IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Corsi in presenza

Iscrizione Corso in aula + ECM
€ 185,00
Vale 74 punti Erickson

La voce che cura

Comunicare nella relazione di aiuto

Roma - Erickson sede Roma | 18 e 19 ottobre 2019 14 ore

Gli scenari sociali, sanitari ed educativi, in cui operano moltissime delle professioni di aiuto, fanno emergere la necessità di sviluppare e acquisire una maggiore abilità nella gestione della comunicazione interpersonale. La ricerca e il...

Gli scenari sociali, sanitari ed educativi, in cui operano moltissime delle professioni di aiuto, fanno emergere la necessità di sviluppare e acquisire una maggiore abilità nella gestione della comunicazione interpersonale. La ricerca e il mantenimento della motivazione ad aderire all’incontro e allo scambio comunicativo, la capacità di facilitare l’inizio e il controllo di un percorso di aiuto, una più ampia comprensione delle aspettative del soggetto e del suo ambiente rispetto al progetto in atto, offrendo le informazioni necessarie a misura di chi le richiede e non di chi le fornisce, sono gli obiettivi cui tende un’adeguata intenzionalità comunicativa.
La maggior competenza tecnica e specializzazione si accompagna, paradossalmente, alla crescita esponenziale della ricerca di modalità relazionali e interpersonali più efficaci e aderenti all’aumentata complessità della realtà odierna. Tutto ciò è particolarmente evidente nel contesto attuale che, costringendo l’operatore ad agire in tempi brevi, lo porta a rispondere a parametri di efficienza che necessitano di potenziamento comunicativo e relazione. Progettare e gestire in modo articolato e integrato la comunicazione consente di potenziare il proprio ruolo verso la persona, la famiglia, le istituzioni in modo specifico evitando lo spontaneismo. L’operatore deve comunicare con l’individuo e non al soggetto, mantenendo così una relazione il più possibile efficace, migliorando la compliance e l’atteggiamento verso le difficoltà del momento. La gestione intenzionale della comunicazione, unitamente alla consapevolezza delle proprie azioni, costituisce il fondamento indispensabile per affrontare le situazioni quotidiane in modo non ansiogeno ma vincente.

Gli scenari sociali, sanitari ed educativi, in cui operano moltissime delle professioni di aiuto, fanno emergere la necessità di sviluppare e acquisire una maggiore abilità nella gestione della comunicazione interpersonale. La ricerca e il...

Gli scenari sociali, sanitari ed educativi, in cui operano moltissime delle professioni di aiuto, fanno emergere la necessità di sviluppare e acquisire una maggiore abilità nella gestione della comunicazione interpersonale. La ricerca e il mantenimento della motivazione ad aderire all’incontro e allo scambio comunicativo, la capacità di facilitare l’inizio e il controllo di un percorso di aiuto, una più ampia comprensione delle aspettative del soggetto e del suo ambiente rispetto al progetto in atto, offrendo le informazioni necessarie a misura di chi le richiede e non di chi le fornisce, sono gli obiettivi cui tende un’adeguata intenzionalità comunicativa.
La maggior competenza tecnica e specializzazione si accompagna, paradossalmente, alla crescita esponenziale della ricerca di modalità relazionali e interpersonali più efficaci e aderenti all’aumentata complessità della realtà odierna. Tutto ciò è particolarmente evidente nel contesto attuale che, costringendo l’operatore ad agire in tempi brevi, lo porta a rispondere a parametri di efficienza che necessitano di potenziamento comunicativo e relazione. Progettare e gestire in modo articolato e integrato la comunicazione consente di potenziare il proprio ruolo verso la persona, la famiglia, le istituzioni in modo specifico evitando lo spontaneismo. L’operatore deve comunicare con l’individuo e non al soggetto, mantenendo così una relazione il più possibile efficace, migliorando la compliance e l’atteggiamento verso le difficoltà del momento. La gestione intenzionale della comunicazione, unitamente alla consapevolezza delle proprie azioni, costituisce il fondamento indispensabile per affrontare le situazioni quotidiane in modo non ansiogeno ma vincente.

Gli scenari sociali, sanitari ed educativi, in cui operano moltissime delle professioni di aiuto, fanno emergere la necessità di sviluppare e acquisire una maggiore abilità nella gestione della comunicazione interpersonale. La ricerca e il...

Gli scenari sociali, sanitari ed educativi, in cui operano moltissime delle professioni di aiuto, fanno emergere la necessità di sviluppare e acquisire una maggiore abilità nella gestione della comunicazione interpersonale. La ricerca e il mantenimento della motivazione ad aderire all’incontro e allo scambio comunicativo, la capacità di facilitare l’inizio e il controllo di un percorso di aiuto, una più ampia comprensione delle aspettative del soggetto e del suo ambiente rispetto al progetto in atto, offrendo le informazioni necessarie a misura di chi le richiede e non di chi le fornisce, sono gli obiettivi cui tende un’adeguata intenzionalità comunicativa.
La maggior competenza tecnica e specializzazione si accompagna, paradossalmente, alla crescita esponenziale della ricerca di modalità relazionali e interpersonali più efficaci e aderenti all’aumentata complessità della realtà odierna. Tutto ciò è particolarmente evidente nel contesto attuale che, costringendo l’operatore ad agire in tempi brevi, lo porta a rispondere a parametri di efficienza che necessitano di potenziamento comunicativo e relazione. Progettare e gestire in modo articolato e integrato la comunicazione consente di potenziare il proprio ruolo verso la persona, la famiglia, le istituzioni in modo specifico evitando lo spontaneismo. L’operatore deve comunicare con l’individuo e non al soggetto, mantenendo così una relazione il più possibile efficace, migliorando la compliance e l’atteggiamento verso le difficoltà del momento. La gestione intenzionale della comunicazione, unitamente alla consapevolezza delle proprie azioni, costituisce il fondamento indispensabile per affrontare le situazioni quotidiane in modo non ansiogeno ma vincente.

Disponibile nel formato

Corsi in presenza

Iscrizione Corso in aula + ECM
€ 185,00
Vale 74 punti Erickson

contenuti

Durante il percorso formativo saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • Presupposti alla comunicazione efficace
  • La comunicazione intenzionale favorisce i processi
  • Gestire la comunicazione nella relazione di aiuto
  • Il rapporto con le altre figure...

Durante il percorso formativo saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • Presupposti alla comunicazione efficace
  • La comunicazione intenzionale favorisce i processi
  • Gestire la comunicazione nella relazione di aiuto
  • Il rapporto con le altre figure professionali: comunicare all’interno delle competenze specifiche
  • Tecniche di colloquio nella pratica quotidiana: strumento indispensabile di lavoro
  • La comunicazione con i bambini e gli adolescenti
  • La comunicazione con l’anziano
  • La comunicazione con i familiari e i caregivers
  • Prossemica e aptica come strumenti di lavoro (attenzione al burnout e ai fraintendimenti)
  • Gestire la giusta distanza con parole e atteggiamenti
  • Uso consapevole della voce
  • La comunicazione congruente: trovare lo stile personale
  • Apprendere dall’esperienza e imparare a superare gli ostacoli alla comunicazione

Durante il percorso formativo saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • Presupposti alla comunicazione efficace
  • La comunicazione intenzionale favorisce i processi
  • Gestire la comunicazione nella relazione di aiuto
  • Il rapporto con le altre figure...

Durante il percorso formativo saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • Presupposti alla comunicazione efficace
  • La comunicazione intenzionale favorisce i processi
  • Gestire la comunicazione nella relazione di aiuto
  • Il rapporto con le altre figure professionali: comunicare all’interno delle competenze specifiche
  • Tecniche di colloquio nella pratica quotidiana: strumento indispensabile di lavoro
  • La comunicazione con i bambini e gli adolescenti
  • La comunicazione con l’anziano
  • La comunicazione con i familiari e i caregivers
  • Prossemica e aptica come strumenti di lavoro (attenzione al burnout e ai fraintendimenti)
  • Gestire la giusta distanza con parole e atteggiamenti
  • Uso consapevole della voce
  • La comunicazione congruente: trovare lo stile personale
  • Apprendere dall’esperienza e imparare a superare gli ostacoli alla comunicazione

Durante il percorso formativo saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • Presupposti alla comunicazione efficace
  • La comunicazione intenzionale favorisce i processi
  • Gestire la comunicazione nella relazione di aiuto
  • Il rapporto con le altre figure...

Durante il percorso formativo saranno approfonditi i seguenti contenuti:

  • Presupposti alla comunicazione efficace
  • La comunicazione intenzionale favorisce i processi
  • Gestire la comunicazione nella relazione di aiuto
  • Il rapporto con le altre figure professionali: comunicare all’interno delle competenze specifiche
  • Tecniche di colloquio nella pratica quotidiana: strumento indispensabile di lavoro
  • La comunicazione con i bambini e gli adolescenti
  • La comunicazione con l’anziano
  • La comunicazione con i familiari e i caregivers
  • Prossemica e aptica come strumenti di lavoro (attenzione al burnout e ai fraintendimenti)
  • Gestire la giusta distanza con parole e atteggiamenti
  • Uso consapevole della voce
  • La comunicazione congruente: trovare lo stile personale
  • Apprendere dall’esperienza e imparare a superare gli ostacoli alla comunicazione

Medico Altro
Assistente sociale Altro
Educatore Professionale Altro

Il percorso formativo si rivolge agli operatori della relazione di aiuto: insegnanti, medici, educatori, assistenti sociali, infermieri, operatori della riabilitazione, osteopati (cfr. Linee guida Fede-razione Nazionale IPASV, aree DM 739/194).

La metodologia è orientata a valorizzare e contestualizzare le esperienze dei partecipanti, a connettere riflessività e azione, nell'ipotesi che gli apprendimenti più significativi e stabili siano quelli che procedono dall'esperienza, dai problemi. A tale fine è previsto un primo momento nel quale la formatrice prenderà visione dei bisogni formativi specifici dell’uditorio attraverso il confronto aperto e costruttivo con i discenti. In questo modo sarà possibile calibrare l’intervento sulle reali necessità degli operatori coinvolti.
Il percorso formativo prevede l'utilizzo alternato di approfondimenti teorici e lezioni attive, esercitazioni in piccoli gruppi, visione di filmati, questionari autovalutativi, racconti e discussioni di materiali relativi alla propria esperienza.

Destinatari
Medico Altro
Assistente sociale Altro
Educatore Professionale Altro

Il percorso formativo si rivolge agli operatori della relazione di aiuto: insegnanti, medici, educatori, assistenti sociali, infermieri, operatori della riabilitazione, osteopati (cfr. Linee guida Fede-razione Nazionale IPASV, aree DM 739/194).

La metodologia è orientata a valorizzare e contestualizzare le esperienze dei partecipanti, a connettere riflessività e azione, nell'ipotesi che gli apprendimenti più significativi e stabili siano quelli che procedono dall'esperienza, dai problemi. A tale fine è previsto un primo momento nel quale la formatrice prenderà visione dei bisogni formativi specifici dell’uditorio attraverso il confronto aperto e costruttivo con i discenti. In questo modo sarà possibile calibrare l’intervento sulle reali necessità degli operatori coinvolti.
Il percorso formativo prevede l'utilizzo alternato di approfondimenti teorici e lezioni attive, esercitazioni in piccoli gruppi, visione di filmati, questionari autovalutativi, racconti e discussioni di materiali relativi alla propria esperienza.

Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 18 ottobre 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
sabato 19 ottobre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00


Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all'agevolazione

Viale Etiopia, 20
00199 Roma - Roma

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Roma

Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 18 ottobre 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
sabato 19 ottobre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00


Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all'agevolazione

Viale Etiopia, 20
00199 Roma - Roma

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Roma

Modalità d'iscrizione

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Obiettivi

Il percorso formativo mira a favorire negli operatori la crescita di competenze nel campo comunicativo che possano dotarli di elementi strutturanti la professione d’aiuto.

Il percorso formativo mira a favorire negli operatori la crescita di competenze nel campo comunicativo che possano dotarli di elementi strutturanti la professione d’aiuto.

Il percorso formativo mira a favorire negli operatori la crescita di competenze nel campo comunicativo che possano dotarli di elementi strutturanti la professione d’aiuto.

accreditamento

ECM - Ordine degli Assistenti sociali

ECM - Ordine degli Assistenti sociali

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html
L'ID del corso è: 45683

Ministero della Salute
Erickson è Provider ECM per le professioni elencate al seguente link.
Sarà cura di Erickson pubblicare il numero di crediti riconosciuti non appena ne avrà avviso da Agenas.

Ordine degli Assistenti Sociali
È stato richiesto l’accreditamento.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html
L'ID del corso è: 45683

Ministero della Salute
Erickson è Provider ECM per le professioni elencate al seguente link.
Sarà cura di Erickson pubblicare il numero di crediti riconosciuti non appena ne avrà avviso da Agenas.

Ordine degli Assistenti Sociali
È stato richiesto l’accreditamento.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html
L'ID del corso è: 45683

Ministero della Salute
Erickson è Provider ECM per le professioni elencate al seguente link.
Sarà cura di Erickson pubblicare il numero di crediti riconosciuti non appena ne avrà avviso da Agenas.

Ordine degli Assistenti Sociali
È stato richiesto l’accreditamento.

Attestato

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."