La terapia cognitivo-comportamentale multistep per i disturbi dell'alimentazione

Teoria, trattamento e casi clinici

Erickson Advantages

Questo volume descrive un modello innovativo di terapia cognitivo-comportamentale per i disturbi dell’alimentazione progettato per essere utilizzabile a tre diversi livelli di cura (ambulatoriale, ambulatoriale intensivo e in regime di ricovero) e per gestire pazienti di ogni età e indice di massa corporea: la CBT-E multistep. La prima parte del libro descrive le caratteristiche cliniche principali dei disturbi dell’alimentazione, la teoria cognitivo-comportamentale transdiagnostica, le strategie e le procedure d’intervento utilizzate ai vari livelli di cura, e l’adattamento della terapia per gli adolescenti.
La seconda parte fornisce una descrizione dettagliata del trattamento attraverso i trascritti delle sedute di tre casi clinici trattati rispettivamente a livello ambulatoriale, ambulatoriale intensivo e in regime di ricovero.
Un dettagliato manuale, frutto di decenni di esperienza clinica, che mostra come implementare, passo per passo, un trattamento basato sull’evidenza per i disturbi dell’alimentazione in setting clinici multipli.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
32,30 € -5% di sconto 34,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Prefazione all’edizione italiana
Prefazione all’edizione americana

PARTE I - LA CBT-E MULTISTEP DEI DISTURBI DELL’ALIMENTAZIONE
CAPITOLO 1 - Una panoramica sui disturbi dell’alimentazione
CAPITOLO 2 - La teoria cognitivo-comportamentale dei disturbi dell’alimentazione
CAPITOLO 3 - Dalla CBT-E alla CBT-E multistep
CAPITOLO 4 - Valutare e preparare i pazienti per la CBT-E multistep
CAPITOLO 5 - La CBT-E multistep ambulatoriale
CAPITOLO 6 - La CBT-E multistep ambulatoriale intensiva
CAPITOLO 7 - La CBT-E multistep ospedaliera
CAPITOLO 8 - La CBT-E multistep per gli adolescenti

PARTE II - CASI CLINICI
CAPITOLO 9 - Caso A: CBT-E ambulatoriale
CAPITOLO 10 - Caso B: CBT-E ambulatoriale intensiva
CAPITOLO 11 - Caso C: CBT-E ospedaliera

CONCLUSIONE
Le sfide future

APPENDICI
APPENDICE A - Eating Problem Check List 2.1
APPENDICE B - Glossario dei termini chiave usati nel libro

Bibliografia

Continua a leggere

Questo volume descrive un modello innovativo di terapia cognitivo-comportamentale per i disturbi dell’alimentazione progettato per essere utilizzabile a tre diversi livelli di cura (ambulatoriale, ambulatoriale intensivo e in regime di ricovero) e per gestire pazienti di ogni età e indice di massa corporea: la CBT-E multistep. La prima parte del libro descrive le caratteristiche cliniche principali dei disturbi dell’alimentazione, la teoria cognitivo-comportamentale transdiagnostica, le strategie e le procedure d’intervento utilizzate ai vari livelli di cura, e l’adattamento della terapia per gli adolescenti.
La seconda parte fornisce una descrizione dettagliata del trattamento attraverso i trascritti delle sedute di tre casi clinici trattati rispettivamente a livello ambulatoriale, ambulatoriale intensivo e in regime di ricovero.
Un dettagliato manuale, frutto di decenni di esperienza clinica, che mostra come implementare, passo per passo, un trattamento basato sull’evidenza per i disturbi dell’alimentazione in setting clinici multipli.

Specifiche prodotto

Fascia d'età

Età adulta

Autori e autrici

Riccardo Dalle Grave

Riccardo Dalle Grave

Autore

Si è laureato in medicina e chirurgia, poi si è specializzato in endocrinologia e scienza dell’alimentazione e infine ha ottenuto l’abilitazione all’esercizio della psicoterapia dopo essersi specializzato presso l’Associazione di Psicologia Cognitiva di Roma. È responsabile dell’unità di riabilitazione nutrizionale della casa di cura Villa Garda dove, in collaborazione con il prof. Christopher Fairburn del centro CREDO dell’Università di Oxford, ha sviluppato un trattamento ospedaliero per i disturbi dell’alimentazione basato interamente sulla terapia cognitivo-comportamentale migliorata (CBT-E). Dirige inoltre il centro ambulatoriale ADA di Verona, dove ha ideato la CBT-E ambulatoriale intensiva e ha adattato la CBT-E per gli adolescenti affetti da disturbi dell’alimentazione. È responsabile scientifico dell’AIDAP (Associazione Italiana Disturbi dell’Alimentazione e del Peso) e del master “First Certificate of Professional Training in Eating Disorders and Obesity”. Da vari anni svolge attività di supervisione presso il reparto dell’Università di Bergen e del day-hospital dell’Università di Oslo in Norvegia, dove è stato replicato il trattamento ospedaliero basato sulla CBT-E sviluppato presso la casa di cura Villa Garda. Ha pubblicato 90 articoli in riviste peer review internazionali e numerosi libri per gli specialisti, i pazienti e i familiari sui disturbi dell’alimentazione e sull’obesità. Nel 2013 è stato nominato fellow dell’Academy for Eating Disorders per l’eccellente contributo dato al campo dei disturbi dell’alimentazione.

Scopri di più

Recensioni e domande