologia: plenaria
Gli argomenti trattati saranno i seguenti: il lapbook (cartellette, minibook e template); le Indicazioni Nazionali del 2012 (competenze, abilità e conoscenze); esempi svolti di lapbook progettati a supporto di un’Unità di...

Venerdì pomeriggio
1^ fase: introduzione teorica
Metodologia: plenaria
Gli argomenti trattati saranno i seguenti: il lapbook (cartellette, minibook e template); le Indicazioni Nazionali del 2012 (competenze, abilità e conoscenze); esempi svolti di lapbook progettati a supporto di un’Unità di Apprendimento; metodologie didattiche per il lavoro in aula (stationenlernen, metodo socratico, compito autentico).


2^ fase: costruire un lapbook a supporto di un’Unità di Apprendimento
Metodologia: plenaria e cooperative learning
Inizialmente verrà proposta la costruzione di un’Unità di Apprendimento su un dato argomento e in parallelo verrà avviata una riflessione su come utilizzare il lapbook di supporto alle attività proposte nell’Unità di Apprendimento (tempistiche, materiali e metodologie da proporre in aula).
Successivamente i partecipanti porteranno avanti in piccoli gruppi il lavoro di progettazione iniziato in plenaria.

Sabato tutto il giorno
2^ fase: costruire un lapbook a supporto di un’Unità di Apprendimento
Metodologia: plenaria e cooperative learning
I partecipanti completeranno il lavoro di progettazione cominciato a piccoli gruppi il giorno precedente.
Successivamente avverrà la restituzione in plenaria di quanto progettato nei gruppi.

3^ fase: progettare e costruire un un’Unità di Apprendimento e il lapbook ad essa correlato
Metodologia: individuale o cooperative learning
Ogni corsista progetterà la propria Unità di Apprendimento corredata di lapbook su un argomento a sua scelta. L’attività potrà essere svolta anche in coppia o in piccoli gruppi a discrezione delle partecipanti.

L’obiettivo è imparare a progettare un’Unità di Apprendimento completa di lapbook ad essa correlata. Ogni corsista potrà realizzare anche un prototipo del lapbook progettato.

Venerdì pomeriggio
1^ fase: introduzione teorica
Metodologia: plenaria
Gli argomenti trattati saranno i seguenti: il lapbook (cartellette, minibook e template); le Indicazioni Nazionali del 2012 (competenze, abilità e conoscenze); esempi svolti di lapbook progettati a supporto di un’Unità di...

Venerdì pomeriggio
1^ fase: introduzione teorica
Metodologia: plenaria
Gli argomenti trattati saranno i seguenti: il lapbook (cartellette, minibook e template); le Indicazioni Nazionali del 2012 (competenze, abilità e conoscenze); esempi svolti di lapbook progettati a supporto di un’Unità di Apprendimento; metodologie didattiche per il lavoro in aula (stationenlernen, metodo socratico, compito autentico).


2^ fase: costruire un lapbook a supporto di un’Unità di Apprendimento
Metodologia: plenaria e cooperative learning
Inizialmente verrà proposta la costruzione di un’Unità di Apprendimento su un dato argomento e in parallelo verrà avviata una riflessione su come utilizzare il lapbook di supporto alle attività proposte nell’Unità di Apprendimento (tempistiche, materiali e metodologie da proporre in aula).
Successivamente i partecipanti porteranno avanti in piccoli gruppi il lavoro di progettazione iniziato in plenaria.

Sabato tutto il giorno
2^ fase: costruire un lapbook a supporto di un’Unità di Apprendimento
Metodologia: plenaria e cooperative learning
I partecipanti completeranno il lavoro di progettazione cominciato a piccoli gruppi il giorno precedente.
Successivamente avverrà la restituzione in plenaria di quanto progettato nei gruppi.

3^ fase: progettare e costruire un un’Unità di Apprendimento e il lapbook ad essa correlato
Metodologia: individuale o cooperative learning
Ogni corsista progetterà la propria Unità di Apprendimento corredata di lapbook su un argomento a sua scelta. L’attività potrà essere svolta anche in coppia o in piccoli gruppi a discrezione delle partecipanti.

L’obiettivo è imparare a progettare un’Unità di Apprendimento completa di lapbook ad essa correlata. Ogni corsista potrà realizzare anche un prototipo del lapbook progettato.


La proposta formativa si prefigge di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • riflettere sul ruolo delle competenze di disciplina e delle competenze trasversali, con particolare attenzione al concetto di interdisciplinarietà;
  • imparare a progettare un’Unità di Apprendimento corredata di lapbook.

Il corso si rivolge ad insegnanti e educatori della scuola primaria.

La didattica sarà di tipo partecipativo: verranno alternati momenti di relazione con esercitazioni pratiche e dibattito.

I partecipanti dovranno essere muniti di astuccio contenente forbici, colla stick, matita, temperino, gomma, penne e colori.

Per la fase di progettazione dell’Unità di Apprendimento, i partecipanti dovranno essere muniti di una mappa concettuale dell’argomento che intendono sviluppare. I partecipanti potranno inoltre portare eventuali testi o materiali che ritengono utili per la progettazione delle attività.

La proposta formativa si prefigge di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • riflettere sul ruolo delle competenze di disciplina e delle competenze trasversali, con particolare attenzione al concetto di interdisciplinarietà;
  • imparare a progettare un’Unità di Apprendimento corredata di lapbook.

Il corso si rivolge ad insegnanti e educatori della scuola primaria.

La didattica sarà di tipo partecipativo: verranno alternati momenti di relazione con esercitazioni pratiche e dibattito.

I partecipanti dovranno essere muniti di astuccio contenente forbici, colla stick, matita, temperino, gomma, penne e colori.

Per la fase di progettazione dell’Unità di Apprendimento, i partecipanti dovranno essere muniti di una mappa concettuale dell’argomento che intendono sviluppare. I partecipanti potranno inoltre portare eventuali testi o materiali che ritengono utili per la progettazione delle attività.

La sede del corso è: 

Istituto Comprensivo G. Capponi

Via Pestalozzi, 13

20143 Milano


Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 17 aprile 2020 dalle 15:00 alle 18:00
sabato 18 aprile 2020 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

La sede del corso è: 

Istituto Comprensivo G. Capponi

Via Pestalozzi, 13

20143 Milano


Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 17 aprile 2020 dalle 15:00 alle 18:00
sabato 18 aprile 2020 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L’ID è: 58709

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L’ID è: 58709

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L’ID è: 58709

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."